22
agosto

Programmi TV di stasera, sabato 22 agosto 2020. Su Rai1 «Una Storia da Cantare» omaggia Mina

Mina

Mina

Rai1, ore 21.35: Una Storia da Cantare - Replica

Rai1 ripropone la puntata di Una Storia da Cantare dedicata a Mina. Insieme a Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero, si potranno riascoltare le sue più belle canzoni, dall’iconica “Tintarella di luna” del 1960, passando per “Grande grande grande”, “Un anno d’amore”, “E se domani”, “Città vuota”, “Sono come tu mi vuoi”, fino alla recente “Luna diamante”, scritta per lei da Ivano Fossati. Ad affiancare gli interpreti, ancora una volta la grande band diretta da Maurizio Filardo. Non mancheranno inoltre aneddoti, curiosità, filmati e testimonianze di tanti ospiti, amici e colleghi, per ripercorrere una storia musicale che appartiene a tutto il paese. Gli interpreti della puntata saranno: Tosca, Stefano Bollani, Lucia Ocone, Gino Paoli e Danilo Rea, Francesco Renga, Nina Zilli, Simona Molinari, Le Vibrazioni, Irene Grandi, Marco Masini, Nicky Nicolai, Fausto Leali, Arisa e Federico Poggipollini, Mauro Coruzzi, Chiara Galiazzo, Mietta e Mondo Marcio. 

Rai2, ore 21.05: Ho quasi sposato un serial killer – 1^Tv

Film di Nadeem Soumah del 2019, con Krista Allen, Zoè Lillian, Brooklyn Brailsford. Prodotto in Usa. Durata: 90 minuti. Trama: La vita di Kam viene sconvolta quando scopre che Rafael, l’uomo che frequenta, in realtà è un pericoloso serial killer che la stampa definisce il “Cacciatore”. Dopo essere riuscita miracolosamente a sfuggire a un tentativo di omicidio, grazie alla sua testimonianza in tribunale, Rafael viene condannato all’ergastolo. Ma qualche tempo dopo Rafael evade di prigione. L’FBI decide di far entrare Kam e sua figlia Violet nel programma protezione testimoni. Dovranno cambiate identità e trasferirsi nella cittadina di Willowfield in California. Qui Kam e Violet, sicure di essersi lasciate il passato alle spalle, cercano di ricostruirsi una vita facendo nuove conoscenze. Tra queste c’è Brian, un uomo gentile che cerca di aiutarle in ogni modo, sventando persino un tentativo di aggressione. Kam e Violet sono convinte che l’uomo che le ha aggredite sia Rafael. In realtà, L’FBI scopre che si tratta di Colin, un giornalista anche lui sulle tracce del “Cacciatore”. L’incubo ritorna quando diventa chiaro che Rafael è riuscito a rintracciarle.

Rai3, ore 20.30: Giù la testa

Film di Sergio Leone del 1972, con James Coburn, Rod Steiger. Prodotto in Italia. Durata: 156 minuti. Trama: Un fuorilegge messicano, Juan Miranda, padre di cinque figli che lo aiutano nelle sue imprese banditesche, associatosi con un irlandese, John Mallory, per svaligiare un banca, si ritrova invece a combattere al suo fianco coi rivoltosi di Villa e Zapata. Dopo aver preso parte alla conquista di una cittadina, Mesa Verde, e alla distruzione di buona parte delle truppe del colonnello governativo Gunther Resa – uno spietato massacratore di peones – Juan scopre che costui, riuscito a salvarsi, ha fatto uccidere i suoi cinque figli.

Canale5, ore 21.40: La sai l’ultima? - Replica

Torna in replica l’appuntamento con La sai l’ultima?, il varietà condotto da Ezio Greggio. Anche in questa puntata le tre compagini capitanate da Maurizio Battista, Biagio Izzo e Scintilla (Gianluca Fubelli) si sfidano a colpi di barzellette per eleggere il miglior barzellettiere d’Italia. I concorrenti si affrontano singolarmente in diverse manche, al termine delle quali il pubblico in studio vota il proprio preferito. Il risultato raggiunto da ciascuno è avvallato dal “notaio” Nino Formicola, affiancato dal volto femminile del programma Romina Pierdomenico. La competizione sarà arricchita dalla presenza di tre “jolly”: Valentina Persia, Alessandro Paci e Geppo Show (Simone Metalli) chiamati dai coach a raccontare un proprio cavallo di battaglia per incrementare il punteggio della loro squadra. Gli ospiti della puntata sono Paolo Bonolis e Maurizio Mattioli.

