17
marzo

Ascolti TV | Sabato 16 marzo 2019. C’è Posta per Te vince con il 29.5%. Chi m’ha visto 15.9%. Sapiens debutta con il 7.7%

Maria De Filippi

Maria De Filippi

Su Rai1 Chi m’ha visto ha conquistato 3.346.000 spettatori pari al 15.9% di share. Su Canale 5 C’è Posta per te ha raccolto davanti al video 5.449.000 spettatori pari al 29.5% di share. (La Buonanotte di C’è Posta per te al 23% con 2.004.000 spettatori). Su Rai2 NCIS Los Angeles ha interessato 1.129.000 spettatori pari al 4.9% di share e SWAT 1.001.000 (4.8%). Su Italia 1 Minions ha intrattenuto 1.131.000 spettatori (5.1%). Su Rai3 Sapiens – Un solo Pianeta ha raccolto davanti al video 1.477.000 spettatori pari ad uno share del 7.7%. Su Rete4 Miami Supercops – I Poliziotti dell’8° Strada totalizza un a.m. di 749.000 spettatori con il 3.6% di share. Su La7 Little Murders ha registrato 362.000 spettatori con uno share del 2.1%. Su Tv8 Love Cafè ha raccolto 248.000 spettatori con l’1.1%. Sul Nove I Miserabili ha raccolto 274.000 spettatori e l’1.4% di share.

Access Prime Time

8 e 1/2 al 4.3%

Su Rai1 I Soliti Ignoti ha raccolto 4.818.000 spettatori con il 21.4%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.447.000 spettatori con uno share del 19.8%. Su Rai3 Le Parole della Settimana piace a 1.736.000 spettatori (7.6%). Su Italia 1 CSI sigla il 3.8% con 852.000 spettatori. Su Rete 4 Stasera Italia Weekend ha raccolto 919.000 telespettatori con il 4.2% nella prima parte e 892.000 (3.9%) nella seconda. Su La7 8 e 1/2 ha interessato 968.000 spettatori (4.3%). Su Tv8 4 Ristoranti segna 365.000 spettatori e l’1.6%. Sul Nove Fratelli di Crozza raccoglie 406.000 spettatori e l’1.9%

Preserale

L’Eredità al 24%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.026.000 spettatori (19.4%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.561.000 spettatori (24%). Su Canale 5 Avanti il Primo! segna 2.367.000 spettatori con il 15.9% di share e Avanti un Altro! ne segna 3.428.000 con il 18.4% di share. Su Rai2 Mac Gyver ha raccolto 486.000 spettatori (2.8%) e Hawaii Five-0 877.000 (4.3%) nel secondo. Su Italia1 Sport Mediaset ha totalizzato 452.000 spettatori (2.7%) e CSI NY 400.000 (2%). Su Rai3 Blob segna 1.035.000 spettatori con il 5%. Su Rete4 Tempesta d’Amore segna il 4% con 819.000 spettatori. Su La7 Il Commissario Cordier ha appassionato 309.000 spettatori (share dell’1.9%).

Daytime Mattina/Mezzogiorno

In Viaggio con Marcello al 3.1%

Su Rai1 Il Caffè di Raiuno sigla l’8.8% con 168.000 spettatori;  UnoMattina in Famiglia segna 1.467.000 spettatori con il 20.4% nella prima parte, 1.259.000 (18.8%) nella seconda e 1.022.000 (17.1%) nella terza. Buongiorno Benessere ha ottenuto 848.000 spettatori con il 14.1% di share, Dream Roads è stato seguito da 895.000 spettatori (11.6%) e Linea Verde Life da 2.018.000 spettatori pari al 14.7% di share. Su Canale5 il Tg5 ha intrattenuto 1.151.000 spettatori (16.7%). Forum arriva a 1.088.000 telespettatori con il 12%. Su Rai 2 In Viaggio con Marcello ha raccolto 181.000 spettatori con il 3.1% e Mezzogiorno in Famiglia 622.000 (9.1%) nella prima parte e 1.146.000 spettatori con il 10.2% nella seconda. Su Italia 1 Una Mamma per Amica ottiene un ascolto di 146.000 spettatori pari al 2.4% di share nel primo episodio e uno di 208.000 (2.6%) nel secondo; Sport Mediaset ha ottenuto 1.109.000 spettatori con il 6.5%. Su Rai3 Mi Manda RaiTre in Più totalizza una media di 294.000 spettatori (4.6%) e il Tg3 delle 12 è visto da 930.000 spettatori pari al 9.6% di share. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha appassionato 202.000 spettatori con il 2.9% di share nella prima puntata e 291.000 (2.3%) nella seconda mentre Parola di Pollice Verde 363.000 (2.2%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 110.000 spettatori con il 3% nelle news e una di 266.000 spettatori (3.8%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 191.000 spettatori pari al 3.1% e Ginevra Autoshow 177.000 (1.2%).

