8
agosto

ITALIA’S GOT TALENT 2015: LITTIZZETTO, BISIO, ZILLI E MATANO IN GIURIA. CONDUCE VANESSA INCONTRADA

Italia's got talent 2015: giuria e conduzione

E’ un cast di livello quello che sarà alla guida di Italia’s Got Talent 2015, prossimamente in onda su Sky Uno HD: i giudici Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli (qui i giudici del sostituto Tu si que vales in onda su Canale 5) con Vanessa Incontrada alla conduzione, saranno i protagonisti della nuova edizione italiana del talent show di successo globale ideato dal grande Simon Cowell, l’unico e originale format dedicato al talento a tutto tondo, con 460 milioni di spettatori in tutto il mondo e trasmesso con ascolti record in 55 Paesi.

Un team pronto a scovare dei veri numeri uno tra i più disparati perfomer attesi sul palco di Italia’s Got Talent 2015, cantanti, cabarettisti, prestigiatori, cori, street artist o circensi che siano. Uno show nello show con un cast straordinario, dove ciascuno con il proprio percorso all’insegna dell’originalità e della creatività e con il proprio “mondo” artistico, porterà ad Italia’s Got Talent esperienza e voglia di esplorare e scoprire nuove forme e nuove espressioni di talento.

Italia’s got talent 2015, giuria: le dichiarazioni di Claudio Bisio

Mi hanno dato del comico, dell’attore, del conduttore, del cabarettista…ma mai del giudice. Mi mancava questo nuovo “mestiere”! Inoltre ritrovare Luciana Littizzetto dopo i nostri esordi a Cielito Lindo e Mai dire Gol, rivedere Frank Matano dopo il film “Ma che bella sorpresa!” (che però devo ancora girare), conoscere Nina Zilli, la cui voce ho conosciuto per la prima volta giocando alla Playstation, mi riempie di gioia! Infine, avere davanti a me Vanessa, a condurre, da sola, dieci serate…già mi mette di ottimo umore!”  ha dichiarato Claudio Bisio.

Attore di teatro e di cinema, stand up comedian, conduttore, scrittore e autore dallo stile unico, Bisio è un interprete che ha speso tutta la sua vita lavorando sull’intreccio tra teatro, cinema e televisione, oltre che un esploratore del campo artistico a 360 gradi. Dopo aver “allevato” talenti comici per molti anni sul palco di Zelig, e dopo essersi lui stesso formato nella straordinaria fucina comica del Derby di Milano, è ora atteso a una prova da talent scout a tutto tondo.

Italia’s got talent 2015, giuria: le dichiarazioni di Luciana Littizzetto

“Per cambiare prospettiva (da sopra la scrivania a dietro la scrivania), per applaudire gli altri, per gridare “minchia che figo!”, per dare una spinta a chi è in salita da un bel po’. Perché se la fuga di cervelli non si può fermare che almeno non ci scappino i talenti. Non vedo l’ora. Che bellezza. Se avessi la coda scodinzolerei!“.

Commenta così Luciana Littizzetto, con il suo stile inconfondibile, la nuova avventura televisiva che la aspetta su Sky. Attrice e autrice dalla verve satirica inarrestabile, che spazia con successo dalla tv al cinema, dal teatro alla radio fino ai libri, Luciana è uno dei talenti comici tra i più dissacranti e dotati dello spettacolo italiano. Con i suoi personaggi e i suoi monologhi trascina da sempre il pubblico attraverso riflessioni disincantate e ironicamente impietose sulla nostra società. Con Italia’s Got Talent a lei il compito di mettere in gioco tutto il suo fiuto per il talento.

Italia’s got talent 2015, giuria: le dichiarazioni di Frank Matano

Seguivo la versione americana e inglese di Got Talent e trovarmi ora tra i quattro giudici di uno dei più grandi spettacoli televisivi al mondo mi fa tremare abbastanza le gambe e non solo. Mi ha formato il mondo di internet e tantissimi talenti di oggi vengono proprio da lì, il palcoscenico più democratico che ci sia. Quindi sarò felicissimo di incontrare i concorrenti più giovani e più imprevedibili, parliamo la stessa lingua. Davvero tutti hanno un talento nascosto, va solo scoperto!”, rilancia Frank Matano.

