9
dicembre

ASCOLTI TV DI LUNEDI 8 DICEMBRE 2014: FRANCESCO NON VA OLTRE IL 16.7%, LEZIONI DI CIOCCOLATO 2 FERMO AL 12.49%. BENE LO SPECIALE QUINTA COLONNA E TG4 (7.96%). SEMPRE FLOP QUANTO MANCA (2.95%)

Francesco

Ascolti tv prime time – lunedì 8 dicembre 2014

Su Rai1 la fiction in prima visione Francesco ha conquistato 4.334.000 spettatori pari al 16.7%. Su Canale 5 il film Lezioni di Cioccolato 2 ha raccolto davanti al video 3.005.000 spettatori pari al 12.49% di share. Su Italia1 la commedia Johnny English – La Rinascita ha registrato 1.690.000 spettatori (6.6%). Su Rai2 l’ultima puntata La Papera Non Fa l’Eco ha intrattenuto 1.145.000 spettatori (4.3%). Su Rai3 Amore Criminale ha raccolto davanti al video 1.908.000 spettatori con il 7.44% (presentazione: 1.379.000 – 4.88%) mentre su Rete4 lo speciale su Roma La Grande Schifezza di Quinta Colonna e Tg4 totalizza 1.687.000 spettatori con il 7.96% (presentazione: 1.764.000 – 6.26%). Su La7 il talk PiazzaPulita è stato visto da 1.149.000 spettatori (5.35%). Su Cielo il film Angeli e Demoni ha ottenuto 711.000 spettatori con il 2.93%. Su Dmax/+1 l’esordio della quarta stagione di Dynamo: Magie Impossibili raccoglie 570.000 spettatori e il 2%. Su Rai Movie alle 21.15 il film Il grande paese segna 586.000 spettatori e uno share del 2.66%. Su Rai Premium la serie Squadra omicidi Istanbul segna 470.000 spettatori e l’1.74%.

Access prime time

L’Immacolata fa calare Un Posto al Sole ma non Tempesta D’Amore.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 5.539.000 spettatori e il 20.28% di share mentre su Canale 5 Striscia La Notizia ha fatto segnare 5.323.000 spettatori (19.23%). Su Rai2 Impazienti ha divertito 1.061.000 spettatori con il 3.8%. Su Italia1 la serie in replica CSI:NY ha registrato 1.299.000 spettatori con il 4.83%. Su Rai3 la soap Un Posto al Sole ha fatto segnare 1.800.000 spettatori pari al 6.66%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 1.221.000 individui all’ascolto (4.51%) mentre su La7 Otto e Mezzo ha informato 1.161.000 spettatori (4.29%).

Preserale

Parte male Cuochi e Fiamme.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 3.853.000 spettatori (20.38%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.246.000 spettatori (23.99%). Su Canale 5 Avanti il Primo ha raccolto 3.002.000 spettatori con il 16.23% mentre Avanti Un Altro ha ottenuto 4.348.000 spettatori con il 20.07%. Su Rai2 la serie NCIS Los Angeles ha interessato 1.197.000 ascoltatori (5.86%) mentre NCIS ha ottenuto 1.776.000 spettatori (7.21%). Su Rai3 Blob si porta al 4.87% con 1.216.000 spettatori. La telenovela Il Segreto su Rete4 è stata seguita da 841.000 telespettatori con il 3.44%. Su La7 Cuochi e Fiamme ha appassionato 134.000 spettatori (share dello 0.67%).

Daytime Mattina

Canale 5 crolla senza Mattino Cinque.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 1.147.000 telespettatori con il 21.05%.  Storie Vere segna 1.607.000 spettatori con il 19.9%. Su Canale5 I 12 Cani di Natale hanno convinto 771.000 spettatori (10.03%). Su La7 Coffee Break segna 355.000 spettatori (4.42%).

Daytime Mezzogiorno

Buon risultato per I Fatti Vostri.

Su Rai1 A Sua Immagine Speciale registra .000 spettatori con il %. Sulla stessa rete il cooking show La Prova del Cuoco porta a casa 2.543.000 spettatori (15.93%). Su Canale 5 Forum arriva a 1.266.000 telespettatori con l’11.08%. Su Rai2 l’intrattenimento de I Fatti Vostri segna 1.094.000 spettatori con il 9.54%. Su Italia1 Sport Mediaset ha ottenuto 1.392.000 spettatori con il 7.64%, nella prima parte, e 1.211.000 spettatori con il 6.53%, nella seconda parte. Su Rete4 La Signora in Giallo ha appassionato 892.000 spettatori con il 4.91%. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 403.000 spettatori con il 4.38%, nella prima parte, e 400.000 spettatori con il 2.68%, nella seconda parte.

