13
luglio

Beautiful anticipazioni: Emma muore per colpa di Thomas

Beautiful - Matthew Atkinson e Nia Sioux

Beautiful - Matthew Atkinson e Nia Sioux

Il segreto che riguarda la finta morte della figlia di Hope (Annika Noelle) è pronto a mietere la sua prima vittima definitiva. Nelle puntate di Beautiful in onda questa settimana su Canale 5, ci sarà una morte drammatica ed improvvisa: a perdere la vita sarà Emma Barber (Nia Sioux), nipote di Justin (Aaron Spears) e stagista alla Forrester Creations. La ragazza, dopo aver scoperto la verità sulla piccola, tenterà di dire la verità ad Hope ma finirà con l’auto in una scarpata, perchè qualcuno deciderà di indurla in questo modo al silenzio. I dettagli nelle anticipazioni che seguono.

Beautiful anticipazioni da lunedì 13 a venerdì 17 luglio

Xander e Zoe discutono animatamente: lui vorrebbe rivelare la verità su Beth, mentre lei vuole tacere. Alla Forrester, Thomas dice a Hope di amarla.

Ascoltando Xander e Zoe, Emma scopre che Beth è ancora viva e che in realtà è Phoebe, e vuole rivelarlo a Hope, ma Thomas tenta di dissuaderla senza successo.

Mentre Emma è in viaggio verso la casa di Hope, un’altra auto la fa uscire di strada e lei finisce in fondo a una scarpata. Thomas è lì ma non la soccorre.

Xander e Zoe informano Flo che Emma conosce la verità e sta per rivelarla a Hope. Justin comunica a Bill che sua nipote Emma è morta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Beautiful - Annika Noelle e Matthew Atkinson
Beautiful, anticipazioni: Hope si sposa con Thomas ma rifiuta di andare a letto con lui


Beautiful - Annika Noelle, Henry Joseph Samiri e Matthew Atkinson
Beautiful, anticipazioni: il matrimonio di Hope e Thomas è alle porte


Xander e Thomas - Beautiful
Beautiful, anticipazioni: Thomas minaccia Xander


Hope e Douglas - Beautiful
Beautiful, anticipazioni: Douglas chiede a Hope di sposare Thomas

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.