26
marzo

Dinner Club: Christian De Sica, Rocco Papaleo ed Emanuela Fanelli nel cast della terza stagione

Carlo Cracco (US Prime Video)

Carlo Cracco (US Prime Video)

Sono ufficialmente iniziate le riprese della terza stagione di Dinner Club, il ‘food travelogue’ di Prime Video con protagonista lo chef stellato Carlo Cracco. Nuovi personaggi dello spettacolo sono infatti pronti a mettersi in viaggio per il Belpaese, al fine di scoprire nuove ricette e mettersi in gioco ai fornelli. Ecco il cast.

In questa avventura ‘inedita’, Carlo Cracco avrà al suo fianco i due ’soci onorari’ del Dinner Club, ossia Sabrina Ferilli, presente fin dalla prima edizione, e Antonio Albanese, subentrato nella seconda annata del programma. Insieme ai tre, ci saranno quindi, in qualità di compagni di viaggio dello chef, anche gli attori Christian De Sica, Rocco Papaleo ed Emanuela Fanelli.

Scritta da Alessandro Saitta, Valentina Massouda e Ugo Ripamonti e diretta da Riccardo Struchil e Caterina Pollini, la terza stagione di Dinner Club avrà ancora una volta come obiettivo principale quello di far conoscere luoghi suggestivi dell’Italia, che si mischieranno alle esperienze enogastronomiche dei vari protagonisti di puntata.

Il primo anno, Cracco e i suoi ospiti sono andati, infatti, nel Delta del Po, in Puglia & Basilicata, in Sardegna, in Cilento, nella Maremma e in Sicilia. In quello successivo, lo chef ha accompagnato, invece, le sue guest star nella Sila in Calabria, in Romagna, nel Sud Tirolo e nuovamente in Sicilia.



Articoli che potrebbero interessarti


dinner club
«La cosa che riesce peggio a Carlo Cracco è cucinare!». Lo chef debutta su Amazon con Ferilli e Littizzetto


Vita da Carlo, Carlo Verdone
Amazon Prime Video: le novità italiane. Arrivano Carlo Verdone, Cracco, Ferro e Totti


riccanza - gioco
Riccanza 3: ecco i nuovi protagonisti. Video e Gioco


POTRO_SS3_MR
Super Shore all’Italiana: il cast

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.