11
novembre

ASCOLTI TV DI LUNEDI 10 NOVEMBRE 2014: IN 5,9 MLN PER UNA PALLOTTOLA NEL CUORE (21.99%), SQUADRA ANTIMAFIA SALUTA AL 18.88%. I RE DELLA GRIGLIA ALL’1.6%, SPROFONDA QUANTO MANCA (3.85%)

Gigi Proietti

Ascolti tv prime time – lunedì 10 novembre 2014

Su Rai1 l’ultima puntata della fiction in prima visione Una Pallottola Nel Cuore ha conquistato 5.921.000 spettatori pari al 21.99%. Su Canale 5 il finale di Squadra Antimafia 6 ha raccolto davanti al video 4.747.000 spettatori pari al 18.88% di share. Su Italia1 la commedia La Rivolta delle Ex ha registrato 1.748.000 spettatori (6.47%). Su Rai2 la serie NCIS ha intrattenuto 2.013.000 spettatori (7.16%), nel doppio episodio, e 1.359.000 spettatori (6.18%), nel terzo episodio. Su Rai3 Amore Criminale ha raccolto davanti al video 1.481.000 spettatori (5.48%). Su Rete4 Quinta Colonna totalizza 1.334.000 spettatori (5.81%) mentre su La7 il talk PiazzaPulita è stato visto da 881.000 spettatori (4.05%). Su DMAX/+1 il talent I Re della Griglia ha ottenuto 474.000 spettatori con l’1.6%.

Access prime time

Tra lo sforo, il tapiro a Belen e l’attesa per Squadra Antimafia, Striscia tocca ben 6,6 milioni di spettatori.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 5.467.000 spettatori e il 19.13% di share mentre su Canale 5 Striscia La Notizia ha fatto segnare 6.645.000 spettatori (23.08%). Su Rai2 Impazienti ha divertito 1.449.000 spettatori con il 4.98%. Su Italia1 la serie in replica CSI:NY ha registrato 1.562.000 spettatori con il 5.61%. Su Rai3 la soap Un Posto al Sole ha fatto segnare 2.135.000 spettatori pari al 7.57%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 1.266.000 individui all’ascolto (4.5%) mentre su La7 Otto e Mezzo ha informato 1.353.000 spettatori (4.78%). Su DMAX/+1 il secondo episodio de Il Banco dei Pugni ha appassionato 629.000 spettatori con il 2.2%.

Preserale

Nella fascia preserale L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 3.940.000 spettatori (21.92%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.289.000 spettatori (24.53%). Su Canale 5 Avanti il Primo ha raccolto 3.187.000 spettatori con il 18.1% mentre Avanti Un Altro ha ottenuto 4.383.000 spettatori con il 20.6%. Su Rai2 la serie NCIS Los Angeles ha interessato 1.085.000 ascoltatori (5.52%) mentre NCIS ha ottenuto 1.884.000 spettatori (7.63%). Su Italia1 CSI: NY ha totalizzato 892.000 spettatori (3.82%). Su Rai3 Sconosciuti si porta al 4.23% con 1.116.000 spettatori. La telenovela Il Segreto su Rete4 è stata seguita da 976.000 telespettatori con il 4.01%. Su La7 la serie transalpina Il Commissario Cordier ha appassionato 343.000 spettatori (share dell’1.85%).

Daytime Mattina

Bene Mattino Cinque.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 936.000 telespettatori con il 18.64%.  Storie Vere segna 817.000 spettatori con il 17.42%. Su Canale5 Mattino Cinque ha convinto 750.000 spettatori (15.14%), nella prima parte, e 754.000 spettatori (16.14%), nella seconda parte. Su Italia1 l’episodio delle 10:30 di The Closer ha interessato 212.000 spettatori con il 4.18%. Su Rai3 Agorà segna 463.000 spettatori con l’8.92% mentre Mi Manda Rai3 ha ottenuto 301.000 spettatori con il 6.39%. Su Rete 4 Cuore Ribelle ha interessato 141.000 spettatori con il 2.44%. Su La7 Omnibus conquista 220.000 spettatori (4.08%) mentre Coffee Break ne porta a casa 243.000 (5.26%).

Daytime Mezzogiorno

Bene la prima parte dell’Aria che Tira.

Su Rai1 A Conti Fatti registra 852.000 spettatori con il 13.67%. Sulla stessa rete il cooking show La Prova del Cuoco porta a casa 2.179.000 spettatori (17.47%). Su Canale 5 Forum arriva a 1.458.000 telespettatori con il 16.81%. Su Rai2 l’intrattenimento de I Fatti Vostri segna 754.000 spettatori con l’8.82%. Su Italia1, subito prima di Studio Aperto, The Closer ha interessato 397.000 spettatori con il 5.14%. Sport Mediaset ha ottenuto 1.540.000 spettatori con il 9.34%, nella prima parte, e 1.225.000 spettatori con il 6.92%, nella seconda parte. Su Rai3 Pane Quotidiano ottiene 811.000 spettatori (5.8%). Su Rete4 il telefilm Un Detective in Corsia è stato seguito da 630.000 telespettatori con il 5.52%, mentre La Signora in Giallo ha appassionato 1.012.000 spettatori con il 6.15%, nel secondo episodio. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 375.000 spettatori con il 6.19%, nella prima parte, e 326.000 spettatori con il 2.61%, nella seconda parte.