Daytime Pomeriggio

Vid senza concorrenza al 20.3%.

Su Rai1 l’appuntamento con Dolci dopo il Tiggì, con Antonella Clerici, ottiene 2.071.000 telespettatori con il 12.1%. A seguire Torto o Ragione? Il Verdetto Finale ha interessato 1.617.000 spettatori con l’11.12%. Sempre su Rai1 l’Omaggio di Papa Francesco alla Madonna Immacolata convinto 2.410.000 spettatori (17.57%). La Vita in Diretta, con Marco Liorni e Cristina Parodi, ha intrattenuto 3.168.000 spettatori (20.3%). Su Canale5 la soap in replica Beautiful ha raccolto 2.536.000 telespettatori con il 13.72%, Centovetrine ha convinto 1.757.000 spettatori con il 10.28%. A seguire Una Tata per Natale ha incollato al video 2.229.000 spettatori con il 15.6%. Sulla stessa rete Caro Babbo Natale… ha appassionato 2.219.000 spettatori con il 14.57%. Su Rai2 Detto Fatto ha raccolto 1.133.000 spettatori e il 7.45% di share. Su Italia1 I Simpson appassionano 1.456.000 spettatori con l’8.17%. Futurama raccoglie 1.306.000 telespettatori con il 7.93%. Su Rai3 Tgr Leonardo ha convinto 1.641.000 spettatori (10.71%) mentre Geo ha ottenuto 1.394.000 spettatori (8.74%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.141.000 spettatori con il 7.07%.

Seconda Serata

Benissimo Porta a Porta.

Su Rai1 l’appuntamento con Porta a Porta totalizza 2.051.000 spettatori per uno share del 19%. In 664.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per seguire Hostages (share del 6.03%). Su Rai2 Quanto Manca segna 475.000 spettatori con il 2.95%. Su Italia1 Tiki Taka ha ottenuto 537.000 spettatori (6.44%). Su Rai3 Gazebo ha interessato 593.000 spettatori con il 3.8%. Su Rete 4 Confessione Reporter ha interessato 287.000 spettatori con il 4.58%.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.255 (23.03%) / 6.589 (26.2%)
TG2: 3.349 (18.95%) / 2.897  (10.93%)
TG3: 2.265 (13.65%) / 2.249 (11.01%)
TG5: 3.878 (21.82%) / 5.371 (21.08%)
STUDIO APERTO: 2.264 (15.14%) /1.156 (6.54%)
TG4: 592 (5.99%) / 903 (4.41%)
TGLA7: 762 (4.12%) / 1.270 (5.01%)

Dati auditel per fasce

RAI 1 18.35 21.75 20.49 16.07 16.69 23.02 17.66 17.83
RAI 2 6.2 1.7 4.95 10.99 5.57 6.35 5.77 3.23
RAI 3 6.59 6.45 2.55 8.1 6.48 8.74 6.2 5.81
RAI SPEC 6.96 9.17 9.73 5.3 7.13 6.12 6.77 7.46
RAI 38.09 39.07 37.73 40.46 35.87 44.23 36.4 34.33

CANALE 5 14.35 17.79 10.2 14.11 15.71 18.35 15.44 9.69
ITALIA 1 5.49 2.37 3.98 8.54 4.14 4.11 5.93 6.51
RETE 4 5.18 2.56 3.56 5.08 5.15 3.82 5.95 7.83
MED SPEC 5.87 4.44 6.36 5.02 6.41 4.22 6.52 6.94
MEDIASET 30.89 27.16 24.1 32.74 31.41 30.5 33.84 30.97

LA7 4.07 5.37 5.43 3.25 2.73 2.57 4.91 5.92
SATELLITE 20.32 19.34 25.18 17.47 23.37 17.62 18.84 21.76
TERRESTRI 6.62 9.06 7.57 6.08 6.63 5.08 6.01 7.02
ALTRE RETI 26.94 28.41 32.74 23.55 30 22.71 24.85 28.78

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Shades of Blue
Ascolti TV | Mercoledì 26 luglio 2017. SuperQuark 17.89%, Shades of Blue con la maratona finale 8.15%


wind summer festival arisa e fragola, ascolti tv
Ascolti TV | Martedì 25 luglio 2017. Wind Summer Festival chiude al 16.34%, The Halcyon 9.77%. Reazione a Catena 29.27%


words and pictures ascolti tv
Ascolti TV | Lunedì 24 luglio 2017. Temptation Island arriva al 21%, Words and Pictures 12.7%. Ciao Darwin funziona anche con la replica della replica (1.5%), bene Il Trono di Spade (1.4%-1.2%).