Daytime Pomeriggio

Il Ciclismo al 4.8%

Su Rai1 Linea Bianca ha raccolto 1.716.000 spettatori con il 10.7%, Il Paradiso delle Signore segna l’8.3% con 1.175.000 spettatori, A Sua Immagine ha raccolto 880.000 spettatori con il 6.8% nella prima parte e 862.000 (7%) nella seconda. Italia Sì ha raggiunto 1.296.000 spettatori (11.2%) nella prima parte e 1.856.000 (14.3%) nella seconda. Su Canale5 Beautiful piace a 2.999.000 telespettatori con il 17.2% di share e Amici ha convinto 3.251.000 spettatori con il 22.3% di share; Verissimo ha fatto compagnia a 2.493.000 spettatori con il 21% di share (i Giri di Valzer al 17.1% con 2.157.000 spettatori). Su Rai2 la tappa di Ciclismo della Tirreno-Adriatico 2019 ha raccolto 621.000 spettatori con il 4.8% e Sereno Variabile 536.000 (4.6%). Su Italia1 The Flash ha raccolto 373.000 spettatori (2.6%); DC’S Legend of tomorrow 344.000 (2.9%). Su Rai3 Tv Talk ha fatto compagnia a 1.268.000 spettatori (9.7%) e Per un Pugno di Libri a 662.000 spettatori (4.9%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 773.000 spettatori con il 4.9% mentre Colombo da 502.000 (4.1%). Su La7 The Mexican ha ottenuto 239.000 spettatori con l’1.7% mentre Il Commissario Cordier è stato la scelta di 210.000 spettatori (1.8%).

Seconda Serata

Photoshow al 5.6%

Su Rai1 Confusi e Felici è stato seguito da 893.000 spettatori con il 9% di share. Su Canale 5 Tg5 Speciale ha totalizzato una media di 1.043.000 spettatori pari ad uno share del 16.3%. Su Rai2 Tg2 Dossier segna 342.000 spettatori con il 2.5%. Su Rai 3 Tg3 nel Mondo segna il 6.2% con 686.000 spettatori. Sulla stessa rete Photoshow raccoglie 348.000 spettatori e il 5.6%. Su Italia1 Dragonball Super viene visto da una media di 445.000 ascoltatori con il 2.6% di share nel primo episodio, da 395.000 spettatori (2.8%) nel secondo e da 314.000 (2.8%) nel terzo. Su Rete 4 Bait – L’Esca è stato scelto da 249.000 spettatori con il 2.9% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.102.000 (23.4%)
Ore 20.00 5.071.000 (24.3%)

TG2
Ore 13.00 2.199.000 (14%)
Ore 20.30 1.427.000 (6.5%)

TG3
Ore 14.25 1.797.000 (11.2%)
Ore 19.00 1.675.000 (9.6%)

TG5
Ore 13.00 3.043.000 (18.9%)
Ore 20.00 4.130.000 (19.5%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.438.000 (11.5%)
Ore 18.30 711.000 (5%)

TG4
Ore 12.00 452.000 (4.7%)
Ore 18.55 578.000 (3.4%)

TGLA7
Ore 13.30 530.000 (3%)
Ore 20.00 1.040.000 (4.9%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 15.22 17.99 16.2 14.88 9.28 20.88 18.56 11.77
RAI 2 4.78 2.98 4.3 7.5 4.53 3.55 5.36 3.72
RAI 3 7 5.28 4.53 7.73 7.85 7.4 7.35 7.05
RAI SPEC 7.17 10.04 11.74 7.21 7.83 6.32 5.68 5.63
RAI 34.17 36.29 36.77 37.32 29.49 38.15 36.94 28.17

CANALE 5 19.97 15.3 8.35 17.37 21.26 17.89 22.76 28.9
ITALIA 1 3.69 1.86 2.32 5.81 2.74 2.68 4.57 3.61
RETE 4 3.36 1.15 2.07 3.34 4.06 3.86 3.66 3.29
MED SPEC 7.17 7.31 9.34 6.55 6.78 6.09 6.7 7.85
MEDIASET 34.19 25.63 22.09 33.07 34.84 30.51 37.68 43.66

LA7+LA7D 2.78 4.08 3.56 1.99 2.28 3.01 3.16 2.6

SATELLITE 16.77 20.16 21.73 16.46 21.03 17.27 10.94 14.27
TERRESTRI 12.08 13.84 15.85 11.15 12.37 11.06 11.28 11.31
ALTRE RETI 28.85 34 37.58 27.61 33.4 28.33 22.22 25.57

