DavideMaggio.it

Profilo utente

Stato:
Nome: Andrew
Membro da: 2013-05-09 09:55:53
Website URL:
Chi sono:
 

Commenti degli utenti

  1. AVANTI UN ALTRO: BONOLIS E SCOTTI INSIEME PER 4 PUNTATE, POI GERRY DA SOLO. NON ERA MEGLIO TESTARE UN NUOVO FORMAT?

    Scotti a me piace molto come conduttore, ma non si può negare che AUA non è il programma per lui! Il programma ha bisogno di ritmo e battute taglienti, e Scotti è più un conduttore “bonaccione”.
    Tra i commenti ho letto che c’è gente che vedrebbe bene Ruffini o Vernia… Per carità! Rispetto a loro Scotti è 100 mila volte meglio!
    Invece concordo con l’articolo dove si sostiene che Mammuccari potrebbe funzionare! Sono della stessa idea anche io, poiché lui ha quella schiettezza che serve.
    Tra gli altri vedrei bene, per assurdo, anche Claudio Lippi. Lui è molto naturale, e nelle situazioni confusionarie in stile AUA dà il meglio di se, anche con la sua vena comica.

  2. CLAUDIO LIPPI A DM: SONO UN PROTAGONISTA CHE MERITA ANCORA DEGLI SPAZI. CONTERA' QUALCOSA L'ESPERIENZA? LA PAPERA E QUANTO MANCA: IL SUICIDIO DI RAI 2. SAVINO? DEVE CAPIRE COSA FARE DA GRANDE. SCANU? GLI CONSIGLIO UNO PSICOTERAPEUTA. PORTE APERTE PER AGON E CAIRO

    Forse sono io che ragiono in maniera sbagliata, ma ritengo che Lippi abbia detto tante cose SACROSANTE!
    Vogliamo negare che in Italia non si sappia più fare tv? Negli ultimi anni pochissimi programmi sono stati ideati nel nostro Paesi, tutti gli altri sono stati importati da altri Paesi, e molto spesso si tratta di programmi di cui si poteva fare volentieri a meno!
    Senza considerare che secondo me ha molta ragione quando parla di autori che ingabbiano con battute poco divertenti alcuni artisti! Vogliamo negare anche questo? Molti programmi non funzionano perché il conduttore è vincolato a dei copioni che sono tutto tranne che divertenti. Tant’è vero che programmi in cui il conduttore è lasciato libero (e ha buoni autori), come ad esempio “Avanti un altro”, sono dei successi. E proprio a proposito di quest’ultimo programma, onestamente Lippi lo troverei quasi adatto a sostituire Bonolis nel periodo di cambio conduzione.
    Come ho detto prima forse lo strano sono io, ma ora che stanno mandando in onda le repliche della “Buona Domenica” di Costanzo con Lopez, Lippi, Barale, rimpiango tantissimo quei programmi. Sapevano regalarti un pomeriggio divertente e spensierato. Ora si parla solo di tragedie, tra la D’Urso e Giletti…

  3. LA PAPERA NON FA L'ECO E SPERIAMO CHE MAX GIUSTI NON STRAMAZZI DI NUOVO IN PRIMA SERATA

    Solo a me questo programma come impostazione (almeno da quanto scrivete) ricorda il programma “Fenomenal” di Mammuccari che andava in onda su Italia 1?

  4. IL MINISTERO DEGLI INTERNI VIETA L'USO DELLE ARMI IN SCENA. SET DELLE FICTION BLOCCATI

    In Italia il nostro governo non sa proprio come riempire le giornate… Già mi ci vedo a girare serie come “Gomorra” col fucile di Spongebob! Ma che cavolo gli passa per la testa a questi? Che problema gli usava l’uso di armi “reali” (che poi reali reali non sono, come è scritto nell’articolo…). Intanto facciamo spostare anche i set all’estero, tanto da noi il lavoro ci avanza!