Daytime Pomeriggio

Torto o Ragione? si ferma all’11.4%.

Su Rai1 l’appuntamento con Dolci dopo il Tiggì, con Antonella Clerici, ottiene 1.626.000 telespettatori con il 9.77%. A seguire Torto o Ragione? Il Verdetto Finale ha interessato 1.544.000 spettatori con l’11.4%. Sempre su Rai1 l’anteprima di Vid Italia in Diretta ha convinto 1.775.000 spettatori (14.79%). La Vita in Diretta, con Marco Liorni e Cristina Parodi, ha intrattenuto 2.487.000 spettatori (18.19%). Su Canale5 la soap Beautiful ha raccolto 3.469.000 telespettatori con il 19.59%, Centovetrine ha convinto 2.678.000 spettatori con il 16.21%. A seguire l’appuntamento con Uomini e Donne di Maria De Filippi, versione trono over, ha incollato al video 2.688.000 spettatori con il 19.69% (finale a 2.954.000 spettatori con il 24.72%). Sulla stessa rete la seconda stagione della telenovela spagnola Il Segreto ha appassionato 3.463.000 spettatori con il 28.69%. L’infotainment di Pomeriggio Cinque ha convinto 2.633.000 spettatori con il 21.12%, nella prima parte, e 2.492.000 spettatori con il 16.21%, nella seconda parte. Su Rai2 Detto Fatto ha raccolto 969.000 spettatori e il 6.75% di share. A seguire Super Max Tv ottiene 239.000 telespettatori con l’1.9%. Su Italia1 I Simpson appassionano 1.657.000 spettatori con il 9.59%. Futurama raccoglie 1.499.000 telespettatori con il 9.49%. La comedy 2 Broke Girls segna 883.000 spettatori con il 6.19%. The Big Bang Theory ha divertito 759.000 telespettatori con il 5.76%, nel primo episodio, e 723.000 spettatori con il 5.91%, nel secondo episodio. How I Met Your Mother ha ottenuto 588.000 spettatori con il 4.89%, nel primo episodio, e 519.000 spettatori, con il 4.3% nel secondo episodio. Su Rai3 Terra Nostra 2 ha convinto 608.000 spettatori (4.72%) mentre Geo ha appassionato 1.345.000 spettatori (9.22%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.263.000 spettatori con l’8.11%. Sulla stessa rete Il Comandante Florent ha ottenuto 704.000 spettatori con il 5.07%. Su La7 Tg La7 Cronache ha informato 423.000 spettatori con il 3.48%. Su Tv2000 il Rosario da Lourdes ha ottenuto 635.000 spettatori con il 4.22%. Su Real Time/+1 Amici Casting ha ottenuto 301.000 spettatori con l’1.8%.

Seconda Serata

Quanto Manca battuto da tutti.

Su Rai1 l’appuntamento con Porta a Porta totalizza 1.460.000 spettatori per uno share del 13.79%. In 697.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per seguire Dracula (share del 6.8%). Quanto Manca? porta Rai2 al 3.85% con 441.000 spettatori. Su Italia1 Tiki Taka ha ottenuto 684.000 spettatori (7.67%). Su Rai3 Gazebo ha interessato 712.000 spettatori con il 4.4%. Su Rete 4 Terra ha interessato 382.000 spettatori con il 5.47%.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 3.807 (21.84%) / 5.920 (23.3%)
TG2: 2.528  (16.35%) / 2.176 (7.93%)
TG3: 1.705  (10.7%) / 2.204 (11.13%)
TG5: 3.503 (22.22%) / 5.305  (20.59%)
STUDIO APERTO: 2.102 (16.77%) / 1.222 (7.33%)
TG4: 552 (8.14%) / 872 (4.42%)
TGLA7: 619 (3.53%) / 1.418 (5.53%)

Ascolti per Fasce Auditel

RAI 1 18.11 19.21 16.74 15.27 15.42 22.14 20.28 17.41
RAI 2 6.33 3.5 5.97 9.1 5.02 6.03 7.14 5.05
RAI 3 6.98 11.47 7.26 8.66 5.79 9.24 5.55 4.87
RAI SPEC 6.2 7.16 6.99 4.86 7.12 5.61 6.06 6.41
RAI 37.62 41.34 36.96 37.9 33.34 43.03 39.04 33.74

CANALE 5 18.58 17.9 16.2 18.37 22.71 19.18 19.42 15.13
ITALIA 1 6.15 3.21 3.86 9.77 5.02 4.65 5.93 7.39
RETE 4 5.23 2.58 4.86 6.35 5.81 4.4 4.53 6.51
MED SPEC 5.35 5.85 5.32 4.66 5.73 5.08 5.24 5.87
MEDIASET 35.3 29.54 30.24 39.14 39.27 33.31 35.12 34.9