Ascolti medi settimanali share %, valori assoluti in migliaia .000

Rai 1 17,6 4.471
Rai 2 6,4 1.621
Rai 3 5,6 1.430
Rai Specializzate 5,9 1.488
Canale5 16,7 4.227
Italia1 4,8 1.219
Rete4 3,9 986
Mediaset Specializzate 6,8 1.732
La7 4,8 1.203
TV8 3,4 861
Nove 1,7 430
Rai 4 1,3 329
Rai 5 0,4 91
Rai Movie 1,2 293
Rai Premium 1,2 297
Rai Gulp 0,3 82
Rai Yoyo 0,8 202
Rai Sport 0,3 67
Rai News 24 0,2 37
Rai Scuola 0,0 10
Rai Storia 0,3 80
20 1,2 292
Boing 0,4 98
Iris 1,3 333
La5 1,2 315
Mediaset Extra 0,6 139
Italia 2 0,1 35
Focus 0,5 115
Cartoonito 0,3 80
Top Crime 0,8 195
Tgcom 24 0,1 23
Premium Cinema +24 0,0 10
Premium Cinema 0,1 25
Premium Cinema Energy 0,1 14
Premium Cinema Comedy 0,1 17
Premium Cinema Emotion 0,1 15
Premium Crime 0,0 7
Premium Action 0,0 8
Premium Joi 0,0 6
Premium Stories 0,0 5
ParamountChannel 0,9 218
Cielo 0,8 204
Sky Uno 0,5 135
Sky Atlantic 0,0 10
Sky Cinema Uno 0,3 69
Real Time 1,0 259
Dmax Tv 0,4 111
Giallo 0,8 202
Motor Trend (ex Focus fino al 28/4/18) 0,3 76
FRISBEE 0,4 93
La7d 0,4 88
Super! 0,4 99
Tv2000 0,4 108
Sportitalia 0,1 21
Totale Rai 35,6 9.010
Totale Mediaset 32,2 8.164
Totale La7 5,1 1.291
SKY+FOX 11,4 2.897
Totale DISCOVERY 5,4 1.368
Altre TV 10,3 2.613

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


L'Aquila - Grandi Speranze - Giorgio Marchesi e Donatella Finocchiaro
Ascolti TV | Martedì 16 aprile 2019. Solo il 13% per L’Aquila – Grandi Speranze. Juventus-Ajax al 10.1%, Noi e la Giulia all’8.2%


Ascolti Grande Fratello 15 aprile 2019
Ascolti TV | Lunedì 15 aprile 2019. Speciale TG1 17.9% – 4,3 mln, GF 17.06% – 2,8 mln. Fenomeno Il Trono di Spade: 18.6% nella notte. Rai Movie 2.76% in prima serata


L'Amore strappato - Sabrina Ferilli ed Enzo Decaro
Ascolti TV | Domenica 14 aprile 2019. L’Amore Strappato chiude al rialzo (19.3%), Fazio al 14.5%-10.7%


ascolti ballando amici
Ascolti TV | Sabato 13 aprile 2019. Ballando 22.71% (Tutti in Pista 20.24%), Amici 21.7%

35 Commenti dei lettori »

1. MARCELLO79 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 10:23

BUONA DOMENICA,
inutile sparare sulla croce rossa, il SABATO SERA MARIA DE FILIPPI ha praticamente umiliato la RAI. Sia che andasse in onda con C’E’ POSTA PER TE, sia che si proponesse con TU SI’ QUE VALES. Ne hanno fatto le spese tutti: films, match calcistico con protagonista la JUVENTUS, PORTOBELLO, SPECIALE I SOLITI IGNOTI, ALBERTO ANGELA e ORA O MAI PIU’.
Quando si dice, poi, per sminuire il successo impareggiabile di MARIA, che quest’ultima vince per assenza di competitors!
Lo scontro con BALLANDO CON LE STELLE, prossimo a consumarsi, sarà un testa a testa, secondo me, considerata la tipologia di pubblico diversa a cui si rivolge AMICI, talent adattato ed indirizzato, per esigenze televisive, a show del SABATO SERA.
C’E’ POSTA PER TE chiude con una media d’ascolto pazzesca, 28,84% di share, superiore a quella della scorsa edizione: un’altra vittoria senza eguali che si aggiunge a quella già macroscopica di TU SI’ QUE VALES di questo autunno.
Imbattibile come sempre MARIA DE FILIPPI, con una trasmissione, pulita, garbata, focalizzata sui sentimenti e condotta superlativamente. Mai una parola fuori posto, conduttrice discreta, riesce grazie alle sue doti di penetrazione psicologica a gestire qualsiasi situazione con grande padronanza e professionalità. A ragione è la NUMERO UNO della TV.
Non parliamo della CAPORETTO RAI 1, un’altra sconfitta disastrosa per l’ammiraglia di Stato nelle 24 ore! E che dire della settimana appena conclusa, che vede CANALE 5 prima rete saldamente al comando? LA TERZA CONSECUTIVA. Alla faccia della crisi!
Questo grazie anche agli ottimi risultati di BONOLIS che ha regalato una vittoria nettissima nelle 24 ore al biscione nella giornata di VENERDI’.
Una felice domenica a SALVO IL MITO innanzitutto, a TINA, PAOLO, SHAYNE, IL CLA-83 e il grande FRANCESCO93.



