17
luglio

Palinsesti Rai Ragazzi, autunno 2020

Topo Gigio

Topo Gigio - Rai Gulp

Conferme e novità nei palinsesti autunnali di Rai YoYo e Rai Gulp per la stagione tv 2020/2021. I canali Rai dedicati ai più giovani proporranno prevalentemente cartoni animati, serie italiane e internazionali, nel segno della scoperta, dell’avventura e del divertimento. Scopriamo nel dettaglio l’offerta di Rai YoYo e Rai Gulp.

Palinsesti Rai YoYo, autunno 2020: novità e conferme

Partiamo da una serie animata ispirata ad uno dei personaggi più amati. Debuttano a ottobre i 52 episodi della nuovissima serie animata Topo Gigio, l’ultimo progetto a cui ha lavorato Maria Perego, che ha partecipato all’ideazione e alla scrittura degli episodi. Ma ancora prima, a settembre, torna il grande mondo dei dinosauri con la serie Gigantosaurus, Sempre in autunno arriva anche una moderna trasposizione di Alice nel Paese delle Meraviglie in animazione: Alice & Lewis segue le avventure di una bambina di 6 anni che ha trovato una chiave magica in grado di aprire la porta verso un mondo parallelo, il Paese delle Meraviglie. E ancora prima di Natale sarà la volta di Lùpin, Il piccolo lupo cattivo e dei nuovi episodi della serie in animazione 44 Gatti. Ritorna anche Masha, con la nuova serie Le canzoni di Masha, arrivano l’ottava stagione di Peppa Pig, le sfide quotidiane de il coniglietto Bing e quelle dei gemellini della serie animata Yo Yo.

Palinsesti Rai YoYo, autunno 2020: le produzioni interne

Anche nella stagione 2020/2021 non mancheranno le produzioni interne. Quest’anno su Rai Yoyo si festeggiano i 30 anni dell’Albero Azzurro. Il 21 maggio del 1990 debuttava su Rai1 e Rai2 la storica trasmissione per bambini della Rai, Rai Ragazzi ha in serbo numerose iniziative, tra cui le nuove puntate. Novità per La posta di Yoyo, il programma che dal lunedì al venerdì mostra le letterine e i disegni inviati dai bambini. A partire da ottobre il programma trasloca al pomeriggio per andare in diretta. Padroni di casa saranno sempre Carolina Benvenga e Lallo il Cavallo.

Cambia veste anche Diario di Casa. La trasmissione, che durante l’emergenza ha spiegato ai più piccoli e alle loro famiglie come comportarsi per prevenire il coronavirus, riprende in autunno il suo dialogo con il pubblico. È ormai diverso lo scenario: all’ambientazione di casa si aggiungono gli alberi e i prati del parco e le strade e i palazzi della città. Le informazioni, i giochi, i filmati, i consigli degli esperti, non riguardano più solo le buone pratiche di igiene, ma anche tanti aspetti della vita quotidiana. Un programma nuovo è invece quello di Oreste Castagna che torna su Rai Yoyo con Oreste, che storia!, ambientato in uno studio variopinto, tra matite colorate e tavole da disegno, dove vive Oreste, un simpatico disegnatore di fumetti che ogni giorno inventa nuove storie illustrate.

Palinsesti Rai Gulp, autunno 2020: le serie

Storie contemporanee di amicizia, crescita, sentimenti, emozioni, aspirazioni, saranno al centro delle trame delle serie di Rai Gulp. Innanzitutto il pubblico ritroverà Sara e Marti alla sua terza stagione. Che cosa le aspetterà in questo nuovo anno? E ancora la terza stagione di Jams, quella di Penny on M.A.R.S e la seconda stagione di Cercami a Parigi, coproduzione che coinvolge le tv pubbliche di Francia, Germania, Italia e ambientata nel mondo della danza all’Opéra Garnie. Ritroveremo anche BIA, la telenovela originale Disney e la quarta stagione di Jamie Johnson, la serie BBC incentrata su un ragazzo di 12 anni che sogna di diventare calciatore.

Palinsesti Rai Gulp, autunno 2020: le serie animate

Quasi la metà della programmazione di Rai Gulp sarà composta da serie di animazione. Torneranno i quattro inseparabili fratelli Michelangelo, Leonardo, Raffaello e Donatello ne Il destino delle tartarughe Ninja, continuerà Marvel Spider-Man, serie che racconta la vita del quindicenne Peter Parker e Kung Fu Panda le zampe del destino. Tra le novità più attese la seconda stagione de Le epiche avventure di Capitan Mutanda, che racconta le vicende di George Beard e Harold Hutchins, compagni di scuola e grandi amici, che amano fare scherzi fantasiosi; e la terza stagione di Vita da giungla: alla riscossa!, che segue le gesta del variopinto drappello di animali che si è assunto il difficile compito di combattere l’ingiustizia nel cuore della giungla. Tra i titoli in evidenza anche Baby Boss back in business, calato nel surreale e allo stesso tempo iperrealistico mondo del business, che sembra ormai investire ogni aspetto dell’esistenza. A queste si aggiungono gli OPS-Orrendi per sempre, serie che vede protagonista uno strampalato e grottesco gruppo di amici e Kid Lucky. ambientata nel selvaggio West.

Palinsesti Rai Gulp, autunno 2020: le produzioni interne

Nel palinsesto di Rai Gulp troveranno spazio anche alcune produzioni interne della rete. Da Rob-o-cod, che rende la programmazione dei computer una gara appassionante, alla nuova edizione del magazine #Explorers, in cui i ragazzi raccontano direttamente le loro città e le opportunità di divertimento e aggregazione che esse offrono. Spazio anche ad uno speciale programma meteo dedicato ai ragazzi, ovvero Green Meteo, che ogni venerdì racconterà le previsioni del tempo nel week-end in uno studio virtuale che riproduce l’Italia con grafiche particolari e innovative.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Il Natale di Rai Ragazzi
Natale 2019: i programmi di Rai YoYo e Rai Gulp. Il 24 dicembre Peppa Pig all’ospedale


Massimo Liofredi
Rai Ragazzi, Massimo Liofredi lascerà la guida. Campo Dall’Orto: il successore reso noto entro aprile


Lorenzo Branchetti
RAI YOYO E RAI GULP: NATALE CON LORENZO BRANCHETTI, PEPPA PIG, E SAILOR MOON CRYSTAL


Zorro - La leggenda
CARTOON NEWS: ARRIVANO LA NUOVA SERIE DI ZORRO E UNA PUNTATA SPECIALE DI PEPPA PIG

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.