19
febbraio

Ascolti TV | Domenica 18 febbraio 2018. Che Tempo Che Fa 17.2% – 16.1%, male Furore 10.7%

ascolti furore

Furore 2

Su Rai1 Che Tempo Che Fa - con ospite Silvio Berlusconi – ha conquistato 4.620.000 spettatori pari al 17.2% di share mentre Che Tempo Che Fa – Il Tavolo – dalle 22.46 alle 0.15 – ha ottenuto 2.793.000 spettatori pari al 16.1% di share. Su Canale 5 la fiction in prima tv Furore – Capitolo Secondo ha raccolto davanti al video .000 spettatori pari al 10.7% di share (qui i dati dell’esordio della prima stagione). Su Rai2 NCIS ha catturato l’attenzione di 2.036.000 spettatori (7.4%) mentre SWAT 1.639.000 (6.6%). Su Italia 1 Le Iene Show ha intrattenuto 2.332.000 spettatori con l’11.5% di share (presentazione al 4.4% con 1.204.000 spettatori). Su Rai3 Amore Criminale ha raccolto davanti al video 1.263.000 spettatori pari ad uno share del 5.2% (presentazione di 11 minuti: 1.050.000 – 3.8%). Su Rete4 il film Die Hard – Duri a Morire è stato visto da 896.000 spettatori con il 3.9% di share. Su La7 il programma di Massimo Giletti Non è l’Arena - con ospite Matteo Renzi – ha interessato 1.216.000 spettatori con il 5.8%. Su Tv8 il film Spectre è stato seguito da 834.000 spettatori con il 3.7% di share. Sul Nove Matilda 6 Mitica segna 445.000 spettatori con  l’1.8%. Su Rai4 The Forgotten segna 420.000 spettatori con l’1.6%. Su Rai Movie Nati Stanchi segna 576.000 spettatori e il 2.1%. Su Sky Calcio 1 Milan-Sampdoria ha raccolto 386.000 spettatori (1.5%)

Access Prime Time

Fuori Roma nella nuova collocazione parte dal 4.8%.

Su Canale 5 Paperissima Sprint registra una media di 4.416.000 spettatori con uno share del 16.2%. Su Rai2 Lol :-) ha ottenuto 1.762.000 spettatori con il 6.4%. Su Italia1 CSI ha totalizzato 1.036.000 spettatori (3.9%). Su Rai3 Fuori Roma ha interessato 1.288.000 spettatori pari al 4.8% di share. Su Rete4 Quarto Grado di Domenica ha raccolto 951.000 spettatori con il 3.6% di share. Su Tv8 4 Ristoranti segna 726.000 spettatori e il 2.8%. Su La5 la replica di Mai Dire Isola segna 266.000 spettatori e l’1%.

Preserale

Avanti un altro leader.

Su Rai1 Insoliti Ignoti ha ottenuto un ascolto medio di 3.200.000 spettatori (15.7%), nella prima parte, e di 4.267.000 spettatori (18.8%), nella seconda parte. Su Canale 5 Avanti il Primo segna 3.368.000 spettatori (16.9%) mentre Avanti Un Altro raccoglie 4.531.000 spettatori (20.2%). Su Rai2 Speciale Olimpiadi Pyeong Chang 2018 ha raccolto 792.000 spettatori (3.7%) mentre Squadra Speciale Cobra 11 1.081.000 (4.5%). Su Italia1 L’Isola dei Famosi ha ottenuto 486.000 spettatori con il 2.3%. CSI ha totalizzato 505.000 spettatori (2.1%). Su Rai3 Blob segna 1.172.000 spettatori con il 4.7%. Su La7 Josephine Ange Gardien ha appassionato 426.000 spettatori (share del 2.1%).

Daytime Mattina

Bene Uno Mattina in Famiglia (qui la frecciata alla Panicucci).

