31
maggio

ASCOLTI TV DI VENERDI 30 MAGGIO 2014: LA FINALE DI SI PUO’ FARE AL 20.3%, IL TEMPO DEL CORAGGIO E DELL’AMORE AL 13.72%. CHIAMBRETTI ANTICIPA E CROLLA AL 2.62%

Carlo Conti

Ascolti tv prime time 30 maggio 2014

Su Rai1 l’ultima puntata di Si Può Fare ha conquistato 4.355.000 spettatori pari al 20.3%. Su Canale 5 il sesto appuntamento con Il Tempo del Coraggio e dell’Amore ha raccolto davanti al video 3.298.000 spettatori pari al 13.72% di share. Su Rai2 l’informazione di Virus ha registrato 1.093.000 spettatori (4.8%). Su Italia1 Arrow ha intrattenuto 1.723.000 spettatori (6.73%) e The Tomorrow People ha ottenuto 1.217.000 spettatori (5.16%). Su Rai3 Sfide ha raccolto davanti al video 1.045.000 spettatori (4.29%) mentre su Rete4 in crescita Alive – Storie di Sopravvissuti che totalizza 1.303.000 spettatori (6.69%). Su La7 il varietà Crozza nel Paese delle Meraviglie Remix è stato visto da 1.797.000 spettatori (7.16%).

Access prime time

Solo il 16.76% per Striscia.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 4.927.000 spettatori e il 20.11% di share mentre su Canale 5 Striscia la notizia ha fatto segnare 4.077.000 spettatori (16.76%). Su Italia1 CSI ha registrato 1.221.000 spettatori con il 5.23% mentre Lol :-) su Rai2 1.213.000 con il 4.8%. Su Rete4 Tempesta d’amore ha siglato il 4.59% con 1.118.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un Posto al sole ha fatto segnare l’8.1% e 1.941.000 spettatori, mentre Otto e Mezzo su La7 1.586.000 e il 6.57%.

Preserale

Il Segreto supera di poco il milione.

Nella fascia preserale L’eredità - La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 2.574.000 spettatori (19.57%) mentre L’Eredità ha raccolto 3.749.000 spettatori (22.64%). Su Canale 5 Avanti un Altro ha raccolto 2.670.000 spettatori con il 16.4% (Avanti il primo al 15.14% con 1.948.000 spettatori). Su Italia1 CSI ha totalizzato 739.000 spettatori (4.05%). Su Rai2 la serie Il Commissario Rex ha interessato 667.000 e 1.094.000 ascoltatori nei due rispettivi episodi di messa in onda (4.5% – 5.56%). Il Segreto in replica su Rete4 è stato seguito da 1.011.000 telespettatori con il 5.05%. Su Rai3 Blob si porta al 5.38% con 1.066.000 spettatori. Su La7 la serie L’Ispettore Barnaby ha appassionato 398.000 spettatori (share del 2.78%).

Daytime Mattina

Mattino Cinque chiude al di sopra del 13%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 895.000 telespettatori con il 18.08% nella prima parte e 712.000 spettatori con il 17.71% nella seconda parte. Uno Mattina Storie Vere segna il 16.11% con 603.000 spettatori mentre Uno Mattina Verde registra il 13.59% con 569.000 spettatori. Su Canale5 Federico Novella e Federica Panicucci al timone di Mattino Cinque hanno convinto 625.000 spettatori (14.07%), nella prima parte, e 499.000 spettatori (13.2%) nella seconda parte. Su Italia1 la riproposizione di Come Mi Vorrei ha interessato 52.000 spettatori con l’1.27%. Su Rai3 Buongiorno Regione segna 987.000 spettatori con il 15.96% mentre Agorà convince 464.000 spettatori con il 9.81%. Su La7 Omnibus conquista il 4.13% di share (216.000) e Coffee Break il 6.26% (239.000).

Daytime Mezzogiorno

Bene l’ultima de I Fatti Vostri.

