5
febbraio

Amici 2018, daytime 5 febbraio. Daniele in sfida

Amici 17 - La classe

Amici 17 - La classe

Gli allievi di Amici 17 incontrano le “Farfalle” della nazionale italiana di ginnastica ritmica. L’episodio diviene una stimolante occasione di confronto fra i due gruppi. Incontri speciali a parte, il maestro Carlo Di Francesco si mostra molto titubante nei riguardi delle prestazioni artistiche di Biondo. Rudy Zerbi, invece, è contento di vedere in Einar un primo accenno di grinta. La seconda sfida a squadre, interrotta durante l’ultimo speciale, è stata vinta dal Fuoco.

Amici 2018, vince la Squadra del Fuoco

Continua la sfida tra il Ferro e il Fuoco. Con due voti su tre l’esibizione di Emma viene preferita a quella di Carmen. Nel decidere quale professore di canto non debba votare (sceglierà Zerbi), la Ferreri mostra una certa insicurezzaMaria De Filippi vuole darle un consiglio:

“Ti invito (…) ad aver un po’ più coraggio di quello che pensi, capito? Perché hai diciotto anni, la tua età ti consente di sbagliare, ma è anche a volte bello sbagliare eh. Devi avere più coraggio perché i pensieri secondo me li hai, è che tu ogni volta hai paura di deludere chissà chi e che cosa”.

Dal canto si passa poi al ballo: Orion contro Lauren. L’esibizione di quest’ultima convince di più la commissione di ballo. Con tre voti a zero, il Fuoco ha quindi la meglio sul Ferro. Ad andare in sfida immediata è il ballerino Daniele Rommelli, indicato dalla maestra Celentano. Poi scatterà l’eliminazione obbligatoria.

Le perplessità di Carlo Di Francesco

Carlo Di Francesco spiega a Biondo le forti perplessità che nutre nei suoi confronti. Ad innervosire il maestro il fatto che l’allievo non sembra sia minimamente interessato alle critiche che gli ha mosso nel corso dell’ultimo speciale. “Ma tu sei qui per cantare i tuoi pezzi e basta?“, domanda amareggiato l’insegnante. Carlo ribadisce che vuole vedere un’evoluzione nel suo percorso artistico. “Mi piacerebbe che tu mettessi a fuoco una carne diversa, un po’ più sostanziosa. Mi piacerebbe vedere anche una maturazione in quello che fai, che il tutto non si riducesse a due slogan di due parole che si ripetono all’infinito, déjà vu piuttosto che la mia ex. È tutto e solo questo. (…) Mi domando: le cover non se le studia, i pezzi suoi non c’hanno un’evoluzione, tu qua che ci stai a fare?“. Ascoltate le sue parole, Biondo replica con prontezza, sottolineando di essere stato toccato dalle sue critiche, nonostante il suo atteggiamento possa mostrare altro. Dure come un macigno le dichiarazioni di Carlo: Penso che tu il Serale non sia ancora pronto per affrontarlo. E ancora, di lì a poco: “Che vuoi fare? Speri di andare al Serale in nome di cosa? Perché sei simpatico?“.

La grinta di Einar

Mentre Biondo promette a Di Francesco di impegnarsi, Einar confida ai suoi compagni di voler seguire il consiglio di Rudy Zerbi, che nello scorso speciale lo ha invitato ad abbandonare timidezze e insicurezze di sorta. Il modo in cui ha interpretato Portami via (Fabrizio Moro) ha colpito positivamente Zerbi. “Sono contento del fatto che attraverso la sfida tu abbia capito… “, inizia il professore in Sala Prove. “Che bisogna darsi una mossa“, conclude il discorso il cantante. Il prof chiede poi all’allievo le ragioni del pianto che non è riuscito a trattenere durante la sfida immediata, quando il suo sfidante si esibiva sulle note di Le tasche piene di sassi (Jovanotti). L’allievo sottolinea come il brano gli avesse toccato le corde più intime:

Mi ha fatto pensare a cose mie e non so neanche io, cioè mi sono lasciato andare, pensavo a certe cose in certe parti di questo testo qua. Tipo ‘e sono solo stasera senza di te’, (…) pensavo ad una determinata persona e mi sono commosso”.

Colpito dal suo atteggiamento, Zerbi commenta: “Se arrivi a piangere per una canzone che ascolti, lì dentro che montagna di roba hai? Togliti l’armatura da soldato che hai, te l’ho già detto 47 milioni di volte. Sei soldato anche per come stai, sembri sempre alla visita militare“.

Irama è innamorato?

I ballerini della scuola sono alle prese con una lezione di jive insieme a Natalia Titova. Paola Turci è rimasta toccata da quanto detto da Irama, durante lo scorso speciale, nei riguardi di Einar. Il nuovo arrivato aveva sottolineato come, a suo avviso, la timidezza del collega fosse in realtà anche la sua ricchezza. Convinta del fatto che l’allievo abbia ‘il freno a mano tirato’, la maestra gli rivolge una domanda privata“Sei innamorato? (…) Ti batte il cuore? Hai qualche sentimento di quel genere?”. Irama risponde ma lo fa in modo vago, dicendo di aver sperimentato tanti tipi di amore (da quello per una donna a quello per un amico o, ancora, per un genitore). La maestra crede che solo facendo leva su questo sentimento Irama possa superare il blocco interiore.

Un incontro particolare

L’intera classe ha avuto modo di confrontarsi con la squadra nazionale di ginnastica ritmica. L’allenatrice Emanuela Maccarani fa da portavoce durante l’incontro. L’impegno, il sacrificio, la dedizione sono tratti essenziali che accomunano le atlete agli allievi di Amici. “Viviamo il sacrificio in maniera positiva, (…) sappiamo che è il mezzo per raggiungere l’obiettivo“, dice Alessia Maurelli. Fra i prossimi appuntamenti che le componenti della squadra sono chiamate ad affrontare nel breve periodo ci sono anche gli europei in Spagna e i mondiali in Bulgaria, a Sofia. L’incontro si conclude con un breve spettacolo delle ‘Farfalle’ offerto a tutti gli allievi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Luca Vismara Amici 2018
Amici 2018, daytime 22 febbraio. Zerbi e Di Francesco stroncano l’inedito di Carmen. Luca si ascolta in radio ma irrompe Biondo


Irama - Amici 2018
Amici 2018, daytime 21 febbraio. Daniele sbotta con Orion: «A una certa mi rompo il caz*o»


Luca - Amici 2018
Amici 2018, daytime 20 febbraio. Alessandra Celentano contro il ballerino Luca: «Sei molto peggio di Valentina»


Bryan e Daniele - Amici 2018
Amici 2018, daytime 19 febbraio. Bryan si scaglia contro Daniele: «Paracu*o di mer*a, faccia da pagliaccio»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.