Su Rai2 – dalle 2 alle 9.15 – le Olimpiadi invernali di Pyeong Chang 2018 segna 248.000 spettatori con l’8.3%. Su Rai1 Uno Mattina in Famiglia ha raccolto 323.000 spettatori con il 16.1% di share nella presentazione, 817.000 spettatori con il 21.8% nella prima parte, 1.935.000 (25.4%) nella seconda e 1.917.000 (22.1%) nella terza. Paesi che Vai segna 1.708.000 spettatori con il 18.6%. A Sua Immagine ha portato a casa un a.m. di 1.838.000 spettatori pari ad uno share del 16.5%. La Santa Messa ha raccolto 1.880.000 spettatori con il 17.4%. Su Canale5 il Tg5 delle 8 segna 1.013.000 spettatori con il 16.2% e Baby Animals raccoglie un ascolto di 424.000 telespettatori con il 4.6% di share. Su Rai2 Morning Voyager ha tenuto compagnia a 564.000 spettatori (6%). Su Italia1 I Cesaroni totalizza 389.000 spettatori con uno share del 3.5%. Su Rai 3 Provincia Capitale convince 462.000 spettatori con il 4.8% di share. Su Rete 4 la Santa Messa ha coinvolto 772.000 spettatori (8.2%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 174.000 spettatori con il 2.9% di share.

Daytime Mezzogiorno

Il derby della Mole segna il record per una partita delle 12.30.

Su Rai1 l’Angelus segna 2.504.000 spettatori con il 18.3%. Linea Verde ha intrattenuto 3.227.000 spettatori (18.1%). Su Canale 5 Le Storie di Melaverde ha interessato 718.000 spettatori con il 6.6% e Melaverde 1.868.000 con il 12.2%. Su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia conquista 1.074.000 spettatori con uno share del 10% nella prima parte e 1.733.000 (11.7%) nella seconda. Su Italia1 L’Isola dei Famosi segna il 4.4% con 840.000 spettatori mentre Sport Mediaset XXL ha registrato un a.m. di 812.000 spettatori con il 4.1%. Su Rai3 Il Posto Giusto registra 379.000 spettatori con uno share dell’1.9%. Su Rete4 Ultima Notte a Cottonwood ha fatto compagnia a 304.000 spettatori con l’1.7%. Su La7 la pellicola Una perfetta coppia di svitati è stata scelta da 106.000 spettatori con lo 0.7% di share. Su Rai Sport dalle 11.35 alle 12.03 lo Sci Nordico di Fondo delle Olimpiadi segna 494.000 spettatori e il 4.1%.  Torino-Juventus ha raccolto 895.000 spettatori e il 4.7% su Sky Super Calcio e 593.000 spettatori e il 3.1% su Sky Calcio 1. Considerando anche Premium, il derby della Mole raggiunge 2.334.000 spettatori e il 12.2%.

Daytime Pomeriggio

Finito Sanremo, Domenica In torna su livelli flop.

Su Rai1 Domenica In ha intrattenuto 2.185.000 spettatori pari ad uno share del l’11.7%, nella prima parte, e 1.645.000 spettatori con il 9.4%, nella seconda parte in onda dalle 16.29 alle 16.59. TG1 ha informato 000 spettatori (%). Techetechetè dedicato a Bibi Ballandi ha ottenuto 2.067.000 spettatori pari all’11.6%. Su Canale 5 L’Arca di Noè ha raccolto 2.216.000 spettatori con il 10.9%. Domenica Live ha raccolto 2.262.000 spettatori (11.2%) con la presentazione di 22 minuti, 3.216.000 (17.5%) con l’Attualità, 3.343.000 spettatori (19.1%) con le Storie, 3.400.000 spettatori (19.9%) nella parte denominata solo Domenica Live in onda dalle 16.57 alle 17.44, 2.937.000 spettatori (16.2%) con le Elezioni e 2.517.000 spettatori (13.2%) con L’Ultima Sorpresa. Su Rai2 Quelli che Aspettano ha convinto 1.560.000 spettatori (8.1%) mentre Quelli che il Calcio segna il 9.2% con 1.616.000 spettatori. Novantesimo Minuto Stadio ha ottenuto 1.335.000 spettatori con il 7.6%. Novantesimo Minuto ha raccolto 1.839.000 spettatori con il 9.5%. Su Italia1 The Matrix Reloaded segna il 3% con 552.000 spettatori. Lethal Weapon raccoglie 388.000 spettatori con il 2.3%. Su Rai3 Mezz’ora in Più ha interessato 1.372.000 spettatori con il 7.4%. Kilimangiaro Il Grande Viaggio ha ottenuto 1.204.000 spettatori con il 7% mentre Kilimangiaro Tutte le Facce del Mondo ha interessato 1.780.000 spettatori con il 9.8%. Su Rete 4 Donnavventura ha registrato 576.000 spettatori con il 3%. Su La7 Faccia a Faccia ha coinvolto 381.000 spettatori (share dell’1.9%). Su La5 L’Isola dei Famosi Special Edition raccoglie 123.000 spettatori e lo 0.6%.