Leader tra gli Youtuber italiani, Frank Matano esplode giovanissimo in rete con i suoi surreali scherzi telefonici totalizzando milioni di visualizzazioni. Oggi i suoi due canali Youtube sono seguiti complessivamente da quasi 2 milioni di iscritti e sono 2 milioni e mezzo i fan su facebook. Dalla rete alla tv (e al cinema) il passo è breve: autore e performer a 360 gradi, Frank passa dal piccolo schermo, dove indossa i panni della “iena” e del disturbatore telefonico, al cinema, caratterizzando irresistibili personaggi comici.

Italia’s got talent 2015, giuria: le dichiarazioni di Nina Zilli

Nina Zilli ha spiegato:

“Il mio mondo è la musica e naturalmente porterò nel programma la mia competenza soprattutto in questo campo, ma ho scelto di fare il giudice di Italia’s Got Talent perché mi piace l’idea di avere davanti uno sconosciuto che ha solo 2 minuti a disposizione per stupirmi, impressionarmi con la sua arte, per mostrarsi genio, o magari cialtrone. Questo tipo di talent punta sull’imprevedibilità, mi stimola l’idea di assistere a performance nuove ed eclettiche, e lavorare al fianco di due grandi artisti (della risata e non) come Claudio e Luciana, sarà un viaggio indimenticabile. E poi c’è quel pazzo di Matano….ne uscirò viva?!?”.

Carismatica cantautrice dalla voce originalissima e dalle passioni musicali varie e raffinate, Nina Zilli è sempre pronta a spingersi sul terreno delle contaminazioni e delle sperimentazioni. Ha studiato da soprano, si è fatta le ossa nei piccoli gruppi live, ha fatto la vee jay; con il singolo 50mila, insieme a Giuliano Palma, arriva la popolarità e, di lì a breve, il palco di Sanremo con “L’Uomo che Amava le Donne”, Premio della Critica ‘Mia Martini’ e ‘Premio della Sala Stampa’ nella categoria Nuova Generazione. La passione di Nina per la musica e il suo istintivo lasciarsi trascinare da tutto ciò che è creatività e fantasia, saranno la marcia in più della giuria di Italia’s Got Talent.

Italia’s got talent 2015: le dichiarazioni di Vanessa Incontrada

Vera padrona di casa, pronta ad accogliere e incoraggiare i talenti in procinto di esibirsi davanti alla giuria, e a commentare per il pubblico da dietro le quinte le sensazionali performance di Got Talent, una conduttrice d’eccezione: Vanessa Incontrada.

“Sono molto contenta di prendere parte a questo progetto e di entrare a far parte di questa grande e nuova squadra. Sono sicura che vivremo tante emozioni e non mancherà il vero divertimento”  ha dichiarato Vanessa.

Mix perfetto tra grinta e spontaneità, Vanessa Incontrada rappresenta il talento nel senso ampio del termine. Arrivata dal mondo della moda conquista ben presto il grande pubblico, mostrando di sapersi muovere con naturalezza e straordinaria bravura tanto nel mondo televisivo quanto in quello cinematografico.

L’edizione italiana di Italia’s Got Talent, prodotta per Sky Uno da Fremantlemedia Italia, sarà in onda prossimamente in esclusiva su Sky Uno HD, con uno show totale in cui avranno la possibilità di esibirsi i migliori talenti del nostro Paese. Sul palco di Italia’s Got Talent spazio a qualsiasi genere di performance, purché sia originale e spettacolare. La giuria di Got Talent è solo la prima di tante novità che accompagneranno il restyling del format.



Articoli che potrebbero interessarti


Italia's got talent 2017 (cast) - 2
Italia’s Got Talent 2017: Golden Buzzer per Lodovica Comello. Ospiti Fabio Fazio e Beppe Fiorello


Tu si que Vales - De Filippi e Totti
DM LIVE24: 26 SETTEMBRE 2014. CONTI LANCIA LA FICTION SBAGLIATA – “TALENTO” BANDITO DA TU SI QUE VALES – IGT, MATANO E BISIO: ECCO COSA CERCANO


The Comedians
The Comedians: Claudio Bisio e Frank Matano fanno metatelevisione su TV8


nina zilli
ITALIA’S GOT TALENT: CIAO NINA, COMPLIMENTI PER LA COERENZA

55 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. spiral ha scritto:

8 agosto 2014 alle 16:26

Non avendo Sky non potrò seguirlo e la cosa non mi dispiace,tolto la Littizzetto il cast non mi fa impazzire.



