24
ottobre

Daydreamer, anticipazioni: arriva Huma, la perfida mamma di Can ed Emre

Huma - Daydreamer

Huma - Daydreamer

Nuovi problemi in arrivo per Can Divit (Can Yaman) e Sanem Aydin (Demet Ozdemir) nelle puntate di Daydreamer – Le Ali del Sogno in onda sabato 24 e domenica 25 ottobre 2020. A Istanbul arriverà infatti improvvisamente Huma (Ipek Tenolcay), la madre del fotografo e di Emre (Biran Tunca). Allertata dalla perfida Aylin (Sevcan Yasar) con una serie di menzogne, la donna comincerà ad interferire nella vita dei suoi figli e considererà Sanem e Leyla (Oznur Serceler) come delle nemiche da “sconfiggere”. Proprio per questi motivi, le tensioni alla Fikri Harika non mancheranno. Ecco le anticipazioni.

Daydreamer: anticipazioni sabato 24 ottobre 2020 (ore 14.45)

Una donna misteriosa si aggira per il quartiere di Sanem sostenendo di voler investire nella riqualificazione della zona. E con Sanem volano scintille. Sanem dà prova della sua bravura presentando il progetto per la Redmode. Il suo intervento riscuote molto successo, e MacKinnon ne è entusiasta.

Daydreamer: anticipazioni domenica 25 ottobre 2020 (ore 16.20)

Can detesta Huma perché lo ha abbandonato da piccolo. Huma dimostra da subito una grande simpatia per Ceyda e progetta di farla fidanzare con Can. Intanto, sempre Huma torna nell’agenzia familiare e fa valere il suo peso umilando Sanem e Leyla e provocando le ire di Can. Nihat dorme ancora in negozio.



Articoli che potrebbero interessarti


Can - Daydreamer
Daydreamer, anticipazioni: Can e Sanem si rivedono dopo un anno e cercano di evitarsi


Sanem e Can - Daydreamer
Daydreamer, anticipazioni 15-19 febbraio 2021: Can lascia Sanem e ‘fugge’ dalla Turchia per più di un anno


Leyla ed Emre - Daydreamer
Daydreamer, anticipazioni: Emre e Leyla si sposano


Sanem e Can - Daydreamer
Daydreamer, anticipazioni: Can e Sanem decidono di sposarsi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.