Seconda Serata

Lucifer all’11%.

Su Rai 1 Speciale Tg1 ha conquistato un ascolto di 654.000 spettatori pari ad uno share del 9.1%. Su Canale 5 L’Isola dei Famosi ha intrattenuto 778.000 spettatori con il 5.7% di share. Su Rai2 La Domenica Sportiva segna 991.000 spettatori (7.5%). Su Italia1 la serie Lucifer segna un netto di 644.000 ascoltatori con l’11% di share. Su Rai 3 TV Storia è visto da 303.000 spettatori (2.9%). Su Rete 4 la pellicola Presagio Finale è la scelta di 167.000 spettatori (2.2%).

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.340.000 (21.5%) Billy 4.106.000 . 20.3%
Ore 20.00 5.455.000 (22%)

TG2
Ore 13.00 2.460.000 (12.7%)
Ore 20.30 1.884.000 (7.1%)

TG3
Ore 14.25 1.704.000 (8.6%)
Ore 19.00 2.433.000 (11.3%)

TG5
Ore 13.00 3.037.000 (15.7%)
Ore 20.00 4.829.000 (19.4%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.193.000 (7.1%)
Ore 18.30 980.000 (5.1%)

TG4
Ore 11.30 469.000 (4%)
Ore 18.55 855.000 (4.1%) Seconda Parte 1.104.000 (4.8%)

TGLA7
Ore 13.30 549.000 (2.7%)
Ore 20.00 1.144.000 (4.6%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 15.6 24.13 18.84 16.52 10.64 17.05 17.22 14.58
RAI 2 7.72 8.47 7.7 9.95 8.43 5.86 6.93 7.08
RAI 3 5.84 3.3 4.71 4.93 7.6 9.32 4.39 4.64
RAI SPEC 7.36 9.45 11.26 7.83 6.31 6.86 7.33 5.27
RAI 36.52 45.35 42.51 39.24 32.99 39.09 35.87 31.56

CANALE 5 13.56 13.43 6.11 13.31 18.65 18.35 13.42 7.74
ITALIA 1 5.13 1.75 3.34 3.95 2.76 2.68 6.6 13.25
RETE 4 3.22 0.98 4.64 2.09 3.11 3.77 3.44 3.54
MED SPEC 7.97 6.72 8.62 9.11 7.88 6.91 7.2 8.12
MEDIASET 29.89 22.87 22.72 28.46 32.4 31.71 30.65 32.65

LA7+LA7D 3.37 3.48 2.26 1.66 1.6 2.92 5.74 6.3
SATELLITE 19.63 17.1 20.93 20.15 22.2 17.15 17.72 19.1
TERRESTRI 10.59 11.19 11.59 10.5 10.81 9.13 10.01 10.39
ALTRE RETI 30.22 28.29 32.51 30.64 33.02 26.27 27.73 29.49

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


ascolti guarda stupisci
Ascolti TV | Mercoledì 12 dicembre 2018. Champions 17.8%, Arbore 14.5%, Animali Fantastici 11.8%. Crolla Chiambretti (3.6%)


I-nostri-figli
Ascolti TV | Giovedì 6 dicembre 2018. Ancora un exploit per la Incontrada (24.5%), male Mai Dire Talk (4.8%) battuto anche dal meglio della Tv delle Ragazze (5.1%)


L'Allieva
Ascolti TV | Giovedì 15 novembre 2018. L’Allieva domina (22.8%), solito flop per la Nations League (10.4%). Pechino Express 7.5%. Scotti (19.2%-22.4%) batte Insinna (18.5%-22.3%)


Ascolti Tv 29 ottobre 2018 GF Vip
Ascolti TV | Lunedì 29 ottobre 2018. I Bastardi di Pizzofalcone 22.66% (5,2 mln), GF VIP 21.16% (3,9 mln). Male Quarta Repubblica (2.76%). Boom Geo (13.18%) che tallona La Vita in Diretta (14.2%)

41 Commenti dei lettori »

1. iole ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:05

FURORE… SONO PASSATI 4 ANNI



2. Sergio ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:07

Ennesimo FLOP per un’altra Fiction Mediaset, che ora manco alla domenica riescono a sfondare.
Fossi nella direzione Mediaset non produrrei più fiction e mi concentrerei su altri show e programmi innovativi.

