22
dicembre

La Mia Passione: Marco Marra riparte con Bruno Vespa

marco marra

Marco Marra

Marco Marra è pronto a ritrarre quattro nuovi personaggi dello spettacolo e della musica. Riparte stasera – dalle 20.30 su Rai3 – La Mia Passione, il programma d’interviste che ha come fine quello di costruire monografie profonde e inconsuete di celebri ospiti. Questi commenteranno le immagini di repertorio accuratamente selezionate per ripercorrere il loro percorso umano e professionale, e raccontare la passione, appunto, che li ha resi famosi.

Il giornalista – nella doppia veste di intervistatore e narratore – nella prima puntata in onda stasera accoglierà in studio il conduttore di Porta a Porta Bruno Vespa, che ha appena pubblicato il nuovo libro Perchè l’Italia diventò fascista. Nei successivi appuntamenti spazio invece alla showgirl e opinionista Alba Parietti, al cantautore Ron e all’ex tastierista dei Pooh Roby Facchinetti. Non mancheranno, nel caso degli ultimi due, inedite esibizioni live.

Quattro puntate di un’ora circa nelle quali Marra non solo racconterà l’ascesa e i successi delle star in questione, ma tenterà di captare anche segreti, ombre e lati nascosti delle loro vite, gli aneddoti più interessanti e quelle curiosità mai svelate prima d’ora. L’atmosfera della trasmissione anche quest’anno sarà intima, confidenziale, ‘coerente’ con il periodo (natalizio) in cui va in onda.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Emma
La Mia Passione: le interviste ‘casalinghe’ di Marco Marra su Rai 3


Bruno Vespa
Porta a Porta: Bruno Vespa riparte coi ministri Azzolina e Manfredi


Rai
Rai: dirigenti, conduttori e giornalisti devolveranno una parte di stipendio per aiutare le imprese dello spettacolo


Vespa e Zingaretti - Porta a Porta
Porta a Porta sospeso, la Rai replica a Bruno Vespa: «Decisione prudenziale». Usigrai: «Non si affanni a cercare presunti complotti»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.