30
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 30 APRILE 2015. BONOLIS TORNA SU RAI1 CON LA CLERICI PER L’OPENING DI EXPO 2015

Ilary Blasi

Ilary Blasi

Guida tv – giovedi 30 aprile 2015

Rai1, ore 21.10: Expo 2015 – The Opening

Antonella Clerici e Paolo Bonolis presenteranno, giovedì 30 aprile in diretta su Rai1, l’evento di apertura dell’ Esposizione Universale di Milano. La serata intitolata “EXPO 2015 – THE OPENING” verrà proposta in mondovisione da Piazza del Duomo di Milano e avrà come protagonista Andrea Bocelli, il cantante italiano più conosciuto e amato al mondo che si esibirà con l’orchestra ed il coro del Teatro alla Scala. Oltre 300 saranno gli artisti che regaleranno al pubblico un concerto unico in cui è prevista anche la straordinaria partecipazione di Lang Lang. Durante l’evento, spettatori e telespettatori assisteranno minuto per minuto all’accensione di Expo 2015.

Rai2, ore 21.10: Virus – Il contagio delle idee

La partita politica sull’Italicum e il dibattito sul ruolo di Matteo Renzi, le polemiche in vista del 1° Maggio e l’esordio di Expo 2015. Sono i temi al centro della puntata di “Virus – Il contagio delle idee in onda” giovedì 30 aprile, a partire dalle 21.15 su Rai2 e live anche su Periscope. A ventiquattro ore dall’inaugurazione di Expo, cresce il timore di attacchi e atti dimostrativi: Milano si imbelletta per la festa ma è una città blindata, serrata da quasi tremila uomini delle forze dell’ordine di rinforzo. Se ne discute a Virus con Giorgia Meloni, leader dei Fratelli d’Italia, Elisabetta Gualmini, Vice presidente della Regione Emilia Romagna e Giorgio Airaudo, responsabile nazionale di Sel. Fra gli ospiti di Nicola Porro, Vittorio Feltri, editorialista de Il Giornale e lo scrittore Alessandro D’Avenia. In collegamento Elisa Serafini, blogger sostenitrice del Tea Party Italia. Poi i consueti appuntamenti con la Social room di Greta Mauro, a caccia di tweet e big data (@virusRai2), e il Fact-checking di Pagella Politica.

Rai3, ore 21.05: Due agenti molto speciali

Film del 2013 di genere commedia, durata 96 minuti, regista David Charhon. Trama: Un mattino nella città di Bobigny, nei pressi di una vecchia casa abbandonata, viene ritrovato il corpo senza vita di Eponine Chaligny, compagna dell’influente premier francese Jean-Éric Chaligny. In quel momento due mondi opposti vanno a collidere: quello di Ousmane Diakité, agente di polizia della sezione finanziaria di Bobigny, e quello di François Monge, capitano del celebre sezione criminale metropolitana di Parigi. L’inchiesta corre su un doppio binario seguendo la pista parigina da un lato e la banlieue di Bobigny e i suoi affari clandestini dall’altro.

Canale5, ore 21.10: Io ti troverò – info qui

Due donne sono costrette a vivere la loro gravidanza da sole nella Spagna degli anni ‘70. Violeta (Macarena García), una giovane e ingenua ragazza che quando scopre di essere incinta decide di lasciare il suo piccolo paese di provincia per trasferirsi in città, e Conchita (Nadia de Santiago), una giovane operaia che sfida le leggi sociali rifiutandosi di sposare il padre del suo bambino. Le due donne non si conoscono ma partoriscono nella stessa clinica, lo stesso giorno, e ad entrambe viene fatto credere di aver perso il bambino al momento del parto. Anni dopo però una donna irrompe nelle loro vite e le porta a conoscenza di quello che è realmente successo, rivelando un segreto che non solo cambierà per sempre la vita delle protagoniste, ma che farà luce su una serie di misteriose scomparse di neonati e bambini che sconvolsero la Spagna tra gli anni ‘70 e ‘80.

Italia1, ore 21.10: Le Iene

Tra i servizi della puntata: Con il tragico naufragio accaduto domenica 19 aprile, la conta dei morti in mare nel Mediterraneo nel 2015 sale a 1.600. Giovanna Nina Palmieri incontra nel Nord della Francia Philippe Martinez, capitano di navi commerciali nel Mediterraneo, che la scorsa estate ha salvato la vita in pochi giorni a 1.840 migranti che tentavano di raggiungere l’Europa.