  5. TU SI QUE VALES: SE NEL SABATO SERA DI CANALE 5 CI SI SCORREGGIA ADDOSSO

    “Un talent privo di senso, in cui i concorrenti sembrano dover semplicemente intrattenere il pubblico”
    Scusate, ma in questa frase è racchiuso proprio quello che a mio modo di vedere è TSQV! Visto che il lato talent se ne è andato su Sky (proprio su questo sito raccontavate che la parola talent era bandita in quel programma sin dalle prime registrazioni), è bene che si sia puntato sull’intrattenimento del pubblico! Io non vedo dove sia lo scandalo. Fino a prova contraria le trasmissioni sono fatte per il pubblico, e se loro apprezzano (dall’auditel pare proprio di sì), non vedo dove sia il problema. Ben vengano programmi dove ti fanno passare una serata piacevole e divertente senza che ci siano giurie poco credibili (non mi venite a raccontare che la giuria di Ballando è seria…).
    Poi, se si vuole ricondurre tutto allo scorregione in questione (che anche io ho trovato di cattivo gusto) lo si faccia, ma non mi sembra che abbiano montato tutte le puntate su questo tizio!

  6. AGORA', SABINA GUZZANTI SBROCCA: GERARDO GRECO INCAPACE PAGATO COI NOSTRI SOLDI

    E certo…. Meno male che c’è lei in questo mondo che capisce tutto e sa fare tutto! Gli altri sono tutti incapaci…
    Il problema è anche di chi fino ad ora gli ha dato credito, visto che onestamente non ho capito quale talento ha!
    Non mi si venga a dire che i suoi film sono opere d’arti… Sono semplicemente degli spot elettorali fatti a film! Sarebbe da apprezzare se con i suoi film mettesse in luce TUTTI gli intrighi della politica, ma fino a prova contraria lei parla solo di QUELLA persona, ormai la sua ossessione.
    A me sti pseudo comici che si credono mega-intellettuali cercando di inculcare che il loro modo di pensare è l’unico giusto fanno veramente rabbia, visto che predicano bene ma razzolano malissimo!

  7. QUESTIONE DI BUZZ, QUESTIONE DI BACCHETTA

    Dopo aver visto la prima puntata, sono arrivato a conclusione che lo show di per se non è male. E’ indubbio che aleggia pesantemente lo spettro di ITG, ma le modifiche fatte potrebbero portarli ai ripari nel caso di battaglie legali. Quello verso cui non sono al riparo, è l’inutilità di metà delle novità introdotte! Il discorso della clessidra e del tempo dell’esibizione (che si può aumentare, diminuire, bloccare ecc) può funzionare, ma come è stato già detto, non funziona tutta la perdita di tempo intorno, con i tre giudici che camminano avanti e indietro nello studio per tutto il tempo. Inoltre il giudizio popolare è senz’altro utile e “diverso” da ITG, ma se proprio volevamo mettere dei giudici popolari, a mio avviso dovevano chiamare nomi di rilievo che potevano contribuire positivamente allo show! Insomma… Totti sarà anche simpatico, ma non ha la verve dell’intrattenitore!
    Stesso identico discorso si può fare verso i presentatori. Ho visto una Belen spesso in difficoltà e un Sole onestamente inadeguato per quel ruolo. Ci sono fior fiori di conduttori a spasso che potevano far di meglio, non ho capito questa scelta! Se mettevano una Geppi (tanto per fare sempre il solito nome) lo show prendeva un’altra piega!
    Come detto giustamente da Davide, anche io mi domando a questo punto perché non abbiano proposto direttamente una versione aggiornata e rivista della “Corrida”, marchio storico di Mediaset che con l’inserimento dei 3 giudici e una buona conduzione avrebbe fatto secondo me faville!

  8. PECHINO EXPRESS 3, QUARTA TAPPA: TEMPO DI SORPRESE. VINCONO GLI SPOSINI ED ESCONO GLI ETEROSESSUALI

    Onestamente l’eliminazione degli etero ci sta tutta. Pechino express è una gara e quindi è normale che ci siano delle strategie per poter arrivare tra i primi, ma loro spesso attuavano dei comportamenti fastidiosi, come bambini che devono vincere per forza!
    Un punto a favore di questa edizione è che le coppie comunque sono tutte interessanti e apprezzabili, al contrario di coppie di altri anni in cui c’erano soggetti altamente fastidiosi ed inutili.

