25
marzo

Antonella Clerici cade giù dall’altalena di E’ Sempre Mezzogiorno – Video

Antonella Clerici cade dall'altalena

Antonella Clerici cade dall'altalena

Piccolo imprevisto per Antonella Clerici nella puntata odierna di E’ Sempre Mezzogiorno. Nel corso del gioco telefonico, la conduttrice è infatti cascata giù dall’altalena, uno degli elementi caratterizzanti della scenografia, rendendosi protagonista di un siparietto piuttosto divertente che, per fortuna, non ha lasciato strascichi.

Vestita da Beatrice, in occasione del Dantedì, Antonella ha infatti dato inizio, come di consueto, ad uno dei suoi giochi telefonici. Mentre si stava mettendo in contatto con la telespettatrice Caterina, che voleva concorrere per vincere il buono spesa in palio di 5700 euro, la Clerici è infatti cascata giù dall’altalena, che proprio in quel momento si stava muovendo grazie al “fattore” Alfio Bottaro, vestito da Dante Alighieri. La padrona di casa ha comunque reagito col sorriso:

Scusate…. Dante, può non spingermi perché scivolo? C’ho il vestito con la seta qua, che scivolo. Non mi tocchi. La prego (…) Facciamo una cosa, si può mettere di fianco“.

Un momento che resterà impresso sicuramente anche ad Alfio , che ignorava persino il nome del personaggio interpretato dalla Clerici: “Beatrice, ti chiami?“. Ad ogni modo, più che farsi un giro sull’altalena, Antonella ha rischiato di conoscere il “girone dell’inferno”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella Clerici, E' sempre Mezzogiorno
Dopo la borra, la birra!


Antonella Clerici, E' sempre Mezzogiorno
È Sempre Mezzogiorno, Antonella Clerici si commuove per le vittime del Covid – Video


Antonella Clerici
E’ Sempre Mezzogiorno: Antonella Clerici esulta per il primo ’storico’ gioco telefonico Rai da cellulare – Video


Giancarlo Magalli
(Fatevi) I Fatti Vostri, io voglio giocare con la Clerici

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.