2. PAOLO76 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 10:30

Ciao a tutti.
Nessuna sorpresa nella giornata di ieri. C’è Posta per te chiude l’ennesima stagione di enorme successo nonostante rai 1 quest’anno abbia deciso di controprogrammare il successo di canale5 e per questo va dato merito alla rete ammiraglia rai. Restano da valutare i risultati di questa programmazione, visto anche il risultato del film di ieri sera (15,9%) che si è dimostrato in linea con i risultati degli show di Amadeus (ora o mai più / i soliti ignoti vip) ottenuti a costi decisamente più alti e con lo spreco di un format bello e innovativo che avrebbe ottenuto migliori risultati in altre collocazioni….
Day time : anche qui nulla da segnalare se non un risultato buono per Liorni, che pur perdendo nettamente sfiora il 15% nella seconda parte…



3. Sabato ha scritto:

17 marzo 2019 alle 10:30

C’è Posta Per Te chiude un’altra edizione di grande successo con una media di 5.460.000 milioni di spettatori e del 28,8% di share, dati molto simili a quelli della scorsa edizione.

A proposito di C’è Posta Per Te, è arrivata in questi giorni la condanna definitiva ad 8 anni di reclusione a carico di Emanuele Colurcio, un ragazzo che tre anni fa ha cercato di riconquistare l’ex fidanzata facendole recapitare una lettera da Maria De Filippi. La ragazza non volle sentire ragioni e chiuse la busta. Poco tempo dopo, Colurcio accoltellò il nuovo fidanzato della ragazza, ferendolo gravemente. Il ragazzo è stato condannato per tentato omicidio premeditato, porto illegale del coltello ed atti persecutori sulla ex.
Anche un secondo caso di cronaca nera si è intrecciato con un programma targato De Filippi. Marcus Bellamy, ex ballerino professionista di Amici, è stato condannato a 20 anni per l’omicidio del fidanzato, compiuto nel 2016. Bellamy, ai tempi della sua presenza ad Amici, era fidanzato con Valerio Pino, altro discusso volto del programma. In seguito, è entrato a far parte del corpo di ballo che ha seguito Alessandra Amoroso nel suo tour.

Stasera nuovo scontro Che Tempo Che Fa Vs Il Silenzio Dell’Acqua.
Per la miniserie di Canale5 si tratterà della terza (e penultima) puntata.
Io guarderò Fazio, che stasera ospiterà, fra gli altri, Laura Boldrini, Claudio Bisio, Alex Zanardi e Don Ciotti; per la musica, Enrico Nigiotti e le mitiche Patty Pravo e Ornella Vanoni. Al Tavolo Sofia Goggia, Paolo Calabresi, Mara Maionchi, Frank Matano e Teresa Mannino.



4. Enzo ha scritto:

17 marzo 2019 alle 10:39

Rai1 al 16% con un film. Tanto vale trasmettere film in prima visione da settembre a Aprile. L’unica vera sfida del sabato sera è Ballando-Amici che ha target diversi e sarà una lotta fino all’ultimo punto.
Per il resto Angela e Amadeus sono sprecati al sabato contro TSQV e Ce posta. Mediaset dovrebbe trovare uno show ad ampio target per i sabati primaverili (poteva essere buono la Corrida ma possono tentare con un remake de la sai l’ultima o paperissima) o cose nuove tipo il trallala’.
Amici deve andare in coda all’Isola dei famosi.



5. Zio Enzo ha scritto:

17 marzo 2019 alle 10:45

Maria chiude con un altra marcia trionfale un altra stagione di Posta per te non lasciando alla Rai nemmeno le briciole,dimostrando che la Rai il sabato sera può mandare show o film ma il risultato non cambia: qualsiasi cosa mandi il sabato contro Maria perdi lo stesso



6. il-Cla83 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 11:04

Se la vittoria di C’è posta era prevedibile e meritata, l’ottimo ascolto del film di Rai1 lo era un po’ meno, non si trattava di un film di forte richiamo, nonostante gli attori, anche al cinema incassò poco, eppure ieri è arrivato ad ottenere quasi il 16%. Vorrei dire a coloro che dicono che visto il risultato Rai 1 farebbe meglio a trasmettere sempre film, che non tutti i film riescono ad arrivare a questi risultati. La scorsa stagione per un po’ di settimane Rai 1 il sabato sera trasmise parecchi film e i risultati erano decisamente più bassi.
Parte molto bene Sapiens su Rai3

Pomeriggio con numeri davvero importanti per Canale5, Amici al 22% e anche Verissimo sopra il 20% nella prima parte.



