23
marzo

Antonio Sorgentone è il vincitore di Italia’s Got Talent 2019

Antonio Sorgentone - Finale Italia's Got Talent 2019

Antonio Sorgentone - Finale Italia's Got Talent 2019

Dopo la comicità dei Trejolie, ultimi trionfatori due anni fa, Italia’s Got Talent riporta sul gradino più alto del podio la musica. Il vincitore della nona edizione del talent show condotto da Lodovica Comello è Antonio Sorgentone, 37enne pianista e cantante abruzzese.

I quindici finalisti ammessi alla finale, grazie alle scelte dei quattro giudici – Claudio Bisio, Federica Pellegrini, Mara Maionchi e Frank Matano – e della stessa conduttrice (in semifinale ha schiacciato il Golden Buzzer per il comico Nicola Virdis, arrivato terzo), si sono sfidati tutti contro tutti portando in scena il meglio del proprio talento e cercando di convincere il pubblico a casa. Il verdetto, infatti, è stato deciso unicamente dal televoto, che ha incoronato con il 18.26% di voti il musicista, a cui è toccata la prima esibizione della serata.

Al vincitore, originario di Giulianova (in provincia di Teramo), va il montepremi in palio di 100.000 euro. Ha avuto la meglio sul mago Andrea Paris, secondo classificato, e – come detto – sul comico Nicola Virdis.

La vittoria di Sorgentone ‘consacra’ ancora una volta Mara Maionchi. Reduce dal doppio successo con X Factor (gli ultimi vincitori, Lorenzo Licitra e Anastasio, appartenevano alla sua categoria), è stata proprio la giurata, al suo esordio a Italia’s Got Talent, a volere Antonio in finale, schiacciando il Golden Buzzer durante le Audizioni.



Articoli che potrebbero interessarti


Gregorio Rega
Gregorio Rega vince All Together Now


Martina Nasoni
Martina Nasoni vince il Grande Fratello 2019


Martina ed Enrico - Finale Grande Fratello 2019
Grande Fratello 2019: la finale incorona Martina davanti ad Enrico. Gianmarco terzo classificato


Carmen - The Voice 2019
Carmen Pierri vince The Voice 2019

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.