8
febbraio

Sanremo 2021, Stefano Coletta pensa ad un ‘Amadeus Bis’

Stefano Coletta e Marco Liorni - Italia Sì

Stefano Coletta e Marco Liorni - Italia Sì

Stefano Coletta guarda al futuro e pensa già ad un “Amadeus Bis“. Complici gli ottimi risultati ottenuti dal Festival di Sanremo 2020, il neo direttore di Rai 1 ha infatti ammesso, ai microfoni di Italia Sì, di essere intenzionato a chiedere al direttore artistico in carica di condurre anche la prossima edizione della kermesse canora.

Intervenuto sul finale della trasmissione di Marco Liorni, Coletta ha precisato:

Allora, non ne abbiamo ancora mai parlato perché l’intensità con cui si è lavorato a questa edizione, veramente, ha impedito di poterne parlare. Credo che i risultati porterebbe naturalmente al fatto che Amadeus lo meriti ma ne dovremo parlare, ovviamente, a fine festival“.

Una prospettiva, pronunciata cautamente, facilmente ipotizzabile. Ad oggi, la settantesima edizione del Festival di Sanremo ha raccolto un ascolto medio pari a 9.772.750 telespettatori con il 53,3% di share. Risultati al di sopra del 2019, anno in cui lo show confezionato da Baglioni ha portato a casa – in tutte le cinque serate – 9.763.000 telespettatori (con il 49,38%).



Articoli che potrebbero interessarti


Amadeus, AmaSanremo
Sanremo 2021, Amadeus: «A gennaio valuteremo la situazione». Intanto arriva AmaSanremo


Amadeus e Stefano Coletta
Sanremo 2021, Coletta rassicura: il Festival ci sarà!


Amadeus
Sanremo 2020, conferenza stampa conclusiva. Coletta: «Auspico un Amadeus bis. Cattelan? Interessante, lo osserviamo»


Amadeus
Sanremo 2020, conferenza stampa della quarta serata. Benigni al telefono. Coletta: «Amadeus bis? Non ne abbiamo ancora parlato»

3 Commenti dei lettori »

1. Francesco ha scritto:

8 febbraio 2020 alle 20:41

Se farà il bis vogliamo pure Fiorello!



2. Ale ha scritto:

8 febbraio 2020 alle 20:54

Noooooo basta Fiorello, il prossimo anno vogliamo un comico vero che faccia ridere veramente.



3. vicky ha scritto:

8 febbraio 2020 alle 22:48

Io mi sto divertendo tanto con loro due.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.