27
agosto

LA5 “IN SOCCORSO” DI CANALE 5

Paperissima Sprint

“La situazione di mia sorella non è buona”. Questo, parafrasando il titolo di una famosa canzone, quello che la neonata rete del gruppo Mediaset, La 5, potrebbe affermare. Tra fallimentari prime serate e access traballanti, non si può dire, infatti, che l’estate di Canale 5 sia stata positiva. Tutt’altro.

Il punto più visibile della “disfatta” è il preserale, ferocemente modificato nell’assetto per ben tre volte nell’arco di poche settimane, senza che i risultati sperati arrivassero. Anche Paperissima Sprint, storica creatura di Antonio Ricci, leader di access che furono, sta clamorosamente fallendo.

Ecco, allora, che, in soccorso della sorella maggiore, scende in campo La 5. Sulla rete in salsa rosa del Biscione spazio, infatti, agli spot che ricordano l’appuntamento con il programma delle papere di Canale 5. Ebbene sì capita che la rete nata per arginare il  fisiologico calo di spettatori dovuto alla nascita di nuove piattaforme vada “contronatura” e serva per riportare gli spettatori alla generalista. Il tutto è reso ancora più evidente dal fatto che lo spot su La 5 è stato anche mandato in contemporanea con la messa in onda su Canale 5 di Paperissima, proprio a voler suggerire gli spettatori di cambiare canale.

Così, in tempi di crisi, per Donelli e il suo staff anche un 1% diventa prezioso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Avanti un altro
PRESERALE, TG E ACCESS: RAI 1 E CANALE 5 IN EQUILIBRIO SU TRE FRONTI. QUANTO DURERA’?


Paperissima
PAPERISSIMA SPRINT NEL PRESERALE DI CANALE5


Caduta Libera - Promo
Caduta Libera: Gerry Scotti ‘capocantiere’ apre la stagione di Canale 5 – Video


Grande Fratello 2018
Grande Fratello 2018: tutti gli appuntamenti tv

6 Commenti dei lettori »

1. Andre ha scritto:

27 agosto 2010 alle 12:40

Siamo alla frutta! Lo spot l’avevo notato anche io!!!
Disastro!



2. batspa ha scritto:

27 agosto 2010 alle 12:55

quando l’ho visto ho pensato di essere sul canale sbagliato.
comunque anche ieri su la5 hanno fatto partire la sigla di lady oscar a cazzo.



3. Davide Maggio ha scritto:

27 agosto 2010 alle 12:56

@ batspa: cioe’?



4. filippo ha scritto:

27 agosto 2010 alle 14:48

voi prendete gli ascolti che fa il motogp o la F1…
Ecco…pensate a che fetta di pubblico rinuncia mediaset pur di fare la tv per donne.
canale 5 ha tolto la passerotta da ogni programma per dar spazio a storie di donne? e mo ne paga le conseguenze.
se poi ci aggiungiamo la valanga di repliche, la frittata è fatta.

forse molti non han notato che questo (a men che la memoria non mi inganni) è il primo anno senza un preserale nuopvo e frizzantino.
caro donelli…fate harakiri e poi vi lamentate?



5. Nick84 ha scritto:

27 agosto 2010 alle 15:05

Saranno semrpe più comuni gli spot inter-rete , altrimenti come faranno a informare il pubblico sui programmi generalisti se le suddette reti sono viste sempre di meno ?



6. lauretta ha scritto:

27 agosto 2010 alle 16:18

Credo che abbiano pensato di mandare su La5 tutto ciò che non riesce a trovare un posto su Mediaset. Per esempio Alisa dal 6 settembre passerà lì alle 17.30. Per lo meno non fanno come ha fatto la Rai con Julia che ora, e non so ancora per quanto, è ancora in onda su Raitre, ma prima era sparita per un anno…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.