5
gennaio

AMICI 2017, DAYTIME 5 GENNAIO. PER CHI HA UNA COTTA GIULIA?

Raffaella

Fra una lezione di danza classica particolarmente intensa, una ballerina da emancipare e un cantante sammarinese che deve vedersela con il napoletano continuano le lezioni nella scuola di Amici 16. Parlando del suo percorso, la cantante Shady si esprime in termini entusiastici: “È un’esperienza pazzesca”. La giovane, consapevole di aver commesso in passato alcune leggerezze, sente di essere cambiata: “Nell’ultima settimana (…) mi sento un po’ diversa, per quanto riguarda il lavoro che stiamo facendo, mi sento più dentro la cosa”. In riferimento al professor Di Francesco, l’unico che aveva espresso un giudizio negativo nei suoi riguardi, ammette di essersi fatta un’idea sbagliata: “Si è rivelato essere più simile a me di quanto pensavo”.

Il momento migliore per Thomas è stato quando ha ricevuto la notizia di far parte della scuola: “È stata una soddisfazione per me e anche per i miei genitori, che mi hanno sempre accompagnato”. Il ragazzo sente di essere migliorato, vocalmente e ritmicamente parlando, ma sa di avere ancora molto da imparare. “Tendo ad essere un po’ contenuto”, confessa con un sorriso imbarazzato. Ragion per cui i professori hanno cercato di spronarlo a lasciarsi andare, ad esprimersi al meglio. Il debito maggiore sa di averlo con il prof di hip hop, Emanuel Lo, che ha cercato di valorizzare i suoi passi.

Oliviero paragona la sua esperienza ad Amici ad un viaggio: “È come se dovessi essere pronto (…) a ripartire sempre un po’ da zero”. Fra le lezioni più impegnative, al primo posto il ragazzo mette quelle di Kledi: “Mi sono sentito orrendo”, confessa sottolineando che, seppur sgradevole, la sensazione gli è stata utile per combattere i suoi spettri. “È un orrendo che io ho guardato, ed è stato come se io vedendomi fossi capace di cambiarmi”.

Francesco P ricorda con particolare emozione il momento in cui, durante i casting, ha saputo che la sua esibizione, come quella degli altri, era stata ascoltata di nascosto dai professori. Le critiche di Braga, che lo aveva definito un bluff, e di Di Francesco fanno, invece, parte della zona buia del suo percorso. La scuola gli è servita per comprendere che, nonostante le difficoltà, gettare la spugna è quanto di più sbagliato si possa fare. “Non bisogna fermarsi al primo approccio con niente, né con una canzone, né con una persona”.

Amici 2017, Riccardo parla del suo inedito “Aspetterò lo stesso”

Rudy Zerbi è soddisfatto del modo in cui Riccardo sta interpretando il brano di Marco Mengoni, Se imparassimo: “Sei uno dei pochi che ha fatto Mengoni senza fare Mengoni, ma facendo Riccardo che canta Mengoni”. Il ragazzo apprezza le affermazioni del prof: “Questo è il complimento migliore che abbia ricevuto qua dentro”. Di lì a poco, stimolato dal maestro, l’allievo racconta il significato di uno dei suoi inediti – Aspetterò lo stesso – rimarcando come si discosti dalle solite canzoni d’amore: “Parla del momento in cui non si capisce bene, sai che sta finendo una storia, però non è ancora finita”.

Amici 2017, Carlo Di Francesco è deluso da Lo Strego

Carlo Di Francesco non è soddisfatto del percorso di Lo Strego. Entrato in Sala Prove per verificare a che punto stia con l’apprendimento del napoletano – il ragazzo deve cantare Don Raffaè di De Andrè -, il professore si dice deluso dal suo atteggiamento. “Vedo che stai rallentando questa corsa”, afferma con rammarico, chiedendone le ragioni. Di fronte al silenzio dell’allievo, convinto che possa dare di più, il maestro lo ammonisce: “Hai fatto di tutto per diventare conformista, (…) così ti stai dando la zappa sui piedi”.

Amici 2017, Alessandra Celentano continua a criticare Erik

Per Erik le lezioni con la maestra Celentano continuano ad essere uno scoglio difficile da superare. Tra un “non sei convincente” e un “sei troppo rigido”, si acuisce l’esasperazione dell’insegnante. Dal canto suo, il ragazzo, pur conscio di dover migliorare, non sa quale sia la strada giusta per farlo. Negli spogliatoi, Oliviero e Cosimo lo invitano a non piangersi addosso, a mettercela tutta e a non aver paura dei giudizi negativi.

Amici 2017, Raffaella messa alla prova da Kledi

Kledi mette alla prova la ballerina Raffaella. Il maestro vorrebbe rivedere in lei lo smalto che aveva dimostrato di avere durante la fase dei casting. La coreografia che le ha affidato questa settimana non sembra, però, soddisfare le sue esigenze. In particolare, la ragazza fa fatica ad entrare in sintonia con Stefano De Martino: “Mi manca il fulcro del passo a due, che è il sentimento tra le due persone che ballano”, dichiara senza mezzi termini l’insegnante.

Amici 2017, Garrison dice a Giulia che è stilisticamente immatura

Garrison vorrebbe che Giulia maturasse dal punto di vista stilistico: “Sono stanco di vedere Giulia bambina, voglio vedere Giulia donna”, dichiara in Sala Prove. Concetto, questo, ribadito di lì a poco: “Voglio vedere una donna nelle coreografie”. Cercando di spiegarsi meglio, il maestro invita l’allieva a ballare, focalizzandosi sul suo interesse amoroso. La ragazza, arrossendo, fa capire al professore di essersi presa una cotta per uno dei suoi colleghi, ma glissa sulla sua identità. Chi sarà?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Stefano de Martino
Amici 2017, daytime 21 aprile. Le prove prima del quinto Serale – video


amici 2017 prove
Amici 2017, daytime 20 aprile. Con l’arrivo di Emma, per Shady «il clima si è alleggerito»


amici emma
Amici 2017, daytime 19 aprile. Emma riparte con Nino D’Angelo


Andreas Amici senza maglietta
Amici 2017, daytime 18 aprile. Scherzo ad Elisa

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.