8
ottobre

Manifest – la serie rivelazione è su Infinity

Manifest

Manifest

Arriva su Infinity la serie mistery più attesa dell’anno, Manifest. Prodotta dalla Warner per il canale NBC e scritta da Jeff Rake, la serie ha coinvolto Josh Dallas, Melissa Roxburgh, Athena Karkanis e Parveen Kaur.

I passeggeri del Montego Air Flight 828 hanno vissuto un volo turbolento, ma di routine. Quando atterrano, al posto delle proprie famiglie e amici, trovano la polizia in loro attesa. La ragione è piuttosto singolare: quel volo è scomparso dai radar cinque anni prima dell’atterraggio, quindi risultava disperso. Per i passeggeri, ovviamente stupiti, sono invece passate solo alcune ore. In quegli anni, però, amici, famiglie e colleghi dei passeggeri avevano gradualmente abbandonato la speranza e pianto le proprie perdite, cercando di andare avanti con la propria vita. Ora, in questa nuova realtà distopica, si creano dei legami e delle connessioni tra i “sopravvissuti”, che partono alla ricerca di una spiegazione valida riguardo al mistero del Montego 828.

L’attesa per questa serie è stata tale che le prime community di fan si sono formate con largo anticipo rispetto all’uscita dell’episodio pilota. Numerose le teorie riguardo al mistero, altrettanti i forum in cui se ne parla. Questa serie promette successo e volti incollati ai televisori: Manifest è già considerata un cult tra gli appassionati, non perdetelo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


I Babysitter
I Babysitter, la comicità italiana è di casa su Infinity


Trial & Error
Trial & Error, il nuovo legal-comedy su Infinity


New Amsterdam
Serie TV Usa: partono bene le novità della generalista. Spiccano Manifest e New Amsterdam


Succede
Succede – L’adolescenza in 94 minuti

1 Commento dei lettori »

1. Lina ha scritto:

8 ottobre 2018 alle 08:37

Va in onda su Premium Series.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.