29
aprile

Ascolti TV | Domenica 28 aprile 2019. Fazio 14.5%-12.3%, Petrelluzzi 7.2%, Il Premio 9.2%, Iene 10.7%, Giletti 7%

Fabio Fazio ed Enrico Brignano

Fabio Fazio ed Enrico Brignano

Avviso: per un aggiornamento Auditel i dati d’ascolto di ieri sono stati rilasciati dopo le 12.30.

Su Rai1 Che Tempo che Fa ha conquistato 3.433.000 spettatori pari al 14.5% di share e Che Tempo che Fa – Il Tavolo 1.992.000 (12.3%). Su Canale 5 Il Premio ha raccolto davanti al video 2.002.000 spettatori pari al 9.2% di share. Su Rai2 NCIS ha catturato l’attenzione di 1.654.000 spettatori (6.8%) mentre FBI è la scelta di 1.672.000 spettatori (7.4%). Su Italia 1 Le Iene ha intrattenuto 1.763.000 spettatori con il 10.7% di share. Su Rai3 Un Giorno in Pretura ha raccolto davanti al video 1.560.000 spettatori pari ad uno share del 7.2%. Su Rete4 Il Vento del Perdono è stato visto da 1.050.000 spettatori con il 4.9% di share. Su La7 Non è l’Arena ha segnato il 7% con 1.280.000 spettatori. Su Tv8 Celebrity MasterChef è la scelta di 512.000 spettatori (2.5%) mentre sul Nove Camionisti in Trattoria segna l’1.6% con 391.000 spettatori. Su Rai Movie Un Anno da Ricordare sigla l’1.6% con 366.000 spettatori.

Access Prime Time

Borghese al 3%

Su Canale 5 Paperissima Sprint registra una media di 4.040.000 spettatori con uno share del 17.1%. Su Rai2 Quelli che il Calcio dopo il Tg sigla il 4.9% con 1.168.000 spettatori. Su Italia1 CSI ha totalizzato 964.000 spettatori (4.3%). Su Rai3 Grande Amore ha interessato 1.106.000 spettatori pari al 4.9% di share. Su Rete4 Stasera Italia Weekend fa compagnia a 739.000 spettatori con il 3.3% di share nella prima parte e a 713.000 (3%) nella seconda. Su TV8 4 Ristoranti segna il 3% con 701.000 spettatori e sul Nove Camionisti in Trattoria se convince 356.000 (1.5%).

Preserale

Caduta Libera al 16.9%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sette ha ottenuto un ascolto medio di 2.672.000 spettatori (16.5%) e L’Eredità 3.758.000 spettatori (20.5%) nella seconda. Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 2.092.000 spettatori con il 13.2% di share e Caduta Libera 3.054.000 (16.9%). Su Rai2 NCIS Los Angeles è stato scelto da 847.000 spettatori pari al 4.2% di share. Su Rai3 Blob segna il 4.7% con 964.000 spettatori. Su Italia 1 Sport Mediaset ha totalizzato 393.000 spettatori (2.3%) e CSI New York 435.000 (2.3%). Su Rete4 Tempesta d’amore convince 895.000 spettatori con il 4.4% di share. Su TV8 la replica del Gran Premio di Formula 1 dell’Azerbaijan si porta all’8.4% con 1.348.000 spettatori.

Daytime Mattina

Domenica Geo al 5%

Su Rai1 Uno Mattina in Famiglia ha raccolto 368.000 spettatori con il 17.8% di share nella presentazione, 807.000 (22.1%) nella prima parte, 1.593.000 (23.4%) nella seconda e 1.518.000 (19.9%) nella terza; Paesi che vai segna il 17.4% con 1.360.000 spettatori. A Sua Immagine ha portato a casa un a.m. di 1.497.000 spettatori pari ad uno share del 16.2% e la Santa Messa è stata seguita da 1.574.000 spettatori (17.5%). Su Canale5 il Tg5 Mattina raccoglie un ascolto di 929.000 telespettatori con il 16.2% di share mentre Il Racconto di Cathy segna il 4.8% con 387.000 spettatori. Su Rai2 Tg2 Dossier ha tenuto compagnia a 245.000 spettatori (3.2%). Su Italia1 Una Mamma per Amica totalizza un ascolto di 176.000 spettatori con uno share del 2.1%. Su Rai 3 Domenica Geo convince 367.000 spettatori con il 5% di share. Su Rete 4 la Santa Messa ha coinvolto 694.000 spettatori (8.8%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 90.000 spettatori con il 3.2% di share nelle News e 236.000 spettatori (3.6%) nel Dibattito.

