6
luglio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 6 LUGLIO 2015. SU GIALLO ARRIVA LA QUARTA STAGIONE DI OMICIDI A SANDHAMN

Omicidi a Sandhamn

Guida TV di stasera, lunedì 6 luglio 2015

Rai1, ore 21.20: Il Commissario Montalbano – Il senso del tatto – Replica

Fiction di Alberto Sironi del 2002, con Luca Zingaretti, Cesare Bocci. Trama: Montalbano indaga sulla morte di Enea Piccolomini, un signore cieco, morto per la somministrazione di una dose eccessiva del medicinale che prendeva. La vicenda ha risvolti imprevisti. Con la sua Livia e Orlando, il grosso cane del Piccolomini, Montalbano va sull’isola di Levanzo ufficialmente per godersi un paio di giorni di riposo, in realtà per parlare con la sorella del Piccolomini che gestisce una locanda e la vacanza diventa presto l’opportunità per approfondire le ricerche. Scoprirà che l’ente benefico per gli anziani e disabili che accudiva il Piccolomini era solo una copertura per il trasporto clandestino della droga, nascosta abilmente nel bastone da passeggio che l’anziano portava, e che il cane Orlando era stato sistematicamente addestrato per aggredire i cani antidroga e far passare indenne il padrone.

Rai2, ore 21.15: Voyager – Ai confini della conoscenza

Roberto Giacobbo presenta le recenti scoperte di Roma. Porta Maggiore: una delle piazze più trafficate della Capitale: automobili, camion, tram e treni passano ogni giorno intorno agli archi dell’antica costruzione Romana. Ma cosa si nasconde nei suoi immediati sotterranei? Quali segreti sono celati dietro a una piccola porta laterale di piazzale Labicano? Roberto Giacobbo mostrerà per la prima volta la basilica sotterranea di Porta Maggiore. Ma non solo: San Pietro, l’uomo, l’apostolo, il Santo. Una linea rossa lega luoghi e storia alla vita del primo Papa della Chiesa cattolica. Ma qual è il carcere che lo ha ospitato? Ed è vero che la sua basilica è stata costruita proprio sopra la sua tomba? E le sue ossa sono mai state ritrovate? Voyager racconterà la storia della caccia alle reliquie dell’uomo che ha contribuito a cambiare la storia del mondo occidentale. Roma, una città piena di sorprese e di scoperte quotidiane. I romani sono abituati a dire che basta scavare che salta fuori un “coccio”, un reperto. Ma quello che è stato ritrovato in una casa sull’Aventino è straordinario e nessuno poteva immaginarlo. Cosa si nasconde nel sottosuolo della Città Eterna?

Rai3, ore 21.15: Il Grande Bluff

Film inchiesta sulla realtà più inesplorata, eppure più importante, della rete finanziaria globale: i paradisi fiscali. Il giornalista Alberto Nerazzini segue le storie e ne insegue i protagonisti, raccontando i meccanismi e le conseguenze di un sistema globale nel quale anche gli italiani evadono, riciclano, eludono, insomma portano i soldi «fuori».

Canale5, ore 21.10: Something Borrowed

Film del 2011, di Luke Greenfield, con Ginnifer Goodwin, Kate Hudson, John Krasinski, Colin Egglesfield. Trama: Rachel, giovane avvocatessa in carriera, la sera del suo trentesimo compleanno beve un po’ troppo e dichiara il proprio amore a Dex. I due trascorrono insieme una notte di passione e anche lui sembra provare qualcosa di speciale per lei. L’unico problema è che Dex è il fidanzato (e promesso sposo) della migliore amica di Rachel, Darcy.

Italia1, ore 21.10: Chicago Fire II

2×09 Relazioni difficili: Joe Cruz è preoccupato per il fratello Leon che si è intrufolato in una pericolosa gang al fine di smascherare l’autore di un omicidio. Severide invece è preoccupato per Shay che si è chiusa in se stessa e non ha più contatti con nessuno ed è anche sbalordito dal fatto che Dawson sia del tutto indifferente. 2×10 Non così: Mcleod sembra aver raggiunto il suo obiettivo: la chiusura della caserma 51. Tutto il quartiere si mobilita contro questa decisione, in particolare Nathan, un ragazzino di dieci anni, a cui Severide ha salvato la vita. Nel frattempo Casey, nel tentativo di salvare una neonata, rimane vittima di un crollo di macerie. 2×11 La verità: Alla caserma 51 arriva un nuovo paramedico, Allison Rafferty, affiancata a Shay. Dawson inizia la sua avventura in Accademia dove Severide insegnerà. Mills scopre che Lisa tradiva Clarke con Hayes. Decide quindi di dire la verità a Clarke che però non gli crede.