  9. TU SI QUE VALES: PIERO FASSINO QUARTO GIUDICE?

    Non ho capito se stanno giocando ad affondare un programma che potrebbe funzionare e favorire in ogni modo ITG su Sky…
    Totti e soprattutto FASSINO come giuria popolare? Ci sono tanti artisti in giro che potrebbero dare una marcia in più e si buttano su un calciatore (simpatico indubbiamente) e un politico con la stessa verve e simpatia del mio portone di ingresso?? Mah… Dopo Francesco Sole trovo che questo sia un’altra scelta inspiegabile!
    L’ipotesi Geppi come quarto giudice è tramontata definitivamente?

  10. TU SI QUE VALES: CONDUCONO FRANCESCO SOLE E BELEN RODRIGUEZ

    A Mediaset sono masochisti, il dubbio c’era, ora arriva la conferma!
    A Sky hanno utilizzato nomi di un certo spessore per il loro ITG, e anche la conduzione della Incontrada è degna di nota.
    A Mediaset invece partono da una buona base che sono i tre giudici e poi si vanno a fare del male con la conduzione… Ma che senso ha Francesco Sole lì? Che meriti ha? Io a parte qualche frase letta ogni tanto su facebook, non sapevo chi fosse!
    Onestamente avrei trovato due nomi di risalto, visto che secondo me anche Belen ha fatto il suo tempo.

  11. I CESARONI 6: ALLA GARBATELLA SI RITORNA ALLE ORIGINI, E NON E' UN MALE

    Non mi è dispiaciuto il debutto, credo che se la storia è stata scritta bene (e non sconfinerà in cose già viste e sentite), potrebbe mantenere i numeri del debutto in termini di ascolto.
    L’unica cosa che non tollero davvero più è questo amore tra fratellastri… Hanno già dato tutto con Marco e Eva (e già loro avevano stufato), che motivo c’è di ripetere tutto tra Rudy e Alice? Se proprio li dovevano far innamorare, almeno l’inventarsi qualcosa di nuovo.
    Tanto già si sa come si andrà a finire… Rudy e Alice si mettono insieme, l’attuale fidanzato di Alice si innamorerà pian piano della nuova vicina e si metteranno insieme anche loro. Senza considerare anche l’innamoramento di Mimmo… Mi pare Beatiful, non i Cesaroni!

  12. FRIENDS: THE ONE WITH THE JIMMY KIMMEL LIVE. ECCO LA "REUNION" CON RACHEL, MONICA, PHOEBE (VIDEO)

    Ogni volta che finisce una serie di successo, si parla sempre di girare un film cinematografico da proporre come chiusura finale, e puntualmente non viene realizzato.
    In alcuni casi questo è un bene, ma sono dell’idea che se venisse realizzata una trasposizione cinematografica di “Friends” sarebbe un successo, nonostante siano passati molti anni!
    Inoltre l’impressione è che tutti gli attori sarebbero disponibili, visto che mai nessuno ha rinnegato la serie (e l’ha abbandonata, come accade ora in molte serie tv).

  13. ITALIA'S GOT TALENT 2015: LITTIZZETTO, BISIO, ZILLI E MATANO IN GIURIA. CONDUCE VANESSA INCONTRADA

    Scusate, ma il concetto di “Sky ci ha dimostrato di fare montaggi strepitosi” a me sfugge.
    Con X Factor onestamente non ci ho visto queste cose da strapparsi i capelli rispetti a quanto veniva fatto su Rai 2!
    Ed onestamente il montaggio dell’ITG targato Mediaset non poteva di certo essere criticato, ma piuttosto elogiato! C’erano sicuramente dei “difetti”, ma tra questi non vi era di certo il montaggio.
    Tra l’altro il successo di ITG era anche quella sensazione di nazional popolare, che mal si sposa con il radical chic che aleggia negli studi della tv satellitare.
    Ormai sono dell’idea che molti spettatori siano dell’idea che “Sky=meglio” solo perché per vedere Sky ti chiedono un pozzo di soldi.
    E lo dice uno che è stato abbonato a Sky per molto tempo e che ha disdetto l’abbonamento, tanto le serie tv (unica cosa che mi interessava veramente) si possono seguire anche in altri modi.

