4
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 4 APRILE 2015

Scala Mercalli

Scala Mercalli

Guida tv – 4 aprile 2015

Rai1, ore 21.10: Piccola lady

Trama: Sul finire del XIX secolo, la piccola Emily, nove anni, vive felice con la madre vedova in un quartiere operaio di New York. La sua tranquillità viene sconvolta quando un distinto nobiluomo giunto dall’Europa le comunica di essere l’unica erede della ricca contessa von Liebenfels e che, come tale, deve essere portata al suo palazzo per una corretta educazione. Al suo arrivo, Emily si trova di fronte una donna fredda e senza cuore, che incute timore a chiunque la circondi. Tuttavia, con la sua contagiosa allegria, sarà in grado di aprirle il cuore. Tratto dal romanzo ‘Il Piccolo Lord’ di Frances Hodgson Burnett.

Rai2, ore 21.00: Castle/Elementary – (6×21, 3×11)

Sport estremi Castle e Beckett sono immersi nel mondo degli sport estremi per indagare sulla morte di uno skateboarder professionista. L’illustre cliente: Watson inizia il suo nuovo lavoro come detective privato per un’agenzia di assicurazioni ma finisce per lavorare con Sherlock quando Kitty viene minacciata da una persona del suo passato.

Rai3, ore 21.30: Scala Mercalli

Tra gli argomenti affrontati sabato 4 aprile, la siccità e la scarsità di risorse idriche e il problema dello smaltimento dei rifiuti. Ospiti di Luca Mercalli: Roberto Cavallo, esperto di tematiche ambientali e Luigi Zoja, psicoanalista e autore di “Utopie Minimaliste”. Ci sarà anche, come in ogni puntata, il contributo di diversi documentari originali, questa volta dalla California, per parlare di siccità; dall’ Honduras, il paese dove la percentuale di riciclo dei rifiuti è tra le più basse del mondo; dal Nepal, per conoscere il movimento dei “ Green Soldiers” impegnati a ripulire tutto il suolo di Kathmandu e dintorni; e, infine, dall’Italia, esattamente da Treviso, una città virtuosa che ha un sistema di riciclo vicino al 100% . Oltre a raccontare i diversi gradi della crisi del nostro pianeta, Luca Mercalli si propone infatti anche di informare il pubblico delle possibili soluzioni tecnologiche e delle risorse culturali che già esistono per potere invertire questa tendenza.

Canale5, ore 21.15: Una moglie bellissima

Film del 2007 di genere commedia, durata 96 minuti, regista Leonardo Pieraccioni. Trama: Mariano e Miranda sono sposati da tanti anni e dividono anche la stessa attività commerciale: un banco di frutta e verdura al mercato. Si amano molto ma il loro equilibrio viene incrinato quando un fotografo propone a Miranda, una donna molto bella, di posare per un calendario sexy…

Italia1, ore 21.10: Il cacciatore di giganti

Film del 2013 di genere avventura, durata 114 minuti, regista Bryan Singer. Trama: Un’antica guerra riaffiora il giorno in cui un giovane agricoltore apre involontariamente una porta tra il nostro mondo e quello di una spaventosa razza di giganti. Liberi di vagare sulla Terra per la prima volta da centinaia di anni, i giganti reclamano i territori un tempo perduti, costringendo il giovane Jack a prendere parte alla battaglia della sua vita per fermarli. Lottando per un regno, per i suoi abitanti e per l’amore di una principessa coraggiosa, Jack si ritrova faccia a faccia con questi inarrestabili guerrieri che egli credeva esistessero solo nelle leggende … ed ha l’occasione per diventare egli stesso una leggenda.

Rete4, ore 21.10: Il re dei re

Film del 1961 di genere drammatico, durata 168 minuti, regista Nicholas Ray. Trama: La storia della vita di Gesù Cristo, dalla sua nascita.

La7, ore 21.10: Josephine

Film del 2013 di genere commedia, durata 88 minuti, regista Agnès Obadia. Trama: La ventinovenne Joséphine attribuisce alle sue forme prosperose la ragione per cui non ha ancora trovato l’uomo dei suoi sogni. Il suo principe azzurro non deve fumare, deve saper cucinare bene, deve amare i gatti e volere molti figli. La sua unica consolazione è che condivide l’appartamento con Brad Pitt… il suo gatto. Quando la sorella le annuncia il suo matrimonio, per Josephine è la goccia che fa traboccare il vaso così decide di inventarsi dal nulla una relazione con un chirurgo brasiliano che sta per chiederle la mano per poi portarla a vivere con lui dall’altro capo del mondo. Peccato che il chirurgo non esista.

Rai4, ore 21.10: Arsenio Lupin

Film del 2005 di genere azione, durata 125 minuti, regista Jean-Paul Salomé. Trama: Le incredibili imprese del mitico ladro gentiluomo Arsenio Lupin, trasformatosi in abile investigatore per sviare i sospetti che gravano su di lui dopo una serie di furti compiuti nelle case di alcuni ricchi parigini…

Iris, ore 21.00: Johnny Stecchino

Film del 1991 di genere commedia, durata 121 minuti, regista Roberto Benigni. Trama: Una sera Dante – che vive a Firenze e lavora come autista per uno scuolabus per handicappati – viene investito da una strana donna che prima lo guarda meravigliata e poi sviene…

RaiMovie, ore 21.10: Hatari!

Film del 1962 di genere avventura, durata 157 minuti, regista Howard Hawks. Trama: Presso la fattoria di Brenda, in Tanganica, un gruppo di cacciatori intraprende un safari. Insieme a loro c’è anche una bella fotografa italiana, Anna. Gli animali catturati saranno ospitati dagli zoo più esclusivi di tutto il mondo, e anche Anna e Brenda finiscono nel mirino sentimentale dei cacciatori.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Vanessa Incontrada e Raoul Bova - Angeli
Programmi TV di stasera, domenica 13 agosto 2017. Su Canale5 «Angeli» in replica


Iron Fist
Programmi TV di stasera, sabato 12 agosto 2017. Su Netflix la serie «Iron Fist»


ozark netflix
Programmi TV di stasera, sabato 22 luglio 2017. Su Netflix la nuova serie «Ozark»


Donnarumma
Programmi TV di stasera, mercoledì 7 giugno 2017. Su Rai4 Rai Dire Nazionale

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.