7. Salvo ha scritto:

17 marzo 2019 alle 11:15

Buona domenica a tutti e un grande abbraccio ai super mitici Marcello Kelvin shayne Francesco Alessandro portatore Alberto Paolo ilcla83 Andrea le mitiche Tina Dalila grace Nina iole. Altra settimana vinta da c5 c’è posta chiude alla grande. Buona settimana a tutti voi.



8. Nina ha scritto:

17 marzo 2019 alle 11:48

Certo che ci vuole fegato per sorbirsi Boldrini.



9. ChePalle ha scritto:

17 marzo 2019 alle 12:07

Mariaset vince a mani basse come al solito. Che c’è da dire di nuovo e di originale e non ripetitivo che non sia stato già detto negli ultimi 20 anni ogni domenica? L’evento sarà quando mai si dovesse verificare una perdita consistente. Fino a quel momento inutile sprecare parole.
Ieri sera volevo vedere Sapiens su Rai3, ma a casa mia al televoto hanno democraticamente vinto i puffetti piccoli e quindi Minions per la 20esima volta. Recupererò su RaiPlay.
Molto interessante lo speciale Tg5 di ieri dopo la Signora Maria.

Ci vuole molto meno fegato per sorbirsi la Signora Boldrini di quanto ce ne voglia qui tutti i giorni per sopportare certi Troll molesti. 🌬



10. PAOLO76 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 12:13

Come mai non escono i dati riepilogativi della settimana?



11. Maria Cristina Giongo ha scritto:

17 marzo 2019 alle 12:52

Marcello 79 ha proprio ragione; Maria De Filippi si conferma la regina, il sostegno assoluto di Canale 5, premiata dal pubblico per la sua grazia, umiltà, semplicità e professionalità. Anche nel trattare argomenti popolari. Il trash ha stancato, la gente ha voglia di sentimenti veri, e a questi risultati si arriva proprio con l’onestà intellettuale, che non è quella di rincorrere lo share a tutti i costi proponendo schifezze terrificanti…La dimostrazione è proprio che lo share sale comunque se si sa rispettare il pubblico e anche un certo senso etico, soprattutto quello che non mostra la donna solo come un insieme di seni, sederi e volgarità ma come una persona dotata di cervello ed eleganza. Aspettiamo ora un comunicato stampa del direttore di Canale 5, sempre prodigo nei confronti di Barbara D’Urso, che finalmente renda onore anche a Maria De Filippi e a questi risultati strepitosi per cui veramente Mediaset dovrebbe premiarla. Strepitosi e costanti tutto l’anno. Se presentasse lei Il grande fratello anche questo programma potrebbe riscattarsi, dopo lo sfacelo dell’anno scorso.



12. Vinci ha scritto:

17 marzo 2019 alle 12:58

Settimana stravinta sicuramente da canale 5, menomale che si parla di crisi nera. Comunque Canale 5 vice le serate grazie ai suoi conduttori di punta Barbara D’Urso Paolo Bonolis e Maria De Filippi. Non capisco come mai non ci sono i dati settimanali gli aspetto col cuoreee ❤️.



13. Tina ha scritto:

17 marzo 2019 alle 13:38

E’proprio da tenere in conto il fatto che la POSTA vince senza la minima traccia di trash,togliendo però l’ospitata della volgare Littizzetto di cui si poteva fare a meno.Un programma che alla ennesima edizione fa ancora il 29 %e’da studiare come Montalbano ,anche se sono due cose diverse. Vorrei sapere da Sabato dove trova certe notizie che comunque nonostante tutto non sminuisce per niente il programma.Non vedo il motivo per cui tu le tiri fuori.Bene Verissimo .Ciao a tutti.AMICI benissimo.Buonissima la notizia di RICKY MARTIN come coach di una squadra.Grande colpaccio.



14. PAOLO76 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 15:21

Per la serie chi fa da se fa per tre.
Media settimana:
Canale 5 : 17,48%
Rai1: 16,25%



15. Sabato ha scritto:

17 marzo 2019 alle 15:34

Tina, quelle che ho riferito nel mio commento numero 3 sono notizie pubblicate in questi giorni da diversi blog e giornali; non ho fatto alcuna ricerca particolare per trovarle.
Ho riportato queste notizie quali (tristi) curiosità correlate al programma terminato ieri sera. Non ho mai sostenuto che tali news “sminuiscano il programma”, che fra l’altro apprezzo. L’unico aspetto un po’ inquietante è il fatto che il ragazzo che ha partecipato a C’è Posta per riconquistare l’ex fidanzata è stato successivamente condannato (anche) per atti persecutori sulla ex, quindi lo studio di C’è Posta potrebbe essere stato teatro di un tentativo di riavvicinamento, mediato dall’inconsapevole Maria De Filippi, fra un persecutore e la sua vittima. Difficile però ipotizzare che la redazione potesse comprendere la pericolosità di quella persona.

