3
luglio

ASCOLTI TV | SABATO 2 LUGLIO 2016. IN 16.5 MILIONI PER L’USCITA DI SCENA DEGLI AZZURRI DA EURO 2016 (66.34%)

Germania - Italia

Ascolti Tv di ieri – sabato 2 luglio 2016 – Prime Time

Su Rai1 per Euro 2016 l’incontro Germania – Italia ha raccolto 16.562.000 spettatori pari al 66.34%. Su Canale 5 Ti va di ballare? ha raccolto davanti al video 721.000 spettatori pari al 2.86% di share. Su Rai2 NCIS ha registrato 618.000 spettatori con uno share del 2.45%. Su Italia1 Bethoveen 2 ha intrattenuto 355.000 spettatori (1.41%). Su Rai3 Tg3 Speciale ha raccolto davanti al video 305.000 spettatori pari ad uno share dell’1.21%. Su Rete4 Look again – Inganno Mortale totalizza un a.m. di 392.000 spettatori con l’1.55% di share. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha intrattenuto 182000 spettatori (0.81%). Su Nove Il ricco e il povero ha segnato lo 0.54% con 101.000 spettatori.

Access Prime Time

Con la nazionale su Rai1 non ce n’è per nessuno

Su Canale 5 Paperissima Sprint ha fatto segnare un ascolto medio di 923.000 spettatori (4.11%). Su La7 In Onda registra una media di 355.000 spettatori pari all’1.56% di share.

Preserale

Il Palio al 9.15%

Su Rai1 Passaggio a Nord Ovest ha ottenuto un ascolto medio di 1.687.000 spettatori (13.56%). Su Canale 5 il game show RiCaduta Libera è stato visto da 2.369.000 spettatori con il 18.50% di share (RiCaduta Libera Inizia la Sfida: 1.387.000 – 13.24%). Su Rai2 Il Palio di Siena ha ottenuto 1.161.000 spettatori (9.15%). Su Italia 1 Beethoven ha ottenuto 475.000 spettatori pari al 2.96%. Su Rai 3 Blob tiene incollati al video 815.000 spettatori (5.17%). Su Rete4 Tempesta D’Amore porta a casa 630.000 spettatori pari ad uno share del 3.89%. Su La7 Lo sbarco di Anzio registra un a.m. di 172.000 spettatori con uno share dell’1.64%.

Daytime Mattina/Mezzogiorno

Sport Mediaset all’8.97%

Su Rai1 Buongiorno Benessere ha convinto 461.000 spettatori con l’11.55%. L’edizione straordinaria del Tg1 ha segnato l’11.57% con 841.000 spettatori e Il meglio di Linea Verde ha intrattenuto 1.019.000 spettatori (7.28%). Su Canale5 il Tg5 delle 8 segna 809.000 spettatori con il 16.57%. I Delitti del Cuoco segna un ascolto di 227.000 telespettatori con il 5.46% di share. Forum totalizza un a.m. di 883.000 spettatori con uno share dell’11.95%. Su Rai2 Senti chi abbaia ha tenuto compagnia a 225.000 spettatori pari ad uno share del 5% e Il  nostro amico Kalle conquista 596.000 spettatori con uno share del 6.17%. Su Italia1 Una mamma per amica totalizza un ascolto di 117.000 spettatori con uno share del 2.88% nel primo episodio e 132.000 (2.42%) nel secondo. Sport Mediaset ha registrato un a.m. di 1.335.000 spettatori con l’8.97%. Su Rai3 Basil L’investigatopo registra 135.000 spettatori con uno share del 2.65% e Slang ne registra 502.000 (3.38%). Su Rete4 Un Detective in corsia ha appassionato 431.000 spettatori con il 4.47% mentre La signora in giallo 833.000 (5.66%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 152.000 spettatori con il 4.62% di share nelle News e 229.000 spettatori (478%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato .000 spettatori pari al % mentre l’edizione straordinaria del TgLa7 ha segnato il 2.73% con 240.000 spettatori.

