13
giugno

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 13 GIUGNO 2015. CONTI SFIDA PIERACCIONI. FAZIO FESTEGGIA CON ARBORE

Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni

Programmi tv di stasera – 13 Giugno 2015

Rai1, ore 21.15: Con il Cuore, nel nome di Francesco – 13^ Edizione

Tredicesimo anno per Con il Cuore, nel nome di Francesco, serata evento di Rai1 che quest’anno devolverà il ricavato ai profughi dell’Iraq, le missioni francescane in India, e le mense francescane in Italia. L’evento di solidarietà che unisce musica, cultura e spiritualità, sarà condotto per l’ottavo anno consecutivo da Carlo Conti, e vedrà la partecipazione, tra gli altri, degli Spandau Ballet, Lorenzo Fragola, Francesca Michielin, Il Volo, Massimo Ranieri, Nek, Malika Ayane, Marco Masini, Raf, Amara e Opera Pop, tutti uniti per una causa comune: ridare un sorriso a chi l’ha perduto.

Rai2, ore 21,05: Rex (08×10 Effetto placebo – 08×11 Quarantena) – Prima Tv

Effetto placebo: Quando Christian Vittorini, oncologo autore di una terapia anti-tumorale, viene trovato ucciso a casa sua, gli indizi e le testimonianze sembrano condurre a una donna con cui aveva litigato pochi minuti prima e che gli indizi fanno pensare si tratti di Annamaria Fiori. La reticenza della Fiori a giustificarsi davanti a Papini, non fa che aumentare i dubbi su di lei e sulla sua innocenza, tanto da costringerla ad allontanarsi dai suoi incarichi finché la situazione non verrà chiarita. Presto non le resta che chiedere aiuto alle uniche persone che non hanno mai dubitato di lei, Terzani e Rex, spiegando il motivo di tanta ritrosia a chiarire la propria posizione. A Rex e Terzani il difficile compito di dimostrare indiscutibilmente la sua innocenza. Quarantena: Diamante Allevi è la domestica della villa romana appartenente all’ambasciatore italiano in Corea, ma non è solo questo. Tocca a Terzani e a Rex scoprire le misteriose intenzioni della donna e dell’oscura organizzazione della quale fa parte. Ai nostri due eroi servirà la collaborazione dell’Esercito Italiano, per venire a capo di una drammatica vicenda che ha un testimone d’eccezione: Giorgio Vettori. Peccato che il poliziotto della Scientifica sia stato gravemente ferito e giaccia semi incosciente in ospedale. Solo l’intervento di Papini, che ricorre all’ipnosi, può ribaltare la situazione.

Rai3, ore 21.30: Che Fuori Tempo Che Fa – Speciale “Quelli della notte”

Per l’ultima puntata di Che Fuori Tempo Che Fa, in onda eccezionalmente fino alle 23.00, insieme a Fabio Fazio e Massimo Gramellini ci saranno Renzo Arbore e alcuni dei protagonisti che hanno contribuito a far diventare Quelli della notte il programma cult che tutti ricordano, come Nino Frassica e Maurizio Ferrini. Per festeggiare i 30 anni del programma in onda nel 1985, Renzo Arbore eseguirà in studio con l’Orchestra Italiana i due brani legati alla trasmissione ed entrati nell’immaginario collettivo, Ma la notte no e Il Materasso. Nel corso della puntata scorreranno i filmati della celebre trasmissione Rai. Ci saranno, inoltre, Fabio Volo in collegamento da New York e Annalisa.

Canale5, ore 21.15: Il Ciclone

Film di Leonardo Pieraccioni del 1996, con Leonardo Pieraccioni, Lorena Forteza, Natalia Estrada, Paolo Hendel. Prodotto in Italia. Durata: 94 minuti. Trama: In un paesino della Toscana vive la famiglia Quarini, il padre Osvaldo e i tre figli Levante, Libero e Selvaggia. Un giorno una compagnia spagnola di flamenco arriva al casolare, scambiandolo per l’albergo di agriturismo dove dovrebbe soggiornare per tre giorni in occasione della festa locale.

Canale5, ore 23.10: I Laureati

Film di Leonardo Pieraccioni del 1995, con Leonardo Pieraccioni, Maria Grazia Cucinotta, Gianmarco Tognazzi, Alessandro Haber. Prodotto in Italia. Durata: 93 minuti. Trama: Leonardo, Rocco, Bruno e Pino – quattro trentenni universitari fuori corso – hanno preso a Firenze un alloggio comune. Leonardo, dopo pochi mesi di matrimonio, ha lasciato la moglie; Rocco vive con i soldi che gli ha lasciato la nonna e intanto fa il metronotte; Bruno, sposato con Marta, si fa vedere piu’ che di rado in casa del suocero Berto, un mediocre industriale, che lavora a Follonica e vive con le due figlie ormai sposate; Pino, che spera di ottenere successo come cabarettista anche se e’ afflitto da una lamentosa fidanzata.