Irregolari
Ascolti TV | Domenica 23 luglio 2017. Un Passo dal Cielo 12.8%, Everest 9.4%, Irregolari 4.7%. Boom di IGT in replica su TV8 con il 3.3%

50 Commenti dei lettori »

1. maggy ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 10:41

SENZA POMERIGGIO5 E CON UNA PLATEA di 2milioni in + del solito per il giorno festivo

vid sale a 3milioni e 20%

con l’arresto in diretta

P.S. ATTENZIONE pare che oggi la durso sia registrata a pom5 quindi domani aspettiamoci ribaltamento tra vid e pom5



2. Max 26 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 10:44

Flop per la Parodi, il 20,3 senza concorrenza; la D’Urso con la concorrenza fa il 22% tra le due parti; segno che il programma di Rai1 è debole. Niente di che la miniserie di Rai1. Ottimo quinta colonna.



3. Groove ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 10:54

La Vita in diretta senza D’urso a 3 milioni!!! Attenta Barbara, quest’anno la concorrenza è più forte, io Pomeriggio 5 l’avrei mandato avanti fino a Natale, cosí rischiano di perdere pubblico a Gennaio, quando i due competitor torneranno entrambi dalle feste.



4. maggy ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 10:56

i danni delle pause di pomeriggio5

lo vedranno a gennaio…poi in un momento così di cronaca ..

già a cominciare da oggi i problemi sicuro x pom5



5. selena ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 10:57

ciao max. Magari al pomeriggio, visto che ieri eri festivo, non c’erano molti a casa a seguire la tv. Fare 3 milioni per vid sono buoni.
Flop per il film in prima tv di canale 5. Lezione di cioccolato col bel argentero non conquista (ahi ahi). Questi belli che al cinema non vincono e ora nemmeno in tv ( fratelli unici era andato maluccio). Argentero viene superato da uno sconosciuto attore polacco.
Al box office del cinema. Nell’immacolata tengono i pinguini, secondo Allen e terzo Scusate se esisto che, col passaparola, si avvicina ai 5 milioni (con ieri sono oltre 4,7). Malissimo ogni maledetto Natale con la giulietta Mastronardi che arriva a 1,6.
AL momento il più visto film comico italiano è quello di ficarra e Picone con oltre 7,6, poi de sica e papaleo.
In attesa delle uscite natalizie del week end prossimo con aldo, giovanni e giacomo e scusa ma tu di che segno sei.



6. JLG ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:00

@Max 26: Ma parli seriamente? VID ieri ha sfiorato i 3,2 milioni per un’ora e mezza di diretta (17.10-18.40). Credo siano 600-700.000 telespettatori in più rispetto alla loro media dell’ultimo mese. La D’Urso, in valori assoluti, ha fatto questo dato (solo nella prima parte, ovviamente!), all’inizio di novembre e tutti scrissero RECORD.
Un po’ di serietà per favore.



7. enricack ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:02

Come previdibile anche la fiction religiosa di Liliana Cavani riscuote un tiepido successo ,fa ancora meno della fiction su Ambrosoli.
Decidere di mandarla in onda nel periodo di fine garanzia non è stato il massimo o probabilmente non c’era già troppa fiducia nei confronti del prodotto anche se la regista è alla sua terza fiction dedicata al Santo.
Una cosa si è capita fiction storiche e religiose non rendono più, stessa cosa capitata a Mediaset pochi giorni fa con Romeo e Giulietta.
La Rai sta attendendo il grande show di Benigni per risollevare lo share,staremo a vedere.



8. JLG ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:09

I film di Natale di ieri su C5 hanno fatto quanto faceva la D’Urso dalle 17.30 in poi senza Segreto. Abbiamo avuto la chiara dimostrazione che, senza il traino pazzesco del Segreto, la Parodi farebbe addirittura molto di più della Venier.



9. Groove ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:13

@maggy: ma chi l’ha detto che stasera Pomeriggio 5 è registrato? C’è stato qualche comunicato? Mi sembra strano, la cosa non ha molto senso, sopratutto visto che la cronaca proprio adesso è molto forte.