Daytime Pomeriggio

Pomeriggio di sport tra le prove del Gp d’Austria e il Tour de France

Su Rai1 Linea Blu ha appassionato 1.347.000 spettatori con uno share dell’11.15% mentre l’edizione straordinaria del Tg1 ha segnato il 13.85% con 1.427.000 spettatori. Legàmi ha ottenuto un ascolto di 721.000 spettatori pari al 7.78% di share. Su Canale5 Un principe tutto mio ha visto sintonizzati all’ascolto 1.818.000 spettatori pari al 13.49% di share mentre l’edizione straordinaria del Tg5 ha segnato il 12.07% con 1.285.000 spettatori. A seguire Io & Marley registra un a.m. di 966.000 spettatori con uno share del 10.06%. Su Rai2 Il caffè degli Europei raccoglie 1.181.000 spettatori con il 7.58%. Last Cop ha interessato 725.000 spettatori con il 4.88% nel primo episodio e 838.000 ascoltatori con il 6.62% di share nel secondo; le prove del GP d’Austria hanno interessato 650.000 spettatori pari al 6.94% di share. Su Italia 1 Top Dj ha registrato un a.m. di 348.000 spettatori con il 2.56% mentre l’edizione straordinaria di Studio aperto delle 18.10 ha segnato il 4.62% con 428.000 spettatori. Su Rai3 il Tour de France registra un ascolto di 710.000 spettatori pari ad uno share del 6.90%. Processo alla Tappa ha ottenuto 424.000 spettatori con il 4.60%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 758.000 spettatori con il 5.35% di share mentre l’edizione straordinaria del Tg4 ha segnato il 3.77% con 393.000 spettatori. Su La7 TgLa7 Cronache ha totalizzato un ascolto di 325.000 spettatori (2.10%).

Seconda Serata

Il prolungarsi della partita fino ai rigori influenza tutto

Su Rai 1 Il Grande Match ha conquistato un ascolto di 2.599.000 spettatori pari ad uno share del 28.03%. Su Canale5 Love Actually – L’amore davvero ha intrattenuto 391000 spettatori con il 3.94% di share. The Good Wife porta Rai2 allo 0.92%% di share con 230.000 spettatori. Su Italia1 Beethoven 3 segna un netto di 250.000 ascoltatori con l’1.29% di share. Su Rai3 Stelle Nere ottiene 434.000 spettatori con il 3.31%. Su Rete 4 Un’estranea fra noi ha registrato un ascolto di 267.000 spettatori con l’1.93% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.364.000 (21.63%)
Ore 20.00 4.705.000 (28.92%)

TG2
Ore 13.00 2.243.000 (15.96%)
Ore 20.30 978.000 (4.79%)

TG3
Ore 14.30 1.845.000 (12.67%)
Ore 19.00 1.585.000 (13.55%)

TG5
Ore 13.00 2.867.000 (20.05%)
Ore 20.00 2.686.000 (16.09%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.775.000 (16.33%)
Ore 18.30 716.000 (7.38%)

TG4
Ore 11.30 578.000 (9.98%)
Ore 18.55 558.000 (4.82%)

TGLA7
Ore 13.30 423.000 (2.71%)
Ore 20.00 731.000 (4.43%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 32.2 17.08 13 12.75 11.73 16.49 59.65 54.28
RAI 2 4.89 5.07 4.85 7.94 6.94 7.61 2.97 1.78
RAI 3 4.32 2.94 3.18 8.03 5.58 8.8 1.66 1.41
RAI SPEC 5.97 8.95 10.98 7.45 9.73 7.12 2.63 3
RAI 47.38 34.04 32.01 36.18 33.98 40.02 66.91 60.47

CANALE 5 8.88 15.55 6.71 14.3 12.32 15.31 3.65 3.31
ITALIA 1 3.29 2.49 3.12 7.32 3.17 4.06 1.68 1.7
RETE 4 3.23 1.29 4.29 5.08 4.26 4.5 1.81 1.69
MED SPEC 5.24 8.22 9.92 5.85 6.52 5.52 3.05 3.67
MEDIASET 20.63 27.55 24.03 32.55 26.26 29.38 10.2 10.36

LA7+LA7D 2.32 5.6 4.25 2.44 3.11 2.8 1.39 1.12

SATELLITE 21.34 21.33 28.21 19.31 26.24 19.46 17.03 21.27
TERRESTRI 8.33 11.48 11.5 9.53 10.4 8.33 4.47 6.77
ALTRE RETI 29.67 32.81 39.72 28.83 36.64 27.8 21.51 28.04