LA7 + La7D 3.79 4.32 6.02 2.9 2.51 3.33 4.59 4.33
SATELLITE 16.86 16.47 19.72 14.05 19.05 15.06 15.33 19.54
TERRESTRI 6.43 8.33 7.06 6.01 5.83 5.27 5.92 7.48
ALTRE RETI 23.29 24.79 26.78 20.06 24.88 20.33 21.25 27.03

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tutto può Succedere 2 - Benedetta Porcaroli
Ascolti TV | Giovedì 22 giugno 2017. Tutto può Succedere 17.2%, The Winner is 15.8%. Solo il 4.8% per Santoro


Piero Angela
Ascolti TV | Mercoledì 21 giugno 2017. SuperQuark vince con il 15.7%, Chi l’ha Visto? 11.4%, Solo per amore 2 9.5%


Enrico Papi, ascolti tv sarabanda 20 giugno 2017
Ascolti TV | Martedì 20 giugno 2017. Rai1 vince con il 13.5%, Survivor 11.4%. Sarabanda 8.7%, CartaBianca cresce senza Floris (6.2%). Record Reazione a Catena (25.8%-29.1%)


Scotti Caduta Libera
Ascolti TV | Lunedì 19 giugno 2017. Testa a testa tra A Spasso nel Bosco (15%) e Caduta Libera (15%). Su Tv8 Lo Hobbit 4.1%. La Vita In Diretta Estate parte dal 9.3% e dal 15.4%

70 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. enricack ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:23

Finale da paura degno della serie, ovviamente in attesa del prossimo anno per scoprire chi ha rapito Calcaterra (anche se secondo me c’è lo zampino di Rachele Ragno). L’ apotesi per noi fan è stata il rincontro tra la Mares e Rosy, ovviamente. Chiude perfettamente nella sua media anche se mi aspettavo qualcosa in più. Certamente rimane la serie mediaset più forte e più seguita in assoluto ma mi chiedo com’è possibile che in attesa di Squadra quelli che guardano Striscia siano più di 6milioni e mezzo e poi si scenda a 4milioni e 7oo mila spettatori. Tutti gli altri si sono catapultati su Proietti, mah. Adesso sono in attesa della messa in onda del Il bosco, già da quei pochi minuti ho capito che mi piace!



2. Marco89 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:25

Pazzesca Squadra Antimafia al cardiopalma. Gia` aspetto la settima stagione. Favoloso il tributo alla Mares che incontra Rosy, momento commovente e nostalgico, le protagoniste amate e mai dimenticate di 4 edizioni.
La Michelini non puo’ mancare, il suo personaggio e` pieno di forza e potrebbe ancora servire per la sceneggiatura vera e propria visto che a mio parere le chiavi le ha lei. Complimenti a tutti e grazie per realizzare questa fiction sperando di continuare a poter godere a lungo del meraviglioso scenario siciliano.
I 5 milioni sono mancati ma va bene comunque. La serie e` tra le piu` considerate e apprezzate in ogni caso. Media comunque buona, direi ottima per C5.



3. marina ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:25

Grazie per l’onestà di avere scritto che Striscia ha sforato (chiusura Affari Tuoi: 21.16; chiusura sforante Striscia lo sforo: 21.15).



4. stefano ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:28

Ma a Striscia cosa è successo ?



5. marina ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:30

Ovviamente ho sbagliato: Striscia lo sforo ha sforato fino alle 21.25.



6. anastasia ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:34

Mi sembra che di sfori, nel passato, anche Affari Tuoi ne abbia fatti! Purtroppo è una brutta abitudine, sinonimo di poco rispetto per i telespettatori, che da anni ci propinano. Mezzuccio però utilizzato sia da Rai che da Mediaset, precisiamo anche quello! Milly Carlucci è una maestra! Onestà intellettuale!



7. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:36

Hanno sforato entrambi gli access; buono Proietti ma niente di esaltante, visto che erano due ultime puntate non han fatto sfracelli; non credo la Rai faccia una seconda serie, da Proietti ci si aspettava almeno il raggiungimento di 6 milioni e mezzo, è un attore strapagato e finora sempre molto seguito. Le fiction Rai stanno andando molto bene, chi più chi meno, ma il resto della giornata in alcuni punti è lottato, e in altri è perso nettamente.

La parte show è terribile a mio avviso, e quelli che arriveranno, oltre che esser copie di precedenti programmi (Forte forte forte di Amici e Senza parole di C’è posta) non ci vedo grandi cavalli di razza. E’ vero comunque, tutti e due gli access hanno sforato di almeno 15 minuti, tutte e due in attesa dell’ultima puntata delle fiction.

Ps: ho seguito l’anteprima del Bosco, e l’ho trovata magnifica. In una semplice scena in cui la Michelini cercava il segnale col telefono, mi sono venuti i brividi; hanno fatto qualcosa di spettrale e fresco allo stesso tempo a mio avviso, uscendo dai soliti schemi di mafia e camorra. Il genere melò e quello noir stanno entrando nelle case degli italiani; il Bosco a prescindere dagli ascolti, sarà qualcosa mai vista, vista la sua magnifica e ultra espressiva attrice. Complimenti alla Michelini e a Valsecchi con la sua taodue, che sta provando ad uscire dai classici schemi, sia con questo prodotto che con task force e come un delfino.