Rai 1 oramai con Fazio è sempre a quei livelli più che ottimi secondo me.



3. Rosa ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:10

Buongiorno a tutti e buon inizio di settimana, che dire? straflop furore, ascolto davvero imbarazzante per la prima puntata, addirittura meno di “liberi sognatori”. Io l’ho visto ma devo dire che dopo 30 minuti ho cambiato canale. attori che non sapevano recitare il dialetto siciliano! ottimi ascolti per le iene! Bene invece che tempo che fa che per l’ennesima volta vince la serata della domenica!
E questa sera secondo imperdibile e ultimo appuntamento con il grande Montalbano!!



4. Drew ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:13

Prevedibile il flop di Furore. A parte la distanza abissale dalla prima stagione, queste fiction Ares risultano di qualità sempre peggiore, a me già la qualità (bassa) del doppiaggio così evidentemente farlocco porta a cambiare subito canale



5. RED ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:14

Buongiorno ,Fabio Fazio rai 1 con Che tempo che fa vince la serata con il 17.2% ,Flop canale 5 con la fiction Furore al 10.7 % riparte la settimana da stasera Montalbano ,martedì -Mercoledi É arrivata la felicità -Giovedi Don Matteo -Venerdi Clerici



6. Francesco93 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:16

Show del Cavaliere da Fazio, oltretutto molto convincente a parte quel lapsus iniziale. Non c’è niente da fare: pur avendo 82 anni è sempre il numero 1, nulla a che vedere con Renzi che ormai porta sfiga persino in tv: stavolta ne fa le spese il povero Giletti, che aveva raccolto più ascolti nella puntata con l’improbabile Razzi. A proposito, vorrei sottolineare la grande dimestichezza della D’Urso con le interviste politiche a qualsiasi interlocutore. Tanto di cappello.



7. Sabato ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:22

Netta vittoria di Fazio su Furore, battuto anche dalle Iene.
Sembra che a Canale5 sia rimasto solo il sabato sera…
Sempre bene Amore Criminale e Non E’ L’Arena.



8. PAOLO76 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:27

Mea culpa….. Toppato alla grande….. Mi riferisco a Furore…. Molto peggio del previsto…. Avevi ragione il-cla83…. Pensavo che almeno alla prima puntata potesse fare un ascolto decente….
Mi consolo con la vittoria del Milan che ho seguito su Sky e poi con le Iene….



9. tina ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:32

Meno male che la domenica sera ci sono le Iene.Altrimenti meglio sarebbe stato un buon libro.Fazio odioso e Furore inguardabile .W le Iene.



10. Rosa ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:32

E cmq ragazzi, senza fare polemica, questa è la conferma che canale 5 senza reality e tv del dolore sarebbe morta da un pezzo (ai livelli di la7)! Peccato però, rimpiango i bei tempi, (anni 95.-2009), quando facevano programmi davvero interessanti! Poi dal 2010 solo il declino. Quasi quasi adesso gli scrivo una bella letterina a Pier Silvio, vediamo se risponde ;)



11. il-Cla83 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:36

Buongiorno,
questa volta il veggente l’ho fatto io! Avevo scritto che con la messa in onda di Furore i risultati sarebbero stati sulla scia di Sacrificio d’amore e cosi’ è stato. Flop fin da subito. Ieri in un articolo di questo blog si diceva che questo era l’ultimo baluardo della vecchia fiction Mediaset, la quale si diceva essere decisa a invertire la rotta. Ebbene, il pubblico non capirà mai che è in corso quest’inversione se si continuano a svuotare i magazzini con queste cosacce. Era meglio mandarla direttamente su R4 cosi’ come Sacrificio d’amore, che invece riprenderà la prima serata di C5 nei prossimi mesi. E in tutto ciò come potrebbe mai il pubblico capire che c’è un inversione di rotta? Flop meritatissimo.
Bene Fazio, anche se in calo rispetto alla scorsa settimana. Ma ricordiamoci sempre che si tratta di un programma che era di R3..
Molto bene Le iene, che salvano la prima serata Mediaset, anche loro vincenti sulla fiction di C5.
In calo Amore criminale.
Da segnalare Tv8 che con una prima visione importante dell’agente 007 arriva quasi al 4%

Nel preserale ottimo risultato per Bonolis che vince su Amadeus, e che nel corso delle settimane ha sempre trovato il modo di accorciare le distanze con L’eredità.



