30
gennaio

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: BILL RESTITUISCE WILL A KATIE

Beautiful: Katie e il piccolo Will

Scoprite cosa accadrà nelle prossime puntate di Beautiful, la soap a stelle e strisce di Canale 5 in onda da lunedì a sabato su Canale 5.

Beautiful anticipazioni: da lunedì 30 gennaio a sabato 4 febbraio 2017

Zende (Rome Flynn) e Nicole (Reign Edwards), innamoratissimi l’uno dell’altro, riprendono la loro storia d’amore. Brooke (Katherine Kelly Lang) e Ridge (Thorsten Kaye) si confidano e capiscono di doversi mettere alla guida di tutta la famiglia, rimediando ai loro errori. Sono momenti difficili dovuti alla rottura tra Bill (Don Diamont) e Katie (Heather Tom) e alle conseguenze relative alla scoperta della vera paternita’ di Douglas, ma loro sono decisi ad affrontarli con coraggio e determinazione. Ridge e’ anche convinto che Caroline (Linsey Godfrey) e Thomas (Pierson Fode’) siano innamorati.

Brooke (Katherine Kelly Lang), nel tentativo di aiutare Katie (Heather Tom), ordina a Bill (Don Diamont) di far riportare Will tra le braccia della madre. Intanto Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) invita Eric (John McCook) a partecipare al summit degli Spencer, dove potra’ annunciare il suo ritorno a capo della Forrester. Wyatt (Darin Brooks) chiede alla madre di stare lontana da qualsiasi membro della famiglia Forrester.

Brooke (Katherine Kelly Lang) insiste con Bill (Don Diamont) perche’ restituisca a Katie (Heather Tom) suo figlio, Will, evitando cosi’ avvocati, polizia e altri scandali. Bill, pur non fidandosi, cede, ma promette di controllare Katie (Heather Tom). Lei gli assicura che non smettera’ di vedere il suo terapeuta e che non cedera’ piu’ all’alcool. Nel frattempo Eric (John McCook) accetta l’invito di Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) a partecipare al summit della Spencer a Montecarlo. Li’ annuncera’ il suo ritorno come amministratore delegato della Forrester Creation. In questo modo Eric spera di togliere spazio allo scandalo sulla paternita’ di Ridge (Thorsten Kaye). Ma ecco che Quinn (Rena Sofer) prepara la valigia e, con l’aiuto di Deacon (Sean Kanan), cerca di prenotare il primo volo per Montecarlo.

Eric (John McCook), Liam (Scott Clifton), Wyatt (Darin Brooks) e Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) sono in volo per Montecarlo. Liam (Scott Clifton) confessa a Eric di amare Steffy ancora molto e di essere pronto a tutto pur di tornare con lei. Steffy sente tutta la conversazione nascosta dietro la porta. Intanto Deacon (Sean Kanan) riesce a convincere Quinn (Rena Sofer) a non partire per Montecarlo per raggiungere Eric. Ma, quando Quinn riceve il messaggio di Eric con il quale lui la lascia, va su tutte le furie e decide di partire subito.

Sul jet che li sta portando a Monte Carlo, Wyatt (Darin Brooks) vuole che tutta l’attenzione che susciteranno sul posto sia focalizzata su Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) e avverte Liam (Scott Clifton) che la filantropia puo’ attendere. Intanto a Los Angeles, Quinn (Rena Sofer) si lamenta del fatto che Eric (John McCook) abbia rotto con lei e per questo vuole prendere immediatamente un aereo per raggiungerlo in modo da riaccendere la scintilla. E sull’aereo trova dei bizzarri vicini di posto, che renderanno senz’altro indimenticabile il viaggio. A villa Forrester, Caroline (Linsey Godfrey) e Ridge (Thorsten Kaye) affrontano la situazione: lui la ama, ma, per il bene di Douglas, la loro storia deve finire.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


beautiful quinn eric ospedale
Beautiful Anticipazioni: Eric si riprende


Beautiful anticipazioni, quinn e eric in ospedale
Beautiful Anticipazioni: a Quinn la procura patrimoniale di Eric


Matrimonio tra Eric e Quinn (2)
Beautiful Anticipazioni: Eric si sposa con Quinn e poi arriva il dramma


Anthony Turpel, Thorsten Kaye, Katherine Kelly Lang beautiful
Beautiful anticipazioni: arriva il figlio di Ridge e Brooke e la donna rimanda le nozze con Bill

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.