21
settembre

Poldark ritorna con un grande interrogativo e nuovi personaggi

Poldark

Poldark

Dopo lo sfortunato passaggio della prima stagione in chiaro durante l’estate su Canale 5, Poldark torna su laF con il terzo ciclo di episodi. E lo fa a partire da stasera alle 21.10 per cinque venerdì consecutivi. La saga targata BBC, con Aidan Turner, si è rivelata poco adatta al grande pubblico e forse ideale per un target di nicchia, come quello del canale 135 di Sky.

Tratta dai romanzi di Winston Graham e ambientata in Cornovaglia alla fine del Settecento; come altre produzioni britanniche è molto curata nelle ambientazioni, nella ricostruzione storica, nei costumi e nei dialoghi così come nella scelta degli attori. Un racconto, dunque, estremamente sofisticato, fatto apposta per il pubblico inglese che in quanto tale fa fatica ad imporsi presso la platea mainstream tricolore. Ci sono esempi di questo tipo anche con altre serie per le quali non si è avuto un rapporto sempre direttamente proporzionale tra qualità e numeri, basti pensare solo a Guerra e Pace recentemente o, per il passato, a Downton Abbey, successo planetario, che ha chiuso il suo ciclo su La5.

Nella nuova stagione, con i suoi 9 episodi di 60 minuti ciascuno, il pubblico ritrova il capitano Ross Poldark e sua moglie Demelza esattamente nella crisi in cui li aveva lasciati, dopo che lui l’aveva precedentemente tradita con la sua ex fidanzata e vedova di suo cugino Elizabeth, sposatasi intanto con l’acerrimo nemico, George Warleggan. Il primo grande interrogativo infatti che apre la stagione è: di chi sarà il figlio che Elizabeth porta in grembo?

Poldark 3: i nuovi personaggi

Altre novità poi attendono gli appassionati come l’entrata in scena di nuovi personaggi come l’affascinante Hugh Armitage (interpretato da Josh Whitehouse, già modello per Burberry), luogotenente aristocratico e romantico destinato a creare scompiglio sentimentale a Nampara; i due fratelli di Demelza, ossia lo spirito libero Drake (Harry Richardson) e il religioso Sam (Tom York); Morwenna (Ellise Chappell), nuova istitutrice di Geoffrey Charles, figlio di George Warleggan (Jack Farthing); Tholly Tregirls (Sean Gilder) è invece un donnaiolo e amico del padre di Ross, mentre Osborne Whitworth (Christian Brassington) è un ipocrita e perverso vicario.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


the_crown3_netflix
The Crown: la terza stagione dal 17 novembre. Olivia Colman sarà la regina Elisabetta


Glow 3 - Geena Davis
Glow 3: le wrestler di Netflix tornano a combattere… per Geena Davis


Clay - Tredici
Tredici: la terza stagione si apre con la morte di uno storico protagonista – Trailer


Lethal Weapon 3 - Damon Wayans e Seann William Scott
Lethal Weapon: arriva su Italia 1 la terza ed ultima stagione, orfana del protagonista

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.