Su Rai1 Uno Mattina Magazine porta a casa 848.000 spettatori con il 14.32%. A seguire Antonella Clerici con La Prova del Cuoco si aggiudica 2.278.000 ascoltatori (18.89%). Su Canale 5 Forum arriva a 1.182.000 telespettatori con il 15.3%. Su Rai2 – dalle 11:59 – I Fatti Vostri ottiene 1.210.000 spettatori con l’11.68%. Su Italia1 la serie Dr House ha interessato 148.000 spettatori con il 3.89% nel primo episodio, e 262.000 spettatori con il 4.7% nel secondo episodio. Subito dopo Studio Aperto, Sport Mediaset ha ottenuto 1.487.000 con il 9.42%. Su Rai3 Elisir ottiene 382.000 spettatori (7.2%). Su Rete4 il telefilm Un Detective in Corsia è stato seguito da 591.000 telespettatori con il 5.57% e subito dopo La Signora in Giallo si porta al 6.13% con 978.000. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 324.000 spettatori con il 6.15%, nella prima parte, e 484.000 spettatori con il 4.08%.

Daytime Pomeriggio

In 3,2 milioni per l’ultima puntata di Uomini e Donne con la scelta di Marco.

Su Rai1 il court show Verdetto Finale ottiene il 10.21% con 1.549.000 telespettatori. A seguire l’anteprima di Vid Italia in diretta ha interessato 1.461.000 spettatori con il 12.2% (presentazione all’11.18% con 1.467.000 spettatori). La Vita in Diretta ha convinto 1.591.000 spettatori (15.12%) nella prima parte, e 1.875.000 spettatori (16.73%) nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.239.000 telespettatori con il 18.73%, la soap CentoVetrine ha conquistato il 17.29% con 2.811.000 spettatori. Uomini e Donne ha convinto 3.215.000 spettatori con il 22.48% (finale al 25.83% con 3.166.000 spettatori). A seguire Il segreto ha convinto 3.166.000 spettatori con il 27.16%. Pomeriggio Cinque ottiene 1.968.000 spettatori (18.18%) nella prima parte, 1.465.000 spettatori (13.32%) nella seconda parte e 1.392.000 spettatori (11.89%) nella terza parte. Detto Fatto ha raccolto su Rai2 950.000 e 1.139.000 spettatori e il 5.76% e l’8.4% di share nei due rispettivi segmenti di messa in onda. Su Italia1 la seconda parte di Sport Mediaset segna il 6.22% con 1.080.000 spettatori, I Simpson arrivano al 6.92% con 1.178.000; Vecchi Bastardi ottiene 656.000 telespettatori con il 4.33%. Dragon Ball segna 358.000 spettatori con il 2.7% mentre Urban Wild è stato visto da 231.000 spettatori con l’1.97%. The Big Bang Theory ottiene 188.000 telespettatori con l’1.67%, nel primo episodio, e 235.000 spettatori con il 2.21%, nel secondo episodio. Il makeover show di Belen Rodriguez Come Mi Vorrei ha interessato 309.000 spettatori con il 2.87%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 938.000 spettatori con il 6.12%. Su Rai3 Il Giro d’Italia all’Arrivo ha convinto 1.396.000 spettatori (12.97%).

Seconda Serata

Hit the road man parte dal 5.88%.

Su Rai1 l’appuntamento con Tv7 totalizza 586.000 spettatori per uno share del 9.15%. The Voice porta Rai2 al 4.57% con 295.000 spettatori. Su Rai3 La tredicesima ora ha interessato 591.000 spettatori con il 3.77%. In 691.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per seguire Hit the road man (share del 5.88%). Su Italia1 – dalle 23:02 - Chiambretti Supermarket - ospite Valeria Marini – ha appassionato 417.000 spettatori (2.62%). Su Rete 4 The Fighter ha interessato 277.000 spettatori con il 5.96%.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 3.579 (20.97%) / 4.505 (21.94%)
TG2: 2.498 (16.53%) / 1.954 (8.56%)
TG3: 1.712 (10.75%) / 1.670 (11.27%)
TG5: 2.885 (18.84%) / 3.943 (19.16%)
STUDIO APERTO: 1.825 (15.36%) / 691 (5.73%)
TG4: 468 (7.77%) / 669 (4.57%)
TGLA7: 655  (3.84%) / 1.512 (7.26%)

Ascolti per Fasce Auditel

RAI 1 17.08 18.22 15.74 15.55 12.48 20.54 19.39 17.85
RAI 2 5.87 3.31 4.38 9.99 5.65 4.99 5.66 4.51
RAI 3 6.87 12.5 8.29 6.86 8.56 8.17 4.95 4.64
RAI SPEC 7.49 8.17 7.26 6.85 10.64 5.92 7.73 6.36
RAI 37.3 42.2 35.67 39.25 37.34 39.61 37.73 33.36