Rete4, ore 21.15: Terminator 2 – Il giorno del giudizio

Film del 1991, di James Cameron, con Arnold Schwarzenegger, Linda Hamilton, Edward Furlong, Robert Patrick. Trama: Sono passati dieci anni da quando Sarah Connor ha incontrato il cyborg mandato dal futuro per ucciderla. Ora è suo figlio, John, futuro leader della resistenza, ad essere nel mirino di un terminator. Ma dal futuro arriverà anche qualcuno in loro aiuto.

La7, ore 21.10: Silverado

Film del 1985, di Lawrence Kasdan, con Scott Glenn, Rosanna Arquette, Kevin Kline, Kevin Costner, Danny Glover. Trama: Quattro ex detenuti – tre bianchi e un nero – in viaggio per la California s’aggregano, si separano, poi ricompongono il gruppo per il regolamento di conti finale.

La5, ore 21.10 C’è chi dice no

Film del 2009, di Giovanni Battista Avellino, con Luca Argentero, Paolo Ruffini, Marco Bocci, Myriam Catania. Trama: Max è un precario di talento impiegato presso un quotidiano locale dove sogna di essere assunto ma viene ancora una volta scalzato dal raccomandato di turno. Samuele insegna diritto penale mentre aspira al posto da ricercatore e assiste un barone universitario che gli preferisce da sempre segnalati incapaci. Irma e’ una dottoressa appassionata in attesa di un contratto, soffiato in zona Cesarini dalla procace fidanzata del primario. Ex compagni di liceo, ritrovatisi a una cena commemorativa, Max, Samuele e Irma si scambiano difficoltà e dilemmi e decidono di fare fronte comune contro la piaga della raccomandazione.

Rai4, ore 21.10: Il regno proibito

Film del 2008, di Rob Minkoff, con Jet Li, Michael Angarano, Jackie Chan, Morgan Benoit. Trama: Un giovane appassionato di film d’arti marziali viene coinvolto suo malgrado nel saccheggio di un negozio cinese. Nel tentativo di mettere in salvo un vecchio bastone magico, il ragazzo fugge e cade a terra, risvegliandosi in una leggendaria Cina antica, popolata da spadaccini e cavalieri erranti. L’avventura onirica correrà naturalmente parallela all’itinerario iniziatico affrontato dal giovane protagonista in un difficile e cupo mondo reale.

Realtime, ore 21.10:  I segreti dell’amore

Le storie di dieci persone costrette a convivere con condizioni mediche particolari, analizzando il loro rapporto con l’amore e soprattutto il loro modo di approcciarsi alla difficile ricerca di un compagno. C’è chi soffre di alopecia, chi è senza un arto, chi ha subito un intervento chirurgico invasivo che ha segnato per sempre il suo corpo: per tutte queste persone tante volte trovare l’amore e l’intimità con una persona può sembrare un’impresa impossibile.

Giallo, ore 21.00: Omicidi a Sandhamn – Nuova stagione

Tornano i casi dell’ispettore Thomas Andreasson (Jakob Cedergren), investigatore capo della polizia criminale di Nacka, in Svezia. Come le prime tre stagioni (di tre episodi ciascuna) anche la quarta è ispirata ai romanzi dell’avvocato e scrittrice svedese Viveca Sten. Trama: Siamo nelle tranquille isolette dell’arcipelago di Stoccolma dove Thomas, poliziotto insonne e con un passato oscuro alle spalle, segue i delicati casi criminali che avvengono dietro l’apparente patina di spensieratezza turistica di Sandhamn. Lo aiutano nelle indagini la collega Mia (Sandra Andreis) e l’amica d’infanzia Nora (Alexandra Rapaport).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Per primo hanno ucciso mio padre
Programmi TV di stasera, sabato 16 settembre 2017. Su Netflix il film Per Primo Hanno Ucciso Mio Padre


Vanessa Incontrada e Raoul Bova - Angeli
Programmi TV di stasera, domenica 13 agosto 2017. Su Canale5 «Angeli» in replica


Iron Fist
Programmi TV di stasera, sabato 12 agosto 2017. Su Netflix la serie «Iron Fist»


ozark netflix
Programmi TV di stasera, sabato 22 luglio 2017. Su Netflix la nuova serie «Ozark»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.