Non sono molto d’accordo quando sostenete che C’è Posta sia esente dal trash e che il pubblico abbia voglia di programmi puliti sui sentimenti veri:
- per quanto riguarda il trash, vi ricordo la presenza, a C’è Posta Per Te, di vecchiette ridicolizzate perché ancora affezionate al loro primo amore. Un programma trash-free non mette nelle mani della vecchietta di turno un copione con frasi ridicole, chiedendole di leggerlo ripetutamente; non invita 4 o 5 omonimi alla ricerca del vero destinatario della lettera, che guarda caso è sempre l’ultimo; non fa ironia sul fatto che alcuni protagonisti delle storie siano sordi, rallentati o addirittura morti. In queste storie, la de Filippi confeziona uno spettacolo molto simile, nello stile, a quello di Bonolis, divertente ma forse poco rispettoso delle persone (“fragili” per vari motivi e facilmente ridicolizzabili) coinvolte. Evitabilissime anche le chiappe esibite dal modello Brando Bertrand, su richiesta della De Filippi, invitato in trasmissione seminudo insieme agli altrettanto evitabilissimi Gianluca Vacchi e Francesco Monte. Non penso che tutto ciò sia grave (lo sono invece le ombre sulla storia di Valentina e Calogero, che pare sia stata scritta a tavolino per ragioni di “business”), ma non si dica che il programma non conosce trash!
- per quanto concerne la presunta voglia di emotainment da parte del pubblico, penso che non sia così vera: molti programmi del passato, puliti anzi pulitissimi e carichi di buoni sentimenti non hanno sfondato negli ascolti né lasciato il segno nella memoria degli italiani. Penso per esempio a Così Lontani Così Vicini, condotto da Al Bano con la Parodi, la Perego e la Power.



16. Vince! ha scritto:

17 marzo 2019 alle 15:56

Forse non tutti sanno che questo sabato doveva esserci la prima sfida Carlucci-De Filippi. Tuttavia, visto che sabato prossimo c’è la nazionale su Rai 1, Milly ha scelto di ritardare di 2 settimane l’inizio del suo programma per non subire l’interruzione.

Quindi la Rai ha mandato in prima tv il film di Fiorello e Favino che, secondo me, non ha sfigurato contro la corazzata nemica.

Tra 14 giorni vedremo che succede…



17. Diogene ha scritto:

17 marzo 2019 alle 16:26

Quanti culi ha fatto vedere ieri sera la Defilippi? Dopo tutti quelli visti a Ciao Darwin l’altro ieri canale 5 è praticamente un canale per proctologi ahah la miseria fatta televisione.



18. MARCELLO79 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 16:33

@CHE PALLE
Innanzitutto, buona domenica (senza noia!).
Rispetto massimamente il tuo punto di visto, ma non lo condivido.
Per me la tv del dolore, così come viene attualmente codificata non è trash. Sicuramente soddisfa l’esigenza di gran parte degli italiani, ovvero quella dei voyeuristi (ma chi di noi non lo è in fondo?), ma per me MARIA DE FILIPPI è tutt’altro che questo. Posso capire BARBARA D’URSO, con i suoi eccessi, a volte deborda e va oltre, sebbene io la ami tanto, nonostante questo, ma MARIA no.
Su una cosa però sono d’accordo: se i programmi della DE FILIPPI possono essere definiti da molti spazzatura o televisione di bassa qualità o livello, gli stessi sicuramente godono di ottima compagnia. Basta vedere lo schifo che viene programmato su RAI 1 il GIOVEDI’ sera, anch’esso fortemente seguito, una fiction da far rabbrividire e quello che si appaleserà SABATO 30 MARZO su RAI 1: BALLANDO CON LE STELLE, dove una delle conduttrici più ipocrite presenterà il suo carrozzone patinato, proponendolo come spettacolo di alta classe, quale specchietto per le allodole, ben consapevole, invece, che offrirà tutt’altro nel suo menu. La gente non è stupida.
Ripeto, comunque, rispetto il tuo pensiero.



19. PAOLO76 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 16:38

CHE PALLE: il commento di Vince riapre il nostro discorso di qualche giorno fa su MILLY.
VINCE!: confermi che sia stata Milly a spostare la partenza del suo programma o è solo una tua supposizione???



20. Cugino ha scritto:

17 marzo 2019 alle 16:56

Buonasera a tutti. Tina, come già ha spiegato Sabato la notizia della condanna del tizio che era andato a C’è Posta è stata pubblicata da tutti i giornali, cartacei e online. che hanno ovviamente dato ampio tilievo al fatto che il tale avesse partecipato al programma della De Filippi. A quanto scrivono i giornali, è stato proprio in seguito al rifiuto “in diretta” che ha maturato i suoi folli propositi. Non voglio commentare, ma certo che qualche domanda uno se la fa.