12. Toro76 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:36

Buongiorno a tutti!! Vince nettamente Fazio, con ospite in studio la brutta copia di crozza! :) :) :) bene le iene, floppone c5 con l’ennesima fiction da cestinare! (oramai l’elenco è interminabile) ma voler trasformare l’ammiraglia del biscione in una r4 bis ( piena di telenovelas e fiction di quart’ordine è stata una scelta folle)



13. il-Cla83 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:44

@Rosa Non vedo C5 in modo cosi’ tragicamente come dici tu, sebbene io sia molto critico come puoi vedere dal mio commento di prima. Credo che per C5 sia un momento molto brutto, ma non esistono solo reality o tv del dolore, Tu si que vales non appartiene a nessuno di questi generi eppure faceva il 30%. Anche con le fiction, dopo anni di flop assoluti un paio di successi (Morandi e Rosy Abate) ci sono stati..e poi Amici che è un talent, peraltro italiano, non i soliti format all’americana..



14. Pongo&Peggy ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:50

Premesso che di Furore non ho visto nemmeno un secondo e mai lo farò, ma come si può proporre una prima serata con un cast messo insieme tra gli scappati di casa che frequentano i “salotti” mediaset e i protetti vari di autori agenti e presidenti? Il fatto che certa gente la si possa tollerare durante “il momento del trash delle 18″ (© RoXy) non vuol certo dire che la si tolleri anche in una fiction di prima serata! Ma chi decide queste cose come ragiona?
Io comunque mi sono vista Spectre, lo avevo già visto al cinema ma meritava comunque.



15. alberto ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 10:54

Buongiorno,
prevedibile e scontato risultato disastroso per Furore su C5. Produzione ARES con soliti attori (sic), livello recitativo imbarazzante, solita ambientazione. Nessuna iniziativa da parte dei Dirigenti della rete a dirottare il programma altrove nonostante i numerosi negativi riscontri di simili produzioni nel recente passato e colpevoli, quindi, di aver frenato una rinascita qualitativa, stilistica, di immagine e di contenuti delle ultime fiction sulla rete (vedi Rosy Abate, Morandi, anche Immaturi).
Meritatissimo il risultato che lascia campo libero A Fazio su RAI1 con un buon risultato che si è scontrato con veri competitors come Le Iene (ottimo risultato) e Non è l’Arena ( risultato discreto in calo cmq).
In relazione alle reti di riferimento, altri programmi hanno avuto un riscontro certamente più soddisfacenti rispetto a Furore: Amore Criminale RAI3, i TF su RAI2 fino alla prima di Spectre su TV8 (poteva andar meglio ).



16. Rosa ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 11:00

Cla83 io mi riferivo ad altro, esempio se parliamo di prodotti di qualità?! non mi viene in mente nessun programma da definire tale! Poi vedi la non controprogrammazione durante il festival (accade da ben oltre 5 anni)! perchè tutto questo? x decadimento mi riferisco a varie cose, che penso ci arrivate anche voi…



17. alberto ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 11:07

Nel pomeriggio niente da fare per Domenica in che, cercando di sfruttare ancora l’effetto Sanremo, non riesce a scalfire i risultati di Domenica Live . 11,7% e addirittura il 9,4% nell’ultima mezzora ritornano ad essere numeri deludenti mentre la D’Urso dopo una partenza “calma” sale in maniera impressionante fino ai 3 e anche 3,4, milioni, mantenendosi su una media invidiabile, con un calo, ma sempre ampiamente superiore a Techeteche, nella parte “politica” finale. Questi i risultati numerici di ascolto poi sul contenuto del programma di C5 è meglio calare un velo pietoso ( anzi penoso).
Nonostante i risultati pomeridiani e il buon risultati di Bonolis, C5 è sotto RAI1 nelle 24H (13,5-15,6) a causa, oltre del flop di Furore, dai soliti bassi risultati della mattina.



