8
aprile

Killing Eve 2: arrivano i nuovi episodi del thriller con Sandra Oh

Killing Eve 2

Rivalità e attrazione: i poli opposti di un legame morboso e istintivo che continua e si evolve. La seconda stagione di Killing Eve, la premiata serie tv tratta dai romanzi di Luke Jennings, ruota attorno al rapporto ossessivo e controverso tra l’agente Eve Polastri (l’attrice canadese Sandra Oh, ex star di Grey’s Anatomy) e la killer Villanelle (Jodie Comer). I nuovi episodi sono disponibili da oggi su Tim Vision, in contemporanea col debutto americano avvenuto ieri su Bbc America e Amc.

Killing Eve 2 – Trama

Eve Polastri agente dell’MI6, esperta di donne assassine, si imbatte nella sociopatica e spietata killer Villanelle, alla quale diviene lentamente e morbosamente affezionata. La seconda stagione inizia trenta secondi dopo la fine della prima. Eve ha pugnalato Villanelle allo stomaco con un coltello a serramanico ed è in agitazione perché non sa se lei sia viva o morta. Villanelle è scomparsa e Eve deve trovarla ma purtroppo non è l’unica persona che la cerca.

Il rapporto tra le due si intensificherà di nuove ambiguità, di spregiudicatezze e di travestimenti che Villanelle sfoggerà per non farsi catturare, ma anche per avvicinarsi all’altra donna. Il tutto, sempre sul filo della tensione, tra pericoli, incontri sfuggenti ed armi pronte a colpire.

Al centro dei nuovi episodi, un ping-pong al femminile che sovverte le comuni abitudini e i confini di genere. Nel primo episodio della seconda stagione, ad esempio, un ragazzo in ospedale chiede a Villanelle cosa le è successo, e quando lei risponde che è stata pugnalata da una donna rimane quasi shockato. “Le donne non pugnalano” dice il giovane, con un’ingenuità che si scontra con una realtà in cui invece le donne pugnalano eccome, ma anche avvelenano, mentono e diventano completamente ossessionate dall’omicidio seriale.

Killing Eve 2 – Cast

Nel cast, oltre a Sandra Oh, che per questa serie ha vinto il Golden Globe nel 2018 e il Critics’ Choice Award 2019 come miglior attrice in una serie drammatica, e a Jodie Comer, ci sono gli attori Fiona Shaw, nel ruolo di Carolyn Martens, capo della sezione russa dell’MI6, Darren Boyd e Kim Bodnia. Tra le new entry Nina Sosanya (Strike Back) e Edward Bluemel (The Halcyon), mentre Julian Barratt (Flowers, Sally4Ever) sarà una delle guest-star.

La serie ha anche ottenuto parecchie nomination per i Bafta Television Awards della British Academy of Film and Television Arts. Sono 14 i riconoscimenti per i quali concorrerà Killing Eve: tra questi, Miglior serie drammatica, Miglior attrice protagonista (con Sandra Oh e Jodie Comer candidate), Migliore attrice non protagonista (Kim Bodnia), Migliore attore non protagonista (Stephen Graham), Migliori costumi e Migliore colonna sonora.

Killing Eve 2 – Nuovi episodi

A partire da oggi, su Tim Vision i nuovi episodi verranno rilasciati settimanalmente ogni lunedì, in contemporanea con la messa in onda americana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


The First
The First: Sean Penn è diretto su Marte nella nuova serie


James Pickens Jr (Richard Webber in Grey's Anatomy) @ Davide Maggio .it
GREY’S ANATOMY : LA TRAMA, GLI INTERPRETI, LE CURIOSITA’ e LE ANTICIPAZIONI SUI PROSSIMI EPISODI


9-1-1
9-1-1: uno tsunami apre la terza stagione


Grease - Rydell High
Rydell High: in arrivo una serie spin-off di Grease

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.