8. Luca ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:38

Ma il SEGRETO SU RETE 4 LO VOLETE ELIMINARE E METTERE QUALCOSA DI NUOVO??



9. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:42

Scusatemi, il segreto a quell’ora con 3,4 milioni non può aver fatto il 18%, a mio avviso c’è un errore. Forse è un 2 quello davanti. Sennò Italia in diretta ha fatto il 4% :)



10. Mattia Buonocore ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:57

@Max 26 è il 28, sto correggendo. Scusate per l’inconveniente.



11. shayne80 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 10:58

Nessuna delle due fiction fa sfracelli ma Antimafia resta una delle migliori fiction italiane….nel daytime soliti ascolti da ripensare assolutamente la fascia 14-17 per Raiuno…ottimo forum al pomeriggio



12. selena ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:09

Ottimi ascolti per l’ultima puntata di Proietti che sfiora i 6 milioni, crescendo rispetto a domenica e distanzia con una pallottola Bocci di circa 1,3 milioni.
Senza Pechino L’antimafia non sale (questo a dispetto di chi lo ipotizzava, segno che non ha tolto pubblico alla fiction) restando stabile nei suoi 4,7. La media rispetta alla passate stagioni è in lieve calo e in nessuna puntata ha toccato i 5 milioni. Nel giro di un paio di stagioni non è una buona cosa, visto che solo due anni fa li superava tranquillamente. Senza Pechino l’unica rete che ci guadagna in toto è italia uno che con il film la rivolta delle ex tocca una cifra da iene.
Striscia segna ottimi numeri toccando il suo record stagionale con lo sforo e risulta essere il programma più visto dell’intera giornata di ieri. E’ un risultato da segnare perché sarà molto sporadico.
Non concordo che l’attesa dell’ultima dell’antimafia incrementa striscia, anzi finito il programma di ricci si perdono ben due milioni che non sono pochi, dimostrando comunque i limiti degli interessi sul tema trattata dalla fiction, a parte i fedeli (infatti si passa dai 6,6 di Striscia ai 4,7 per bocci, l’attesa scompare…).
Prime time settimanale Raiuno – canale 5: 2 – 0 Con doppietta di Proietti che asfalta i cesaroni e poi batte Bocci.



13. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:10

Tra l’altro a mio avviso, le inquadrature de il Bosco saranno fantastiche, già si è capito che si entrerà quasi sulla faccia dei personaggi per non perdere nemmeno una loro minuscola emozione; la aspetto con ansia; adoro la Michelini e vorrei vedere la sua consacrazione; idem per Sartoretti, Gioè è già un cavallo testato.



14. Rox ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:11

stefano ha scritto:

“Ma a Striscia cosa è successo ?”

Il servizio di Militello che come ogni lunedì consente a Striscia di vincere la serata ormai solo una volta alla settimana.



15. G ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:14

Ottima la fiction “Una pallottola nel cuore”. “Squadra antimafia” chiude con un buon risultato, in calo però rispetto all’ultima puntata della quinta stagione, andata in onda il 18 novembre 2013 (5.569.000 – 20.69%). Male “Dolci dopo il Tiggì”, di nuovo sotto il 10%.



16. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:14

Selena scusami, perché segnali uno sforo solo quando invece hanno sforato entrambi? Io ho visto affari tuoi, ed è finito allo stesso e identico orario di striscia. Dico io, un pò di obiettività…. Rendiamoci pure conto che la serie di Proietti fa molto meno di Montalbano in replica, ed è costata un occhio della fronte, come tutte le fiction Rai. Impariamo a leggere i dati e ponderare competenze e costi ragazzi; non vinciamo nulla se vince la Rai e non vinciamo nulla se vince Mediaset; chi gioisce per vittorie e sconfitte deve pur ricordarsi che stiam parlando di tv, nulla di che.



17. selena ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:15

Nel blog a voi dirimpettaio il film di italia uno è segnato a 2,7 milioni…? chi ha ragione?
Ps. è vero che la venier sarebbe ad un passo da condurre l’isola dei famosi? Come si rilancia sta donna…dal peto al trash dell’isola..e doveva fare una stagione in panchina….mizzica.



18. enricack ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:19

Vorrei precisare che Squadra Antimafia sono 6 anni consecutivi che va in onda sempre nello stesso periodo e il fatto che oggi a distanza di anni faccia ancora quasi 5 milioni di telespettatori ed è un vero fenomeno del web giovanile non mi sembra niente male. La gente qui preannuncia nefasti che non esistono. Il tema trattato attrae come vedete ancora pubblico ma è chiaro che con l’ uscita di scena pian piano dei protagonisti e le continue evoluzioni ci sia un calo. Non mi sembra che si preannunci nessuna tragedia, anzi. Evidentemente la scelta di far coincidere le due puntate finali delle due fiction avversarie ha fatto si il pubblico dei fedeli per squadra restasse tale e per prioietti che ha sempre oscillato nel numero dei telespettatori avesse la meglio, ma solo in quello. Se chiedete Squadra antimafia la conosco tuitti



19. Marco89 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:20

Qualunque serie che va in onda ogni anno rischia di scendere ma in Italia nessuno lo fa. Ed e` pure difficile riuscire a conquistare il pubblico con un tasso di azione cosi` alto per ogni stagione. Antimafia non e` per tutti, e`il suo limite ma anche il suo grande pregio che la differenzia dai vari polpettoni che tanto piacciono all’italiano medio. Giusto rischiare meno male qualcuno ancora lo fa.



20. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:22

E vorrei pure ricordare che se togliamo il Medico in famiglia, non si vede da anni una fiction Rai che sta sui 4,5 milioni alla sesta serie; capisco che noi spettatori Rai privilegiamo il servizio pubblico, ma non possiamo disprezzare e affossare un prodotto solo perché ci vediamo sotto il marchio Mediaset.

Facendo un’analisi obiettiva, pensiamo che questo nostro amore non sta spaccando e siam solo alla seconda serie, fuoriclasse è arrivato alla terza ma non siamo sul 30% voglio dire, Rossella alla seconda ha toppato; mantenere una serie lunga e seguita è complicatissimo, e mantenerne il livello di eccellenza idem; il Medico senza Banfi perderebbe completamente il suo senso, e non ciò starà in eterno, dato che la storia sta diventando imbarazzante. Proietti alla prima serie fa buoni risultati, ma non è che colpisca più di tanto il pubblico, stile un’altra vita. Ridimensioniamo alcuni commenti, siam persone giovani o non, ma con una testa che deve funzionare senza accanimenti vari da una o dall’altra parte.



21. Selena ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:23

max, tra di due ha sforato più striscia quindi ho fatto notare questa cosa. E poi sai che a me piace far notare i numeri 6 milioni per una fiction sono 6 milioni. Non è che l’antimafia la fanno gratuitamente, poi ora bocci ha pure un maschietto da mantenere si dovrà far pure pagare anche lui. Poi per parlare di costi dobbiamo vedere quanto ne ricavano in pubblicità dall’emissione del prodotto.
Poi vedo se confrontiamo il dato riportato da G con l’ultima puntata dello scorso anno si vede proprio un calo di circa 800.000 spettatori, da un anno all’altro non sono pochi e sottolineo nemmeno l’assenza di Pechino ha fatto salire la fiction, che doveva essere per forza azzoppata dal reality di Raidue, cosa non vera.
Capisco i fan e chi la segue e il senso adrenalico che piace, ma la mia è solo un’analisi sui numeri con cui mi piace giocare e scrivere come in una partita doppietta di gigi, visto che l’ha fatta contro due avversari diversi è giusto da segnalare.



22. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:25

Selena guardati per sfizio il promo de Il bosco e guarda come si realizza un’inquadratura che quasi ti commuove, dai primi minuti si son visti primi piani spaventosi e di una professionalità unica; sembrava di stare affianco alla Michelini.



23. enricack ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:29

Io ho sempre detto che parlo da fan della serie ed è chiaro che mi infervoro se vengono dette cose che secondo me non sono giuste. Se ci limitiamo all’ analisi dei dati potrete avere tutte le vostre teorie e sinceramente non le seguo e non sono interessata minimamente a seguirle. resta il fatto che quando ti affezioni ad una serie nutri affetto e simpatia verso i personaggi, attendi il ritorno della nuova stagione con adrenalina. Béh posso dire che è una serie di successo. Non lo so seun genere di questo tipo altrove avrebbe sfondato cosi, credo che il pubblico di canale 5 sia il piu adatto visto che come diceva bene Marco89 non è per tutti. O ti piace o no, ovvio!



24. selena ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:29

Lo scrisse anche Davide, in questo blog, Devono stare attenti a non far fare all’antimafia la fine di distretto. Il potenziale ce l’ha e vedo che piace ma riproporla ennesimamente ogni stagione in maniera assidua secondo me negli anni le ha fatto perdere qualcosina.
Se la tenevano a riposo anche solo una stagione ne guadagnava in immagine ed ascolto, perché l’attesa aumentava. Poi per legge commerciale visto che è il prodotto più alto della rete in questa prima fase di stagione (ma quest’anno mancano le tre rose di eva) è normale investirci. E’ successo la stessa cosa con Distretto e lo riproponevano ogni anno a settembre, finchè gli attori accettano e rimangono si riesce ma quando incominciano a defilarsi sarà difficile.
Sono convinta che se Bocci lascia la serie (perché magari si tufa e vuole guardare altro) possono tranquillamente chiuderla.



25. Marco89 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:29

Enrica lascia stare da mesi qua ci sono le fazioni Rai e Mediaset. Quasi nessuno e` obiettivo. Lascia perdere, tempo sprecato.



26. kekko27 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:35

Giusto per la cronaca vorrei dire che antimafia ha fatto delle percentuali bulgare sul target 15-34 segno che la fiction ha conquistato il pubblico giovane che non segue la tv.Proietti va forte tra i nonni.