2. sboy ha scritto:

8 agosto 2014 alle 16:29

l’unico e originale format dedicato al talento a tutto tondo

Povero Corrado… ;)
Ammazza però, certo che Sky per arrivare al milioncino scarso scarso ha speso tutto questo po’ po’ di soldi per un castone del genere? e pensare che a mediaset con un Rudy Zerbi e un inflazionato Scotti si portavano a casa 6-7-8 milioni..tsè..



3. giacomo bartoluccio ha scritto:

8 agosto 2014 alle 16:33

woow, gran bel cast.
Sulla carta nettamente superiore a scotti-de filippi-zerbi
Sulla Littizzetto ci avevo pensato pure io, la vedevo davvero tagliatissima per quel ruolo.
Chissà cosa pensa Freccero che aveva dichiarato che senza quella giuria il programma non avrebbe avuto successo.
Non hanno ancora debuttato, ma sulla carta, ha ottimissime potenzialità



4. Luca11 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 16:37

Per me è una cast fenomenale.. Potenzialmente il divertimento é assicurato! Ottima scelta la Incontrada, non vedo l’ora di riverla con Bisio.. Le ultime stagioni mi avevano deluso, ma sono sicuro che Sky lo rimetterà in piedi egregiamente..
Non cominciamo già da ora con l’inutile questione ascolti perfavore..



5. alex ha scritto:

8 agosto 2014 alle 16:54

Se al posto della Zilli e Matano ci fossero stati la Ventura e Fiorello sarebbe stato il top



6. alex ha scritto:

8 agosto 2014 alle 16:56

sboy

l’ultima edizione i 6-7-8 milioni l’ha visti con il binocolo



7. sboy ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:04

alex

e te credo, l’ultima edizione andò in onda 6 mesi dopo dalla fine della precedente edizione ;) PS: e comunque i 6 milioni li tocco nella 5 puntata ;)



8. francesco86 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:04

su siamo sinceri : l’unico nome che merita in giuria è la littizzetto, il resto è di contorno.Anche Bisio non è piu agli splendori di un tempo.A tal proposito a questo punto la Littizzetto non sarà piu al fianco di Fazio? non ho capito bene questo passaggio sinceramente.. Cmq sia sono convinto che tu si que vales non farà rimpangere italia’s got talent che a sua volta potrà attirare curiosità solo grazie alla Littizzetto,parere mio :)



9. Mattia Buonocore ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:06

Io penso che la Ventura ci sarebbe stata bene (al posto della Zilli magari) perchè la figura di un conduttore – che in qualche modo imposti il racconto e sappia dare una chiave anche più seria (come faceva la De Filippi) – in una giuria serve.



10. Luca11 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:10

@Mattia, concordo la Ventura sarebbe stata adatta..
Quel ruolo penso che lo prenderà Bisio..



11. Bembo96 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:16

Facciamo un bel applauso per Canale 5 e i suoi capi per essersi fatto scappare l’unico programma di successo che ha. Che bei ricordi quando in questo sito leggevo qualche anno fa che iTG faceva 8 milioni. Mediaset si è dimostrata ancora una volta scadente. Appena ho letto Littizzetto, ho pensato: “Boh è fenomenale”. Sarà un edizione fantastica. Sono molto contento dell’intero cast. Brava ancora mediaset, che lo rimpiazza con un sosia mettendo ancora una volta quel raccomandato di Zerby, quel pensionato di Gerry, e quella manipolatrice della De Filippi. Quando gli italiani capiranno che sono loro con i programmi che fanno a rovinare l’Italia sarà troppo tardi. La de Filippi propone degli stereotipi assurdi in televisione che attirano e fanno sprofondare nel baratro il cervello degli italiani. Che poi secondo me Maria e pure un robot.