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tutto può Succedere 2 - Alessandro Tiberi
Ascolti TV | Domenica 28 maggio 2017. Tutto può Succedere 2 cala al 14.8%, Il Segreto 12.7%, Una Vita 11.8%


Andreas Muller è il vincitore di Amici 16
Ascolti TV | Sabato 27 maggio 2017. La finale di Amici 16 segna il 28.54%


I Migliori Anni - Teocoli imita Celentano
Ascolti TV | Venerdì 26 maggio 2017. I Migliori Anni chiude con il 20.9%, Fratelli di Crozza con il 4.3%. La Peggior Settimana della mia Vita 11%. Striscia cala al 16.5%


Ascolti Aprile 2017 Rai
Ascolti TV Aprile 2017: Rai1 (16.95%) tallonata da Canale 5 (16.48%). Rai3 (6.48%) sempre meglio di Rai2 (5.93%). Sale Tv8 (1.84%), non cresce Nove (1.35%)

20 Commenti dei lettori »

1. Dalila ha scritto:

3 luglio 2016 alle 10:31

Sostanzialmente nulla da commentare.Partita faticosa e cmq a mio parere,abbastanza equilibrata.Nonostante i tedeschi ci abbiano battuto,possiamo dire di essere usciti a testa alta,in fondo abbiamo perso ai rigori e sappiamo che quelli,purtroppo sono un po’ un terno al lotto.Ho apprezzato,in segno di lutto per i nostri connazionali,il rinvio di rac.



2. Francesco93 ha scritto:

3 luglio 2016 alle 12:50

Buongiorno a tutti. Finisce l’Europeo della nazionale, da tifoso dispiace ma bisogna essere obiettivi e riconoscere la superiorità dei campioni del mondo. Dal fischio d’inizio all’ultimo minuto dei supplementari la Germania ha giocato per vincere, l’Italia per difendere a oltranza e andare ai rigori; senza quella follia di Boateng gli azzurri non sarebbero mai riusciti a segnare. In ogni caso, un bravo a Conte per essere riuscito a forgiare una squadra in grado di suscitare emozioni e altamente competitiva, dove perfino un Pellè (onesto mestierante che fino a pochi mesi fa in Italia era conosciuto solo dai suoi familiari) è riuscito a diventare protagonista. Ultima chiamata tra due anni al mondiale in Russia, per motivi anagrafici in pochissimi dell’attuale rosa vestiranno ancora l’azzurro a Euro 2020.

Lo share potrebbe essere più basso di Italia-Spagna, che considerando Rai1+Rai4+Sky ha sfiorato l’80%. Da stasera prevedibile calo di ascolti per Il grande match. Bassissimo il dato di In Onda, nonostante la presenza dell’ex monsignore Charamsa, quello del coming out: La7 ha sprecato il jolly.



3. Lello ha scritto:

3 luglio 2016 alle 13:51

Buona domenica a tutti . Poco da commentare sugli ascolti, molto invece sulla prestazione, sono d’accordo con te Francesco, dei sedicenti campioni non possono sbagliare così i rigori! Per il resto soliti ascolti nella giornata, canale5al 2per cento in prima serata e all’ otto nelle 24ore non si può guardare! Dalila mia adorata sono d’accordo con te sul rinvio di Amadeus ieri, per quel che può fare la tv, era un gesto dovuto. E su questo fronte, male le altre tv . . E mi fermo qui!



4. Dalila ha scritto:

3 luglio 2016 alle 14:16

Ciao Lello!Purtroppo i rigori hanno deciso tutto e il nostro Gigione non ha potuto più di tanto..peccato,per come abbiamo messo l’ anima meritavamo noi,ma questo col resto non c’ entra..un bacione baba’



5. salvo ha scritto:

3 luglio 2016 alle 15:34

CIAO A TUTTI.OGGI GIORNATA SUPER AFOSA.ANCHE IO IERI SERA HO SEGUITO L’ITALIA PUR NON ESSENDO UN GRANDE APPASSIONATO DI CALCIO .RIGUARDO GLI ASCOLTI DA SEGNALARE CHE LO ZIO GERRY FA OTTIMI ASCOLTI ANCHE IN REPLICA.DA STASERA CON L’USCITA DELL’ITALIA DA EURO 2016 NON CI SARANNO PIU ASCOLTI MOSTRUOSI PER R1.DOMANI PRESENTAZIONE PALINSESTI MEDIASET. DOMANI SERA TORNA IL SUMMER FESTIVAL 21 25 C5.



