27
aprile

Fase 2 in TV: Rai 1 riparte, Canale 5 no

Paolo Bonolis

Paolo Bonolis

L’Italia è entrata nella fase 2 del Covid-19, quella della convivenza con il virus, e la TV fa altrettanto con la ripresa dei programmi bloccati e sospesi da circa un mese e mezzo. Questo, almeno, prova a fare la Rai, mentre a Mediaset per il momento tutto rimane fermo.

Fase 2 in TV: la situazione a Rai 1

Nel rispetto delle norme e misure necessarie ad evitare ulteriormente il diffondersi del contagio, è Rai 1 a ‘ricomporsi’ per portare a termine la tribolata stagione 2019/2020. A cominciare da lunedì 4 maggio, con Caterina Balivo che tornerà alle 14.00 con il suo Vieni da Me, assente dal 16 marzo, e Flavio Insinna alle 18.45 con le nuove puntate de L’Eredità, in onda in queste settimane con le repliche. Per La Prova del Cuoco, invece, il pubblico dovrà attendere la seconda metà di maggio. Nessuna data per il ritorno dei Soliti Ignoti; d’altronde, gli ascolti superiori a Striscia la Notizia, nonostante si tratti di repliche, non spingono per una ‘urgente’ ripresa.

Fase 2 in TV: la situazione a Canale 5

Discorso decisamente differente a Canale 5, dove eccetto Uomini e Donne, ripartito il 20 aprile in una veste nuova (che dalla settimana prossima dovrebbe abbandonare e tornare, con le dovute misure, alla versione classica), maggio non vivrà – tanto per restare in tema – alcuna fase 2. In daytime, dunque, sarà confermata l’attuale programmazione, con Avanti un Altro che proseguirà in replica, a differenza della concorrenza, così come Forum e Verissimo.

La rete, inoltre, conferma in prima serata la volontà di riproporre alcuni vecchi show (venerdì 1° maggio ci sarà Scherzi a Parte del 2003), che si alterneranno a film e repliche di fiction a tematica religiosa; dopo Karol (domani sera la seconda parte Karol – Un Papa rimasto Uomo), il 5 maggio toccherà a Padre Pio, miniserie del 2000 con protagonista Sergio Castellitto, e successivamente ad altri titoli. La novità sarà Amici Speciali.



Articoli che potrebbero interessarti


Avanti un altro
PRESERALE, TG E ACCESS: RAI 1 E CANALE 5 IN EQUILIBRIO SU TRE FRONTI. QUANTO DURERA’?


Day Time Raiuno 2009 @ Davide Maggio .it
PALINSESTI RAI 2009/2010, IL DAYTIME DI RAIUNO: NESSUNA SORPRESA E UN SOLO SPOSTAMENTO, VERDETTO FINALE APPRODA AL POMERIGGIO


Pomeriggio Cinque
Lockdown, a Pomeriggio Cinque scatta la protesta contro De Luca: «Fallito, te ne devi andare!» – Video


Tv7
Tv7: il programma anticipa la seconda ondata ed entra in Rianimazione

8 Commenti dei lettori »

1. iole ha scritto:

27 aprile 2020 alle 19:41

siamo già fuori garanzia a maggio, le entrate sono poche e le repliche a costo zero non deludono.
Fanno bene

Ma ridateci Caduta Libera a fine maggio quando le repliche di Bonolis saranno finite



2. Gabriel ha scritto:

27 aprile 2020 alle 21:00

Non è vero…
Canale 5 riprenderà con le nuove puntate di AVANTI UN ALTRO da domenica 03 Maggio….



3. Fabio Fabbretti ha scritto:

27 aprile 2020 alle 22:26

@Gabriel e chi lo dice?



4. Ale ha scritto:

27 aprile 2020 alle 22:55

Ma vieni da me riparte il 4 maggio e terminerà il 26 giugno come vita in diretta?



5. Fabio Fabbretti ha scritto:

27 aprile 2020 alle 23:58

@Ale sì, il daytime di Rai 1 dovrebbe chiudere in blocco a fine giugno (eccetto Storie Italiane)



6. Ale ha scritto:

28 aprile 2020 alle 11:54

Comunque quando saranno terminate le repliche di Avanti un altro dovranno pure andare in onda le puntate nuove, quindi non credo che a fine maggio ci sarà Caduta libera. E facendo i conti siccome le puntate di Avanti un altro che stanno replicando adesso sono quelle andate in onda fra gennaio e febbraio, a maggio dovrebbero terminare e quindi iniziare ad andare in onda quelle nuove



7. Alessandro ha scritto:

28 aprile 2020 alle 18:53

Ma cosa scrivete…dal 3 Maggio Avanti un altro trasmetterà le puntate inedite, fortuna che vi ritenete informati.



8. Fabio Fabbretti ha scritto:

3 maggio 2020 alle 19:13

@Alessandro ti consiglio di rivedere le tue fonti ;)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.