12. Andrew ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:24

Io invece sono perplesso da questi nomi! Presi singolarmente sono tutti fortissimi (in particolare la Littizzetto e Bisio), ma il successo di ITG era dovuto anche alla perfetta sintonia tra i giudici, che qui vedo un po’ più difficile da creare. Poi, per carità, mi posso sempre sbagliare, ma ho l’impressione che come al solito Sky per far vedere quanto è “brava”, abbia accalappiato nomi forti senza preoccuparsi se insieme funzionino o meno. Per dire… anche la Zilli… Sky per Sky era adattissima a X factor!
Come giudici al momento ritengo ancora superiori quelli di Mediaset, che forse sono più “popolari”, ma nella loro popolarità li vedo meglio affiatati.
Unico fattore positivo è la Incontrada alla conduzione, potrebbe funzionare!



13. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:27

Io rimango fedele al vecchio Got Talent, quello andato in onda su Canale 5 fino a Novembre 2013, e che tornerà in onda sempre sulla stessa rete con un’altro nome, ma che manterrà le stesse caratteristiche che io per 5 anni ho adorato, in questa boiata che andrà in onda su Sky non mi riconosco minimamente!!!! La cosa che più mi dà fastidio di tutta questa storia però è che solo adesso tutti elogiano Italia’s Got Talent, già “promuovendolo” a migliore show dell’anno, mentre invece quando andava in onda su Canale 5 tutti a dire che era solo trash allo stato puro, già su vari siti leggo cose assurde!!!! Mi auguro che Tu si que vales, o in qualunque altro modo si chiamerà ottenga un grande successo,dimostrando al pubblico che i segreti del successo di questo programma Sky non se li ha portati via con sè



14. Miki ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:36

Ma Luciana farà ancora parte di chetempochefa, vero??? Ditemi di sì per favore :(



15. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:41

Mi stupiscono i commenti di alcuni lettori che dicono che addirittura prima Got Talent faceva schifo con Scotti\DeFlippi\Zerbi, dire poi che la De Filippi è il male dell’Italia è la cosa più assurda, Italia’s Got Talent su Canale 5 ha intrattenuto per anni milioni di famiglie, facendo ridere e regalando emozioni, e questo solo grazie all’alchimia dei giudici, che Mediaset ha creato con diversi mesi di prove, non come Sky che ha solo tirato fuori il portafoglio per aggiudicarsi i nomi più forti in piazza, ma ricordatevi che nomi forti non vogliono dire forte giuria, e poi io già vedo la Littizzetto che si litigherà con gli altri, sarà pure una brava comica ma ha anche un carattere acidino, e lo ha già dimostrato altre volte, quindi non mi stupirei. Matano secondo me è il più fuoriluogo, non ci sta a fare proprio nulla!!! Secondo me non ci sarà proprio per niente l’alchimia che c’era prima…



16. Luca11 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:54

@Groove, non è che perché sei fan del vecchio IGT devi screditare per forza questo.. La tua versione camperà ancora quindi stai tranquillo..
Potenzialmente la giuria è forte.. Punto! Alchimia e altre cavolate varie non sono giudicabili.. ora!
Conoscendo Sky non penso che abbia preso nomi a caso senza provini o un minimo di cognizione di causa..
Hanno fondato il tutto su Bisio che con la Incontrada va fortissimo (miglior coppia di Zelig per me) e probabilmente con la Litizzetto pure..
La Zilli secondo me la stanno valutando da un bel po’, dato che è sempre stata tra le papabili per un posto ad X factor..
Le ultime edizioni le ho trovate inguardabili.. Un minestrone già visto.



17. griser ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:57

Litizzetto gran colpo non capisco Matano. A Sky se fanno un milione ed oltre stappano le bottiglie di champagne perchè avrebbe un ritorno economico gigantesco. E poi sicuramente con skyonline tutti anche chi non ha il satellite potrà vederlo (come si potrà vedere XFactor e MasterChef)



18. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 17:59

La quinta edizione di Italia’s Got Talent non ha fatto 7\8 milioni di telespettatori perché era inflazionata rispetto alla quarta visto che sono andate in onda due edizioni a distanza di pochi mesi, e visto che ha risentito anche del cambio di stagione, ad ogni modo buttali via 5,5/6 milioni di telespettatori con il 27% di share, numeri ormai sempre più rari in tv, solo trasmissioni come Tale e Quale e altri eventi riescono a fare, dubito che Sky farà numeroni, oltre il milioncino non va oltre… (e bisogna vedere se ci arriva al milioncino, non è detto che il pubblico lo apprezzerà per forza).