10. enricack ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:14

Lezioni di cioccolato 2 non è certamente paragonabile al primo, ma comunque 3 milioni non mi sembra un risultato cosi negativo ,se vogliamo dirla tutta altre prime visioni hanno realizzato meno. Argentero è un bravo attore , devo dire che mi ha sorpreso col tempo. All’ epoca del Grande Fratello non gli avrei dato due lire come si suol dire. In determinate commedie , genere che generalmente preferisce al cinema , ha reso meglio , più che in altre. Il discorso dei belli della tv (fatto in un certo modo) lo trovo davvero riduttivo e banale soprattutto quando la bellezza è corredata dal talento. La superficiliatà a volte prende il sopravvento in alcuni.



11. selena ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:16

questa tendenza a guardare solo i risultati di raiuno e giudicare solo quelli fa sorridere. Siamo a dicembre. Gli ascolti sono quelli che sono.
Ieri sera ad esempio su raiuno c’era la fiction Francesco, con un taglio un po’ diverso, e con protagonista un attore sconosciuto (che appeal può avere sul pubblico italiano? Bova a confronto era un colosso), su canale 5 c’era il film in prima tv lezione di cioccolato 2, con Argentero protagonista, ha fatto un brutto ascolto (in linea con romeo e giulietta, ma aveva fatto meglio zac efron per dire).
Sono lievemente aumentate le reti minori come raitre e rete 4 (Del debbio salito specie in seconda serata con la notizia del fermo della madre del piccolo Loris, in quel momento l’unico che dava conto della notizia in diretta) ma la platea rispetto ad un paio di lunedi fa è calata (con l’antimafia c’erano 4,7, ora siamo sui 3 e anche su Raiuno con proietti c’erano almeno 5,5 ora siamo sui 4,3).



12. Max 26 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:16

La D’Urso da sola fece il 28% qualche mese fa, io che non la sopporto riconosco il suo strapotere. Pagare due conduttori per poi perdere è svilente per la Rai, senza se e senza ma.



13. kekko27 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:17

Barbara ha confermato che p5 è in diretta. Floppone per le fiction costose di rai1



14. JLG ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:19

Certo la D’Urso fece il 28% con 3,2 milioni… stesso valore assoluto di ieri per la VID.
Parodi e Liorni hanno resuscitato il pomeriggio distrutto dalla Perego e in meno di due mesi hanno recuperato 4 punti di share con un traino inesistente. Il 18/19% medio degli ultimi tempi è un ottimo dato per Rai1, ottenuto con due conduttori bravissimi e garbati. La Tv di stato non può mirare allo squallore di Discarica 5.



15. Max 26 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:24

Clerici che si fa battere da Beatiful in replica, vergognoso per Antonella, tappa buchi molto mal riuscito. Francesco molto mediocre, tra Boni e questo attore Rai1 ha dimostrato di voler mettere gli attori scadenti e floppanti quasi fuori dalla garanzia, e ha fatto bene.

Jlg io non guardo la D’Urso, ma queste tue offede al suo programma sono svilenti e faziose. Domenica in con la lire sale, vita ib diretta ha bisogno addiruttura di un arresto; questo non è trash?



16. JLG ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:24

E ribadisco il solito concetto. Io la D’Urso la seguo, soprattutto la domenica, e riconosco che sia bravissima a condurre dei programmi senza contenuti, a costo zero.
Ma bisogna avere l’onestà di riconoscere, come qualsiasi analista serio e come tutta la critica e l’opinione pubblica, che sono programmi bassissimi e squallidi. Un’ammiraglia come la vecchia, gloriosa Canale 5 non avrebbe mai mandato in onda dei programmi del genere…



17. Groove ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:26

@Kekko27: ma infatti mi sembra assurdo che Pomeriggio 5 lo registrino x oggi! Da quello che so stasera alle 7 la D’urso ha la presentazione del suo libro, ma non credo sia un impedimento questo, basta andare in diretta per la prima parte e poi la seconda con la solita intervista al vip di turno mandarla in onda in differita.



18. JLG ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:29

Domenica In è salita perché non c’era concorrenza, altrimenti sarebbe stata asfaltata dalla D’Urso come al solito, con o senza Moric!
Quanto all’arresto, ieri a VID hanno parlato poco di Loris, dedicando la puntata al Natale, agli aiuti per le donne in gravidanza e non mi ricordo cos’altro… comunque niente a che vedere con lo sciacallaggio che avrebbero fatto da altre parti!