Daytime Mezzogiorno

Linea Verde oltre il 20%

Su Rai1 l’Angelus è la scelta di 2.071.000 spettatori (18.1%) e Linea Verde ha intrattenuto 3.076.000 spettatori (20.3%). Su Canale 5 Le Storie di Melaverde piacciono a 739.000 spettatori (7.7%) e Melaverde ha interessato 1.639.000 spettatori con il 12.7% di share. Su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia conquista 966.000 spettatori con uno share del 10% nella prima parte e 1.538.000 (11.5%) nella seconda. Su Italia1 Una Mamma per Amica sigla il 2.7% con 286.000 spettatori e Sport Mediaset XXL ha registrato un a.m. di 1.014.000 spettatori con il 5.9%. Su Rai3 I Grandi Protagonisti registra 542.000 spettatori con uno share del 3.2%. Su Rete4 La Signora in Giallo ha fatto compagnia a 455.000 spettatori con il 2.8%. Su La7 L’Aria che Tira – Il Diario è stato scelto da 165.000 spettatori con l’1.1% di share.

Daytime Pomeriggio

Quelli che il Calcio 5.7%-6.2%

Su Rai1 Domenica In segna il 18.3% con 2.983.000 spettatori nella prima parte e il 17% con 2.391.000 spettatori nella seconda. La Prima Volta è la scelta di 1.519.000 spettatori (10.9%). Su Canale 5 L’Arca di Noè ha raccolto 2.440.000 spettatori con il 13.9%. Beautiful ha attirato a sé 2.044.000 spettatori (12%), Una Vita 1.799.000 (11.3%), Il Segreto 1.803.000 (12.9%) e Domenica Live 1.779.000 (12.9%), 1.681.000 (11.3%) nell’Ultima Sorpresa. Su Rai2 Quelli che Aspettano ha convinto 927.000 spettatori (5.7%) e Quelli che il Calcio ne ha appassionati 896.000 (6.2%); Dribbling ha catturato l’attenzione di 582.000 spettatori con il 4.3% di share. Novantesimo Minuto sigla il 4.8% con 706.000 spettatori nella prima parte e il 4.6% con 814.000 spettatori nella seconda. Su Italia1 Super Girl segna l’1.9% con 259.000 spettatori. Su Rai3 Mezz’ora in più è stato la scelta di 997.000 spettatori pari al 6.1% di share, Kilimangiaro – Il Grande Viaggio è stato seguito da 801.000 spettatori (5.6%) e Kilimangiaro da 1.266.000 spettatori (9.1%). Su Rete 4 Il Temerario ha registrato 326.000 spettatori con il 2.1%. Su La7 Moll Flanders ha appassionato 206.000 spettatori (share dell’1.4%). Su Sky Sport 1 il Gran Premio di Formula 1 dell’Azerbaijan sigla il 4.2% con 682.000 spettatori.

Seconda Serata

Tiki Taka 5.1%-7%, La Domenica Sportiva 6.6%, L’Altra DS 3.8%

Su Rai 1 Speciale Tg1 ha conquistato un ascolto di 643.000 spettatori pari ad uno share dell’8.5%. Su Canale 5 Tiki Taka – Il Calcio è il Nostro gioco ha intrattenuto 670.000 spettatori con il 5.1% di share nella prima parte e 486.000 (7%) nella seconda. Su Rai2 La Domenica Sportiva è stata vista da 822.000 spettatori (6.6%) e L’Altra DS da 204.000 spettatori (3.8%). Su Italia1 Tutta Colpa di Leonardo segna un netto di 421.000 ascoltatori con il 9.7%. Su Rai 3 Tg3 Nel Mondo è visto da 462.000 spettatori (3.7%). Su Rete 4 Gunmen – Banditi è la scelta di 221.000 spettatori (2.5%).

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.966.000 (22.6%)
Ore 20.00 4.480.000 (21.7%)

TG2
Ore 13.25 2.143.000 (13%)
Ore 20.30 1.767.000 (7.8%)

TG3
Ore 14.15 1.693.000 (10.1%)
Ore 19.00 1.505.000 (8.8%)

TG5
Ore 13.00 2.799.000 (16.8%)
Ore 20.00 3.746.000 (17.9%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.210.000 (8.6%)
Ore 18.30 649.000 (4.3%)

TG4
Ore 12.00 316.000 (2.6%)
Ore 18.55 532.000 (3.1%)

TGLA7
Ore 13.30 472.000 (2.7%)
Ore 20.00 906.000 (4.4%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gregorio Paltrinieri - Tokyo 2020
Ascolti TV | Giovedì 29 luglio 2021. A Doc in replica basta il 12.8% per vincere, bene Battiti (10.2%), Canale5 7.2%