19. Miki ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:05

Se Sky avesse l’intelligenza di mandare in onda su cielo i programmi maggiori come XFactor e ora IGT avrebbe dei profitti di certo più alti di quelli che avrà… perchè gli affezionati ai programmi che però sono senza sky li guarderebbero…



20. griser ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:05

@Groove
SI che ci arriva considerando che XFactor (anche se verso la fine) e MasterChef ci sono arrivati e lo hanno anche superato. IGT a me piaceva anche su Mediaset ma odiavo la giuria e l’esagerata durata delle puntate (faceva il 30 perchè finiva quasi alle 2 mentre ballando chiudeva molto prima) solo per alzare lo share. A Sky si sa che non puntano sull’audiance ma su due semplici dati ossia mantenere gli abbonati senza dover dipendere dal calcio (Vedi Champions) e sulla permanenza di pubblico (perchè portarsi a casa il 90% di pubblico su 2 ore di programma che non cambia canale per la pubblicità sono grandi introiti)



21. griser ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:07

@miki allora fatti SkyOnLine te lo vedi su internet e buonanotte altro che Cielo che ora ha preso un’altra strada. Ovvio SkyOn Line attualmente è troppo caro e spero che abbassino i prezzi



22. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:09

Luca11: non sto screditando, e non lo posso fare, dal momento che andrà in onda nel 2015, quindi sarà tutto da vedere, però posso fare riferimento a quello che adesso c’è, e dopo aver saputo i nomi dei giurati non sono rimasto per nulla contento, mi aspettavo ben altri nomi, a me questi non mi dicono nulla, e sopratutto non ce li vedo insieme!!! L’alchimia comunque c’entra eccome, se la giuria non funzionerà non andranno da nessuna parte, perché al pubblico interessa il rapporto tra i giudici e i concorrenti, le esibizioni di canto, ballo, cabaret e altro uno le può tranquillamente vedere su Youtube, se ne trovano tantissime! Le ultime edizioni di Italia’s Got Talent sono quelle che hanno avuto più successo (eccetto la quinta), e il minestrone che dici tu è quello che si vede anche nelle altre versioni del talent, ed è quello che si vedrà anche su Sky, i generi rimangono sempre quelli!!!



23. Miki ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:09

@griser ci stavo pensando.. chi può illuminarmi su come skyonline sia organizzato su prezzi ecc? :)



24. Luca11 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:18

@miki, più che mancanza di intelligenza, a me sembra rispetto verso chi paga l’abbonamento ad una tv pay.. Su cielo andranno in differita come giusto che sia..
@Groove l’alchimia è importante, ma parlarne ora é inutile..
Già il cambio di cast per me è una ventata d’aria fresca, quindi non credo che sarà lo stesso minestrone.. In più Sky ci ha abituato a montaggi strepitosi.. Quindi può davvero venir fuori qualcosa di molto buono..



25. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:18

griser: forse non hai capito che da un pò di tempo a questa parte la nuova politica di Sky è anche quella di fare audience oltre che tenersi gli abbonati!!! Le puntate erano troppo lunghe e Ballando finiva molto prima? Questa è la cosa che mi ha fatto più ridere, non è assolutamente vero che Ballando finiva prima, anzi molto spesso finiva dopo Got Talent, e anche i Migliori Anni a volte sono finiti all’una meno venti!!! Anzi, mi ricordo molto bene che la quarta edizione di IGT finiva la gran parte delle volte a mezzanotte, orario più che giusto per una generalista il sabato sera, mentre la concorrenza chiudeva anche mezz’ora dopo!!! Non sto dicendo cretinate, ho seguito sempre Got Talent dall’inizio alla fine e ve lo posso garantire



26. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:25

Luca11: Hanno sempre elogiato il montaggio che veniva fatto a IGT, persino in questo blog hanno sempre detto che era uno dei punti forti della trasmissione!!! Aveva proprio ragione la De Filippi quando disse che avrebbero elogiato il nuovo Italia’s Got Talent denigrando completamente il vecchio, e che Sky fa sempre cose belle, mentre gli altri canali solo schifezze!!! Come darle torto, qui solo Sky è the best