19. selena ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:41

se vogliamo parlare dei contenitori domenicali. Io questa grande differenza non ce la trovo. Non è che una conduttrice sia migliore rispetto all’altra. E’ il taglio dei programmi che sono diversi.
Infatti domenica discussione Perego vs moric e la curva sale ( al pubblico interessano i battibecchi), quando c’è ancora volare la curva scende. Sicuramente la presenza di Insegno non giova al contenitore ma mica per avercela con lui: non è un conduttore e quando fa queste cose si vede (è un bravo doppiatore!). Quando la perego fa le interviste è come quando le faceva a questa domenica su canale 5.
Solo che su raiuno c’è il taglio diverso. L’esempio con la Moric è evidente (nina voleva dire, parlare del figlio, di corona assente, dell’assegno), la Perego non vuole. Dalla d’urso parlano a ruota libera in nome del gossip e per fare scoop e share (la moric era abituata così e infatti lo dice), quindi ben vengano liti per figli, maltrattamenti tra compagni famosi, liti ereditarie vip (villa, bramieri, funari, califano) e parlare di cronaca nera anche la domenica.
Quindi se poi non accade (e c’è il caso perego Moric) cosa succede volete saperlo? Beh che un blog nemmeno riporta la discussione, un altro si lamenta che la conduttrice non fa parlare Nina (abituato anch’esso ai ritmi d’ursiani) e sul giornale si lamentano che uno spettacolo così sul primo canale pubblico non deve nemmeno esistere.
Per capire quindi va bene vederlo ogni domenica su mediaset?
Quanta ipocrisia e falsa demagogia.



20. selena ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:46

Bravo jlg. Se solo una parte del programma domenicale del biscione andasse su Raiuno ne parlerebbero tutti i quotidiani chiedendone la sospensione. E’ una legione politica che guarda solo cosa succede su Raiuno o raitre (tipo da fazio e i programmi della Gabanelli) e si copre gli occhi guardando canale 5.Anche perché evidentemente sono di quella fazione, che poi chiede alla zia di candidarsi a sindaco di una città lagunare.



21. luca ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 11:49

Pomeriggio 5 registrato in parte ieri ! Canile 5 o immondezza 5 flop



22. Matteo G. ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 12:00

PDC aumenta innumero di spettatori facendo oltre due milioni e mezzo, ma cala in share. Forum cala in spettatori e in share. Quesgo fa capire come la Clerici abbia un pubblico molto superiore a Forum che quest’anno viene ossannato ingiustamente. Benissimo i Dolci che toccano il record stagionale con 2 milioni e il 12 %. Perderà ancora la sfida con la concorrenza, ma aumentare di 4 punti di share non è da tutti. Bene la VID, che parlando di natale e presepi fa oltre tre milioni. Mediaset non pervenuta. Mi auguro che risalgono a Gennaio con l’isola..



23. giacomo bartoluccio ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 12:29

certo che la tv è strana, l’ennesima replica di angeli e demoni su cielo ha fatto il botto. Ma domenica quanto ha fatto xfactor su cielo?



24. paola ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 12:53

Matteo G vedi che Forum ieri era in replica La Rai ieri ha avuto campo libero ficcatevelo in testa perche can5 era tutto in vacanza.Comunque canale 5 sbaglia a lasciare tra qualche giorno perche a gennaio sicuramente avrà difficoltà a rifidelizzare il suo pubblico anche se io continuerò a seguire Pom5 domenica Forum e Mattino la prima parte.RAI uno comunque floppa la sera



25. paola ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 12:58

VID da sola fa il20% .poteva fare molto di più .meditate raiani meditate



26. paola ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 13:01

Stamane e’ ricominciato lo sciacallaggio.buon divertimento.Immaginò già quel becchino di VESPA



27. Matteo G. ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 13:06

Paola, se vuoi seguire discutibili programmi fai pure. Mi sembra che a tremare siate voi che tifate per Mediaset, dato che in più post, ribadite come Mediaset corra dei rischi lasciando in pausa i suoi programmi. Se fossero così solidi come dite, che paura dovreste avere? Io ho esposto i fatti in modo oggettivo, guardando i numeri, ti rigranzio per avermi segnalato di Forum in replica.



28. Matteo G. ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 13:09

Paola, scusami. Dovresti per lo meno tacere, dato che la regina degli Sciacalli è la tua “amica” D’urso. Non nego che Vespa parli anche lui di questi fatti, la differenza è il modo in cui si parla. P



29. kekko27 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 13:19

Stasera speciale quarto grado su rete4!