Ascolti tv 28 luglio 2021 pellegrini
Ascolti TV | Mercoledì 28 luglio 2021. Superquark vince con il 12.1%, All Together Now 9.7%. Share monstre di notte per la Pellegrini (42.4%), Rai2 prima rete nelle 24h (13.57%)


stefano manuela temptation
Ascolti TV | Martedì 27 luglio 2021. Temptation Island chiude in bellezza (27.4% – 3,7 mln). Carramba 9.2%, Baudo all’Opera 5.3%. Al mattino: migliora Morning News (13.4%-11.9%), Autieri ferma al 10.6%, Olimpiadi 22.8%.


ascolti temptation island 26 luglio 2021
Ascolti TV | Lunedì 26 luglio 2021. Temptation svetta (23.7%), Rai1 13.6%, Controcorrente debutta al 4.9%. NCIS su Italia1 4.9%, Morning News (12.8%-10.7%) non distante da Uno Mattina (14.6%) e Dedicato (10.8%), crollati con le Olimpiadi

12 Commenti dei lettori »

1. Sergio ha scritto:

29 aprile 2019 alle 13:03

C’è da capire il motivo per il quale i film su canale 5, anche in prima tv, non vanno.
Forse troppa pubblicità? Boh!
Comunque, in questi giorni ho visto molte volte la pubblicità de “Il Premio”, eppure..

Fazio, va peggio del solito, ma comunque alla fine riesce a portarsi a casa la serata.

Lancio l’allarme ROSSO per Domenica Live, che perde del tutto il controllo e si schianta vertiginosamente sotto i 2 milioni.
Praticamente, il programma è in Caduta Libera!
E non il game show di Gerry.

Mediaset, togliendo le 5 ore ha fatto uno sbaglio clamoroso. Il contenitore domenicale, nonostante le parole della d’Urso ad inizio puntata di ieri: “… la domenica insieme, E NON CI RINUNCEREI MAI”, se andrà avanti così con questi ascolti pessimi verrà chiuso del tutto.
Già va in onda registrato…



2. Zio Enzo ha scritto:

29 aprile 2019 alle 13:07

Sprofonda meritatamente lo STRAZIO della domenica. Paperissima ancora una volta il programma più visto della domenica



3. PAOLO76 ha scritto:

29 aprile 2019 alle 13:33

Ciao a tutti e buona settimana,
ieri sera ho seguito su sky, ahimè, la figuraccia rimediata dal Milan nello scontro con il Torino e terminata la disfatta, mi sono sintonizzato su Focus per il documentario ambientato in africa…. diciamo che non avendo potuto seguire il Kilimangiaro su rai3 perchè fuori casa,avevo bisogno della “dose ” quotidiana di documentari…. Questo mi ha portato a preferire Focus alle Iene che hanno comunque ottenuto il solito buon riscontro…
Continuo a sostenere che se ci doveva essere una promozione da rai3 a rai1, questa promozione andava riconosciuta al Kilimangiaro e non ad altri programmi (come è successo)….
per il resto beh, Fazio mantiene più o meno il suo esercito di fedeli e la mancanza di una vera fiction su canale 5 gli ha permesso di vincere la serata. Il pubblico orfano dell’appuntamento con la fiction di canale 5 si è indirizzato verso le altre reti minori tutte in crescita….
Day time: divario ridotto tra la Parodi e la D’urso, quest’ultima credo tocchi il risultato peggiore dell’intera stagione.
un caro saluto a tutti coloro che mi salutano….



4. claudius ha scritto:

29 aprile 2019 alle 13:38

… alla fin fine, la Tristina Parodi riesce quasi a raggiungere (pochissimi decimali di differenza) almeno per una volta quell’inutile e sterile e ripetitivo e volgare OPINIONISTIFICIO del put che è Domenica Live, che a ’sto punto suona molto meglio come… Domenica DEAD



5. il-Cla83 ha scritto:

29 aprile 2019 alle 13:43

Fazio vince la serata mantenendosi sui soliti ascolti, senza un exploit che poteva essere dovuto alla mancanza di fiction su C5 che ha trasmesso un film, Il premio, di cui ho letto recensioni positive, ma si tratta comunque di un film di scarso richiamo che non ha dato esito positivo nemmeno al botteghino. Bene i telefilm trasmessi da Rai2 e Le iene. Parte bene, sopra il 7% anche Un giorno in pretura.
Bene in access Paperissima sprint.

Male Domenica Live che fa quanto le soap, tutto il pomeriggio di C5 attorno al 12% insomma.. la distanza con il programma della Parodi si è molto assottigliata, ed è la D’Urso ad aver perso pubblico. Basso anche il dato di Quelli che il calcio.

Buona giornata a tutti.



6. primus ha scritto:

29 aprile 2019 alle 13:48

certo che per non sopportare che tempo che fa e poi sorbirselo tutto nei dettagli bisgona essere proprio masochisti…se interessa un solo intervento si vede quello e basta.