  14. ITALIA'S GOT TALENT 2015: LITTIZZETTO, BISIO, ZILLI E MATANO IN GIURIA. CONDUCE VANESSA INCONTRADA

    Io invece sono perplesso da questi nomi! Presi singolarmente sono tutti fortissimi (in particolare la Littizzetto e Bisio), ma il successo di ITG era dovuto anche alla perfetta sintonia tra i giudici, che qui vedo un po’ più difficile da creare. Poi, per carità, mi posso sempre sbagliare, ma ho l’impressione che come al solito Sky per far vedere quanto è “brava”, abbia accalappiato nomi forti senza preoccuparsi se insieme funzionino o meno. Per dire… anche la Zilli… Sky per Sky era adattissima a X factor!
    Come giudici al momento ritengo ancora superiori quelli di Mediaset, che forse sono più “popolari”, ma nella loro popolarità li vedo meglio affiatati.
    Unico fattore positivo è la Incontrada alla conduzione, potrebbe funzionare!

  15. ZELIG 2014: LE COPPIE DI CONDUTTORI E GLI OSPITI DELLA NUOVA EDIZIONE

    Tra tutte le coppie mi incuriosisce molto Hunziker – Papaleo e Ale & Franz con Ambra (quest’ultima coppia per la presenza di Ambra, che secondo me potrebbe essere adatta ad un programma del genere). Una che sicuramente funzionerà è Forrest con la Gialappa’s, per il semplice fatto che sono già rodati grazie ai vari “Mai dire…” degli anni passati.
    Chissà che in questo modo non riescano a testare anche un po’ di coppie per una eventuale edizione futura.

  16. I CESARONI 6 ANTICIPAZIONI: LO SPETTRO DI UN MEDICO IN FAMIGLIA INCOMBE SULLA GARBATELLA

    Il problema è tutto italiano, e non riesco a capire il perché! Non credo che in Italia non ci siano sceneggiatori degni di nota e che questi stiano solo in America.
    I Cesaroni (come anche il Medico in famiglia) ci si stanca a seguirli perché vengono proposte sempre le solite cose! Cambiano i protagonisti, ma la storia è la stessa. Basta pensare alla storia d’amore tra fratellastri… Non bastavano Marco e Eva, ci dovevano inserire pure Rudy e Alice.
    Inoltre, nelle serie tv americane, i protagonisti restano tali in tutte le stagioni, con l’eventuale inserimento di altri personaggi che funzionano con la storia.
    Nelle serie italiane, invece, in ogni serie si punta su personaggi diversi, il che porta ad un difficile affezionamento alla storia stessa.
    Insomma… Il problema non è che vanno avanti per tante stagioni, ma che lo fanno senza avere un’idea a lungo termine. Ho la sensazione che le serie italiane nascano con un’idea vincente per la prima stagione. Poi, se sono di successo e quindi si deve andare avanti con la serialità, si cerca di raccattare qualche idea qui e là, giusto per avere una storia da inscenare.

  17. E' ARRIVATA LA FELICITA': CLAUDIA PANDOLFI E CLAUDIO SANTAMARIA NELL'EREDE DI TUTTI PAZZI PER AMORE

    “…ancora una volta una serie leggera con sprazzi di surreale e qualche intermezzo musicale”.
    Scusate…. Ma io queste decisioni non le capisco! Silurano Tppa (che riportava buoni ascolti) per fare una fiction simile?
    Onestamente non credo riusciranno a creare la stessa atmosfera e lo stesso attaccamento con questa serie. Nonostante mi piacciano molto la Pandolfi e Santamaria, non li trovo adattissimi ad una fiction alla “Tutti Pazzi Per Amore”.

  18. GREY'S ANATOMY 11 CI SARA'. BYE BYE CRISTINA!

    Io invece sono contento del rinnovo. Grey’s Anatomy è una delle pochissime serie che nonostante sia arrivata alla decima edizione, ancora non mi stanca, ma un colpo di scena lo regala sempre.
    Mi dispiace molto per l’abbandono di Sandra Oh, era forse uno dei personaggi più forti della serie. Fortunatamente non l’hanno fatta morire, quindi se si volesse (e lei volesse) potrebbe tornare in futuro.

