21
aprile

Mattino 5, vaccini somministrati per finta: la Panicucci si infervora aizzata dalla Mussolini

Mattino Cinque

Mattino Cinque

Gran caos quest’oggi a Mattino Cinque, con una Federica Panicucci scatenata che, dopo un esordio pacifico e quasi celebrativo, si è lasciata prendere dalla situazione incalzando il suo ospite – il Direttore Generale dell’Ulss 9 di Treviso Francesco Benazzi – e trasformandolo di fatto, in pochi secondi, da “eroe” positivo ad accusato, grazie soprattutto all’exploit di Alessandra Mussolini.

Ma andiamo con ordine. Nella puntata del programma andata in onda ieri – giovedì 20 aprile 2017 – si è parlato di un fatto di cronaca bizzarro e sconcertante: un’infermiera di Treviso ha finto per circa cinquecento volte di vaccinare i bambini portati nel suo ambulatorio, buttando via le fiale dopo aver registrato la prestazione.Oggi la Panicucci è tornata sul delicato argomento analizzandolo con il direttore Benazzi (in collegamento telefonico), che con il suo staff ha monitorato l’infermiera rilevando il misfatto. La conduttrice lo ha accolto così:

“Io devo subito leggere una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta della regione Veneto che le fa i complimenti perchè dice: è stato solo per la perspicacia di Benazzi, che ha fatto ricerche anticorpi su un campione di ventitre bambini vaccinati da quell’infermiera, se il caso è stato riaperto. Perchè lei, Benazzi, di fatto non si è fermato: la donna è stata trasferita ma lei ha voluto vederci chiaro“.

Ma la discussione si è infervorata in pochi minuti e la conduttrice, che in quanto madre di bambini vaccinati ben conosceva le procedure e i meccanismi delle vaccinazioni, ha chiesto al dg come fosse possibile che nessuno – né i genitori dei bambini, né l’altra infermiera presente in ambulatorio – si fosse accorto subito dello strano operato dell’indagata beccandola sul fatto. L’uomo ha tentato di spiegare come si è svolta l’indagine interna e com’è l’iter della vaccinazione, ma la Panicucci ha preso ad incalzarlo senza sosta, senza dargli il tempo di rispondere a dovere, fino a che Alessandra Mussolini, che era in collegamento da Roma, è esplosa:

“Avete dipinto questo Benazzi come un eroe, sta dicendo delle cose gravissime [...] Siete degli irresponsabili. Guardi, mi dispiace, lei dovrebbe essere sospeso e sospesa, e non fatta più mettere in contatto con il pubblico, l’infermiera”.

Basito, Francesco Benazzi ha detto che piuttosto che criticarlo bisognava “ringraziare Dio” se a un certo punto si erano accorti di quello che stava accadendo, ricordando che l’infermiera da lui appellata “infedele” aveva lavorato anche nel Basso Friuli per sei anni vaccinando (forse) lì un numero ben più elevato di bambini, ora tutti da ricontrollare.

Rientrata nei ranghi, la Panicucci ha pensato bene di invitare l’uomo lunedì in trasmissione per parlarne dal vivo, ma lui ha rifiutato prontamente l’invito. Chissà come mai.



Articoli che potrebbero interessarti


Mattino Cinque - Crioconservazione - Mussolini
A MATTINO CINQUE: “HO IBERNATO MIA MADRE”. ED E’ SUBITO ALESSANDRA MUSSOLINI SHOW. IL CONDUTTORE: L’ARGOMENTO E’ CALDO!


Mattino Cinque - Morelli e maestra urlatrice
MATTINO CINQUE, MORELLI SU MAESTRA URLATRICE: MADRI NEVROTICHE. PANICUCCI FRENA E IL PUBBLICO APPLAUDE. MORELLI: COGLI*NE CHI APPLAUDE


Francesco Vecchi - Mattino Cinque
MATTINO CINQUE: ANNO NUOVO, VECCHIA STORIA, STESSA FRETTA


Federica Panicucci
MATTINO CINQUE: ASSENTE FEDERICA PANICUCCI PER LUTTO. HA PERSO IL PAPA’

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.