6. MARCELLO 79 ha scritto:

3 luglio 2016 alle 15:56

BUONA DOMENICA.
Intervengo per dire la mia sulla sospensione televisiva di ieri del quiz “REAZIONE A CATENA”. Rispetto le opinioni di DALILA e LELLO, ma non sono assolutamente d’accordo. Cosa avrebbe cambiato la messa in onda del programma di AMADEUS rispetto alla tragedia compiutasi indegnamente? Assolutamente nulla. Il rispetto per le vittime? Questo è un concetto che va molto oltre la decisione di non trasmettere un quiz.
I fans di REAZIONE DI CATENA si sono espressi in maniera molto negativa sul FACEBOOK del quiz per la mancata programmazione di SABATO 2 LUGLIO e io condivido pienamente. Questo non significa non nutrire rispetto per chi è stato colpito barbaricamente da questa strage. Voglio ricordare che d’estate la televisione deve essere soprattutto intrattenimento ed, in particolare, per le persone anziane, che, stremate dal caldo, non possono uscire di casa, anche per problemi di deambulazione, o di altro genere, motivo per il quale la TV è una grande ancella, una compagna insostituibile ed il quiz di AMADEUS (che io adoro!), è uno dei pochissimi inserti televisivi di grande bellezza di questa calda stagione.
No, non sono assolutamente d’accordo, la RAI ha sbagliato. Allora, se vogliamo rispettare il principio, ovvero la ratio che ha sotteso la decisione di privare il telespettatore di una puntata inedita di REAZIONE A CATENA, anche la partita non doveva essere trasmessa, in fondo lo SPORT è puro divertimento, così come il quiz di AMADEUS. Ma ovviamente, dietro gli europei, ci sono gli investimenti, gli ascolti monstre, e tutta una serie di cose a cui la RAI non poteva assolutamente rinunciare. Il dolore, credo, di ognuno di noi, per quanto accaduto è forte, ma questo non ha impedito al 66% degli italiani di guardare ieri sera ITALIA-GERMANIA e di appassionarsi al match, dimenticandosi, dunque, per tre ore circa, dell’evento luttuoso. Cosa ha significato, quindi, mandare in onda PASSAGGIO A NORD OVEST al posto di RAC? Nulla! Assolutamente nulla!
Sono sempre più deluso dalla RAI di oggi, scelte sconclusionate ed un’estate all’insegna del calcio (che a molti non interessa affatto), o, in assenza di quest’ultimo, repliche a go go! Un esempio? Domani sera, finalmente liberi dal calcio su RAI 1; ma cosa ci propone la rete ammiraglia della nostra tv di Stato? La fiction, ovviamente in replica, “BRACCIALETTI ROSSI”! E questo sarebbe il rispetto per il telespettatore che paga il canone? Meglio non continuare, ci sarebbe solo da intossicarsi.
Comunque, questo è il mio pensiero che mi andava di esternare, anche se potrà risultare una voce fuori dal coro.



7. Dalila ha scritto:

3 luglio 2016 alle 16:22

Marcello,tu proprio commentare senza tirare in ballo me e Lello in modo più o meno velato in qualsiasi occasione,non riesci.Perché non commenti senza rimarcare i commenti degli altri?La trasmissione di Amadeus è puro intrattenimento,divertimento e il più delle volte,risate.Ieri,per quel che mi riguarda,non c’era niente da ridere.I giocatori hanno giocato col lutto al braccio e nel calcio,di certo non ci sono catene musicali o battute simpatiche del conduttore.Gli europei erano un evento che riguardava appunto l’ Europa e non credo c’ entrino nulla gli investimenti della Rai,perché ad ogni evento drammatico,è sempre stata la prima rete a non trasmettere programmi di intrattenimento o leggeri.Anche per le stragi di Parigi sono saltato tutti i palinsesti,a partire da eredità e affari tuoi.Ti ricordo che Mediaset in quella occasione lasciò finire il segreto,anziché fare partire uno speciale in diretta.



