5
settembre

Caccia al trono del pomeriggio

Tina Cipollari e Caterina Balivo

Tina Cipollari e Caterina Balivo

La caccia di Rai1 al trono del pomeriggio è appena iniziata. La prima battaglia si combatte da questo lunedì, quando La Vita in Diretta targata Fialdini e Timperi si è schierata contro il Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso. L’inizio della vera guerra dei palinsesti sarà completo soltanto il prossimo 10 settembre con il debutto delle novità Vieni da Me con Caterina Balivo e Il Paradiso delle Signore in versione soap. Il nuovo blocco post prandiale sarà chiamato a spazzare via il passato (complicato) della prima rete Rai.

Se Caterina Balivo dovrà allontanare il fantasma di Alessandro Greco, che – pur senza fare sfracelli – con Zero e Lode aveva riportato il segno ‘+’ nel pomeriggio di Rai1, al Paradiso delle Signore tocca sostituire la prima parte flop de La Vita in Diretta e confutare una tradizione che vuole i prodotti seriali diurni della tv pubblica fallire dinanzi alla concorrenza. Questa volta, la novità è l’orario delle 15.25, che eviterà lo scontro con un prodotto soap della concorrenza. Una Vita andrà contro Vieni da Me mentre Il Segreto inizierà al termine della saga di Rai1 o qualche minuto prima della sua conclusione (almeno fino a quando il daytime di Gf Vip non ne farà slittare l’orario di partenza).

Il Paradiso delle Signore vs Uomini e Donne e Lo Sportello di Forum

Per l’ambiziosa fiction con Alessandro Tersigni, che alza notevolmente il costo del daytime di Rai1, si tratta di una collocazione di minor impatto e richiamo ma più agevole: dalla seconda parte di Uomini e Donne si può rosicchiare qualcosa in quanto “dominata” dalla pubblicità (a patto che la Balivo fornisca un traino dignitoso). Anche per questo motivo, Canale 5 farebbe bene sin da subito ad arginare Il Paradiso delle Signore. E’ vero che rubare il trono del pomeriggio a Maria De Filippi – che di troni se ne intende – rimane un’impresa difficilissima, ma è altrettanto assodato che abbattere la concorrenza sul nascere è preferibile al doversi guardare le spalle per una stagione intera.

Giusta la decisione di anticipare la partenza di Uomini e Donne, ma fossimo in quel di Cologno valuteremmo anche altri “giochi di palinsesto”. Nei primi giorni si potrebbe far terminare qualche minuto dopo Uomini e Donne in modo da “scaricare” la pubblicità una volta terminato Il Paradiso delle Signore (quando Rai1 propone Tg1 e Tg1 Economia). L’alternativa (costosa) sarebbe far saltare qualche break. Anche Lo Sportello di Forum – che ha un target più vicino a quello di Rai1 – farebbe bene a proseguire, per qualche minuto, oltre le 15.30 per qualche giorno.

Come andrà il nuovo daytime di Rai1?

Nel frattempo, vanno segnalati i risultati più che discreti delle repliche di Che Dio Ci Aiuti. Il secondo episodio, malgrado la concorrenza di Una Vita, ieri è arrivato al 14.78%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandro Greco
Rai 1, stagione 2018/2019: chi entra e chi esce


Alberto Angela Ulisse
Ulisse: Alberto Angela riparte su Rai1 con la Cappella Sistina. «Sono un ricercatore, non un conduttore»


Caterina Balivo
Pagelle TV della Settimana (17-23/09/2018). Promossi Alberto Angela e Diletta Leotta, bocciati Vieni da Me e Sara Affi Fella


Alberto Angela
Stanotte a Pompei: su Rai1 Alberto Angela riscopre i tesori sepolti dal Vesuvio

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.