27. Miki ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:25

@Luca11 secondo me chi si abbona a Sky non lo fa per vedersi XF e IGT ma per vedersi calcio/sport/serietv ecc… quindi rispetto ci potrebbe stare ma fino ad un certo punto… e lo dico da non abbonato sky che è riuscito a vivere senza e riuscirà… però credo che farò skyonline se faranno vedere xf e igt online live… :)



28. Miki ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:27

CMQ è vero che gente che ha sky e prima non guardava IGT, adesso perchè lo ha sky lo guarderà…



29. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:31

A me di questa inutile competizione Sky/Mediaset detto sinceramente non me ne frega nulla, però mi dà molto fastidio che a Sky vadano sempre i migliori complimenti mentre Mediaset è la tv del trash e basta. Tralasciando la giuria adesso, io ho trovato IGT sempre ok, ha goduto di un’ottimo montaggio e di effetti speciali davvero divertenti, e sinceramente mi sembra ingiusto negarlo, bisognerebbe essere più obiettivi. Capisco che non a tutti sia piaciuto, ma dire che era inguardabile è veramente esagerato.



30. Luca11 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:41

Miki, sono d’accordo, anche io non mi farei mai Sky per questi programmi, ma dal momento che acquista un prodotto e ne elogia l’esclusiva poi con che faccia lo manda Free? Chiaro che compra per ampliare l’offerta dell’intrattenimento, quindi non ne vedo proprio il senso..
@Groove non ho detto che il montaggio di Mediaset faceva schifo, ma che Sky ci ha abituati a livelli ancora più alti!
Ho molto apprezzato le prime edizioni, ma le ultime non sono riuscito a guardarle, parlo umilmente di me, non sono l’oracolo della tv.. Stava diventando sempre più lento, le dinamiche della giuria sempre più ripetitive e molti “casi umani” stile X Factor Rai che quest anno spero di veder in quantità minori.. Ripeto, sono solo opinioni personali.. spero solo che venga fuori una bella roba..



31. alex 23 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:44

ma non doveva presentarlo simone annichiarico



32. Peppe93 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:51

Di tutta la squadra mi convincono solo Bisio e Littizzetto.



33. Paolo Aquilanti ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:51

Forza TSQV !!!



34. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 18:54

Luca11: sarà come dici tu, io ci tengo a difendere il programma perché mi è sempre piaciuto, e non sopporto che tutti lo screditino solo perché Sky è la tv del momento. Io Sky non ce l’ho, ma non lo avrei guardato lo stesso, sarà che sono più adatto a guardare trasmissioni nazional-popolari, che mostrino anche i casi umani che dici tu! Io ho sempre considerato Got Talent uno show completo, c’era spazio per divertirsi ed emozionarsi, non mancava nulla!



35. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 19:01

Secondo me Italia’s Got Talent anche su Canale 5 avrebbe avuto un restyling, la De Filippi voleva il quarto giudice e altre novità, purtroppo non c’è stato modo di fare tutto questo, spero quindi che anche Tu Si Que Vales raccolga la sfida e sia il più innovativo possibile, dopotutto ormai sulla generalista rimane poco, a parte questo programma, Tale e quale show e The Voice rimane ben poco.



36. Vallo ha scritto:

8 agosto 2014 alle 19:02

Ma la Littizzetto sarà ancora da Fazio?



37. Andrew ha scritto:

8 agosto 2014 alle 19:21

Scusate, ma il concetto di “Sky ci ha dimostrato di fare montaggi strepitosi” a me sfugge.
Con X Factor onestamente non ci ho visto queste cose da strapparsi i capelli rispetti a quanto veniva fatto su Rai 2!
Ed onestamente il montaggio dell’ITG targato Mediaset non poteva di certo essere criticato, ma piuttosto elogiato! C’erano sicuramente dei “difetti”, ma tra questi non vi era di certo il montaggio.
Tra l’altro il successo di ITG era anche quella sensazione di nazional popolare, che mal si sposa con il radical chic che aleggia negli studi della tv satellitare.
Ormai sono dell’idea che molti spettatori siano dell’idea che “Sky=meglio” solo perché per vedere Sky ti chiedono un pozzo di soldi.
E lo dice uno che è stato abbonato a Sky per molto tempo e che ha disdetto l’abbonamento, tanto le serie tv (unica cosa che mi interessava veramente) si possono seguire anche in altri modi.



