29
ottobre

ASCOLTI SKY | VENERDI 28 OTTOBRE 2016. CROLLA THE YOUNG POPE (517.000 SPETTATORI CUMULATI)

The Young Pope

[Cercavi i dati d'ascolto della tv generalista? Clicca qui] Ieri, venerdì 28 ottobre, in evidenza The Young Pope, la produzione originale Sky, HBO e Canal+, prodotta da Wildside e coprodotta da Haut et Court TV e Mediapro. I due nuovi episodi della serie diretta da Paolo Sorrentino sono stati visti ieri su Sky Atlantic HD e Sky Cinema 1 HD da 517 mila spettatori medi con il 64% di permanenza*. In particolare l’episodio 3 ha ottenuto un ascolto medio di 585.775 spettatori*, mentre l’episodio 4 è stato seguito da 447.910 spettatori medi* (dati Auditel(1)).

Ancora Intrattenimento, con la nuova puntata di “Edicola Fiore” su Sky Uno/+1 HD, Sky TG24 Eventi e su TV8, che ha ottenuto ieri – secondo Auditel(1) – un ascolto complessivo di 904.642 spettatori medi e 2.460.095 spettatori unici*. In particolare, i passaggi serali, dalle 20.30 circa su Sky Uno/+1 HD e TV8 e dalle 23:25 circa su Sky Uno/+1 HD, sono stati visti – sempre secondo Auditel(1) – da 643.958 spettatori medi complessivi*. La seconda settimana della seconda stagione di “Edicola Fiore” chiude con una media di 898.456 spettatori (dati Auditel(1)).

Sempre per l’Intrattenimento, il primo live di “X Factor 2016”, per i nuovi passaggi lineari su Sky Uno/+1 HD, le visioni su Sky On Demand e quelle registrate tramite My Sky, ha ottenuto ieri – secondo Auditel(1) – un ascolto medio complessivo di 300.723 spettatori*.

Nell’intera giornata e sempre secondo Auditel(1), le news di Sky TG24 HD e Sky Meteo24 hanno ottenuto, sui canali del bouquet Sky e sul digitale terrestre, 3.679.187 spettatori unici*. In particolare, l’edizione delle 20 circa sugli stessi canali, ha fatto registrare un ascolto medio complessivo di 162.380 spettatori*, mentre il nuovo passaggio dell’inchiesta “L’Italia trema”, in onda dalle 23.10 circa, è stato visto da 143.685 spettatori medi* (dati Auditel(1)).

Sempre nelle 24 ore, le news di Sky Sport 24 HD hanno totalizzato 1.383.255 spettatori unici* (dati Auditel(1)).

ASCOLTI DIFFERITI NEI SETTE GIORNI

Per quanto riguarda gli ascolti differiti nei sette giorni, il primo episodio di  “The Young Pope”, su Sky Atlantic HD e Sky Cinema HD, ha raccolto un’audience media complessiva – secondo i dati Auditel(1) – di 2.129.804 spettatori, di cui 1.039.486 in ascolto differito, pari al 48,8% dell’ascolto medio totale. Nei sette giorni, l’episodio 1 di The Young Pope superail medesimo ascolto del primo episodio della seconda stagione di Gomorra – La serie.



Articoli che potrebbero interessarti


Grande Fratello Vip ascolti
Ascolti TV | Lunedì 6 novembre 2017. GF Vip cresce ancora (27.9%), il finale di Sotto Copertura al 20.1%. Sempre peggio Che Fuori Tempo Che Fa (8.3%). Giornata da record per LA7


Silvio Berlusconi e Maurizio Costanzo ascolti tv
Ascolti TV | Giovedì 2 Novembre 2017. L’Intervista a Berlusconi non va oltre l’8.7%, Sirene in calo (17.3%). Colorado parte dal 7.8%. Al pomeriggio: Geo 11.8%, La Vita in Diretta 11.4%


ascolti tv 20 ottobre 2017 gf vip, monte -cecilia
Ascolti TV | Lunedì 30 Ottobre 2017. Bene GF Vip (25.2%), in calo Sotto Copertura 19%. Che Fuori Tempo Che Fa fermo al 9.6% (ultimi 7 minuti: 6.9%)


Squadra Mobile 25 ottobre 2017
Ascolti TV | Mercoledì 25 ottobre 2017. Io e Lei 12.7%, Squadra Mobile flop (10.1%). Pechino Express 7%

5 Commenti dei lettori »

1. Luna ha scritto:

29 ottobre 2016 alle 19:33

Ho visto le prime due puntate di The Young Pope, onestamente non posso dire che non sia interessante ma di certo non mi ha entusiasmato. Le altre puntate le guardero’ con comodo, quando avro’ difficoltà per addormentarmi.
Tra Gomorra e The Young Pope la prima tutta la vita.



2. alessandro ha scritto:

30 ottobre 2016 alle 10:06

Credo che The Young Pope sia un ottimo prodotto televisivo, penso pure che sia al pari di serie seguitissime come Gomorra. Non mi aspettavo questo crollo, spero che nelle prossime settimane ci sia un nuovo rialzo, altrimenti ci meritiamo davvero le solite fiction all’italiana…



3. morganaeuropa ha scritto:

30 ottobre 2016 alle 18:23

Il calo in termini di ascolti della 3a e 4a puntata lo ritenevo abbastanza scontato e per nulla drammatico. Si sono semplicemente staccati tutti coloro che non conoscevano veramente Paolo Sorrentino ma erano stati attirati dall’Oscar, dal grande battage della rete e di Sky, dal tema pruriginoso, dall’avvenenza del protagonista. Quando hanno capito che, in termini di azione, c’era poca trippa per gatti (forse pensavano a una puttanata nazionalpopolare stile Dan Brown 2.0), che la filosofia e il ragionamento prevaleva sugli intrighi stile Borgia, hanno lasciato perdere. C’è tanta di quella bella fiction mafiosa e sonnacchiosa sui canali Mediaset e Rai…



4. Luna ha scritto:

31 ottobre 2016 alle 07:51

@morganaeuropa Mi dispiace contraddirti ma io conosco la filmografia di Sorrentino, detesto i premi, non seguo i battages plubbicitari ed amo la filosofia. Non guardo le fiction mafiose e sonnacchiose sui canali Rai-mediasettiani, anzi ti diro’ di più non uso i primi sei tasti del telecomando e non mi lascio sedurre dalle produzioni megagalattiche con stars internazionali. Amo prodotti belli, di qualità e che mi catturano. Purtroppo The Young Pope non mi ha catturato completamente. Riconosco la qualità del prodotto (regia, fotografia, montaggio, cura dei dialoghi nell’affrontare tematiche attuali che scuotono dalle fondamenta i dogmi della religione, bravura di alcuni attori), momenti forti ma che non mi hanno coinvolta a tal punto da voler sapere come andrà a finire, a conoscere il seguito. Per quanto mi riguarda vado ad istinto, se non mi annoio, se non guardo l’orologio per sapere quando il programma finirà e ho voglia di conoscere il seguito allora per me il prodotto é riuscito. Se succede il contrario allora qualcosa non ha funzionato dal punto di vista narrativo. Denigrare qualcuno perché preferisce altre serie a The Young Pope mi sembra un po’ esagerato.



5. Luka ha scritto:

13 novembre 2016 alle 15:24

Serie mediatica e sopravvalutata (ovviamente tipica per il nostro paese). Con tutto quello che c’è in giro tra USA e UK, buttare via anche un minuto per vedere oltre questa serie è come guardarsi la telenovela su rete 4.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.