  19. GIOVANNI FLORIS A LA7: RAI NON SPOSAVA LE MIE IDEE. VIALE MAZZINI SMENTISCE

    Eh… Questi giornalisti fanno questi passaggi di rete solo per scelte editoriali! Certo… Su La7 sono più liberi!…
    Mai nessuno che dica seriamente come stanno le cose: “Mi offrono un mucchio di soldi in più!”. Se l’avesse ammesso avrei iniziato a stimare Floris.
    Detto questo onestamente poco mi piaceva prima e non credo che il passaggio su La7 farà cambiare la mia idea.
    Una domanda però me la faccio. Va bene il discorso soldi, ma a questi giornalisti non insegna nulla il passato recente? Mentana a parte, tutti quelli che hanno deciso di passare a La7 da reti più “famose” ci hanno perso! Vale la pena bruciare programmi e relative carriere funzionanti per buttarsi così nel buio?

  20. ZELIG 2014: MICHELLE HUNZIKER, AMBRA ANGIOLINI E BIANCA BALTI TRA I "CONDUTTORI A ROTAZIONE"

    Alcune scelte sono interessanti, altre……insomma!
    Mentre vedo bene la Angiolini e Papaleo (oltre ai nomi di chi ha già calcato quel palcoscenico), rimango perplesso sulla scelta della Gialappa’s… Si mostreranno sul palco o saranno sempre voci fuori campo? A “Mai dire…” funzionavano molto anche coi pezzi comici, ma lì non c’erano monologhi o altro, il pezzo era studiato proprio per l’interazione con la Gialappa’s.
    Non trovo invece per nulla adatta Bianca Balti. D’accordo che non è la classica modella bella e basta, ma non so fino a che punto possa essere sciolta e disinvolta in mezzo a tutti i comici. Insomma…non siamo a Sanremo.

  21. I CESARONI 6: IN AUTUNNO LA RIVOLUZIONE

    Leggendo per grandi linee le anticipazioni, la serie potrebbe farsi interessante… Se abbandonano le storie degli adolescenti in favore di quelle degli adulti la cosa potrebbe quasi funzionare.
    L’unica cosa che proprio non mi piace è la scoperta di questa figlia clandestina! Ma non bastavano e avanzavano già i figli presenti?

  22. ASCOLTI TV DI LUNEDI 7 APRILE 2014: VINCE UNA COPPIA MODELLO (18.55%), GRANDE FRATELLO AL 17.62%. BENE REPORT (10.94%). ESORDIO FLOP PER IL POMERIGGIO DI ITALIA1

    Cosa c’è da dire sul risultato della NUOVA stagione dei Simpson a quell’ora?? Io mi domando solo come possa averla pensata una collocazione del genere Tiraboschi!! E non venissero a raccontarci che i Simpson hanno perso appeal, visto che l’episodio delle 2 regala ascolti ben diversi (e sono repliche!).
    Spero che corrano ai ripari subito, collocandolo o alle 14 o alle 20!

  23. PAR CONDICIO, COLPACCIO DI RAI3: 9 PROGRAMMI SU 14 AUTORIZZATI A PARLARE DI POLITICA SONO DELLA RETE DI ANDREA VIANELLO. C'E' ANCHE IL CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO

    Ok tutti i programmi che hanno ottenuto l’ok per continuare a parlare di politica, ma non riesco proprio a comprendere come mai l’abbiano dato anche al concerto del primo maggio!!! Suonare solo della bella musica non basta? A sto punto fanno bene se lo danno anche alla D’urso, tanto………

  24. BOOM! TU SI QUE VALES AL VAGLIO PER LA SOSTITUZIONE DI ITALIA'S GOT TALENT

    Non riesco a comprendere questa decisione…. Hanno un programma come la Corrida da poter riprendere, rimodernare e lanciare al sabato sera e invece si vanno ad impelagare in questi programmi stranieri che potrebbero portare solo problemi.
    Visto che alla fine ITG era famoso soprattutto per i “non talenti”, la Corrida è perfetta per portare avanti questo! Tra l’altro, se si portasse alla conduzione un Bonolis, la cosa sarebbe perfetta! Bonolis ha già iniziato a prendere confidenza con questi “non talenti” ad Avanti un Altro….

  25. CAROSELLO RELOADED, EDIZIONE 2014: COSI' NON PUO' FUNZIONARE

    La cosa tragicomica è che hanno messo nelle fiction spezzoni inutili per pubblicizzare prodotti, e poi non riescono a fare una cosa inversa per Carosello…