CANALE 5 15.91 17.77 15.4 17.34 22.88 16.17 14.16 10.18
ITALIA 1 4.66 1.65 3.2 8.01 2.32 4.07 5.97 3.53
RETE 4 5.5 3.29 6.19 5.75 4.14 5.32 5.25 7.54
MED SPEC 6.7 5.04 4.19 4.58 5.82 6.5 7.44 9.93
MEDIASET 32.77 27.76 28.97 35.68 35.16 32.07 32.82 31.18

LA7 5 4.33 6.07 3.53 2.66 4.58 7.51 5.85

SATELLITE 18.23 17.4 21.56 15.9 19.91 18 15.44 21.08
TERRESTRI 6.7 8.31 7.72 5.64 4.93 5.73 6.49 8.53
ALTRE RETI 24.93 25.7 29.28 21.54 24.84 23.74 21.93 29.61

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


FalconeeBorsellino
Ascolti TV | Martedì 23 maggio 2017. FalconeeBorsellino vince con il 18.9%. DiMartedì 6%, Ancora Dalla Vostra Parte 3.3%, Speciale #cartabianca 2.8%


Simona-Ventura-e-Belen-Rodriguez-ascolti selfie
Ascolti TV | Lunedì 22 maggio 2017. Selfie 15.1%, Un Goal per l’Italia 10.1%, Meglio Tardi che Mai 7%. Boom per il Rosario da Lourdes (5.4%)


Tutto può Succedere 2
Ascolti TV | Domenica 21 maggio 2017. Tutto Può Succedere cala (14.8%), Il Segreto cresce (13.3%), Una Vita (11%)


amici 20 maggio 2017
Ascolti TV | Sabato 20 maggio 2017. La semifinale di Amici al 24.1%. Il Giro all’Arrivo tocca il 22.8%

20 Commenti dei lettori »

1. sboy ha scritto:

31 maggio 2014 alle 10:43

Solo il 20% per la FINALE di Si puo fare. Il programma che doveva uguagliare i risultati di Tale e quale..si vabbe..La finale contro il nulla contro doveva fare molto di più anche in valori assoluti che adirittura restano stabili



2. maggy ha scritto:

31 maggio 2014 alle 10:52

si puo’ fare sale al 20 contro il monoscopio sulle altre reti(conti ha detto che va contro canale 5 accesissima ….ahahhahaha…forse 3 puntate su 18 incluso tale e quale)
e allungando fino alle 23:57…

ma non doveva preservare i v.a.,come disse dopo la 1 puntata all’ansa,mah ha cambiato idea nonostante il nulla contro



3. sboy ha scritto:

31 maggio 2014 alle 10:58

Ieri finalmente si è chiusa l’edizione più fallimentare di VID. Ora i prossimi conduttori dovranno fare i salti mortali per resuscitare un programma portato a livelli infimi dalla signora presta. Ragionandoci su il 20% della finale di Si può fare e il 23% del medico fanno rivalutare gli ascolti della finale di altri programmi… ;)



4. Mattia Buonocore ha scritto:

31 maggio 2014 alle 11:27

@sboy il programma è stato portato a “livelli infimi” da Giancarlo Leone e dai vertici Rai che hanno deciso di cambiare linea editoriale e conduttori, e dalla concorrenza de Il Segreto.



5. Marco89 ha scritto:

31 maggio 2014 alle 11:38

Buon numero in share per Conti anche se in valori assoluti è rimasto praticamente stabile.
Vita in diretta chiude una stagione tremenda: la colpa sarà di tanti fattori, ma la Perego alla conduzione non ha di certo aiutato, anzi.
Chiusura da dimenticare anche per Verdetto finale.
A questo punto aspettiamoci Alda l’anno prossimo, che i suoi numeri li ha sempre fatti.
Bene Alive su Rete4 che batte sia Virus che Sfide.



6. federico ha scritto:

31 maggio 2014 alle 11:38

Si Può Fare.
in una parola: imbarazzante.
mi stupisce che rai1 abbia mandato in onda un programma così squallido e rabberciato e che nonostante tutto sia riuscita a portare a casa un buon 20%.
lo spettatore tipo della prima serata rai e di carlo conti deve essere messo proprio male.
^.^’



7. marinellaa ha scritto:

31 maggio 2014 alle 11:40

Onestamente la conduzione delle vita in diretta non l’ho trovata così male come dite!!Di Mare non è male,e la Perego non la trovo peggiore di altre conduttrici, se poi fa antipatia perchè è moglie di Presta e quindi pensiamo che sia raccomandata questo è un altro discorso, ma forse non è l’unica raccomandata in tv!!!



