7
dicembre

YEARS OF LIVING DANGEROUSLY: SU FOCUS IL DOCUMENTARIO AMBIENTALISTA CON LE STAR DI HOLLYWOOD

Years of living dangerously, Harrison Ford

C’è anche il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama tra i protagonisti della grande campagna televisiva contro il riscaldamento globale. L’inquilino della Casa Bianca è tra i volti di Years of living dangerously, il documentario prodotto dal colosso Showtime e premiato dalla critica agli Emmy 2014. Il reportage, incentrato sul tema della salvaguardia ambientale e realizzato dal regista James Cameron con la partecipazione di alcune star di Hollywood, approderà stasera (7 dicembre 2014) sugli schermi italiani, trasmesso in prima assoluta alle 23.00 da Focus (canale 56 Dtt e 418 di Sky).

Years of living dangerously: i protagonisti vip di Hollywood

La produzione si articolerà in nove episodi dedicati ciascuno ad un aspetto del fenomeno “global warming” o ad un ecosistema a rischio. In ogni puntata, alcune celebrities del grande schermo si confronteranno con alcune realtà naturali da tutelare, in un viaggio in cui si affronteranno i temi della salvaguardia dell’ambiente, dei diritti delle popolazioni indigene, delle politiche energetiche. Tra i protagonisti che hanno aderito al progetto di sono Arnold Schwarzenegger, Harrison Ford, Matt Damon, Jessica Alba, America Ferrera, Michael C. Hall, oltre a giornalisti, esperti e ricercatori. Obama apparirà nell’ultima puntata del documentario con un’intervista interamente dedicata al tema dei cambiamenti climatici, ai sui risvolti sociali e politici.

Years of living dangerously: prima puntata

Nel primo appuntamento di Years of living dangerously, in onda stasera su Focus e intitolato Dry Season, l’attore Don Cheadle guiderà il pubblico nei territori del Sudovest degli Usa distrutti da siccità sempre più gravi. Harrison Ford si troverà invece in Indonesia per denunciare la scriteriata deforestazione dettata dagli appetiti commerciali di tutto il mondo, mentre il saggista premio Pulitzer Thomas Friedman spiegherà come le carestie abbiano influito sul conflitto in Siria.

Nelle puntate successive, Arnold Schwarzenegger accompagnerà una squadra di vigili del fuoco nelle foreste occidentali degli Usa, il commentatore politico Chris Hayes racconterà gli effetti devastanti del super uragano Sandy, la giornalista televisiva Lesley Stahl visiterà la Groenlandia, l’attrice Olivia Munn approfondirà il tema dell’acidificazione degli oceani, Jessica Alba incontrerà le Climate Corps. E ancora, Michael C. Hall sarà in Bangladesh per raccontare come il cambiamento climatico impatterà sulla vita di oltre 150 milioni di persone mentre Matt Damon studierà l’impatto del riscaldamento terrestre sulla salute delle persone.

L’appuntamento con Years of living dangerously è per stasera alle 23.00 su Focus.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


GIALLO
FOCUS E GIALLO ARRIVANO SU TIVUSAT


Mettiti a focus
FOCUS, PALINSESTO AUTUNNO 2015: SCONTRO FRA TITANI E MORNING GLORY. TORNA METTITI A FOCUS!


The Sixties
THE SIXTIES: FOCUS RACCONTA GLI ANNI 60 CON LA SERIE PRODOTTA DA TOM HANKS


Jesus Code
JESUS CODE: FOCUS RISALE ALL’ORIGINE DELLE RELIQUIE DI CRISTO

1 Commento dei lettori »

1. Maurizio bindi ha scritto:

3 gennaio 2015 alle 12:30

Se tutti facessero come me…… abito casa in classe A ad impatto zero ed ora ho acquistato da 4 mesi auto elettrica.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.