1
aprile

Classifica Fimi: risalgono i sanremesi, Vasco e Marracash undicesimi. Ultimo sul podio degli album, Fibra ancora primo

Vasco Rossi

Colpo di coda dei sanremesi. Nella settimana dal 25 al 31 marzo cambia ancora la classifica FIMI dei brani più acquistati e ascoltati in Italia, con un contraccolpo che nella top 20 ha giovato ad alcuni artisti del Festival 2022. E non ci riferiamo tanto a Mahmood e Blanco, che dal loro debutto all’Ariston a oggi non si sono schiodati dalla prima posizione.

L’uscita dal podio di Fabri Fibra, che la scorsa settimana si era piazzato secondo come new entry e ora si ritrova ottavo (con il brano Caos), ha riassegnato la medaglia d’argento a Sangiovanni, seguito da Tananai. Entrambi saliti di una posizione, così come Dargen D’Amico ora quarto. Risalita anche per la Rappresentante di Lista, da settima a quinta. Sesto Rhove, che ha scalzato Irama.

Nona e decima posizione per Rkomi. Seguono due new entry: Vasco Rossi, con Marracash, entrato nella top 20 all’11esimo posto  e Lazza, 12esimo. Risale Blanco (Finché non mi seppelliscono), da 15esimo a 13esimo, e riguadagna posizioni pure Tananai con il suo brano sanremese. Era 16esimo, oggi 14esimo. Poi c’è Marco Mengoni con Madame e la new entry Shiva con Soldi puliti.

Rientra nella top 20 Gayle, ora 17esimo e la settimana scorsa 25esimo. Risalita pure per Elodie: dal 33esimo al 18esimo posto. Chiudono Fibra ed Elisa, stabile al 20esimo posto.

Classifica Fimi – I singoli

1 – Mahmood & Blanco (Brividi)
2 – Sangiovanni (Farfalle)
3 – Tananai (Baby Goddamn)
4 – Dargen D’Amico (Dove si balla)
5 – La rappresentante di lista (Ciao Ciao)
6 – Rhove (Shakerando)
7 – Irama (Ovunque sarai)
8 – Fabri Fibra, Lazza & Madame (Caos)
9 – Rkomi & Elodie (La coda del diavolo)
10 – Rkomi (Insuperabile)
11 – Vasco Rossi e Marracash (La pioggia alla domenica)
12 – Lazza (Molotov)
13 – Blanco (Finché non mi seppelliscono)
14 – Tananai (Sesso occasionale)
15 – Marco Mengoni feat. Madame (Mi fiderò)
16 – Shiva (Soldi puliti)
17 – Gayle (Abcdefu)
18 – Elodie (Bagno a mezzanotte)
19 – Fabri Fibra, Colapesce & Dimartino (Propaganda)
20 – Elisa (O forse sei tu)

Classifica Fimi – gli album

Caos, il nuovo album di Fabri Fibra certificato disco d’oro dopo solo una settimana di vendita, si conferma per la seconda settimana nuovamente in vetta alla classifica degli album. Secondo il cantante Ultimo (Solo), che sette giorni fa era 19esimo grazie alla riedizione del suo album. E’ risalito di una posizione l’album di Rkomi (Taxi Driver) mentre è sceso di due Paky. Sbalzato dal podio Blanco, passato da terzo a quinto con Blu celeste. All’ottavo posto va segnalata la new entry dei Placebo. Novità anche l’album del rapper Machine Gun Kelly, che ha conquistato il decimo posto e fatto uscire dalla top 10 i Maneskin (ora 13esimi). Cremonini e Paradiso sono rispettivamente alla posizione 29 e 30.

1 – Fabri Fibra (Caos)
2 – Ultimo (Solo)
3 – Rkomi (Taxi driver)
4 – Paky (Salvatore)
5 – Blanco (Blu celeste)
6 – Irama (Il giorno in cui ho smesso di pensare)
7 – Marracash (Noi, loro, gli altri)
8 – Placebo (Never let me go)
9 – Bresh (Oro blu)
10 – Machine Gun Kelly (Mainstream Sellout)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Tananai, Fedez e Mara Sattei
Classifica FIMI: Fedez, Tananai e Mara Sattei ancora primi nei singoli, esordio lento per Lamborghini e Hunt, floppano Mika e Baby K. Lazza si riprende il primato negli album, Albe debutta alla 13


dolce vita
Classifica FIMI: Alex W batte i BTS ed è primo. Fedez-Tananai-Sattei si confermano in vetta nei singoli. Debutti tiepidi per Elodie (18) e Annalisa e Boomdabash (25)


LA DOLCE VITA_
Classifica FIMI: Fedez-Tananai-Sattei debuttano in vetta nei singoli, Luigi Strangis negli album. Kate Bush diciottesima


Salmo
Classifica FIMI: Salmo in vetta agli album con la compilation di ‘Blocco 181′. Sissi esordisce alla 11

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.