11
settembre

Chopped: al via la gara tra chef professionisti con Gianmarco Tognazzi

Chopped

Chopped Italia

Poteva forse un canale interamente dedicato alla cucina non avere la sua gara tra chef? Eccovi subito accontentati. Da stasera alle 21.10 su Food Network arriva la versione italiana di Chopped. Il programma -la cui partenza inizialmente era prevista a luglio- sarà condotto dall’attore Gianmarco Tognazzi.

Dieci appuntamenti in cui quattro chef professionisti si sfideranno ai fornelli combinando quattro ingredienti misteriosi (e obbligatori) nei loro piatti. Tre round in un’ora, dedicati alle portate principali, per creare altrettante ricette mescolando elementi apparentemente incompatibili come ad esempio: fichi caramellati o uova di lumaca per un primo, zucchero filato o pop corn per un secondo, senape o taralli pugliesi per il dolce. Ovviamente non mancheranno prodotti tipici provenienti da tutte le tradizioni italiane e dal resto del mondo. I cuochi in gara -e alcuni tra i più noti food bloggers coinvolti come concorrenti- potranno rifornirsi dalla dispensa e dai frigoriferi presenti in studio.

A giudicare i concorrenti, in base ai criteri di gusto, creatività e presentazione, ci saranno tre chef di fama internazionale: Rosanna Marziale, Philippe Léveillé e Misha Sukyas. Un solo vincitore per ogni puntata, gli altri -fedeli al titolo della cooking competition- saranno letteralmente “tagliati fuori”, al termine di ogni manche. Chi rimane si aggiudica 5 mila euro in gettoni d’oro.

Chi sono i giudici di Chopped Italia?

Rosanna Marziale è nata a Caserta qualche manciata di anni fa, cuoca del famoso ristorante Le Colonne nella sua città natale, una stella Michelin. Si è formata nel locale di famiglia e successivamente alla scuola dei grandi chef Gianfranco Vissani e Martin Berasategui. Nei suoi piatti mescola territorialità, sperimentazione e tradizione ed è ambasciatrice nel mondo della mozzarella campana DOP.

Philippe Léveillé, classe 1963, di origini francesi ma ben presto cittadino del mondo: ha cucinato nei più grandi alberghi di Parigi, New York e Montecarlo, passando per la Martinica. Dalla fine degli anni ottanta si trasferisce in Italia, più precisamente sulle sponde del lago d’Iseo, fino alla definitiva destinazione al Miramonti L’Altro di Concesio, dove tecnica accademica e savoir-faire mescolano i sapori bretoni con i funghi e formaggi tipici dell’opulenza bresciana. Nel 2014 è stato uno dei giudici di The Chef su La5 insieme a Davide Oldani, mentre nel 2015 ha preso parte insieme a Ciccio Sultano alla quarta edizione di Pechino Express (quella vinta dagli Antipodi) classificandosi al sesto posto.

Misha Sukyas, italo-armeno nato a Milano nel 1980, è il più giovane dei tre giudici di Chopped. Cresciuto tra l’Italia, Los Angeles, India e Londra, in Australia conosce Grant, chef di Pier Restaurant. Continua i suoi viaggi in Cina e Indonesia, per poi spostarsi tra Caraibi, Nord Europa e Polinesia. La sua carriera da globetrotter lo spinge ad Amsterdam dove ha lavorato al fianco di Marc Philipard, prima di tornare a Milano e aprire in successione L’Alchimista, lo Spice e infine il Puzzle, sperimentando ricette, spezie, tecniche e gesti del cibo ancestrali. Alla base della sua cucina ci sono innovazione e contaminazione che strizzano l’occhio all’alchimia.

Chopped è un format presente in più di 36 paesi nel mondo. Soltanto negli Stati Uniti sono già andate in onda 35 stagioni e oltre 400 episodi. In Italia è prodotto dalla 3Zero2 Tv per Food Network, canale 33 del dtt di Scripps Network Interactive.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gianmarco Tognazzi
Gianmarco Tognazzi a DM: «A Chopped vedrete gli chef in difficoltà. Con mio padre Ugo mangiai l’ippopotamo alla pizzaiola» – Video


FoodNetwork, Gianmarco e i giudici di Chopped Italia
Food Network punta allo 0,5% con Roberta Capua e Gianmarco Tognazzi


Chopped
Chopped: su Food Network il «minimal style» sposa la stravaganza degli ingredienti


Benedetta Rossi
Fatto in Casa per Voi, e si vede

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.