31
gennaio

Matteo Berrettini ospite del Festival di Sanremo 2022

Matteo Berrettini

Matteo Berrettini

Tra gli ospiti del Festival di Sanremo anche quest’anno non mancherà la figura dello sportivo. Al Teatro Ariston è infatti atteso Matteo Berrettini, uno dei tennisti attualmente più forti al mondo, reduce da un’annata che l’ha visto portare in alto il tennis azzurro.

A pochi giorni dalla semifinale agli Australian Open, dove è stato sconfitto dal campione spagnolo Rafael Nadal, lo sportivo romano, classe 1996, salirà sul palco dell’Ariston per quella che vuole essere una meritata “consacrazione” difronte al pubblico italiano. Ricordiamo che nell’estate dei record per lo sport azzurro, Berrettini è stato accolto al Quirinale dal Presidente della Repubblica Mattarella e a palazzo Chigi dal premier Draghi, insieme alla Nazionale di calcio Campione d’Europa, per la storica finale raggiunta a Wimbledon 2021, persa contro il numero 1 Novak Djokovic.

In rappresentanza dello sport a Sanremo 2022, Amadeus ha scelto dunque il tennista, ultimo nome di una lunga lista di sportivi che in carriera hanno calcato il Teatro Ariston. Da Alessandro Del Piero nel 1999, pochi mesi dopo il brutto infortunio, a Zlatan Ibrahimovic lo scorso anno, presente in quasi tutte le cinque serate. Guardando al tennis, nel 2013 fu chiamata Flavia Pennetta e nel 2020 – nel primo Festival di Amadeus – arrivò Djokovic.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


matteo berrettini
Sanremo 2022, le pagelle della prima serata


doculfilm sanremo
Su Rai1 ‘il Festival da dove non l’avete mai visto’


BLANCO MAHMOOD by Bogdan Chilldays Plakov -45
Classifica Fimi: podio intatto, scendono Lauro e Morandi. Elisa debutta al primo posto tra gli album, Giusy Ferreri venticinquesima


Tananai
Classifica Fimi: Mahmood e Blanco ancora primi. Sale Sangiovanni, exploit di Tananai

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.