8. alex,ilsegretofan ha scritto:

31 maggio 2014 alle 11:44

Buon ascolto per il venrdi sera..ma show noioso..quest anno raiuno ha toccato il fondo fra vita in diretta verdetto finale e…la serie orrenda e noiosa del medico..a proposito in questi giorni si dpvrebbe sapere chi fara parte della 10…spero che quei due non siano stati confermati e cge visti si sono sposati non compaiano piu,come successo con emilio e sarita,anche se in confronto la loro storia era migliore..spazio ai veri martini,maria al centro della scena..e ritorno della linea comica con cettina o un altra brava attrice.



9. alex,ilsegretofan ha scritto:

31 maggio 2014 alle 11:46

La.vita in.diretta doveva restare la venier..che faceva grandi numeri…e`lei il volto che ci vuole:
Da settembre credo che faranno cosi:
14 10 prova del cuoco
15 00 legami
16 00 vid



10. Micioyu ha scritto:

31 maggio 2014 alle 11:47

Conti deve capire una cosa, è di sicuro un bravo conduttore ma non ha la grinta e la capacità di essere show-man, come Fiorello e Bonolis. Non può sempre garantire grandi risultati, e la finale così bassa lo dimostra. Gli ospiti sono sempre stati tanti, e non sono andati certo lì gratis, quindi il programma che contro il nulla contro fa un numero così basso deve ritenersi fallimentare, anche perché siamo solo alla prima stagione. In rai devono rendersi conto di una cosa; hanno degli ottimi conduttori come Conti, Carlucci, Frizzi e Clerici, ma i due animali incontrastati della tv li ha Mediaset, e sono Bonolis e De Filippi. Il primo è nato per stare nella tv, la seconda invece dopo 16 anni di programmi ha perso pochi punti in share, rendiamoci conto.

Amici faceva il 30, ora il 24 (13 anni)
Uomini e donne faceva il 26, ora il 22 (16 anni)
C’è posta faceva il 30, ora il 25 (14 anni)

Bisogna che in rai si prendano atto che non hanno nessun conduttore in grado di portarti sopra il 20% solo per il suo nome (Conti ha fatto spesso e volentieri il 17-18 ed è uno show che aveva sempre molti ospiti vip), mentre Mediaset ha due cavalli di razza che finché non andranno in pensione, saranno incontrastati a livello di appeal sul pubblico (basti guardare Jump che non fu affossato proprio dalla presenza di Bonolis in giuria).



11. gerald ha scritto:

31 maggio 2014 alle 13:06

È finita una delle stagioni tremende di VID
La colpa è dei dirigenti Rai e (SEGRETO?!) ecc.. ma è anche colpa della Perego e DiMare che hanno affossato la trasmissione dal 20% dello scorso anno al 12% di quest’anno!



12. Salvo ha scritto:

31 maggio 2014 alle 13:53

Fino all’ultimo giorno tartassate ancora la Perego come se fosse la responsabile del crollo di ascolti. Per me rimane una brava conduttrice, ha svolto bene il suo lavoro e l’ho trovata molto piacevole nel salotto di Italia in diretta che era dedicata a temi più leggeri. La vita in diretta invece non riuscivo proprio a guardarla perchè era troppo “pesante”, ma questo dipende dagli autori.



13. vicky ha scritto:

31 maggio 2014 alle 14:09

Vittoria meritatissima per la Corvaglia che si è scontrata anche con la brava e bella Nargi. Nulla da dire sullo spettacolo, ci sono state esibizioni veramente belle,complimenti!!!!!!!!!!!!



14. iki ha scritto:

31 maggio 2014 alle 14:16

Condivido in pieno ció che ha detto micioyu
Sulla bravura di Carlucci,Conti,Clerici non ci sobo dubbi ma come conduttori.
Bonolis e DeFilippi oltre ad essere ottimi conduttori riscuotono un grande successo grazie anche al fatto che loro se li costruiscono da per se i propri programmi e questo avvalora la loro professionalità e la loro unicità.
Sono i migliori perchè raccolgono un pubblico eterogeneo dal punto di vista dell’età e perchè i loro programmi anche se duraturi(caso della DeFilippi) nob risultano mai vecchi ma sempre a spasso col tempo e sempre contemporanei.
Nessuno secondo me dei primi citati raggiungerà mai il loro spessore e bravura.