30. selena ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 13:30

No dai kekko e’ uno scherzo vero?
Vogliono bruciare chi l’ha visto (ma per favore).
chissà cosa dirà marco89 che era indignato allo speciale con la sciarelli di lunedì scorso.
Ah ma e’ vero nella tv commerciale tutto e’ lecito e permissibile.
Come vedere un comico condurre un programma, che si occupa tra l’altro di inchieste su traffici illeciti di farmaci o sostanze dopanti e magari questo conduttore ci ironizza e poi lui e’ il primo che le chiede in maniera clandestina con pregiudicati.
Quindi quarto grado punta sull’intervista in esclusiva alla madre? Peccato che sia trattenuta altrimenti…..



31. kekko27 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 13:35

No Selena non è uno scherzo, ci sarà uno speciale sul caso di Loris



32. Marco89 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 14:00

Io mi indigno comunque. Io non sono tifoso, vivo e uso la testa. Non tutti ci riescono, me ne rendo conto. Sono felice di essere nei tuoi pensieri comunque. Si vede che di meglio da pensare non hai.



33. Marco89 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 14:03

In ogni caso la Sciarelli non fa un programma di cronaca, era prematuro qualunque speciale e sta sul servizio pubblico. Per me sono tutto uguali, non distinguo. Ma e` inutile travestirsi.



34. lello ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 14:14

buongiorno a tutti. beh, basta circa il 17% a raiuno per vincere l’ennesima serata. pero’ alcuni parlano di floppone…ma de che? forse rispetto ad altre fiction e’ vero, ma fare questo ascolto, peraltro in un giorno di festa, e in periodo di non garanzia e in periodo di digitalizzazione, è un buon risultato. vid sale al 20 e passa%, senza nulla, e’ un po’ poco, ma piu’ di 3 milioni in valori assoluti e’ un discreto risultato..



35. selena ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 14:23

Tranquillo ho ben di meglio da pensare. Come durante il ponte dell’ Immacolata, dove il blog manco l’ ho aperto. Era solo per evidenziare la presunta demagogia che di sottofondo ancora sussiste verso programmi rai e viene usata come giustificazione per una rete commerciale.
sembra di assistere a quei politici che vanno in tv per l’ argomento mafia capitale e poi invece di parlare di Alemanno indagato parlano di Marino, Poletti tranne che del proprio partito che ci ha sguazzato (fiorito per dire e’ libero……).
L’ italia e’ un paese di corrotti, primo in Europa e la diatriba destra vs sinistra (vedere a chi ruba di più) e’ insensato.
Una diatriba che porta anche alla Rai contro Mediaset e che ti fondo pervade chi segue un canale rispetto all’altro, con queste assurde tifoserie ed accuse retoriche.
E se poi chi presenta le iene e’ come quelli che sputtanano con i servizi e’ evidente che il marcio e’ interno o parte dall’alto. E questo in una società di buon gusto sarebbe intollerabile, invece in un paese come il nostro e’ normalità, perché alla fine si direbbe e che male c’è?
Il punto e’ che il male e’ già dentro di chi risponde così.



36. G ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 14:30

“Dolci dopo il Tiggì” sta (lentamente) crescendo e questo è da apprezzare ma i risultati non sono sufficienti. Male invece, senza discussioni, “Torto o ragione?” che non trae giovamenti dall’assenza della fortissima concorrenza di “Uomini e donne”.
Questa sera, visti i risultati poco esaltanti della fiction su Francesco d’Assisi, “Il più grande pasticcere” potrebbe ulteriormente salire. Se Rete Quattro però mandasse realmente in onda uno Speciale di “Quarto grado” la serata sarebbe ancor più affollata e quindi il programma di Caterina Balivo potrebbe risentirne.



37. Marco89 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 14:50

Fai veramente sorridere Selena. I tuoi discorsi sono incomprensibili. Tu sei una vera tifosa che loda solo la Rai. Aprilo ancora meno il blog perche` se gia` sei cosi` non ti fa bene. Ti fai domande, risposte, scrivi papiri un po’ cosi`, a caso…chi ti da` retta e` quasi sempre per criticarti…e` evidente la situazione. Rifletti. La vita non e` star qui a pontificare in un blog. Sono serio, non credere faccia ironia o che ti prenda in giro.
Sei la prima che crea diatribe, descrivi te stessa. Mi dispiace che tu non te ne accorga. Pensa un po’ di piu`, e` un consigloo generale, fa bene a tutti.



