1
giugno

Quattro Ristoranti Estate: nella prima puntata protagonista la piccante Calabria

Quattro Ristoranti Estate

Quattro Ristoranti Estate

Alessandro Borghese ritorna oggi – 1 giugno 2017 – su Sky Uno con Quattro Ristoranti Estate. I nuovi appuntamenti lo vedranno in viaggio dalla Versilia alla Sicilia, passando per la Spagna e per la Calabria, protagonista della prima puntata insieme alla sua cucina piccante. Il meccanismo del programma resta lo stesso di sempre ma ci sono due novità da segnalare: la prima è che tutti i ristoranti scelti dalla prima edizione fino ad oggi avranno esposto all’esterno il bollino del programma, a garanzia di qualità; la seconda è che i telespettatori potranno partecipare ad un quiz culinario interattivo grazie al tasto verde del telecomando Sky e vincere una cena per due persone in uno dei ristoranti della puntata. Conosciamo dunque quelli che si sfideranno nel corso della prima.

Quattro Ristoranti Estate: la Calabria protagonista della prima puntata

Le Ricchezze del Mare (Squillace, Catanzaro)
Caterina, calabrese doc, è la titolare e la cuoca de Le ricchezze del mare. Il marito Maurizio ha lavorato per anni in un’azienda di baccalà e di conseguenza lei ha imparato a cucinarlo in tutti i modi, mettendolo addirittura anche nel profiterole. Il menù è piccante e anche il baccalà è alla diavola. Il ristorante, secondo Caterina, è apprezzatissimo: “vengono coi pullman da tutta la Calabria per mangiare qui” e “i piatti tornano sempre vuoti”. Il ristorante segue il gusto personale di Caterina, in ogni dettaglio. La struttura è un ex frantoio con i muri a pietra viva, arredato con oggetti riciclati di cui Caterina ed il marito vanno molto orgogliosi. Il peperoncino è presente anche negli arredi.

L’Aragonese (Le Castella, Crotone)
Veronica è la tenace proprietaria del ristorante L’Aragonese di Le Castella. E’ la mente e il braccio del locale e si divide tra sala e cucina. E’ una donna decisa e piccante al punto giusto. I suoi punti di forza sono la testardaggine, la serietà e la bravura che ci mette nel suo lavoro. Non ha paura della competizione «Siamo semplici, ma non temiamo nessuno». Mamma Teresa ha un orto nel quale cresce il peperoncino che utilizza nella sua cucina, che viene utilizzato per aromatizzare l’olio e come ingrediente di numerose pietanze. Il ristorante si trova a due passi dal mare e dal castello aragonese di Le Castella. Durante il periodo estivo, quando i coperti si raddoppiano con l’esterno, il ristorante è frequentatissimo dai turisti “Facciamo fino a 300 coperti e serviamo tutti, questo mi rende molto orgogliosa”. Durante l’inverno l’Aragonese viene frequentato sia da persone del luogo che dai turisti più attenti ai veri sapori del sud.

Agriturismo Petrara (Simeri Crichi, Catanzaro)
Antonio, un uomo colto, con uno charme da attore d’altri tempi, è il titolare dell’Agriturismo Petrara. Amante della sua terra, ha una missione: cambiare lo stereotipo della Calabria agli occhi dei suoi ospiti. Il menù del suo ristorante si fonda fortemente sulla tradizione calabrese ma è anche molto attento all’estetica del piatto. Crede fortemente nella cucina sana e biologica. Il ristorante è molto bello, country chic, colorato, e nasce dalla passione di Antonio e della compagna Antonella per l’arredamento e i pezzi di antiquariato. È un posto particolare, raffinato e curato. All’interno c’è l’orto, un giardino di erbe aromatiche e alberi da frutto.

Ristorante da Aquino (Cropani Marina, Catanzaro)
Orazio è «lo chef ragazzino prodigio» di Cropani Marina. Orazio crede nel piccante, ma anche nel non abusarne, utilizza principalmente due elementi piccanti nella sua cucina: la ‘nduia e la sardella pirottana. Il ristorante è quello di famiglia e Orazio, dopo aver fatto tanta esperienza in ristoranti stellati al nord è tornato nella sua trattoria per “innovarla”. Per ora ha iniziato a farlo all’interno, ma “Roma non è stata fatta un giorno”. Per Orazio è molto importante anche la presentazione visiva dei piatti. Elemento che salta subito agli occhi di chi entra è la gigantografia di Gualtiero Marchesi, idolo di Orazio.



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandro Borghese
QUATTRO RISTORANTI: BORGHESE TORNA SU SKY UNO E SFIDA LE QUATTRO CASE DELLA MARELLA


AlessandroBorghese
4 RISTORANTI: TORNA LA SFIDA ON THE ROAD DI ALESSANDRO BORGHESE


I Fatti Vostri
I Fatti Vostri: Magalli unico padrone di casa di un format sempre uguale a se stesso


Mara Maionchi
X Factor 2017: è subito Mara Maionchi show. Ecco i concorrenti ammessi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.