17
luglio

LA QUINCEANERA – 15 ANNI DA FAVOLA: REAL TIME FESTEGGIA DA STASERA I COMPLEANNI PIU’ CALIENTI DEL MONDO

Anggie, protagonista della prima puntata de La Quinceanera

Benvenuti nel mondo de La Quinceañera. Real Time e la nostra neonata casa di produzione mediaMai vi presentano l’evento da favola che che ogni ragazzina sudamericana sogna per i suoi quindici anni. Due appuntamenti speciali, in onda domenica 17 e domenica 24 luglio alle 21:10 in prima serata sul canale 31 del digitale terrestre (canale 131 di Sky e canale 132 di Sky per la versione +1), con  La Quinceañera – 15 anni da favola.

Tra lustrini, pallettes, commozione e divertimento, seguiremo le storie di due ragazze molto speciali, di origini sudamericane ma residenti in Italia, che hanno scelto di condividere l’indimenticabile momento della loro vita con le telecamere. Già, perchè sarebbe riduttivo definire la Quinceañera soltanto una festa “barocca”; il quindicesimo compleanno latino è un rituale antico, pieno di gesti simbolici, che segnano il passaggio all’età adulta.  E il programma si muove percorrendo un doppio binario: da un lato, l’aspetto ludico legato agli eccentrici festeggiamenti del compleanno più famoso che esista, dall’altro l’emozione scaturita dall’importante traguardo ma anche dalle storie delle famiglie. I “sudamericani di Italia“, infatti, spesso nascondono un vissuto intenso fatto di sacrifici e sofferenze e per questo tali festeggiamenti assumono anche il sapore del riscatto sociale.

Proprio l’opportunità di mescolare leggerezza e riflessione hanno stuzzicato la nostra creatività spingendoci a realizzare un programma ad hoc. Un progetto, non facile, che, pur inserendosi in filoni in qualche modo già esplorati, riteniamo possa racchiudere una certa originalità e gradevolezza. E Real Time, rete principe per lo storytelling e il racconto delle sottoculture, è la casa mediatica adatta per ospitarlo. Non pensate però a Il Boss delle Cerimonie o a Il Mio Grosso Grasso Matrimonio Gipsy, il taglio de La Quinceañera – 15 anni da favola è diverso.

Il programma segue le diverse fasi di preparazione della ricorrenza: dai sacrifici economici delle famiglie delle festeggiate che attendono con trepidazione e vivono intensamente questo importante rito di passaggio alla scelta minuziosa del pomposo abito da festa, all’allestimento e scelta della location fino alla realizzazione vera e propria della serata dove si mescolano divertimento, ballo, lacrime, eccessi e grandi emozioni. Il racconto in presa diretta si dipana tra immagini che descrivono la loro vita quotidiana a momenti che caratterizzano tutti i passi del rituale (come il cambio della scarpa, il valzer, la cerimonia delle 15 candele e l’hora loca) che permette al telespettatore di comprendere il significato intrinseco della Quinceañera.

Le due puntate in prima serata seguono infatti  due nuclei familiari sudamericani che vivono in Italia e mantengono vive le loro tradizioni. Le riprese vanno anche oltre oceano, in Perù e in Ecuador, per mostrare con interviste ad amici e parenti come viene vissuto l’evento nei paesi d’origine. La Docu, della durata di 60’ per ogni episodio, segue la Quinceanera dell’ecuadoregna Anggie e della peruviana Alessia.

L’appuntamento con il primo episodio de “La Quinceañera” è per questa sera, domenica 17 luglio, alle 21.10 su Real Time. Co-prodotto da mediaMai e Toro per Discovery Italia. Un programma di Mattia Buonocore. CapoProgetto: Sabrina Mancini, scritto da Annalisa Mutariello. La regia è affidata a Angelo Poli.

Per commentare su Twitter l’hashtag ufficiale è #LaQuinceanera

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


mediamai
LA QUINCEANERA – 15 ANNI DA FAVOLA: LA SECONDA PUNTATA STASERA ALLE 21:10 E A MEZZANOTTE SU REAL TIME


Davide, Mattia... e La Quinceañera
UNA “QUINCEANERA” DI APPLAUSI


REAL TIME_Cose da non chiedere_3
Cose da Non Chiedere: come «maneggiare con cura» i luoghi comuni


Cose da Non Chiedere
Cose Da Non Chiedere: su Real Time si fanno domande scomode ai «diversi»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.