38. paola ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 14:50

MatteoG la regina degli sciacalli e’ la Daniele che ha del tutto cambiato il programma che prima trattava di storuelle a lieto fine di cui non fregava niente a nessuno ;ora sguazza nella cronaca nera ma nessuno osa rimarcarlo perche sta su Rai uno.Quarto grado ad esempio ha sempre e solo trattato cronaca nera non ha voltato gabbana come quella mummia raccomandata che non osano interrompere con la pubblicita’.Ma tanto e’ sulla Rai uno e a voi va tutto bene cosi’.Bravi



39. Marco89 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 14:54

La vera demagogia ce l’ha chi per motivi politici attacca Mediaset. Io mi ritengo onesto perche` non voto Berlusconi ma Mediaset a tratti la seguo. Ma ovviamente non si capisce, perche` chi crea demagogia non la riconosce e pecca d’intelligenza.



40. selena ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 15:04

A me marco89 i tuoi consigli non interessano. Tu segui solo Mediaset: squadra antimafia, tsqv, sei cresciuto con amici, ti senti un po’ Valerio scani (lo hai scritto tu), segui emma come piace a bambine di dieci anni (mica a quelli tendenti a 30!) e i moda idoli delle ragazzine delle dodici tredicenni. Comincia a seguire il segreto che e’ per un pubblico femminile. L’ esame potresti fartelo anche tu. E lo dico senza offesa come fai tu.Poi sei molto permaloso. Ruffiani scrivendo bravo Mattia per farti lodare dai bloggers, prevalentemente maschili (birbante).
Che molti commentatori seguano solo il Biscione e’ evidente. Magari riflettere prima di fare i moralisti sarebbe bello. Ora devo lavorare.
Lascio a te il ruolo di primadonna. E non te la prendere. Che magari sotto sotto, ma sotto sei simpatico..ti sei immorasato almeno…?



41. Peppe93 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 15:13

Numeri bassi per San Francesco, bene quinta colonna. Da chiudere quanto manca.



42. Marco89 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 15:15

Selena ma cosa dici? Certo che stai attenta attenta a quello che scrivo. Di Scanu ho parlato di un aspetto del suo carattere. Non sono permaloso, voglio solo non essere preso in giro. Amici ho cominciato a seguirlo a 18 anni. I moda` ed Emma piacciono a tanti, ma e` puerile discutere su questo. E pure triste. Bravo Mattia e` da ruffiano? Ti prego. Fermati qua. Se mi conoscessi ritiresti tutto, fidati.
A te non interessano i miei consigli, allora tu non citarmi.
Mi preoccupa che tu ricordi tutto questo sul mio conto.



43. selena ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 15:25

Se uno scrive gli altri leggono. E poi le scrivo con affetto. Secondo me sei un ragazzo sensibile, solo che dal blog non traspare.
Quando mi hai scritto una volta non ci arrivi non mi e’ piaciuto leggerlo e penso lo capisci il perché. Forse conoscendoci sarebbe tutto più divertente.
Va bene non ti cito, però tu fai un pochino meno critica su preti, certe fiction (li c’è un po’ di cinismo o no?).
ps. Un abbraccio non me lo mandi in segno di amicizia – tregua? Si avvicina il natale..



44. paola ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 15:39

Che schifo i film di canale5.Mi sapete dire come mai dicono che vanno vene ai botteghini e poi in TV sono poco seguiti? La deriva del cinema italiano:Desica Boldi Argentero Deluigi Angiolini Minaxcioni Lillo e Greg .ecc ecc ecc.



45. Salvo ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 15:42

Bene La vita in diretta che arriva al 20% (senza concorrenza, va detto)
La prova del cuoco segna il risultato più alto in valori assoluti con oltre 2 milioni e mezzo di telespettatori ma non arriva neanche al 16% di share??? Mi sembra strana questa cosa….
Bene Dolci dopo il tiggì che supera i 2 milioni e il 12%



46. Marco89 ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 15:57

Selena io te ne mando pure due di abbracci ma non perche` si avvicina il Natale e si deve essere piu` buoni ma perche` io buono lo sono sempre, di natura. Da quando sono nato. Sempre avuto dieci in condotta. Non conosco rabbia e odio neanche quando dovrei. E perdono pure troppo facilmente. Ho solo il brutto vizio di non saper stare zitto.
Se fossi veneta conosceresti un detto che a esser sempre buoni…

Riguardo il cinismo, a me non piacciono le cose troppe zuccherose, retoriche e irreali. Tu dirai: il mondo fa schifo, giusto sognare. Punti di vista. E` un mio gusto. Che poi io non provi simpatia per la categoria dei preti e` innegabile, ma cosi` e’. Niente di personale.



