16
agosto

Miss Italia 2019 è «l’elogio della bellezza» – Promo

Miss Italia 2019

Miss Italia 2019

Miss Italia 2019 cambia rete ma non la sua missione: esaltare la bellezza italiana. Ed è ciò che traspare dal primo promo – in onda in questi giorni sulle reti Rai – che dà appuntamento alla serata celebrativa del concorso di bellezza, in programma venerdì 6 settembre a Jesolo, in diretta su Rai 1 con la conduzione di Alessandro Greco.

Da Paolina Borghese di Antonio Canova all’Antea del Parmigianino, dalla Dama con l’ermellino di Leonardo da Vinci alla Nascita di Venere di Sandro Botticelli, nel promo di Miss Italia scorrono una dietro l’altra le iconiche e celebri creature che hanno segnato la storia dell’arte italiana. “L’elogio della bellezza” – recita la voce nello spot – che non poteva non trovare in Sei Bellissima – nelle versione di Fausto Leali – la sua perfetta ‘colonna sonora’.

Intanto, in Rai è già partito il gioco di squadra per promuovere la serata finale del concorso. La Vita in Diretta Estate – ad esempio – da questa settimana sta raccontando la storia di Miss Italia intervistando diverse delle vincitrici passate (da Arianna David a Nadia Bengala), preparando il terreno al gran ritorno, dopo sei edizioni targate La7.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Amici Speciali
Amici Speciali in arrivo su Canale 5


Promo Sanremo 2020
Festival di Sanremo 2020: promo con un ‘giovanissimo’ Amadeus


Venier la porta dei sogni
La Porta dei Sogni: per Mara Venier «quello che sembra impossibile, può diventare realtà»


Alessandra Amoroso - Italia 1
Italia 1, lunedì 23 dicembre sarà Amoroso Day per festeggiare i 10 anni di carriera della cantante – Promo

1 Commento dei lettori »

1. alena ha scritto:

16 agosto 2019 alle 16:42

L’endorsement degli altri programmi fa chiaramente presagire da parte della Rai la grossissima preoccupazione per un flop quasi annunciato.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.