Italia1, ore 21.35: 5 bambini & It

Film di John Stephenson del 2004, con Tara Fitzgerald, Alex Jennings, Freddie Highmore, Jonathan Bailey. Prodotto in Francia/GB/Usa. Durata: 89 minuti. Trama: Un gruppo di bambini trova in una cava di ghiaia un vecchio, brutto e irritante folletto di nome Psammead. Quest’ultimo chiede a ognuno di loro di esprimere un desiderio che si realizzerà prima del tramonto. I piccoli, dapprima entusiasti, si rendono conto di quanto sia difficile scegliere un unico desiderio.

Rete4, ore 21.30: Una Vita – 1^Tv

Lolita chiede a Susana di cucire l’abito da sposa per Carmen, per vendicarsi di come ha trattato l’amica. Genoveva vuole sedurre Liberto e perciò lo invita a casa sua. Mentre i due si stanno baciando appassionatamente, Casilda entra in casa inviata da Ursula con una scusa. Dopo aver sorpreso Liberto abbracciato a Genoveva, Casilda corre via sconvolta; lui la ferma ma nel frattempo sopraggiunge Rosina.

La7, ore 21.15: Schegge di Paura

Film di Gregory Hoblit del 1996, con Richard Gere, Laura Linney, Edward Norton. Prodotto in Usa. Durata: 100 minuti. Trama: Martin Vail è un brillante penalista. È ricco, affascinante, famoso, e soprattutto è estremamente combattivo ed esibizionista. Per questo si offre di difendere un giovane sprovveduto accusato di omicidio: tutto concorre a indicare Aaron, timido, spaurito e balbuziente, come l’assassino di un alto prelato.

TV8, ore 21.30: Lezioni di Piano

Film di Jane Campion del 1993, con Holly Hunter, Harvey Keitel, Sam Neill. Prodotto in Francia/Australia/Nuova Zelanda. Durata: 120 minuti. Trama: Ada, muta dall’età di nove anni, giunge in Nuova Zelanda, sposata per procura con Stewart, un piccolo possidente. Con lei ci sono la figlioletta Flora, i bauli, un pianoforte. Stewart fa abbandonare il pianoforte sulla spiaggia perché difficile da trasportare lungo gli impervi sentieri dell’isola. Baines, un bianco che si è avvicinato ai costumi dei Maori, aiuta Ada a riaverlo. Ottenuto da Stewart il piano, chiede a Ada di dargli lezioni, che prevedano una disponibilità “controllata” della donna al gioco erotico. Per continuare a suonare, lei accetta. Baines le restituisce il pianoforte; tra i due si stabilisce una relazione che Flora osteggia. La relazione sembrerà sfociare verso la tragedia.

Nove: ore 21.35: Attacco al Clan – Caccia ai Casalesi

Il documentario Attacco al Clan – Caccia ai Casalesi focalizza la narrazione su due momenti clou della lotta dello Stato contro il crimine: l’operazione che portò alla cattura di uno dei più pericolosi boss della camorra, Giuseppe Setola, e l’operazione, denominata Spartacus 3, e condotta principalmente a carico di membri del clan dei Casalesi, che vide oltre 115 persone processate.

Le altre reti…

20, ore 21.10: Blade II – Film

Rai4, ore 21.20: The Quest – La Prova - Film

Iris, ore 21.10: Basic – Film

Rai5, ore 21.15: Per te - Teatro

RaiMovie, ore 21.10: Qualcosa è cambiato - Film

RaiPremium, ore 21.20: Scusate il disturbo - Fiction

Cielo, ore 21.15: Habitación en Roma - Film

RealTime, ore 21.40: Vite al Limite - Docu Reality

La5, ore 21.10: Inga Lindstrom – Sulla via del tramonto – Film Tv

Cine34, ore 21.15: Scansati… a Trinità arriva Eldorado – Film

Focus, ore 21.15: Indagini ad alta quota – Documenti

TopCrime, ore 21.10: Duplice omicidio per il tenente Colombo - Film Tv

MediasetExtra, ore 21.15: Festivalbar - Musicale

Mediaset Italia2, ore 21.20: Three… extremes - Film - 1^Tv

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Roberto Giacobbo
Programmi TV di stasera, venerdì 25 settembre 2020. Su Italia1 Roberto Giacobbo con «Freedom – Oltre il confine»


Jack Quaid e Brian Gleeson in La truffa dei Logan
Programmi TV di stasera, giovedì 24 settembre 2020. Su Rai3 in 1^Tv «La truffa dei Logan»


Giancarlo Siani
Programmi TV di stasera, mercoledì 23 settembre 2020. Su La7 serata evento per ricordare il giornalista Giancarlo Siani


Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci
Programmi TV di stasera, martedì 22 settembre 2020. Italia1 saluta l’estate con «Battiti Live – Compilation»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.