47. vincenzo ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 16:06

credo ch non si debba perdere di oggettività senza perdersi a tifare per una o per l’altra. il compito di liorni e parodi era difficile. riportare a dei valori accettabili la vid, considerando che contro il segreto non si vince. gli ascolti della trasmissione sono sempre migliorati e considerando quelli di domenica della perego quello di ieri mi sembra un ottimo risultato. l’obiettivo é crescere piano piano facendo un programma decente. se funziona nel tempo si vedranno i risultati. al.momento la d’uso deve tenere conto che ha un competitor più forte dell’anno scorso.



48. Lello ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 16:43

Ottimo commento Vincenzo



49. giulio ha scritto:

9 dicembre 2014 alle 19:52

Rai 1 doveva in ogni caso vincere senza la minima concorrenza ma bisogna notare che i programmi di Canale 5 non sono andati proprio male perché ha trasmesso tre film nella giornata e dei programmi in replica, per esempio la mattina con la dura concorrenza di Unomattina con 1.1 mln di spettatori, Canale 5 con un film in replica prende 800.000 telespettatori, quasi quanto Mattino Cinque, poi Forum cala a 1.2 mln a favore de La prova del cuoco a 2.5 mln. Bene il Tg5 delle h. 13 a 3.8 mln, ma anche le soap Beautiful e CentoVetrine in replica non perdono molto perché ottengono rispettivamente 2.5 mln e 1.7 mln, mantengono la loro differenza in valori assoluti abituale e quindi Dolci dopo il Tiggì fa il suo record con 2 mln ma i film del pomeriggio su Canale 5 prendono addirittura di più, e per essere ultrareplicati nella festa dell’Immacolata in daytime vanno bene battendo Verdetto Finale a 1.6 mln e danno filo da torcere perfino al Papa e a La vita in diretta che consegue un altro record a 3.1 mln, infatti la loro media è quasi alla pari della seconda parte di Pomeriggio Cinque o anche de La vita in diretta della settimana scorsa. Stabile il preserale, in access, il lunedì vincono i pacchi su Striscia la Notizia, mentre per quanto riguarda il prime time, male il film su Canale 5 Lezioni di Cioccolato 2 in prima tv che sarebbe stato superato con i palinsesti abituali da molti programmi del daytime: es. Beautiful, Uomini e Donne, il Segreto, Pomeriggio Cinque, e ovviamente Avanti un Altro! nonché il tg satirico di Antonio Ricci, male anche la fiction di Rai 1 in confronto alle altre, superiore solo a Il ritorno di Ulisse, vincendo la serata però con 4.1 mln, dunque è appurato il flop di fiction di carattere storico e religioso! In seconda serata sfonda i 2 milioni Porta a Porta, anche senza un traino boom!



50. Cesare ha scritto:

10 dicembre 2014 alle 15:32

La Papera Non Fa l’Eco è stato un programma REGISTRATO dove gli scienziati ed il conduttore erano lentissimi nel parlare e nello spiegare, con pochi ospiti, insomma, PESANTE da vedere, mentre Quanto Manca? all’inizio è piaciuto per la novità, ma da quando hanno cominciato a non far venire in trasmissione i vincitori di Pechino Express, e poi ad invitare sempre le stesse persone come Lory del Santo, non ha destato più tanta curiosità come all’inizio.
A Rai Due per loro sono i grandi successi i programmi COPIARELLA come MADE in SUD (ZELIG) con la media dell’8,00% circa ed il Il più grande pasticcere media del 5% (Bake off Italia 2) e Virus 4% (Anno zero) .
Allora perché a Quelli che il Calcio i protagonisti di MADE IN SUD non hanno fatto ascolti tanto tanto alti come loro sostengono?
Senza parlare dei TELEFILM FAMOSI come CASTE, THE GOOD WIFE, CRIMINAL MINDS dove in si capisce più niente, perché hanno interrotto le nuovi serie per poi fare la replica, interrompere ancora e riprendere con una serie vecchia e poi mandare la nuova serie??!!?
Pretendiamo NOVITA’ e QUALITA’ da una TV generalista di proprietà Statale, dove paghiamo tutti noi il CANONE.
Ci vuole un CAMBIAMENTO TOTALE!
Si salva solo Pechino Express, Boss e THE VOICE e speriamo che non li tolgano come hanno fatto con gli altri programmi (l’isola e x factor).



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.