17
marzo

Marco Giallini riporta in tv Rocco Schiavone

Rocco Schiavone 4 - Marco Giallini

Rocco Schiavone 4 - Marco Giallini

Archiviata la poco apprezzata performance televisiva di Lui è Peggio di Me con Giorgio Panariello, Marco Giallini torna alla sua comfort zone, ovvero la recitazione, e lo fa con il personaggio che gli ha regalato la grande popolarità sul piccolo schermo: questa sera alle 21.20 su Rai 2 debutta la quarta stagione di Rocco Schiavone, che sarà composta da sole due puntate (la prima già visibile su Raiplay).

Rocco Schiavone: dove eravamo rimasti?

Il pubblico aveva lasciato nell’ottobre 2019 il burbero vicequestore romano (in forza ad Aosta) in una grande impasse: gli inquirenti, dopo le dichiarazioni rese da Enzo Baiocchi (Adamo Dionisi) sulla morte del fratello Luigi, avevano deciso di iniziare gli scavi a Fiumicino per trovarne il cadavere. Proprio lì dove lo stesso Schiavone lo aveva seppellito anni prima, dopo averlo ucciso per vendicare la morte della moglie Marina (Isabella Ragonese), freddata proprio da Baiocchi.

Rocco Schiavone: i nuovi episodi

Ora Schiavone è fuori dall’Italia, dove è scappato per sfuggire alla Giustizia che lui stesso rappresenta. Ma Brizio (Tullio Sorrentino) e Furio (Mirko Frezza) lo convincono a tornare, perchè il cadavere di Baiocchi non è stato ritrovato, dunque bisogna capire che fine ha fatto, nonché dove sia finito l’altro loro amico, Sebastiano (Francesco Acquaroli), di cui hanno perso le tracce. Schiavone decide, così, di riprendere la vita di tutti i giorni, anche per chiudere il cerchio di un caso ancora aperto, l’omicidio del ragionier Favre.

Nella quarta stagione affronta due indagini: la prima lo condurrà ancora nelle pieghe buie del gioco d’azzardo e il secondo a far luce non solo su un caso frettolosamente etichettato come malasanità, ma anche e soprattutto su una parte di sé che ha per troppo tempo tenuto nascosta e protetta da tutti, quella dei sentimenti. Con lui i fedeli, ma non sempre amati, collaboratori Italo Pierron (Ernesto D’Argenio), Mimmo D’Intino (Christian Ginepro), Ugo Casella (Gino Nardella), Antonio Scipioni (Alberto Lo Porto) e Michele Deruta (Massimiliano Caprara), l’ex collega Caterina (Claudia Vismara), che lo ha deluso e che tornerà nella sua vita, la giornalista Sandra Buccellato (Valeria Solarino), il figlio putativo Gabriele (Carlo Ponti di Sant’Angelo) e sua madre Cecilia (Anna Bellato).

La serie, coprodotta da Rai Fiction, Cross Productions e Beta Film, è diretta da Simone Spada e tratta da romanzi di Antonio Manzini Rien ne va plus e Ah l’amore, l’amore, che danno il titolo ai due nuovi episodi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Rocco Schiavone 3 - Marco Giallini
Rocco Schiavone 4 ci sarà?


Rocco Schiavone 4 - Marco Giallini
Rocco Schiavone e l’eterno ritorno dell’uguale


Rocco Schiavone 4 - Marco Giallini
Rocco Schiavone 4: anticipazioni ultima puntata di mercoledì 24 marzo 2021


Rocco Schiavone 4 - Massimo Olcese
Rocco Schiavone 4: tutti i personaggi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.