13
ottobre

Ilaria Cucchi ospite a Domenica In

Ilaria Cucchi

Ora che il muro di silenzio è stato abbattuto, Ilaria Cucchi affermerà il proprio desiderio di giustizia con maggior forza. Anche in tv, a Domenica In. La sorella di Stefano Cucchi, il geometra romano arrestato il 15 ottobre del 2009 e morto all’ospedale Pertini la settimana dopo, sarà ospite del programma di Rai1 nella puntata di domani, 14 ottobre. La presenza della donna, che ha accettato l’invito della conduttrice Mara Venier, avrà un forte significato: nei giorni scorsi, infatti, la notizia dell’ammissione di colpa da parte di uno degli imputati ha impresso una svolta decisiva al processo sulla morte del giovane.

Francesco Tedesco, uno dei carabinieri imputati per la vicenda, in tre deposizioni ha ammesso il pestaggio ai danni di Stefano Cucchi e ha chiamato in causa due suoi colleghi coimputati accusandoli della violenta aggressione. Ne ha dato notizia il pm Giovanni Musarò durante l’udienza tenutasi nei giorni scorsi. Si è trattato di una significativa svolta nell’accertamento della verità, a nove anni dai fatti al centro del processo.

Il muro è stato abbattuto. Ora sappiamo e saranno in tanti a dover chiedere scusa a Stefano” ha affermato Ilaria Cucchi, che da sempre si batte per dare giustizia al fratello. A poche ore dal colpo di scena giudiziario, la donna ha accettato di prendere parte alla prossima puntata di Domenica In: ad annunciarlo è stata la conduttrice Mara Venier.

Voglio ringraziare Ilaria Cucchi per aver accettato l’invito di venire a Domenica In ….a domenica grande donna!!!

ha scritto la stessa Venier su Instagram. Apprezzabile la scelta della conduttrice e della rete di dare spazio alla persona divenuta un simbolo rispetto al drammatico fatto di cronaca che, sin dagli inizi, aveva generato discussioni e reazioni, anche politiche.

Ilaria Cucchi a Propaganda Live

Ieri sera Ilaria Cucchi è intervenuta anche a Propaganda Live su La7, dove è stata accolta da un lungo applauso e dove ha letto una lettera, di cui riportiamo un significativo stralcio.

Era chiaro a me e ad i miei genitori quel 22 ottobre di nove anni fa, quando vedemmo Stefano per l’ultima volta steso sul tavolo dell’obitorio, ciò che mio fratello aveva dovuto subire. La verità era impressa sul quel corpo martoriato, sull’espressione di quel volto che continuavo a fissare chiedendomi come fosse stato possibile che un essere umano avesse ridotto in quella maniera un suo simile. Quella domanda non troverà mai risposta. Quella stessa verità che è stata ostinatamente negata in anni ed anni di processi sbagliati, per tentare di affermare che in fondo Stefano era morto di suo. Processi falsi e ipocriti sulla pelle della sua famiglia. Oggi quella verità è entrata forte e chiara in un’aula di giustizia…

ha affermato la donna, che domenica interverrà nel popolare programma pomeridiano di Rai1.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


D'Urso, Venier, Fazio
Gli ascolti TV veri


Lisa Fusco
Lisa Fusco contro Domenica In: «Tutti con le mummie». Nicola Carraro (marito di Mara Venier) la affossa


Fiorenza D'Antonio e Mara Venier - Domenica In
Domenica In, Mara Venier congeda Fiorenza D’Antonio per il ritorno di Alessia Macari. La miss spiazzata: «Me l’ha detto in diretta»


Mara Venier
Alessia Macari torna a Domenica In. Mara Venier: «Nessuno ha cacciato nessuno. Basta caz*ate»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.