18. lello ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 11:32

Buongiorno blog e buon inizio settimana a tutti. E il superpanel evocato ieri ha fatto un’altra vittima, sempre di c5: Furore, una fiction presentata come un altro fiore all’occhiello di questo periodo con l’innesto del grande Remo Girone, sbatte contro il muro auditel che la confina a flop immediato, addirittura battuto da Le Iene! Con Fazio, siamo a meno 7 punti! Direi che Fabio si è ripreso alla grande, dopo un avvio di stagione non proprio felice quando aveva contro Morandi, guarda caso prodotto LUX VIDE partner storico Rai, e Rosy Abate molto attesa. Poi il nulla! Che piaccia o no, Fabio Fazio si sta rilevando man mano un buon investimento. Mediasettari in lutto! E a Cologno si piange, perchè inizia un’altra settimana in cui Raiuno la farà da padrona ( unico interrogativo, la partenza di E’ arrivata la felicità). Giusto per la cronaca e visto che ieri molti parlavano di medie e quant’altro, raiuno in prime time in media settimanale ha raccolto il 25% contro il 16 % di C5: cioè 9 punti di distacco! E a chi diceva che c5 ha perso la sfida nelle 24 ore per via della domenica sanremese, a conti fatti, se questa non ci fosse stata, raiuno sarebbe stata cmq sopra c5 di un punto e mezzo!
Per il resto, nulla di nuovo. Pietoso l’ascolto di domenica in quasi battuta da quelli che il calcio ( ma una promozione su raiuno con il ritorno della Ventura , che potrebbe poi essere affiancata da qualcun altro dopo la fine delle partite per una parte “varieta”, no eh??). Bene Barbarella , ma mi piacerebbe sapere la media delle 6 parti in cui divide il programma: io ci ho provato e dovrebbe essere circa il 17%: direi non un boom ma un discreto risultato.
Saluti a tutti e bacioni a Dalila ( ieri ho letto il tuo grandioso commento) .



19. RoXy ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 11:34

Vogliamo le dimissioni di PierParrucchino. Vada in barca a farsi i selfie come il suo omologo Vacchi.



20. Ettore ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 11:43

Ormai a Mediaset le fictions le fanno solo Modelli, ex Miss e Mister Italia, ex tronisti/e di Uomini e donne. Tutto verte sulla bellezza ma non sulla qualità degli attori, e non basta chiamare 2 oppure 3 veri attori come Remo Girone per attirare il Telespettatore. Se Mediaset punta alla Bellezza facesse interi programmi sulle Miss e Mister in Italia, ma la gente si è già stufata di questo giro di Business che dei Modelli/e poveretti non riescono a trovare l’anima gemella e devono andare in TV per trovare la fidanzata/o perché è RIDICOLO! E poi pensano che tutte queste coppiette FINTE messe insieme solo per Business con foto fatte sempre da fotografi professionisti, verranno seguite in eterno sui social per fargli fare pubblicità ed arricchirsi, come ad esempio Damante e Giulia De Lellis, si sbagliano di grosso.



21. MARCELLO79 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 11:46

BUONA SETTIMANA,
niente da fare. Continua lo strazio in prime time di CANALE 5 relativamente al settore fiction, anche la seconda edizione di FURORE fallisce nei suoi intenti. FAZIO vince agevolmente la serata, si è ripreso indubbiamente rispetto al periodo pre-natalizio, ma non è che stia facendo sfaceli. Anche il LUNEDI’ sta vivendo un momento propizio grazie alla momentanea assenza del reality di CANALE 5.
Piuttosto noto che PAPERISSIMA SPRINT è sempre con il fiato sul collo su CHE TEMPO CHE FA ed è un dato da non sottovalutare, tenendo conto che in passato la trasmissione di RICCI ha avuto anche la meglio sul talk di RAI 1.
Il mattino nei giorni di festa è il vero tallone di ACHILLE del biscione, con programmazione praticamente nulla, che porta a consegnare nelle a RAI 1 la vittoria, nella rispettiva fascia, su un piatto di oro bianco.
E come afferma il bravissimo ALBERTO, il debolissimo risultato ottenuto nel mattino, congiuntamente al flop in prime time, consente all’ammiraglia di Stato di agguantare la vittoria nel totale giornata, seppur fortemente in sofferenza dal primo pomeriggio. Pomeriggio che vede il dominio assoluto di BARBARA D’URSO, al 20% in due segmenti della sua DOMENICA LIVE, registrando un calo nella parte dedicata alle ELEZIONI, dove comunque non viene meno la sua bravura e dimestichezza e la prevalenza sulle altre reti. A tal proposito grande FRANCESCO93!!!
Le PARODI dopo la puntata dedicata a SANREMO ripiombano nell’oscurità dell’AUDITEL, AVANTI UN ALTRO di domenica torna alla vittoria su AMADEUS, segno che il game-show del bravissimo PAOLO BONOLIS è molto seguito e può contare su uno zoccolo duro di affezionati. Questo risultato traghetta CANALE 5 nella vittoria dello slot 18,00-20,30, solitamente saldamente nelle mani di RAI 1.
STASERA L’AUDITEL di nuovo in TILT per MONTALBANO. Pioggia di ascolti per RAI1.
Saluti. ma tanti. alla cara TINA e ai mitici SHAYNE, PAOLO, ALBERTO, ALESSANDRO, SALVO, IL CLA-83.



