16
gennaio

PROGRAMMI TV DI STASERA, LUNEDÌ 16 GENNAIO 2017. SU CANALE 5 IN 1^TV IL PICCOLO PRINCIPE

Il Piccolo Principe

Rai1, ore 21.15: I Bastardi di Pizzofalcone – Terzo episodio - 1^Tv

Fiction di Carlo Carlei del 2016, con Carolina Crescentini, Riccardo Zinna, Gennaro Silvestro, Tosca D’Aquino, Luigi Petrucci, Alessandro Gassmann. Prodotta in Italia. Trama: Il cadavere di una bellissima cameriera viene ritrovato nella cantina di un fatiscente condominio di Pizzofalcone. Le indagini inducono a ipotizzare che l’assassino possa essere il marito della donna. Ma ben presto vengono individuati altri due possibili sospettati, con i quali la vittima era in stretto rapporto. Lojacono e i suoi colleghi dovranno dipanare un’intricata matassa che avvolge gli abitanti di quel condominio in una ragnatela di insospettabili e pericolose relazioni.

Rai2, ore 21.15: Il Collegio – Terza Puntata

Penultimo appuntamento con Il Collegio, l’inedito esperimento sociale che mescola i linguaggi dell’observational documentary e del reality show. Dopo l’abbandono di Davide Erba, proseguono l’esperienza formativa all’interno del Collegio Convitto di Celana a Caprino Bergamasco in 16: Carla Addonisio, Swami Caputo, Jenny De Nucci, Pietro Dell’Aquila, Silvia Di Santo, Marika Ferrarelli, Dimitri Tammaro Iannone, Veronica Mastro, Alessio Milanesi, Filippo Moras, Federico Nobile, Adriano Occulto, Ludovica Olgiati, Arianna Pasin, Giovanni Petrigliano e Filippo Zamparini. A scandire questo viaggio negli anni ’60 si ritroverà la voce narrante di Giancarlo Magalli che, grazie al ricco archivio delle teche Rai, commenterà le immagini dell’epoca. Il grande evento della settimana sono le “Convittiadi”, una giornata interamente dedicata a gare sportive. All’interno delle aule, invece, proseguono le tradizionali ore di lezione, che si alterneranno a una caccia al tesoro in latino e a uno speciale compito di scienze, per il quale i nostri collegiali dovranno dissezionare un vero cuore animale. Nel frattempo, il preside non lascerà in sospeso la rivolta della settimana precedente ed è sempre più convinto a dare una punizione esemplare ai colpevoli. Per qualcuno l’espulsione sembra sempre più vicina.

Rai3, ore 21.15: PresaDiretta - Seconda Puntata

Presadiretta nella seconda puntata del nuovo ciclo propone un’importante inchiesta dedicata ai ciarlatani della salute e a chi promette guarigioni miracolose da malattie come il cancro. Un doloroso viaggio tra l’Italia, la Germania, gli Stati Uniti e il Messico, tra storie, testimonianze inedite, interviste esclusive, per fare luce sul mondo di chi è pronto a speculare sul dolore degli altri. A partire dalle teorie del dottor Hamer, ex medico tedesco che più di 30 anni fa ha elaborato la teoria in base alla quale il tumore sarebbe la risposta a “un conflitto non risolto” e dunque ha elaborato metodi di cura alternativi, fino ai suoi seguaci molto attivi ancora oggi. Il cosiddetto metodo Hamer sostiene che “il tumore è utile”, che le metastasi non esistono e soprattutto che il cancro non va curato perché il corpo è in grado di guarire da solo. Niente chemio, radio o antidolorifici. Gli hameriani e gli altri “guaritori” alternativi propongono metodi di cura a base di integratori vitaminici, clisteri di caffè, dieta vegana, ma anche aloe, ginseng o artemisia. Nessuno di questi purtroppo seguitissimi “guaritori” ha mai prodotto alcun dato, metodologia o protocollo con evidenze scientifiche. Non esistono prove insomma, solo molta propaganda. Un vero e proprio business che fattura cifre da capogiro, che non conosce confini, e che purtroppo è in costante crescita.

Canale5, ore 21.15: Il Piccolo Principe – 1^Tv

Film d’animazione di Mark Osborne del 2015. Prodotto in Francia. Durata: 108 minuti. Trama: Un vecchio ed eccentrico aviatore e la sua nuova vicina di casa: una bambina molto matura trasferitasi nel quartiere insieme alla madre. Attraverso le pagine del diario dell’aviatore e i suoi disegni, la bambina scopre come molto tempo prima l’aviatore fosse precipitato in un deserto e vi avesse incontrato il Piccolo Principe.

Italia1, ore 19.25: C.S.I. – Scena del Crimine - 1^Tv Free

15×7 – La via della guarigione: Una donna in riabilitazione in un lussuoso centro di Las Vegas viene assassinata e i sospetti si appuntano automaticamente sugli operatori e i pazienti del centro.

15×8 – Omicidio di gomma: La squadra C.S.I. si immerge nello strano mondo delle bambole gonfiabili, quando si trova a investigare sull’omicidio di un uomo pugnalato in un vicolo.

15×9 – Fare accordi: Gli uomini della C.S.I. scoprono che un detenuto che e’ stato assassinato all’interno del carcere perché’ era un informatore della polizia, aveva una doppia vita in quanto faceva anche l’informatore dell’F.B.I..

15×10 – Biliardo mortale: Un ex detenuto, ritrovato sepolto vivo nel deserto, e’ morto dopo essere stato investito da un’auto. Le indagini conducono al mondo delle piscine, delle grosse truffe e della prostituzione.

15×11 – Caduto dal cielo: Il responsabile di un misterioso omicidio e’ un individuo dotato di un paio d’ali; costui viene ritrovato morto il giorno seguente.