8. Dalila ha scritto:

3 luglio 2016 alle 16:33

Riguardo gli anziani,siamo sempre alle solite polemiche inutili.A seconda di quando fa’ comodo,lo si tira in ballo.Ti faccio notare che col futuro incerto che ci aspetta,non tutti gli over hanno voglia di ridere,specie in una giornata come quella di ieri.Forse pensano a figli e nipoti?La tragedia riguarda tutti e dei fans di Facebook poco me ne cale,visto che per una sera si può onorare la memoria di 9 connazionali uccisi.Non sempre cmq the show must go on.Ma evidentemente l’ empatia per il dolore altrui non è per tutti.



9. Dalila ha scritto:

3 luglio 2016 alle 16:38

Per ciò che riguarda le repliche,meglio vedersi Braccialetti rossi ripetuto che Temptation Island nuovo di zecca,visto il messaggio che lancia..ma tanto stiamo parlando di una tv privata che può fare quello che vuole,no?Non ti chiede il canone in compenso ti propina monnezza senza eguali.



10. MARCELLO 79 ha scritto:

3 luglio 2016 alle 16:38

DALILA,
riesci a leggere i messaggi senza essere prevenuta nei confronti delle persone? Io ho scritto che RISPETTO le vostre opinioni, ma non le condivido. Siamo in una community, non è un dialogo privato. Eppoi, non parliamo di riferimenti velati, perchè ci sarebbe da riempire le pagine di questo blog!
Io non ho offeso nessuno, ne tè, nè Lello. Ho voluto soltanto dire che non condivido la scelta della RAI, diversamente da quanto da voi espresso. Cosa ho detto di male? Ripeto, lo sport è puro divertimento, come il quiz. Non penso che i calciatori abbiano pianto ieri sera, anzichè giocare o gli italiani mentre guardavano la partita erano col pensiero alla strage compiuta. A NAPOLI sembrava di essere in un manicomio, un delirio di urla e strepiti, altro che pensiero rivolto al massacro!
Per cui, togliere un’ora di spensieratezza a persone anziane che fanno della TV il fulcro della propria giornata, non è, a mio avviso, una scelta sensata. Non sarebbe cambiato nulla e non credo che se avessimo visto REAZIONE A CATENA saremmo stati irrispettosi nei riguardi delle vittime.
E ho anche aggiunto, alla fine del mio post, che questa era una mia opinione che mi andava di esternare. Fare il nome altrui non equivale necessariamente ad offendere o a non rispettare un parere contrario. E non mi sembra proprio di averlo fatto.



11. MARCELLO 79 ha scritto:

3 luglio 2016 alle 16:46

Ed inoltre Dalila, perchè la tua empatia per il dolore l’ha imessa da parte guardando la partita, che ripeto è PURO DIVERTIMENTO, trattandosi di sport? Io ho rispetto per il dolore altrui più di quanto immagini e non ti consento assolutamente di mettere in discussione i miei sentimenti! Abbiamo punti di vista diversi, ma non per questo sei migliore di me.



12. Dalila ha scritto:

3 luglio 2016 alle 16:50

Sono prevenuta perché sei tu che neanche una settimana fa,lamentandoti per il troppo calcio,hai riportato pari pari in un tuo commento,le mie parole:trasmettere partita di calcio non significa tenere una rete accesa.Le mie parole.Trincerati pure dietro il tuo rispetto per le opinioni altrui,peccato che però non perdi occasione per battere il chiodo…



13. Dalila ha scritto:

3 luglio 2016 alle 16:57

Quando ho parlato di empatia ho fatto il tuo nome?perché ti senti preso in causa?il mio era un discorso generico ma sappiamo bene che,non si sa per quale motivo,tu prendi tutto sul personale..io non ti calcolo proprio,mi hai tirato in ballo tu,per un commento che non faceva alcun riferimento!La partita l’ ho guardata e allora?Chi ha detto che qualcuno è migliore di qualcun’altro?Metti in bocca cose che non si dicono!Ma stai sereno..



14. MARCELLO 79 ha scritto:

3 luglio 2016 alle 16:59

Senti Dalila,
io non mi trincero dietro nulla, mi sono davvero seccato. Io sono libero come te di esprimere le mie opinioni. Ormai è risaputo che abbiamo idee contrastanti, quindi che vuol dire battere il chiodo? Ti attacchi ad una frase che io ho scritto giorni e giorni fa, ma ci rendiamo conto? Basta, con te non si può ragionare. Passo e chiudo, per carità!