Rete4, ore 21.10: Miami Supercops

Film di genere azione, durata 95 minuti, regista Bruno Corbucci. Trama: Doug Bennet e Steve Forrest, l’uno aitante e l’altro corpulento, sono due grandi amici; il primo lavora ancora per l’FBI, il secondo ha lasciato il Corpo poiché nauseato dalla lentezza della burocrazia che, secondo lui, lega le mani alla giustizia. Ma c’è un caso che richiede la bravura dei due agenti: un ex galeotto, Garret, esce di prigione per andare a Miami. Egli, insieme ad altri complici, aveva fatto una rapina di venti milioni di dollari. Nessuno seppe mai il nome dei complici e dove finì tutto il denaro

La7, ore 21.10: Servizio Pubblico

Dittatura è il titolo della nuova puntata di Servizio Pubblico condotto da Michele Santoro. Con Stefano Fassina, Michele Emiliano, Lorenza Carlassare, Amalia Signorelli

Rai4, ore 21.10: Teen Wolf/Supernatural – (2×05/8×17)

Caccia al mostro: Derek è convinto che Lydia sia lo shape-shifter responsabile degli omicidi e chiede aiuto a Scott per provare la sua teoria. Addio sconosciuto Castiel ricompare nelle vita dei fratelli Winchester e li avvisa che Crowley ha inviato un gruppo di demoni in una piccola città per localizzare la cripta di Lucifero, che contiene un manufatto di grande potenza. Tuttavia Castiel non dice la verità a Sam e Dean sulla natura dell’oggetto in questione. Crowley ha torturato Meg, che conosce l’ubicazione della cripta. Meg e Sam cercano un modo per distrarre Crowley, mentre Dean e Castiel vanno in cerca della cripta.

Iris, ore 21.00: Gli abbracci spezzati

Film del 2009 di genere drammatico, durata 129 minuti, regista Pedro Almodovar. Trama: Un uomo scrive, vive e ama nell’oscurità. Quattordici anni prima ha sofferto un terribile incidente di macchina nell’isola di Lanzarote. Nell’incidente ha perso non solo la vista, ma anche Lena, la donna della sua vita. Quest’uomo usa due nomi, Harry Caine, ludico pseudonimo con il quale firma i suoi lavori letterari, i racconti e le sceneggiature, e Mateo Blanco, il suo vero nome di battesimo, con il quale vive e firma i film che dirige. Dopo l’incidente Mateo Blanco si riduce al suo pseudonimo, Harry Caine. Se non può più dirigere film si impone di sopravvivere con l’idea che Mateo Blanco è morto a Lanzarote accanto alla sua amata Lena. Nell’attualità, Harry Caine vive grazie alle sceneggiature che scrive e all’aiuto della sua fedele direttrice di produzione di un tempo, Judit Garcia, e di Diego, il figlio di lei, segretario, dattilografo e guida per ciechi. Dal momento in cui ha deciso di continuare a vivere e di raccontare storie, Harry è un cieco attivo e attraente che ha sviluppato tutti gli altri sensi per godere della vita, a base di ironia e di una amnesia autoindotta. Ha cancellato dalla sua biografia ogni ombra della sua prima identità, Mateo Blanco. Una notte Diego ha un incidente e Harry si fa carico di lui (sua madre Judit, si trova fuori Madrid, e decidono di non dirle nulla per non allarmarla). Nelle prime notti di convalescenza, Diego gli chiede di parlargli dell’epoca in cui rispondeva al nome di Mateo Blanco, dopo un momento di stupore Harry non sa negarsi e racconta a Diego quanto è successo quattordici anni prima con l’intenzione di distrarlo, come un padre racconta una storia al figlio piccolo per farlo addormentare.

RaiMovie, ore 21.10: Leoni per agnelli

Film del 2007 di genere drammatico, durata 91 minuti, regista Robert Redford.Trama: In Afghanistan due ranger dell’esercito americano, subiscono una serie di ingiustizie. Il clamore suscitato da questi eventi coinvolgerà un membro del Congresso, una giornalista e un professore..

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Per primo hanno ucciso mio padre
Programmi TV di stasera, sabato 16 settembre 2017. Su Netflix il film Per Primo Hanno Ucciso Mio Padre


Vanessa Incontrada e Raoul Bova - Angeli
Programmi TV di stasera, domenica 13 agosto 2017. Su Canale5 «Angeli» in replica


Iron Fist
Programmi TV di stasera, sabato 12 agosto 2017. Su Netflix la serie «Iron Fist»


ozark netflix
Programmi TV di stasera, sabato 22 luglio 2017. Su Netflix la nuova serie «Ozark»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.