Rete4, ore 20.30: Quinta Colonna

Da questa settimana, la trasmissione condotta da Paolo Del Debbio va in onda anche in access prime-time: nel primo segmento, il giornalista ospita in studio la senatrice del Movimento 5 Stelle Paola Taverna. A seguire, il programma a cura di Raffaella Regoli si occupa della giornata di tensione vissuta a Firenze, dove una cinquantina di migranti ha tentato di entrare in Prefettura durante una riunione tra i sindaci dell’area del capoluogo. La polizia, che ha lanciato due cariche di alleggerimento, ha impedito il loro ingresso nel Palazzo. I primi cittadini erano chiamati a discutere sul centinaio di richiedenti asilo ospitati nel Palazzetto dello Sport di Sesto Fiorentino, dopo il rogo scoppiato nel capannone-dormitorio del paese in cui ha perso la vita un migrante somalo di 35 anni. In studio, con Del Debbio, le opinioni ed i commenti di politici, giornalisti e persone comuni. Gli inviati del programma sono in diretta dalle piazze di Benevento e Imperia. Immancabile, l’appuntamento con l’attualità in satira di Gene Gnocchi.

La7, ore 21.15: Moll Flanders

Film di Pen Densham del 1996, con Robin Wright Penn, Morgan Freeman, Stockard Channing. Prodotto in Usa. Durata: 123 minuti. Trama: La piccola Flora vive in un orfanotrofio nella Londra del ‘700. Un giorno arriva uno straniero di nome Hibbie che dice di aver conosciuto sua madre e di essere venuto per portarla via dall’orfanotrofio e condurla al di là dell’oceano nella casa di una ricca benefattrice. Durante il lungo viaggio, prima in carrozza e poi in nave, Hibbie legge a Flora la storia di Moll Flanders, sua madre, donna nota per il suo carattere ribelle e il suo modo di fare spregiudicato.

Tv8, ore 21.15: Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato – 1^Tv Free

Film di Peter Jackson del 2012, con Martin Freeman, Richard Armitage. Prodotto in Usa/Nuova Zelanda. Durata: 174 minuti. Trama: Lo hobbit Bilbo Baggins lascia la Contea, dove vive, per avventurarsi verso il monte Solitario, accompagnato da alcuni nani.Scopo del viaggio è reclamare un tesoro che è stato loro sottratto dal dragone Smaug.

Nove, ore 21.15: ‘O mare mio – Seconda Puntata

Antonino Cannavacciuolo si imbarca in una nuova sfida dedicata al mare e alla pesca. Dal nord al sud dell’Italia, lo Chef incontra i pescatori e scopre le ricette di pesce tipiche delle località marine del Paese, scovando le ricette, le tradizioni e i trucchi per esaltare ogni piatto. Dalle acque al piatto, dai pescherecci alle cucine, Antonino Cannavacciuolo ci porta alla scoperta del nostro mare e delle sue bontà.

SkyCinema 1 HD, ore 21,10: I Delitti del BarLume - 1^Tv

Fiction di Roan Johnson del 2016, con Filippo Timi Lucia Mascino Tiziana Guidi. Prodotto in Italia. La loggia del cinghiale: Nonostante tutti gli antidepressivi che ingurgita, Massimo è sempre più a terra e ossessionato dal pensiero della Tizi, ormai irraggiungibile. Per tirarlo su, i vecchini lo trascinano in un addio al celibato buffo e delirante organizzato dalla Loggia del Cinghiale, una banda di buontemponi di cui i quattro fanno parte. Peccato però che ci scappi il morto e tutti finiscano al commissariato. L’assassino non può che essere uno dei partecipanti alla festa, ma chi?  La Fusco non vuole crederci ma più va avanti nella ricostruzione della serata più si rende conto che il maggior indiziato è proprio Massimo che, per colpa di un cocktail micidiale di alcol e antidepressivi non ricorda più niente. Sarà solo grazie a intuizioni improvvise, racconti strampalati, battibecchi con Tiziana e tracolli d’autostima, che Massimo riuscirà a ripescare dalla memoria tutte le tessere del puzzle e a ricomporre la sua innocenza. Ma nulla potrà  contro Tiziana, che con un colpo di scena finale gli servirà la peggiore delle vendette.

Le altre reti…

Rai4, ore 21.15: Il Caso O.J. Simpson: American Crime Story – Serie Tv - 1^Tv Free

Iris, ore 21.00: The Final Cut - Film

Rai5, ore 21.00: The Art of Gothic - Documentario

RaiMovie, ore 21.00: Per qualche dollaro in più - Film

RaiPremium, ore 21.20: Sola nel buio – Film Tv

Cielo, ore 21.10: Albert Nobbs – Film

Paramount Channel, ore 21.10: Fight Club - Film

La5, ore 21.15: La custode di mia sorella – Film

RealTime, ore 21.00: Diagnosi Impossibili – Docu-Reality

MediasetExtra, ore 21.15: Il Segreto – Soap

Mediaset Italia 2, ore 21.15: Una notte da leoni – Film

TopCrime, ore 21.15: Colombo – Serie Tv

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Gugu Mbatha-Raw in La ragazza del dipinto
Programmi TV di stasera, venerdì 21 luglio 2017. Su Canale5 «La ragazza del dipinto»


Angelina Jolie in Il Collezionista di Ossa
Programmi TV di stasera, giovedì 20 luglio 2017. Su Rete4 «Il Collezionista di Ossa»


Luigi Di Maio
Programmi TV di stasera, mercoledì 19 luglio 2017. Luigi Di Maio a «Bersaglio Mobile»


Delitto ai Caraibi
Programmi TV di stasera, martedì 18 luglio 2017. Su Rete4 «Delitto ai Caraibi»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.