15
maggio

Domenica Live, Loredana Bertè shock: «Sono stata violentata da ragazza»

Loredana Bertè, Domenica Live

Io sono stata violentata a sedici-diciassette anni“. Loredana Bertè non si è tirata indietro. Davanti alle telecamere ha raccontato il suo dramma. Ospite a Domenica Live su Canale5, ieri la popolare cantante ha ricordato alcuni episodi del suo passato e della sua vita privata: la sorella Mimì, il padre violento, il suo scopritore Gianni Boncompagni. Ma soprattutto ha confidato di aver subito una violenza in giovane età da parte di un uomo più grande.

A chiedere a Loredana se volesse accennare a quel drammatico ricordo è stata la conduttrice Barbara D’Urso. E la cantante ha accettato di confessarsi in diretta senza trascurare i dettagli più dolorosi.

Io sono stata violentata a sedici-diciassette anni. Noi del gruppo ‘Collettine e Collettoni’ facevamo le serate, ed è successo a Torino. Eravamo in questo locale già da un mese. Tutte le mie amiche il loro primo incontro ormai l’avevano già fatto, io ero l’unica vergine. E c’era uno insistente, un signore molto carino, molto ragazzo e gentile che tutte le sere mi mandava dei fasci di rose immensi in camerino. E allora le mie amiche mi incitavano” ha raccontato Loredana.

Davanti a Barbara D’Urso, l’ex giudice di Amici ha proseguito ricordando come avvenne la violenza da parte di quell’uomo, rivelatosi un “disgraziato, pervertito“.

Una sera, dopo un mese, cedo e pensavo mi portasse a casa sua, invece andiamo fuori Torino in macchina e mi fa entrare in questo squallido bilocale: appena chiude la porta a chiave mi ha preso un colpo. Volevo andare via, mi ha preso a pugni, calci, mi ha violentata, mi ha strappato tutti i vestiti, ma io sono riuscita ad uscire e buttarmi per strada. Mi ha raccolta un tassista, ero tutta piena di sangue, mi portò al pronto soccorso. Le mie amiche le ho mandate a quel paese e per tre-quattro anni non ho voluto vedere manco un uomo“.

Durante l’intervista rilasciata a Canale5, la cantante si è commossa rivedendo le immagini della compianta sorella Mimì e con gli occhi umidi ha confessato di avere un rimpianto:

“Io mi sento in colpa, penso che se avessi fatto qualche viaggio in meno e fossi rimasta di più accanto a lei, avessi parlato di più con lei, forse sarebbe ancora viva. Non lo so. Io mi sono colpevolizzata perché non ho fatto questo” ha detto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Domenica Live
Domenica Live, Simona Izzo: «Al Grande Fratello Vip ci sono ‘cripto-gay’. Secondo me, Jeremias Rodriguez è fluido»


Barbara D'Urso e Carolyn Smith
Barbara D’Urso invitata a Ballando Con le Stelle da Carolyn Smith: «Chiederò il permesso. Piersilvio Berlusconi sarà svenuto!»


Barbara D'Urso, vestito
Domenica Live: il ritorno in tv di Clemente Russo


Barbara D'Urso vs Ludwig Koons
Il figlio di Cicciolina attacca la D’Urso a Domenica Live. Lei risponde a tono

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.