27. selena ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:39

max, visto che ti piace analizzare. Secondo te è giusto che a due persone (che sono belen e Marcuzzi) le vengano affidati obbligatoriamente due programmi in prime time, perché già per contratto li devono fare (in prima serata) e quindi non sanno dove metterle e quindi ad una le danno tsqv (perché lo aveva già in contratto di fare il sabato sera) e all’altra l’isola perché in cantiere in contratto deve fare una prima serata a stagione (e non essendoci il gf, l’unica opzione resta l’isola). Quindi La Venier già contattata per il reality deve per forza essere dirottata a fare l’opinionista (come successe casualmente con La ventura) non potendo più condurre (immagino come sarà contenta, quando la vedrà condurre e dirà potevo esserci io). Non mi sembra una cosa normale fare questi contratti a prescindere dai risultati precedenti, non la trovo tanto logica e ragionevole come pensiero e clausola.



28. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:42

Si Selena ma per me calo è altro, Rossella da un anno all’altro gli ascolti li ha dimezzati, ed eravamo alla serie della sua consacrazione; per questo ti dico stai attenta al modo in cui commenti; Proietti alla prima serie non spacca, e pure lì ci saranno dei costi. 6 milioni a una prima serie son buonini, ma lo sono pure 4,7 a una sesta; guardare Rai non può significare avere i paraocchi, perché poi chiunque di noi rischia di apparire come un bimbominkia, ed è una cosa patetica credimi. Io guardo affari tuoi, ma non critico avanti un altro, perché rispetto all’anno scorso in media è salito di 2 punti di share, e trovo Bonolis un mostro dell’intrattenimento a prescindere se vinca o perda. La Taodue se smette di appiopparci mafia e camorra, può dare dei risultati splendidi, e il Bosco ne può esser la prova. Puntare su un’attrice che funzionerebbe anche all’estero, in quanto madre natura le ha dato una faccia di una espressività unica, può esser rischioso, ma è comunque un tentativo che esula dai numeri per quanto mi riguarda.

E concordo con chi dice che antimafia non è per tutti, è il suo pregio e la sua croce; come non è per tutti la vita in diretta; chi vuole passare un pomeriggio spensierato non la guarda di certo.



29. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:48

Selena analizza questi di dati; ti prendo una grande famiglia, perchè è stata una fiction di grande successo;

Prima stagione;
1 15 aprile 2012 5.610.000 24,53%
2 16 aprile 2012 7.118.000 26,30%
3 23 aprile 2012 7.122.000 26,01%
4 30 aprile 2012 6.809.000 26,13%
5 7 maggio 2012 6.935.000 25,62%
6 14 maggio 2012 7.532.000 26,39%

Seconda stagione;
1 21 ottobre 2013 5.265.000 19,14%
2 24 ottobre 2013 5.017.000 19,64%
3 31 ottobre 2013 5.140.000 20,93%
4 7 novembre 2013 5.323.000 21,37%
5 14 novembre 2013 5.527.000 21,32%
6 21 novembre 2013 5.681.000 21,51%
7 28 novembre 2013 5.516.000 20,75%
8 5 dicembre 2013 6.043.000 22.78%

Ergo, se quello di antimafia è un calo, questo cosa sarebbe? 1,5 milioni di telespettatori persi in media, ed eravamo alla seconda serie. E poi scusa, tu stessa dici che i numeri di una volta sono irrealizzabili, ma deve valere per entrambi gli “schieramenti”



30. Selena ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:49

Senza offesa, ma i primi non obiettivi siete un po’ voi.
Ad esempio, se Davide scrive un post dove con sincerità redige una recensione su tsqv e rimane turbato da una puntata con un montaggio tritato culminante con una scena dove una peta in faccia alla venier (una signora) io ne capisco il senso del discorso ed è ammirevole che a lui faccia questa impressione. Invece si commenta confrontando il fatto con il seno della maya che non c’entra nulla.
Lui analizzava al di là del fatto trash del singolo peto, era un peto in pratica sul volto, sono quelle cose che si sentono fare nelle caserme militari per pratiche di nonnismo (e le fanno come atto deplorevole ed offensivo tenendo la neo-matricola ferma e sedendosi sopra nei, davanti alla tv ci sono anche dei bambini, che possono sempre volerlo riproporre, magari in faccia ai genitori, perché lo possono trovare divertente.).
Poi la gente guarda si diverte e dice che male c’è e poi magari fa il moralismo perché ad una conduttrice le cala il vestito e si vede un seno. Ecco secondo me non avete capito il senso del suo articolo se commentate cosi.



31. lello ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:50

ottimo proietti che pur non facendo numeri da capogiro batte squadra che non sfonda ne’ per l’ultima puntata ne’ grazie al forte traino di striscia che , giusto per la cronaca ha chiuso circa 12 minuti dopo affari tuoi.nelle altre fasce continua la vittoria di canale 5 in quella 15-18 con pomeriggio che in media ponderata fa il 18.66 contro il 16.50 in media di vid che supera di poco p5 negli ultimi 45 minuti…per il resto: stabilità! nelle 24 ore un quasi pareggio con leggera prevalenza di canale5 che e’ costretta a rincorrere raiuno, che seppur con numeri non eccellenti, risulta essere vincente.



