21
maggio

Il Signore dei Coltelli: sfida all’ultimo taglio su Blaze

Bill Goldberg

Il wrestler Bill Goldberg

Un coltello per sfilettare, uno per affettare, un altro ancora per tritare, ma soprattutto uno per vincere: è Il signore dei coltelli, la nuova gara in arrivo su Blaze da mercoledì 6 giugno alle 21. Il Signore dei coltelli è il nuovo competition show, targato A+E Networks, che vede sfidarsi i migliori forgiatori di spade ed esperti di armi da taglio degli Stati Uniti. Condotta dal campione di wrestling e membro della prestigiosa WWE Hall of Fame Bill Goldberg, la serie in 6 episodi racconta le sfide ai limiti dell’impossibile che gli esperti di armi da taglio saranno costretti a fronteggiare: dall’affettare angurie volanti e blocchi di ghiaccio giganti, fino a svariati tipi di corde, tubi, metalli.

I due compagni che scorteranno Bill Goldberg in questo viaggio alla ricerca dell’“affettatore seriale” saranno Tu Lam, veterano delle Forze Speciali esperto di arti marziali ed armi da taglio, e Travis Wuertz, due volte campione di “Fuoco di spade” (in onda su History, canale 407 di Sky).

Nel corso delle sfide, i concorrenti porteranno le loro lame migliori, dallo storico coltello Bowie e al pugnale vichingo fino ad una spada risalente al Medioevo e ad una katana giapponese, per cercare di avere la meglio e completare tutte le prove.

Nel corso della storia, il tipo di lama scelta e la capacità di brandirla hanno segnato la differenza tra la vita e la morte; in questa serie i concorrenti ripercorrono le proprie radici utilizzando coltelli, spade ed armi da taglio nel modo per cui erano stati ideati in origine. Dalle antiche tecniche di arti marziali per superare ostacoli imprevedibili, fino alla forgiatura a mano delle spade utilizzando gli antichi metodi, Il signore dei coltelli vuole evidenziare l’importanza dell’arte delle armi da taglio, senza dimenticare mai un pizzico di divertimento.

Le lame dei concorrenti verranno messe a dura prova in tutti i loro aspetti, forza, resistenza, affilatura, ma rivestirà un ruolo fondamentale anche la velocità, la tecnica e la precisione nel brandire l’arma. Al termine di tutte le sfide, i due finalisti si affronteranno in uno scontro finale denominato “Dead run”, che determinerà il vincitore de Il signore dei coltelli.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


NATIONAL MUSEUM – SCUOLA DI AVVENTURA DA OGGI SU ITALIA1

Un ragazzo abile in moltissimi campi, come lo sfoggio di sofisticate arti marziali, costretto, dopo anni di avventure e viaggi al seguito di...


QUESTI SIAMO NOI: TROPPO D’ALESSIO E POCA TATANGELO IN UNO SHOW CHE CI METTE UN PO’ A CARBURARE

Ci sono personaggi che o si amano o si odiano, non lasciano spazio a misure comode e intermedie. Sono quei personaggi portatori di una...


Son of Zorn: le piacevoli (dis)avventure di un eroe animato catapultato nel mondo reale

Lo si può presentare come “difensore di Zaphyria, conquistatore delle tribù di Agon e cacciatore di teste” oppure come “padre di...


Amici 2017: speciale di sabato 11 marzo in diretta. Morgan stronca Riccardo: “Tu non sei pronto per il Serale”

Su DavideMaggio.it scatta il penultimo liveblogging del sabato pomeriggio con Amici 2017, per seguire e aggiornare in diretta minuto per minuto...

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.