15. selena ha scritto:

31 maggio 2014 alle 15:19

Si può fare chiude con un ottimo 20%. Canale 5 trasmette sempre la solita telenovela, non è che c’era il nulla contro. Se poi il pubblico ha seguito per vedere chi vinceva cosi da far salire lo share evidentemente il programma non farà cosi schifo!
Di questi tempi avere una media superiore ai 4 milioni per un programma di intrattenimento e uno share superiore di media sul 19,20% è ottimo (sia la prima che l’ultima puntata hanno avuto più del 20%). Lo stesso Conti ha ammesso che pensava di fare di meno con questo programma ed, invece, visto i risultati, è sicuramente un nuovo prodotto da riproporre in palinsesto (magari migliorandolo nel regolamento).
Meglio questo che la pista, brignano, giass o io canto passati durante la stagione.
Anche lunedì la finale del gf aveva contro il nulla, visto che su raiuno c’era il risultato elettorale condotto da Vespa che come ascolti ha fatto meno del tempo del coraggio, ed ha ottenuto 4,7 e oltre il 24 ma finito all’una.
Conti termina una stagione televisiva con ottimi ascolti di tale e quale (il programma più visto dell’annata), ottimi risultati dell’eredità (che ha superato pure Bonolis) e un buon nuovo riscontro con si può fare, oltre la dimostrazione di saper cedere il proprio ruolo di conduttore ad un amico come Frizzi, senza essere geloso e morboso dei propri prodotti e successi.
Termina anche la stagione per Affari tuoi che chiude con un ottimo 20%, risultando in v.a. il programma più visto della giornata. Stagione trionfale per i pacchi che hanno quasi sempre battuto il competitor mettendo in grossa difficoltà ricci e i vari cambi di conduzione.
Chiude anche la vita in diretta che, a sorpresa, sale solo nella parte finale, dopo aver perso quasi sempre contro la dirimpettaia.



16. Jakaranda Liebe ha scritto:

31 maggio 2014 alle 16:08

Ammazza quanto siete sempre incattiviti con sta Perego!! Non è il massimo della simpatia, forse è vero, ma secondo me il suo mestiere lo sa fare. Il problema Presta esiste, vero, come esiste il problema qualsiasi-agente-con-vere-star porta sempre in dote, e non solo nella TV, anche nella musica (in radio ad esempio succede pari pari) nel cinema, teatro..è l’essenza stessa della professione di agente: essere molto forti del successo di alcuni assistiti, per poter ovviamente far lavorare quanti più artisti (minori) si ha in catalogo, visto che l’agente la percentuale la prende quando trova il lavoro, e non a prescindere. Detto questo capite bene perché il problema rimarrà finche esisteranno gli agenti. Aggiungiamo che in Italia questi settori (come del resto un po tutto) fatica enormemente nel creare nuove celebrities, pochissimo turn over che uccide anche il mercato e sicuramente impoverisce tutto. La Perego, come molti altri, ha avuto la sua chance, i suoi momenti di gloria, la sua carriera insomma, a questo punto, alla luce del suo rendimento ultimo, dovrebbe perdere spazio, a favore di qualche nuova faccia. Ma non accadrà, per la totale mancanza di turn-over appunto.



17. francy ha scritto:

31 maggio 2014 alle 16:31

Noto che Chiambretti sta andando ma luccio.



18. marco ha scritto:

31 maggio 2014 alle 16:47

IL TEMPO DEL CORAGGIO E DELL’ AMORE mantiene sempre i suoi telespettatori fedelissimi !!! Vedremo se martedì accadrà lo stesso !!!



19. giglio ha scritto:

31 maggio 2014 alle 17:39

A me la Perego non è piaciuta per nulla spero il prossimo anno non ci sia più basta con le solite raccomandate facciamo lavorare chi lo sa fare veramente!



20. facciuzza ha scritto:

31 maggio 2014 alle 17:54

La Perego e la D’Urso a casa a lavare i panni e a passare stracci per terra, invece di fare le false in tv. Si vede che quando raccontano storie drammatiche non gli interessa niente.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.