22. Gino ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 11:53

dello sforo di Fazio contro Speciale tg1 nessuno si lamenta?



23. Perseo ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 12:07

Boom Furore al 10%, addirittura più del grande ascolto del Segreto sette giorni fa al 9%.



24. primus ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 12:12

nel 2018 come è possibile proporre quella roba in prima serata su c5????



25. primus ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 12:13

Ettore è la subcultura mediaset, ovvio che si comportino cosi’, talento e meritocrazia non sanno proprio cosa significhino



26. Michele87 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 12:15

Ennesimo e prevedibile flop per l’ennesima iper-trashata Ares, recitata da cani (questi attori recitano malissimo persino da doppiati) e scritta e diretta ancora peggio, con una fotografia da film porno a basso costo degli anni ‘90, sulla quale non vale nemmeno fare una critica, perché significherebbe prenderla sul serio.

Del resto dopo quell’aborto mal riuscito del cosiddetto sequel de ”Il bello delle donne” (unico titolo decente sfornato da Tarallo e Losito e da loro profanato con quella porcheria assoluta) alla Ares (già Janus) dovrebbe essere vietato fare fiction con decreto presidenziale: io sapevo che avevano altri progetti in cantiere (come la seconda stagione di Io ti assolvo) che fine hanno fatto? spero proprio che Cesarano li abbia tutti cestinati, perché altrimenti non potrà mai esserci alcun tipo di rinnovamento e rinascita per la serialità Mediaset.

Agli ””””attori”””” della Ares do un consiglio: tornatevene al vostro ambiente naturale (i salotti di De Filippi e D’Urso) che la recitazione è una cosa seria.



27. frittico ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 12:27

Ennesimo flop di Domenica In: per cortesia, togliete il programma alle Parodi e affidatelo a Pippo Baudo, che l’anno scorso l’aveva portato a buoni livelli di qualità. O a Nino Frassica, per una Domenica In all’insegna della spensieratezza. Come dovrebbe essere.



28. ANGELO ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 12:53

La primavera all’insegna della RAI



29. tina ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 13:38

Sempre bene Dom live e Bonolis.Fazio vince proprio perché ha contro fiction brutte all’inizio non era così con Morandi e RosiAbate



30. Michele87 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 14:19

Ma Adrian che fine ha fatto? Rimandato ancora?



31. Peppe93 ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 15:04

Bene Fazio, male la fiction



32. shayne lewis ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 15:40

Fazio in calo vince la serata Furore si spera ultima fiction della vecchia direzione un sonoro flop d’ altronde a distanza di 4 anni sarebbe stato straordinario un risultato diverso sempre meglio le iene cala raitre ed a meno della metà degli ascolti con Fazio di un’anno fa alla fine della fiera con fazio su raiuno e la debacle di raitre il totale prime time della rai della domenica ha perso spettatori certo a raiuno dove le idee per gli show sono materia per chi l’ha visto per non trasmettere l’ennesima fiction hanno optato per il saccheggio della terza rete…

la D’urso vola le parodi so tornate sulla terra le papere insidiano fazio e bonolis vince su un amadeus che stanno spremendo come un limone

buona settimana Marcello Tina Paolo Salvo e saluti a tutti



33. Lello ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 17:51

Commento incommentabile!