38. francesco2 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 19:29

Se non fosse stato per le 5 edizioni boom in onda su canale 5, sky non avrebbe mai acquistato italia’s got talent.
Nomi ottimi certo…ma IGT è un’altra cosa (non intendo dire che andrà male eh!). In ogni caso (non avendo sky) guarderò volentieri tu si que vales (o come si scrive :D )



39. MisterGrr ha scritto:

8 agosto 2014 alle 19:40

Ma non doveva essere stellare sto cast?

Comunque è meglio 202300 volte rispetto al cast by Fascino Mediaset.



40. Groove ha scritto:

8 agosto 2014 alle 19:40

@Andrew: finalmente qualcuno che ha colto il vero succo della questione, è esattamente quello che penso anche io, sono perfettamente d’accordo con te con tutto quello che hai detto, infatti a Mediaset il montaggio è sempre stato ben fatto, non vedo cosa si potranno mai inventare per renderlo ancora più bello!!! Chiederanno agli spettatori di mettere gli occhiali 3D per vederlo? Anche io preferisco il nazional-popolare rispetto al radical-chic, e per questo sono contento che ci sarà Tu si que vales, almeno quei 6 milioni che magari non hanno Sky potranno continuare a guardare il programma, che comunque avrà delle importanti novità rispetto all’ultima edizione di IGT andata in onda su Canale 5, l’dea del 4° giurato diverso ad ogni puntata mi piace molto e anche quella della giuria popolare che si aggiunge alla giuria di qualità.



41. Vince! ha scritto:

8 agosto 2014 alle 20:07

Si capiva da tempo che la Littizzetto avesse voglia di sperimentare cose nuove, lontano da Fazio.
Però con questa sua scelta Luciana mette non poco in difficoltà il suo amico, anche se deciderà di continuare con gli interventi su Rai3: come minimo ripartiranno le accuse a “Che tempo che fa” di essere troppo pro-Sky.



42. Luca11 ha scritto:

8 agosto 2014 alle 20:39

Andrew, chiaramente quando parlavo di montaggi strepitosi non mi riferivo di certo ad XF visto che va in onda Live..
Non ho criticato il montaggio di Mediaset, ho solo detto che mi aspetto ancora qualcosa di più, visto che da questo punto di vista sono i leader (di nuovo umilissima opinione di uno che comunque queste cose le ha studiate, ma rimane sempre una cosa personale) per rendere il programma ancora più leggero e scorrevole..
Masterchef è un gioiello da questo punto di vista, le selezioni di XF altrettanto, senza contare gli speciali sullo sport o il 90% dei promo pubblicitari..
Andrew, più che “Sky=meglio solo perché pago assai” è più “se non reputassi Sky il meglio, col cavolo che pagherei 50 euro al mese”.
Per evitare male intesi, con questo non voglio dire che tutto quello che fa Sky é oro, mentre il resto è cacca, ne voglio dire che IGT ora sarà il più grande show del pianeta. Se sarà buono, sarà un’altro programma che aggiungerò alla mia lista, altrimenti continuerò ad ignorarlo come ho fatto per queste ultime 2-3 edizioni..



43. gauss-markov ha scritto:

8 agosto 2014 alle 20:46

Ma perché non invertire Cabello e Zilli fra X-Factor e Italia’s Got Talent? Cmq non vedeteci una cosa esistenziale in questo cambio di “ditta”: su Mediaset IGT aveva 2 pesi massimi del proprio palinsesto (praticamente mancava solo Bonolis) mentre Sky è stata costretta (non avendo una propria scuderia) a chiamare nomi esterni: sono due situazioni diverse, due idee di televisione diverse (sicuramente Sky seguirà il mood della versione british che sta trasmettendo in questo periodo) con obiettivi commerciali diversi (1mln di spettatori su SkyUno vale quanto 7-8mln su Canale5)
Unico dispiacere è che come schiaffo morale a tutti questi format stranieri Mediaset poteva, con uno scatto di orgoglio, modificare la Corrida mettendoci la giuria e chissene dei format stranieri



