5
ottobre

Stefano Torrisi (ex Banijay) nuovo AD di Garbo Produzioni

Stefano Torrisi

Stefano Torrisi

Stefano Torrisi arriva a Garbo Produzioni. Fino allo scorso anno Executive Vice President di Banijay Italia e Banijay Group Spagna, possiamo anticiparvi che il manager è il nuovo amministratore delegato della società che ha prodotto le ultime stagioni de L’Ispettore Coliandro  e La Porta Rossa 2.

Garbo Produzioni ha nominato Stefano Torrisi AD della società italiana e MD – managing director – di Garbo Stories, la nuova divisione spagnola dedicata alla produzione di fiction. L’uomo è stato anche direttore commerciale di Endemol Shine Italy (ottobre 2014 – novembre 2017).

Maite Bulgari, chairwoman & founder Garbo Produzioni, tiene a sottolineare come “con l’arrivo di Stefano Torrisi, un professionista di grande esperienza, vogliamo continuare ad innovare nel settore audiovisivo con contenuti di alta qualità e progettualità internazionale. Stefano è un leader perfetto per occuparsi di due mercati strategici per la nostra società, come sono Italia e Spagna, anticipando le nuove tendenze del mercato e creando alleanze sempre più produttive e costruttive che ci permettano di posizionarci su nuovi e ambiziosi ambiti”.



Articoli che potrebbero interessarti


the voice
BOOM! Clementino, Loredana Bertè e Gigi D’Alessio coach di The Voice Kids


Benedetta Rossi
BOOM! Benedetta Rossi in diretta su Real Time e Food Network con il pranzo di Natale


Alba Parietti
Rai 2 posticipa l’Alba e accende Malgioglio. La Parietti a Davide Maggio: «Non Sono una Signora sarà un vaso di Pandora e non un vaso di pandoro»


Massimo Ferrero a Belve
Belve chiude con lo scazzo tra Massimo Ferrero e la Fagnani: «Sta dicendo caz*ate» – Video in anteprima

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.