15. Dalila ha scritto:

3 luglio 2016 alle 17:09

Ma seccati finché vuoi!Fai i tuoi commenti e non tirarmi in ballo,visto che abbiamo sempre opinioni diverse!Poi non venirmi a parlare di empatia,visto che sei tu che denigri i tuoi concittadini e la tua Napoli!



16. osservo ha scritto:

3 luglio 2016 alle 17:56

Buondì.
Dubito che tra il 66% di Italiani, la gran parte abbia seguito l’evento calcistico con dolore, con un sentimento di raccoglimento per quanto accaduto. Gli stessi che giocavano portando il lutto al braccio, li a testimoniare all’Europa, forse al Mondo la nostra tristezza non hanno evitato imprecazioni e turpiloqui nella fase di gioco (cosa che peraltro non evitano mai di fare, eppure credo sappiano di essere in diretta su Rai1).



17. osservo ha scritto:

3 luglio 2016 alle 18:03

Evitare di mandare in onda la partita, addirittura di giocarla sarebbe stato impossibile e quello si, sbagliato. Impossibile per questioni economiche/organizzative, sbagliato perchè quello avrebbe dimostrato a chi sta colpendo la nostra libertà e civiltà che siamo “deboli”, pronti a piegarci ai loro ricatti.

Allo stesso tempo, non credo che si siano accorti che l’Italia ha evitato di mandare in una Reazione a Catena; sono due cose ben diverse.
Ci ho pensato, non so se sia stata una mossa sbagliata o giusta quella della Rai.

[Fin qui tono serio, ora più leggero]

Però è probabile che le persone anziane costrette dal caldo in casa, abbiano apprezzato Passaggio a NordOvest. Di sicuro non sono gli anziani ad essersi riversati sui social a lamentarsi, quindi non sapremo mai se erano soddisfatti o meno.



18. Kikka ha scritto:

3 luglio 2016 alle 18:10

Ciao a tutti e concordo con voi! Ascolti MONSTRE che ovviamente non si ripeteranno, anche se ho tanto sofferto per la partita di ieri mannaggia… ç_ç
Ce ne andiamo a testa alta comunque questo conta, però contro i tedeschi brucia sinceramente (e non mi é piaciuto che ci abbiano sfottuto prima della partita); non pensavo potessimo vincere oltre questo girone, ma insomma ci avevo sperato fino all’ultimo per noi, vabbé é un gioco si sa, pazienza…
Per essere cattivelli ora tiferò Islanda come se non ci fosse un domani, gufando che i crucchi non vincano pure l’Europeo, tié! ;-P)

Premesso ciò ho apprezzato il lutto al braccio e il commosso applauso del pre partita, perché naturalmente ci sono cose ben più importanti dello sport.

PS-Dali tranquilla, figurati lo faccio con piacere! E poi pure io ho un telefono del paleolitico che non mi lascia sempre per strada…a domani con una “sorpresina”!



19. Dalila ha scritto:

3 luglio 2016 alle 18:39

Ciao Kikka!Scusa ma non sono riuscita ancora a recuperare il tuo resoconto,ma aspetto quello di stasera!;);)grazie ancora!



20. xxxxx ha scritto:

3 luglio 2016 alle 21:26

MARCELLO79: la partita è stata trasmessa perché la RAI è OBBLIGATA a trasmettere le partite della Nazionale, e se non rispetta il contratto firmato con la UEFA rischia delle sanzioni. Ad ogni modo, il discorso su Reazione a catena non è sbagliato: sospenderlo per trasmettere un programma che comunque non c’entra nulla con la strage non ha senso.
Tuttavia, arrabbiarsi solo perché non trasmettono una volta un programma televisivo che piace, ma che comunque fanno tutti i giorni non mi sembra il massimo, e alcune reazioni degli utenti di Facebook sono state esagerate, per non dire dettate dall’ignoranza. Seguendo il loro ragionamento, io avrei dovuto passare sei anni con il broncio ed essere perennemente arrabbiato perché in questo arco di tempo il mio programma televisivo preferito (Ciao Darwin) non è andato in onda. E non mi sembra un comportamento intelligente da tenersi.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.