21. tina ha scritto:

17 marzo 2019 alle 17:17

E certo sta a vedere che Maria ha la colpa di quello che e’successo dopo la sua ospitata.Cosa altro volete imputare alla Defilippi?Fatevi avanti ,c’e ‘posto per altre insinuazioni.Usare il termine “ridicoli” e’solo un complimento.A proposito voglio vedere quest’anno i casi umani che porterà in studio la Carlucci.Mi sa che stavolta c’e'un a suora.CHE BELLO !!!!!!!Ragione in più per godermi AMICI anche se mancherò per molto ma farò di tutto per seguirlo.



22. ChePalle ha scritto:

17 marzo 2019 alle 17:18

Paolo: non credo riapra il discorso.
C’è una differenza di significato tra decidere e scegliere!



23. Nina ha scritto:

17 marzo 2019 alle 17:35

Stasera da Fazio strazio, siccome non era sufficiente madre Boldrini,don Ciotti presenterà Lettera ad un razzista del terzo millennio🤑🤑🤑



24. Vince! ha scritto:

17 marzo 2019 alle 17:57

@Paolo76: sinceramente penso che a Milly sia stata offerta questa opportunità dai dirigenti di Rai 1. Non ho mai scritto che è stata lei ad imporre lo slittamento, anche perché non avrei le prove per affermarlo.

Tuttavia credo che la Carlucci abbia rapporti migliori con l’attuale dirigenza, in confronto a quella passata.

Aggiungo che Milly, un po’ come Vespa, è tra i personaggi Rai che meglio sanno fiutare il vento, come si deduce anche dal cast scelto per la trasmissione (specialmente se confrontato a quelli del passato).

Infine, sembra assurdo, ma sull’ipocrisia della Carlucci, concordo pienamente con Marcello. Tutto qui.



25. ChePalle ha scritto:

17 marzo 2019 alle 17:59

Aggiornatevi con la ripetizione a pappagallo della vacua propaganda politica di questi tempi: la Signora Bodrini dice e ripete le stesse cose che dicono Fico, Mattarella e Papa Francesco tra molti altri. Ma per nessuno di questi ho visto esporre al pubblico ludibrio e all’insulto di bassa lega bambole gonfiabili con le loro effigi. Al massimo commentini stizziti invitando il nuovo Presidente della Camera a pensare ai fatti propri.
Di questi tempi, le lettere ai razzisti e agli ignoranti non sono mai abbastanza. Come non è mai troppo ricordare che l’opposizione di pensiero fa parte della democrazia stessa.
Di Troll invece ce ne sono anche troppi.



26. ChePalle ha scritto:

17 marzo 2019 alle 18:29

Cugino: e una domanda i più attenti dovrebbero farsela anche su Julia Roberts. Io ho letto su twitter come è andata ieri e mi sono ricordato di altre cose identiche viste sui canali americani dove queste stelle del cinema vanno ospiti prezzolate. Un canovaccio vecchio quanto la Tv.



27. Vince! ha scritto:

17 marzo 2019 alle 18:49

Se da “C’è posta per te” si passa ad “Amici”, tra concorrenti, professionisti e insegnanti, possiamo aprire un carcere… Curiosamente i più “irrequieti” sono i ballerini!
:)))



28. Vince! ha scritto:

17 marzo 2019 alle 19:00

@Che Palle: è un copione che certo divi di Hollywood sanno a memoria. Non tutti per fortuna.

Ricordo sempre con piacere la stizza della De Filippi verso la grande Nicole Kidman, che non si prestò più di tanto al solito teatrino fatto di lacrime e commozione, visibilmente imbarazzata per quello che stava accadendo.



29. PAOLO76 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 19:10

CHE PALLE: ti riporto l’articolo che ho trovato in rete pubblicato lo scorso 4 febbraio. Da allora sono cambiate le date ma la sostanza non cambia, credo, giusto? Da qui emergono le pretese della conduttrice tolta dalla naftalina 1 volta all’anno…

“ROMA – Ballando con le stelle è stato rinviato dal 9 al 16 marzo. Dietro a questa scelta della Rai ci sarebbe la richiesta della conduttrice Milly Carlucci di spostare la data di inizio dello show di due settimane, ma la produzione gliene ha concessa una sola. Il motivo dello spostamento viene svelato da Dagospia: il confronto con Amici e C’è posta per te di Maria De Filippi sono scogli difficili da vincere per la Carlucci.
Insomma, se la Carlucci vuole rinviare la partenza dell’edizione 2019, a svelare la data di inizio del dancing show di Rai 1 è stato il ballerino Raimondo Todaro su Instagram, che in una story ha svelato la data di partenza. La Carlucci però sembra temere, e molto, la sua rivale De Filippi a Mediaset, tanto da averla invitata per una partecipazione straordinaria in una puntata, ma non è detto che Maria accetterà l’invito.
Insomma per vedere le stelle ballare bisognerà aspettare il prossimo 16 marzo, anche se ormai da anni la De Filippi vince la battaglia degli ascolti del sabato sera con la povera Carlucci”

volevo indicarvi il link ma non me lo fanno pubblicare….



