12
agosto

Battiti Live ’salta un turno’ e torna il 24 agosto

Battiti Live 2020

Battiti Live 2020

Battiti Live salta un turno. La kermesse musicale condotta da Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci, in onda ogni lunedì sera su Italia 1, non ci sarà la prossima settimana (17 agosto). La quarta e penultima puntata, già registrata ad Otranto lo scorso 22 luglio, sarà trasmessa direttamente lunedì 24 agosto.

Mediaset decide dunque di ’salvaguardare’ Battiti Live dai giorni di Ferragosto, dove è prevedibile un calo della platea televisiva, e probabilmente anche dall’Europa League in chiaro su Tv8. Lunedì sera, non a caso, la partita tra Inter e Bayer Leverkusen ha portato il canale free di Sky a quasi 2,2 milioni di spettatori con l’11.9% di share (meglio ha fatto soltanto Rai 1 con l’ultima replica de Il Giovane Montalbano 2 al 21.9%), mentre l’appuntamento musicale di Italia 1 è calato al 7.2% (contro il 9.5% e l’8.7% delle prime puntate). E lunedì 17 agosto, sempre su Tv8, ci sarà la semifinale tra la squadra di Conte e lo Shakhtar Donetsk.

La prossima settimana, dunque, niente Battiti Live; Italia 1 al suo posto trasmetterà il film La mummia del 1999. La musica targata Radionorba tornerà il 24 e terminerà con la quinta puntata lunedì 31 agosto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gigi D'Alessio e Clementino
Battiti Live 2020: la scaletta della quarta puntata


Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci - Battiti Live 2019
Battiti Live 2019: i cantanti in scaletta nella quarta puntata di Gallipoli


Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci - Battiti Live 2019
Battiti Live 2019: stasera la prima puntata su Italia 1. Ecco chi ci sarà


Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci - Battiti Live
Battiti Live 2019: ecco il cast. Italia 1 anticipa la messa in onda a luglio

1 Commento dei lettori »

1. Daniele Prato ha scritto:

12 agosto 2020 alle 17:08

Certo che Mediaset ha proprio rotto con tutti questi spostamenti. Non fanno altro che annullare o spostare i programmi. Stanno davvero esagerando



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.