32. nica ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:50

EVVIVA Squadra A antimafia.Selena ma che ti mangi;veleno forse?ti senti fregare per Striscia,?



33. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:50

14 maggio 2012 7.532.000 26,39%

5 dicembre 2013 6.043.000 22.78%

Se antimafia cala, una grande famiglia si disintegra praticamente; ecco il rapporto tra i due finali di stagione della fiction di servizio pubblico.



34. Vince! ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:55

Da lunedì prossimo l’Italia sarà un Paese più triste: i gggiovani non sapranno più cosa seguire in tv!

Scherzi a parte, mi sembra notevole il risultato della brutta fiction con Proietti, di gran lunga la peggiore della stagione su Rai1.



35. Vince! ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:55

Da lunedì prossimo l’Italia sarà un Paese più triste: i gggiovani non sapranno più cosa seguire in tv!

Scherzi a parte, mi sembra notevole il risultato della brutta fiction con Proietti, di gran lunga la peggiore della stagione su Rai1.



36. selena ha scritto:

11 novembre 2014 alle 11:56

max se scrivi cosi sei tremendo…6 milioni sono ottimi non buonini.
Quante fiction toccano i 6 milioni? Dai se usi il vesseggiativo buoni-ni sembra quasi che lo minimizzi (sei forte). Ad averne fiction che toccano il numero 6, ce ne fossero. Le vedremmo ogni stagione visto che i produttori ci investirebbero di continuo.
Metti troppa carne al fuoco.
Bonolis è un grande professionista, però a me da quella sensazione di vedere un cantante con una grande voce e di potenzialità vocali che per vendere e stare nella discografia sembra quasi costretto a fare quei pezzi tipicamente commerciali dove la voce è un’optional e nemmeno si sente la potenza.
Nel senso che lui ormai si presta e si diverte a fare una tv cosi, dove certi atteggiamenti non sono cosi lodevoli e potrebbe tranqullamente farne a meno (es. quando prende la clava e percuote il sedere ad una signora io non lo trovo divertente, perché non lo fa su una ventenne o trentenne si guarda bene dal farlo, vai sugli anziani, e lì lui ha la coda di paglia).



37. nica ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:02

All’anima che successone i dolci e il Verdetto!!!!!!E poi sarebbe flop Centovetrine?Premetto che non lo ho mai guardato .Obiettivita’ ci vuole non imbecillita’



38. Lucantonio Prezioso ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:04

Giornata da incorniciare per c5 col 18,58% nel totale 24 ore che batte di poco r1 al 18,11% molto bene tutti i programmi di c5 in particolare mattino 5 e striscia che asfalta affari tuoi. Bene squadra antimafia finale col botto.



39. Mau79 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:09

Faccio notare che un’altra serie Rai che fa numeri bulgari oltre al Medico, dopo anni di messa in onda (stanno girando la decima serie) è Don Matteo che praticamente non scende da anni sotto i 7 milioni! Queste sono le vere fiction di successo!
Per il resto non aggiungo altro, hanno analizzato prefettamente la giornata di ieri Selena e Lello! Squadra antimafia rimane stabile e non tocca i 5 mln neanche nella puntata finale (quando tutti i fan di Canale5 ci avrebbero scommesso un occhio)!
Pur restando la fiction più vista, per ora, di Mediaset non mi sembra un risultato esaltante, se poi i fan di Mediaset sono contenti…beh, sono contento anch’io per voi! ;-)



40. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:20

Ah beh ma su Don Matteo non c’è nulla da discutere; i preti e le suore stanno andando da Dio, non c’è alcuna considerazione da fare in merito, e Terence Hill è un grande, mi è sempre piaciuto e l’ho sempre seguito.

Nessuno però mi ha commentato il calo impressionante di una grande famiglia; anzi il crollo.

Sul discorso trash, io credo che un peto in faccia sia di cattivo gusto quanto un seno fatto uscire di proposito, dato che la Maya stessa ha ammesso che le era successo in prova; e i vestiti si possono anche cambiare. per me è trash l’una e l’altra cosa, perché il messaggio che la Maya ha dato è “Mettete le tette in mostra, così vi guardano tutti”; mi ricorda un pò le docce del gf….

Mau scusami, ma fan di Mediaset o di Rai, ma che qualcuno qui vince un premio? Ma la smettiamo di cadere nel fanatismo per cose che nemmeno alla lontana conosciamo?

Selena vorrei che mi esponessi il tuo parere rispetto ad una grande famiglia, visto che hai giudicato la perdita di spettatori di antimafia; nel caso della fiction rai, che seguo e apprezzo, 1,5 milioni in meno; come mi rispondi?



41. Marco89 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:26

I ggggiovani non guardano solo la tv, fanno anche altro. Se ne fanno una ragione Forse ci si sbaglia col pubblico oooover che spesso e volentieri guarda sempre la tv su una stessa rete.