7. R101 ha scritto:

29 aprile 2019 alle 14:03

Certo che Domenica In quest’anno ha fatto davvero il botto!!!!
😁😁



8. claudius ha scritto:

29 aprile 2019 alle 14:05

… finalmente – pian piano – la Tristina Parodi almeno per una volta riesce quasi a raggiungere (pochissimi decimali di differenza ) quell’inutile, volgare, incasinato, sterile, irritante pollaio nonché inarrivabile (in senso negativo naturalmente…) OPIONIISTIFICIO de ’sta ceppa che è (diventato) Domenica Live, che a ’sto punto suonerebbe meglio e meglio renderebbe l’idea di sé switchando il suo titolo in… Domenica DEAD …



9. luca05 ha scritto:

29 aprile 2019 alle 14:41

FLOP spaventevole per la Dursio…che crolla in un precipizio senza fondo
Fazio sempre mattatore della serata della domenica….

ottimo il risultato su Rai 3 di Un giorno in pretura che fa addirittura 1 milione e mezzo di spettatori …risultato superiore alla media …insieme ai programmi della Leosini è uno dei migliori formati di cronaca nera/giudiziaria purtroppo sempre ingiustamente penalizzata da collocazioni assurde (il sabato all’ 1 di notte)…..invece queste trasmissioni meritano la prima serata



10. YleGi ha scritto:

29 aprile 2019 alle 15:36

Domenica In migliora di volta in volta, Mara è davvero sorprendente. La puntata di ieri è stata deliziosa, punto.
In questi giorni , con i ponti e il brutto tempo, ho avuto occasione di vedere un pò il daytime di RaiUno. Non è affatto male. La Balivo non è certo la Venier ma la sua trasmissione è molto gradevole, e soprattutto è – grazie al cielo – totalmente scevra da polemiche e da cronaca nera. Idem per la Daniele, che sulla cronaca nera non mi entusiasma ma sulla parte più leggera del suo programma si lascia guardare con piacere.



11. Graziano Fratamico ha scritto:

29 aprile 2019 alle 16:07

Santa Mara Venier…. menomale che c’è lei che salva, praticamente,Raiuno la domenica, non ce n’è per nessuno.
Questa stagione di Domenica In è stata davvero grandiosa ascolti da capogiro visti i tempacci per tutti gli altri.



12. selene ha scritto:

29 aprile 2019 alle 18:00

Ragazzi io volevo capire una cosa , senza badare al<l'assenza di punti di domanda , e punteggiature specifiche , p+erche rip+eto…
HO L<A TASTIERA SFASCIATA
cercherò di farmi cap+ire comunque , senza punteggiatura come senza assonanza vedrete.
Secondo voì perchè a domenica live , e piu precisamente dalla d'urso in generale , non vi partecipano mai ,e dico mai, personaggi di richiamo,spessore.
Adesso non dico a livelli della venier e le radical chic a mo di…
RAMAZZOTTI,CORTELLESI,ANGIOLINI ,che come comprensibile sappiamo non ci andrebbero NEMMENO SE MINACCIATE DI MOERTE.
Ma un piatto tutto fatto in casa , UNA VOLTA , CHE SIA UNA.
Se non fosse considerata la peste bubbonica della televisione e non,
da tutti i personaggi e addetti ai lavori , della sua azienda e non ,
che la trattano da sempre e per sempre , come fosse la figlia della cagna…POVERINA…avrebbe a disposizione anche lei un grande parterre.
Ne basterebbe uno ogni domenica propio come dalla venier.

MARIA DE FILIPPI
MICHELLE HUNZICHER
SILVIA TOFFANIN
ILARY BLASI
BELEN
MARCUZZI
MAMMUCCARI
SAVINO
TOFFA
PANICUCCI
BONOLIS
LAURENTI
FICARRA E PICONE
PIO E AMEDEO
GREGGIO IACCHETTI
ALVIN
BOSSARI…per citarne alcuni…
e senza elencare il sottobosco , da non confondere , con il sotto del sotto,del sotto ,del sotto dei boschi , che però vi partecipa,onore al merito.
Possibile mai che da questa fior di professionista non ci voglia andar nessuno
e non accetto considerazioni tipo basso buget
perchè sappiamo tutti che in questo ambiente quando si stima qualcuno , o anche solo per promozione/sforzo
una volta ci devi andare , anche gratis , o solo quando coviene a te
MA CI DEVI ANDARE
vale per tutti , da sempre ,anche a costo di rischiare il declino
è sempre stato così per tutti , ma per lei no.

PERCHEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

aoh nunn v'ammazzate a risponne.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.