34. Dalila ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 18:33

Fazio in calo,ma è pur sempre un 17%,media buona,se si pensa che certe domeniche ha fatto il 14%!E che i Mediasettari ringraziassero Lux Vide perché ha “fornito” la fiction con Morandi,altrimenti,l’unico sequel andato bene è stato quello di Rosy Abate,che pure quello,nelle svariate puntate non ha avuto una media costante ma altalenante!Ma di che parliamo?Adesso perché è uscito l’ultimo flop,c’era da aspettarselo,dato che sono passati 4 anni..se avesse fatto un’altra media,tutti ad osannare il ritorno,proprio come nei commenti della Michelini!
Poi,una volta Rai1 non fa intrattenimento,una volta lo fa però saccheggia la terza rete,che a quanto mi risulta,qui viene commentata molto poco,se non in casi straordinari..
Amadeus verrà pure spremuto come un limone,ma Bonolis una volta c’è per tre mesi poi,ferie alla grande..ma per favore..un bacio Lello



35. tina ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 18:40

Faziosi come il loro amato Fazio.



36. Dalila ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 19:04

Tina,qualcuno ha citato “Il bello delle donne”,ed erano passati più di 4 anni..anche quello strombazzato come un grande sequel..s’è visto com’è andata a finire..mi dà l’impressione che a Mediaset,non avendo idee,vadano a ripescare vecchie glorie o presunte tali,perchè se propongono qualcosa di nuovo come Sacrificio d’amore,hanno visto che finisce su R4..Tanti saluti



37. lello ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 19:30

Carissima Dalila e come non darti ragione!! Amadeus spremuto come un limone? Dato che Fazio va in onda dalle 20,30 in poi , i soliti ignoti lo hanno spostato in preserale, tutto qui! Intanto spremono o non spremono, batte praticamente sempre striscia ( forse è questo che dà fastidio!). Poi sta storia dell’intrattenimento: ok, manca il sabato sera su raiuno il grande show e su questo pienamente d’accordo e l’ho detto di nuovo domenica , ma poi mi pare che raiuno offra anche questo: tale e quale show, superbrain, sanremo young tutti successi che hanno sempre battuto la concorrenza; Che tempo che fa con Fazio, lo spettacolo con Bolle il 1° gennaio con record di ascolti, Panariello sotto l’albero a dicembre. A breve partirà la Corrida, quella originale, e Ballando con le stelle. Mi pare quindi che l’intrattenimento non sia materia per chi l’ha visto!! Che poi, ripeto, manca il grande show al sabato sera, e qui non giustifico il calarsi le brache da parte della Rai di fronte a una non imbattibile De Filippi ( le serate Mogol l’hanno sonoramente battuta).Quindi effettivamente di cosa parliamo? Boh!!



38. Dalila ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 19:53

Lello,considera che si dava già per spacciato Superbrain,Sanremo Young è una cosa oscena (non l’ho visto,ma è stato fatto passare per raccapricciante),Che Tempo che Fa è per faziosi,Bolle fa uno spettacolo di nicchia,la Corrida è per vecchi,Panariello è calato,Ballando è bollito…sì,insomma…ma vabbèèè..buina serata babà



39. camo ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 20:57

si, si impara molto su come funziona la tv attuale leggendo tutti i vostri commenti, grazie amici. io ho un’ età abbastanza over, cioè nel senso che ho fatto in tempo a conoscere la tele a due canali e le cose appunto erano molto più semplici allora per gli autori dei contenuti…. mettevi su una cosa discreta ed erano milioni di telespettatori…. adesso è una guerrra da paura per gli ascolti e gli spot, la concorrenza è spietata… c’è il rischio che mandi i filmati pubblicitari e quello li sul divano cambia canale e non torna più sul tuo programmino su cui hai investito tanto sudore e creatività.



40. Lello ha scritto:

19 febbraio 2018 alle 22:02

:-):-):-) dalila sei grande!



41. Vince! ha scritto:

20 febbraio 2018 alle 01:23

Intervengo solo ora, dopo che vi siete sfogati per bene, solo per dire che la puntata di Fazio è stata molto divertente, con un’Ornella Vanoni davvero in forma, un piccolo grande show di Morandi, la vecchia alla sua ultima apparizione con Lo Stato Sociale (per fortuna!) e la sua incredibile sosia.
Quindi altra vittoria meritata.
Una lode speciale a Frassica, che chiude il weekend ogni volta in modo sorprendente con le sue notizie improbabili.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.