10
giugno

Chernobyl: arriva su Sky Atlantic l’acclamata serie sul terribile disastro nucleare

Chernobyl - Jared Harris e Stellan Skarsgard

Chernobyl - Jared Harris e Stellan Skarsgard

Era il 26 aprile del 1986 e nella centrale nucleare V.I. Lenin, che si trovava nell’allora sovietica Ucraina del nord, si verificò un gravissimo incidente, un’esplosione che rilasciò una micidiale nuvola di materiale radioattivo. Morirono nell’impatto circa sessanta persone ma altre migliaia subirono nel tempo gravi conseguenze dovute alle radiazioni, con lo sviluppo incontrollato di tumori e malformazioni. Lo scorso mese, HBO e Sky hanno lanciato la miniserie britannica in cinque puntate che racconta quel dramma, e che oggi debutterà alle 21.15 su Sky Atlantic. Il titolo, semplice ed emblematico, è Chernobyl.

Chernobyl: tutto sulla nuova miniserie di Sky Atlantic

La serie racconta le conseguenze dell’esplosione e cerca altresì di indagarne le cause, per capire di chi fu l’errore letale. Un’indagine tecnica ma anche politica, che ha già fatto molto discutere, e che ha conquistato sia la critica americana che quella inglese, unite nel promuovere il lavoro del regista Johan Renck e dell’autore, Craig Mazin. Non solo: attualmente Chernobyl risulta la serie con il voto più alto in assoluto mai registrato sul portale IMDb. Circa un milione gli spettatori lineari (si arriva a 6 milioni se si considera l’ascolto complessivo cumulato) registrati nel lunedì sera di HBO.

Le riprese si sono svolte tra l’Ucraina e la Lituania – dove si trova la centrale nucleare dismessa di Ignalina, molto simile esteticamente a quella di Chernobyl  – ed hanno coinvolto un nutrito cast di interpreti di varie nazionalità, tra i quali i londinesi Jared Harris ed Emily Watson, lo svedese Stellan Skarsgard e l’irlandese Barry Keoghan. I cinque episodi hanno ciascuno una durata di circa sessanta minuti, e nella versione originale portano i seguenti titoli: 1:23:45, Please Remain Calm, Open Wide O Earth, The Happiness of All Mankind e Vichnaya Pamyat.

Chernobyl: la trama

26 aprile 1986, ore 01.23.45. Durante un test, il reattore numero 4 della centrale nucleare ucraina di Cernobyl, situata a pochi chilometri di distanza dal confine con la Bielorussia, esplode, sparando in aria una quantità incredibile di materiale radioattivo. Mentre i tecnici e gli ingegneri del turno di notte cercano di stabilizzare la situazione e di capire l’entità dei danni, i vigili del fuoco intervengono per spegnere l’incendio. Non molto lontano da lì, a Pryp’jat’ – la cittadina dormitorio sorta proprio per i lavoratori della centrale e per le loro famiglie, situata a soli 3 chilometri di distanza – migliaia di persone assistono a quello spettacolo scenografico e assolutamente letale. Poche ore dopo, il professor Valery Legasov (Jared Harris) – il primo vicedirettore dell’Istituto Kurčatov per l’Energia Atomica, uno dei più stimati chimici sovietici di quegli anni – riceve una telefonata dal Cremlino: farà parte della commissione d’inchiesta sull’incidente nucleare più terribile della Storia, il Disastro di Cernobyl. Insieme a Boris Shcherbina (Stellan Skarsgard) – a capo della commissione governativa istituita dal Cremlino nelle prime ore successive al disastro – e a Ulana Khomyuk (Emily Watson) – la fisica nucleare bielorussa che per prima, a Minsk, a poche ore dall’esplosione, rileva un’enorme quantità di radiazioni nell’aria -, Legasov fa quanto in suo potere per evitare una seconda esplosione, con conseguente rilascio di materiale radioattivo nella falda acquifera, e per scoprire la verità su cos’è successo quella maledetta notte. Nonostante lo stesso governo tenti di insabbiare molte cose e di nascondere dietro il “segreto di Stato” quante più informazioni possibili, i tre riusciranno a scoprire la verità, ma farla arrivare al mondo intero si rivelerà una sfida ancora più difficile di quella affrontata a Cernobyl.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Big Little Lies 2 - Meryl Streep
Big Little Lies 2: a Monterey arriva Meryl Streep


Catch 22 - George Clooney 2
Catch 22: George Clooney dirige (ed interpreta) una serie tv ambientata nell’Italia della Seconda Guerra Mondiale


Trono di Spade 8
Il Trono di Spade 8: arriva l’ultima stagione tra colpi di scena e spargimenti di sangue


La Verità sul caso Harry Quebert - Patrick Dempsey
La Verità sul caso Harry Quebert: un crime avvincente riporta Patrick Dempsey in tv

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.