30. PAOLO76 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 19:37

CHE PALLE: ti riporto l’articolo che ho trovato in rete pubblicato lo scorso 4 febbraio. Da allora sono cambiate le date ma la sostanza non cambia, credo, giusto? Da qui emergono le pretese della conduttrice tolta dalla naftalina 1 volta all’anno…

“ROMA – Ballando con le stelle è stato rinviato dal 9 al 16 marzo. Dietro a questa scelta della Rai ci sarebbe la richiesta della conduttrice Milly Carlucci di spostare la data di inizio dello show di due settimane, ma la produzione gliene ha concessa una sola. Il motivo dello spostamento viene svelato da Dagospia: il confronto con Amici e C’è posta per te di Maria De Filippi sono scogli difficili da vincere per la Carlucci.
Insomma, se la Carlucci vuole rinviare la partenza dell’edizione 2019, a svelare la data di inizio del dancing show di Rai 1 è stato il ballerino Raimondo Todaro su Instagram, che in una story ha svelato la data di partenza. La Carlucci però sembra temere, e molto, la sua rivale De Filippi a Mediaset, tanto da averla invitata per una partecipazione straordinaria in una puntata, ma non è detto che Maria accetterà l’invito.
Insomma per vedere le stelle ballare bisognerà aspettare il prossimo 16 marzo, anche se ormai da anni la De Filippi vince la battaglia degli ascolti del sabato sera con la povera Carlucci”



31. Sabato ha scritto:

17 marzo 2019 alle 19:41

Tina, vorrei che tu m’indicassi il punto in cui avrei affermato che “Maria ha la colpa di quello che è successo dopo l’ospitata del ragazzo”. Al contrario, io ho:
- precisato che “ho riportato queste notizie solo quali tristi curiosità correlate al programma”, senza accusare nessuno;
- ho definito la De Filippi “inconsapevole mediatrice fra un persecutore e la sua vittima”. Inconsapevole, appunto;
- ho chiarito che è “difficile ipotizzare che la redazione potesse comprendere la pericolosità di quella persona”.
Non mettermi in bocca parole che non ho detto. Io una colpa “grossa” la attribuisco alla De Filippi (quella di dare visibilità e popolarità a personaggi totalmente negativi), ma questo non ha nulla a che vedere con i reati citati nel mio commento numero 3, di cui gli autori sono chiaramente gli unici responsabili.

Per quanto riguarda il tuo “i casi umani che porterà in studio la Carlucci”, ti chiedo: cosa ti fa pensare che io segua Ballando (mai visto!) o che mi aspetti uno spettacolo di particolare qualità? Tu ragioni secondo la stupida logica secondo la quale uno che si permette di muovere qualche critica ad un programma di Canale5 debba per forza, automaticamente, esaltare i programmi di Rai1. Queste logiche, per fortuna, non m’appartengono.



32. Primus ha scritto:

17 marzo 2019 alle 20:51

Magari è gente che apprezza la Maglie….squallida.



33. Primus ha scritto:

17 marzo 2019 alle 20:53

Mamma mia quanti danni a poveri cervelli ha fatto la de Filippi…



34. ChePalle ha scritto:

17 marzo 2019 alle 21:18

Si Paolo, ho capito, ma abbiamo prove? E’ stato dimostrato con fatti concreti o sono solo chiacchiere di Dagospia? Perchè al momento questi sono solo pettegolezzi e io sono abituato a non parlare mai se non vedo i fatti constatati. Anche alla luce del fatto che la Carlucci compare una volta l’anno e non ha un peso aziendale.



35. PAOLO76 ha scritto:

17 marzo 2019 alle 21:32

che palle: penso che questo articolo (e non è l’unico) si basi su qualcosa. Non credo che l’autore si sua alzato la mattina e abbia deciso di scrivere l’articolo inventandosi tutto di sana pianta. Soprattutto quello che mi convince che questa sia la tesi corretta è che non ci sia nessun articolo che invece dica che la Carlucci volesse iniziare prima. o almeno io non ne ho trovati. Resta poi un mistero per quale motivo la Rai decida di assecondare le richieste della Carlucci….
Poi mi sono permesso di riportare l’articolo solo perché mi avevi chiesto su cosa si bastasse la mia convinzione… E ai tempi non mi ricordavo dove l’avessi letto



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.