18
dicembre

Amici 17, daytime 18 dicembre. Mose, Grace ed Emanuele sostengono il loro esame. Rudy continua a mandare frecciatine a Luca

Amici 17

Amici 17

Il daytime di Amici 17 riprende laddove lo speciale dello scorso sabato si era interrotto. I tre cantanti Mose, Grace Cambriani ed Emanuele Avino si trovano ad affrontare il loro esame, volto a confermare o meno la loro permanenza all’interno della scuola. Tutti e tre commettono alcuni passi falsi, però non tanto grandi da determinare la loro eliminazione. Durante l’interrogazione di Mose, Rudy Zerbi prende la palla al balzo per lanciare un’altra frecciatina a Luca Vismara.

Amici 17, l’attesa del giudizio

Grace Cambriani, Mose ed Emanuele Avino sono in attesa di conoscere la decisione dei professori in merito alla loro permanenza all’interno della scuola. L’ansia sale subito alle stelle. In Sala Relax, la Cambriani si lascia andare ad un momento di debolezza e Biondo, capitano della sua squadra, cerca di farle coraggio: “Te lo giuro, ma come fai ad uscire te? Sei contemporanea, c’hai stile“. E ancora: “Non devi avere paura, ma timore“.

Amici 17, l’esame di Grace

La prima ad affrontare il verdetto della commissione di canto è l’interprete del Fuoco, Grace Cambriani. L’allieva sceglie di esibirsi sulle note di Nel Blu Dipinto di Blu, ma la sua esibizione non convince del tutto Rudy Zerbi. Secondo l’insegnante, l’interprete non si è dimostrata ‘contemporanea’: “Essere contemporanei significa che puoi anche cantare un pezzo di cento anni fa, ma devi aggiungere qualcosa che lo renda un pezzo di oggi”. La cantante cerca di difendersi, sottolineando di aver voluto dare la propria impronta al brano, ma le sue parole non trovano neppure l’appoggio di Paola Turci, la quale nello scorso speciale si era invece schierata a suo favore. “Tu per me sei molto più moderna di questo”, afferma la maestra, dispiaciuta.

Comprendendo la sua confusione, probabilmente dettata dall’agitazione del momento, i professori di canto decidono di darle un’altra possibilità. Accompagnata dal pianoforte, Grace fa ascoltare alla commissione un suo inedito, un brano scritto circa due settimane fa. “A me è piaciuta molto (…), io sento che c’è personalità nel tuo modo di cantare”, afferma Giusy Ferreri, al termine dell’esibizione. Giudizio, questo, confermato da Paola Turci. Diametralmente antitetica la prospettiva di Zerbi: Non so se questo è il posto giusto per te, affonda l’insegnante.

L’ultimo ad esprimere il suo parere è Carlo Di Francesco, assente dallo studio. Attratto dalle potenzialità del suo inedito, il maestro ha voluto salvare l’allieva. La decisione è stata accolta da Grace con entusiasmo, mentre Zerbi non ha perso l’occasione per mettere i puntini sulle ‘i’: “Per quello che ho visto, sinceramente, non c’è nulla che mi possa far ricredere“. Per poi proseguire: “L’inedito stesso mi sembra un inedito mediocre (…), per cui la vedo molto dura che tu possa farmi cambiare idea“.

Amici 17, l’esame di Mose

Da Grace, si passa poi all’esame di Mose. L’atteggiamento estremamente remissivo del rapper milanese non piace ad alcuni suoi colleghi. Specie a Nicole Vergani: “Si deve levare questa faccia da cane bastonato“, dichiara monitorando a distanza il suo esame. Il modo in cui l’allievo ha deciso di iniziare a cantare Spaccacuore (Samuele Bersani) innervosisce oltremodo Rudy Zerbi. “Puoi cantarla senza quel vezzo iniziale, che avete tutti, dell’ehi, come se fosse… Non sei nel ghetto Harlem“, domanda il professore, senza oscurare un certo fastidio. Dopo la cover, il cantante ha la possibilità di cimentarsi con uno dei suoi inediti, il brano dal titolo Ho paura. Pur ammettendo che “c’è molta strada da fare“, Paola Turci decide di salvare il rapper. Stesso discorso per Giusy Ferreri. Mentre Carlo Di Francesco vota per la sua eliminazione, Zerbi non riesce a resistere alla tentazione di lanciare l’ennesima frecciatina a Luca Vismara:

C’è una cosa che mi ha colpito in modo particolare, che è stata la tua tenacia, la tua voglia di giocartela, a differenza di qualcun altro che è qua, che invece (…) continua ad evitare di giocare la partita“.

Chiaro il riferimento alla decisione presa da Vismara, nel corso dell’ultimo speciale, di usufruire – come da regolamento – della giustificazione a sua disposizione. Seppur molto esitante nei confronti di Mose, Rudy decide di dargli un’altra occasione: “Ti salvo, chiedendoti, per cortesia, di aggiungere alla volontà la sostanza“.

Le parole di Zerbi generano malcontento nella Squadra del Fuoco. Mentre Nicole Vergani mette in dubbio l’onestà dell’atteggiamento di Mose (“mamma mia, basta, deve fare il teatrino di mezz’ora”), Luca Vismara critica il punto di vista di Rudy: “Bravo, bravo Mose, hai fatto bene, bravo“, dichiara ironicamente, in Sala Relax. Rivolgendosi ai membri della sua squadra, Vismara sente il bisogno di sfogarsi: “Bravi, fate questa coppia Mose-Zerbi, andate“. E ancora: “Va avanti a frecciatine Zerbi, su Twitter, qui, ma dai“.

Amici 17, l’esame di Emanuele

Anche l’esame di Emanuele Avino naviga nell’incertezza più totale. Il brano su cui decide di esibirsi (Counting Stars, OneRepublic) non solo non mette in evidenza le doti dell’allievo, ma ne sottolinea le lacune (a cominciare dalla difficoltà con la lingua inglese). “Rimango basito di fronte alla leggerezza con la quale voi vi giocate un posto qui dentro (…) Tu vieni qua e dici ‘provo’“, dichiara amareggiato Zerbi. Nonostante la pessima scelta del brano, sia Giusy Ferreri che Paola Turci scelgono di scommettere ancora una volta sul cantante. Questo il parere della Turci: “Hai delle qualità incredibili, mi sembra che tu non le stia sfruttando bene. Concentrazione, dizione, ci sono degli aspetti che mancano proprio“. Ai loro pareri positivi, si affianca quello di Carlo Di Francesco. Emanuele può dunque restare nella scuola, ma ciò non lo sottrae dal rimprovero di Zerbi: “Avrei confermato e confermo il mio no, (…) sei venuto qui a giocarti la cosa più importante che ti dovevi giocare e hai fatto un disastro“.



Articoli che potrebbero interessarti


Amici 17
Amici 17, daytime 14 dicembre. Mose, Federico, Audjah e Vittorio in sfida per un provvedimento disciplinare. Zerbi lancia frecciate a Luca


Luca Vismara
Amici 17, daytime 5 dicembre. Rudy Zerbi massacra Luca Vismara – Video


Yaser Ramadan e Giovanni Caccamo
Amici 17, daytime 1 dicembre. Carlo Di Francesco ad Emanuele: «Io ti avrei già mandato a casa». Video


Luca Vismara Amici
Amici 17, daytime 28 novembre. Luca critica Mose: «Non mi sei mai sembrato sincero» – Video

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.