42. selena ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:39

Su una grande famiglia. La prima stagione aveva appassionato complice la trama e il forte cast e una scena iniziale di gassmann che si perde con l’ elicottero aveva incuriosito molto.
I produttori hanno puntato ovviamente sulla seconda stagione e forse l’ aver reso Gassman più protagonista, facendolo ritornare e comparire ha tolto un po’ quell’alone di mistero che aleggiava, svanendo quell’effetto sorpresa inquietante. Poi un calo da una serie all’altra può esserci. Va detto che con quella fiction si sono create novità attoriali emergenti, prendi ad esempio Luca peracino che e’ diventato cult facendo la parte del giovane gay, lontano anni luce dallo scemotto di Colorado.



43. Vince! ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:40

Peccato che i dati invece dicano che certe trasmissioni di Canale5 vadano benino proprio grazie agli over…
Sul fatto che certi gggiovani di questo blog (non tutti, per carità) abbiano una vita al di fuori della tv, poi, nutro da sempre seri dubbi…



44. selena ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:49

Poi che la fiction sulla pallottola abbia una trama un po’ così e non sia attualissima di contenuti e’ vero, ma proietti resta un grande artista con un viso che parla senza dire nulla e se da solo a più di 70 anni tocca i 6 milioni dimostra tutto l’ affetto che nutre il pubblico nei suoi confronti restando col passare degli anni uno degli attori più visti in tv, dopo i successoni storici del maresciallo Rocca. Ogni prodotto che ha fatto e’ andato bene. A questo punto potrebbe anche fare un paio di puntate per uno show del venerdi o sabato sera con ospiti, dove balla, canta si racconta e dice barzellette perché porterebbe a casa 5 o 6 milioni, che per un intrattenimento sarebbero molto buoni.



45. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:52

Si Selena, ma tu hai detto che il calo di antimafia è preoccupante; secondo il tuo metro di giudizio allora il calo di una grande famiglia, alla sola seconda stagione, cosa è? Io uso lo stesso peso sia se dò un parere su Mediaset che su Rai, a prescindere dal fatto che guardo molti più prodotti Rai; la sensazione è che qui trasmissioni non viste vengono giudicate trash solo perché su Mediaset, e trasmissioni Rai vengano giudicate da vecchi solo perché stanno lì; ma dico, ci rendiamo conto che cadiamo nel fanatismo stile fan dei one direction?

E che Mediaset e Rai non ci danno compenso per la difese da avvocato?

Tra l’altro, una è una tv basata sugli spot che fin che sono tantissimi, stanno a significare che la rete è pienamente in salute (Televisione commerciale); l’altra è una tv che vive del nostro canone annuale; quindi se proprio vogliamo i dati non son manco paragonabili; per decretare ad esempio chi vince tra la vita in diretta e pomeriggio 5, dovremmo:

considerare il costo degli spot e il singolo pagamento da parte delle aziende che posseggono tale spot, considerare i costi fissi e variabili di ogni trasmissioni, compresi compensi e quant’altro; e vedere se i segmenti son paragonabili; cioè usciamo

PAZZI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



46. Marco89 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 12:59

Comunque gggiovani e` un motto vecchio, meglio aggiornarsi.
Riguardo i dati sono solo falsita` visto che spesso e volentieri nel target commerciale prevale Canale 5.Aggiornarsi anche in questo a meno che Lor signori non abbiano dati personali,di ricerca autonoma.



47. Max 26 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 13:00

Cioè guardiamo il totale giornata; Rai1 arriva al massimo al 22 in una fascia e Canale 5 al 22 in una fascia; voi vedere le reti in salute? Ammazza…..



48. Vince! ha scritto:

11 novembre 2014 alle 13:08

Ho detto un altra cosa: quando Canale5 va benino nei dati complessivi lo fa grazie anche agli over.
Per non parlare delle segmentazioni ben più sofisticate che si usano adesso nel campo pubblicitario… Per cui la divisione over-gggiovani ormai non ha molto senso, se non quello di tirar su di morale i fan di certe fiction in declino.



49. alex ha scritto:

11 novembre 2014 alle 13:10

a dire il vero anche io mi sarei aspettato molto di più dall’ultima puntata della serie di canale 5. ma 4 milioni non sono mica male. anche la fiction di raiuno sin dalla prima puntata è sempre andata benissimo. sono risultatio ottimio e soddisfacentio. fosse sempre così anche per alcuni programmi televisivi che ne hanno davvero bisogno. uomini e donne sta diventando un programma talmente noioso e scocciante che per me andrebbe chiuso direttamente. non sene può più. ma soprattutto con il trono over. finchè si va avanti così, si va sempre bene. stasremo a vedere. piacerebbe molto vedere la terza serie, di UNA GRANDE FAMIGLIA su raiuno. interessante e molto ben gradita. staremo a vedere.



50. Marco89 ha scritto:

11 novembre 2014 alle 13:19

Se Squadra Antimafia e` in declino si capisce tutto. Proprio perche` Antimafia non piace agli over non fa gli ascolti delle fiction di Rai1. Io parlo di una rete che infatti si appoggia su quel target, in barba al servizio pubblico. Se canale 5 ha pure gli over meglio, basta non concentrarsi solo su quelli, soprartutto se si riceve il canone.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.