Festival di Sanremo 2022


1
luglio

Amadeus: «Sanremo ter? Ne stiamo parlando. Lo farei se fosse davvero un Festival della rinascita»

Amadeus, Stefano Coletta

L’ipotesi di un Sanremo ter gli ronza nella testa, non è del tutto esclusa. E già questa è una notizia. ne sta discutendo da tempo con il direttore di Rai1 Stefano Coletta, che è esplicitamente intenzionato a strappare un sì al conduttore. Almeno come direttore artistico della kermesse.




24
maggio

Amadeus, no a Sanremo 2022 ma sì all’Eurovision: «Prenderei in considerazione l’offerta. E’ pur sempre la Champions della musica»

Amadeus

Amadeus

“Pensateci: se quest’anno non ci fosse stato Sanremo, ora non saremmo qui a festeggiare la vittoria dei Maneskin in Europa: sarebbe stato un danno per la musica italiana”. Con un certo orgoglio, Amadeus “rivendica” il trionfo dell’Italia all’Eurovision Song Contest grazie al brano Zitti e buoni, che ha fortemente voluto al Festival di Sanremo. Il resto è storia nota, con il gruppo romano che ha sbancato sui due palchi più ambiti: quello dell’Ariston e quello di Rotterdam.


6
marzo

Sanremo 2022, Amadeus lascia: «Non ci sarà l’Ama Ter»

Amadeus

Amadeus

Amadeus lascia. Con serenità e fermezza, Amadeus ha annunciato che l’anno prossimo non tornerà alla guida del Festival di Sanremo. Nel corso della conferenza stampa della serata finale, il direttore artistico ha infatti dichiarato che non prenderà in mano le redini della kermesse anche nel 2022, consegnando di fatto le sue “dimissioni”. Il conduttore, reduce da una complessa edizione (noi avevamo proposto l’Ama Ter  a scatola chiusa), considera infatti, almeno per il momento, chiusa la sua “esperienza” nella storica manifestazione.