Italia1, ore 21.10: Harry Potter e l’ordine della Fenice

Film di David Yates del 2007, con Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson, Imelda Staunton. Prodotto in Gran Bretagna/Usa. Durata: 138 minuti. Trama: La battaglia contro le forze oscure di Voldemort e dei suoi Mangiamorte è appena cominciata: e’ arrivato il momento di scendere in campo per l’Ordine della Fenice.. cosi’ come per l’Esercito di Silente, un gruppo di giovani studenti desiderosi di imparare a combattere.

Rete4, ore 21.30: True Justice II – Reazione Violenta

Film di Keoni Waxman del 2012, con Steven Seagal, Zak Santiago, Lochlyn Munro, Sarah Lind. Prodotto in Usa. Durata: 90 minuti. Trama: Un agguato ad un furgone blindato finisce con una feroce sparatoria, lasciando sull’asfalto il cadavere di uno dei rapinatori. I soldi rubati sono di un cartello messicano della droga. L’indagine è molto delicata e l’agente Marcus preferisce, ancora una volta, rivolgersi a Elijah Kane, certo che il suo nome non comparirà nei verbali governativi.

La7, ore 21.10: Monte Walsh – Il nome della giustizia

Film di Simon Wincer del 2003, con Tom Selleck, Isabella Rossellini, Keith Carradine. Prodotto in Usa. Durata: 117 minuti. Trama: Tornato nella sua terra dopo un lungo periodo di assenza Monte Walsh, aiutato dal fedele amico Chester, deve affrontare un pericoloso gruppo di ribelli per ristabilire l’ordine nella sua terra.

Rai4, ore 21.15: Perception (01×05 Messaggera – 01×06 Lewicki)

Messaggera: Daniel e Kate indagano sulla morte di un giovane uomo: devono capire se il suo omicidio sia connesso col suo passato di tossico o sul suo presente di devoto ad un particolare culto religioso. Lewicki: Pierce è chiamato a collaborare con l’FBI al caso dell’omicidio di un terapista. Intanto Moretti passa molto tempo col professor Hataway.

La5, ore 21.10: Rosamunde Pilcher – Le due verità di David

Film di Hans Jurgen Togel del 2009, con Stephanie Kellner, Michael Roll, Gunter Berger, Christine Mayn. Prodotto in Austria/Germania. Durata: 88 minuti. Trama: Debbie Mitchell e’ una decoratrice di porcellana presso un’antica azienda manifatturiera appartenente alla famiglia Oakwood. Un tempo fidanzata con David, il figlio maggiore del suo datore di lavoro, e’ rimasta sola in seguito alla morte del giovane in un incidente in barca a vela. Corteggiata invano da Thomas, fratello minore di David, Debbie decide di dare una svolta alla sua vita accettando la proposta di lavoro di una ditta concorrente. Nel frattempo un certo Edward Lawrence, perito assicurativo, viene incaricato di svolgere un’indagine sull’incidente di David. L’uomo, che ritrova sulla barca a vela naufragata delle struggenti lettere d’amore di Debbie per David, si innamora della giovane donna ancora prima di conoscerla e fa di tutto per incontrarla.

Iris, ore 21,00: Borotalco

Film di Carlo Verdone del 1982, con Carlo Verdone, Eleonora Giorgi, Christian De Sica, Angelo Infanti. Prodotto in Italia. Durata: 101 minuti. Trama: Una catena di equivoci coinvolge un modesto venditore di enciclopedie che ha appena conosciuto una ragazza fissata con Lucio Dalla.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Per primo hanno ucciso mio padre
Programmi TV di stasera, sabato 16 settembre 2017. Su Netflix il film Per Primo Hanno Ucciso Mio Padre


Vanessa Incontrada e Raoul Bova - Angeli
Programmi TV di stasera, domenica 13 agosto 2017. Su Canale5 «Angeli» in replica


Iron Fist
Programmi TV di stasera, sabato 12 agosto 2017. Su Netflix la serie «Iron Fist»


ozark netflix
Programmi TV di stasera, sabato 22 luglio 2017. Su Netflix la nuova serie «Ozark»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.