44. Son of the Bishop ha scritto:

8 agosto 2014 alle 22:35

Curiosissimo di vedere Matano, a me all’ idea fa già ammazzare dalle risate



45. XxdanyxX ha scritto:

8 agosto 2014 alle 23:29

io sono contentissimo per la giuria, anzi, sono ancor più contento il fatto che venga discussa in modo positivo e negativo perchè tutto questo porta solo successo ad un’edizione di Italia’s Got Talent non ancora iniziata (l’articolo su sky.it ha fatto boom di contatti e di condivisioni su facebook e twitter).
io personalmente, a guardare la versione italiana e quella inglese mi sento in imbarazzo per quella italiana… cioè non c’è confronto. poi ovvio, la versione italiana di mediaset era fatta bene senza confronti e per i nostri canoni ( da sempre sostenevo che l’alchimia tra belen e annicchiarico era inesistente, anzi, controproducente per il programma. opinione personale eh).
mi aspettavo un fiorello per ITG su sky, e mi sono ritrovato con Bisio, la Litizzetto, l’Incontrada… più che soddisfatto! Nina Zilli, si era già visto su Panariello Non Esiste, ci sa fare. Voglio vedere cosa faranno fare a Frank Matano (gli hanno dato una super occasione eh, diciamolo, dovrebbe baciarsi i cosiddetti…) e come lo imposteranno.
se farà il milione, io lo dico sempre, vuol dire che fa più del 25% di share sulla propria rete da quasi 5 milioni di abbonati (non contiamo degli streaming online illegali che usciranno, che anche con x factor raggiungevano anche 20.000 contatti nelle serate con ospiti importanti).
@davide: perchè non hai fatto il “BOOM!”?



46. XxdanyxX ha scritto:

8 agosto 2014 alle 23:33

ah, e convengo con gli altri a dire che Victoria Cabello avrebbe più che funzionato in questa giuria, magari al posto di Nina zilli… per dire



47. roberto manfredi ha scritto:

8 agosto 2014 alle 23:45

Ma per favore!!! Non bastava già un format scopiazzato, IGT da La corrida. No. Ne serviva anche il fratello gemello, Tu si que vales, che è quindi una doppia scopiazzatura. Certo che Mediaset è davvero brava a contorcere e districare i format uguali e sempre degli stessi programmi per farti credere che sia qualcosa di nuovo. Sky invece è brava a tirare fuori i milioni dal portafoglio quando gli si presenta l’occasione. E menomale che se lo è preso sto programma. Se no gli unici che facevano ascolti erano solo Masterchef e X Factor. Ma non era meglio, nel lontano 2009, riproporre La Corrida magari in una versione fatta meglio e più adattata ai tempi. C’erano quasi riusciti nel 2011 con Insinna, poi però Mediaset, come è solita fare perché non sa che pesci prendere, ha voluto tirare fuori da una costola del programma di Corrado, IGT. Io spero che u Sky abbia successo. Mentre spero che in Mediaset floppi, così che capiscano che è troppo facile tentare di riproporre lo stesso programma con un titolo diverso.



48. mirazef ha scritto:

9 agosto 2014 alle 00:31

Frank Matano non me lo sarei mai aspettato!



49. zigzag ha scritto:

9 agosto 2014 alle 08:48

Contentissimo per la Littizzetto, ma al contempo estremamente deluso dalla presenza di Matano, che per me è un personaggio indefinibile. Dice di essere stato “formato” dal mondo di internet, ma se ciò significa aprire un canale youtube e sparare 100 video inutili al giorno e farsi sponsorizzare a più non posso, ah beh, allora non vedo cosa vi sia di diverso fra questo e l’acquisire popolarità grazie al Grande Fratello. Se avesse anche solo un briciolo di creatività di coloro che, veramente, sono stati formati dal web e si sono impegnati seriamente, allora, personalmente, avrei anche potuto prenderlo in considerazione. E poi, oggettivamente, in anni che seguo i suoi video non mi ha strappato più di 2 risate.



50. ciak ha scritto:

9 agosto 2014 alle 14:07

un buon cast…
tra tutti la LITTIZZETTO più che a Fazio ha fatto un “torto” alla amica DEFILIPPICA… ahhhh… Luciana non è a Che tempo che Fa con un contratto esclusivo RAI …(cosa che io fossi stato un dirigente della tv pubblica, avrei fatto di corsa… è molto brava) … pertanto libera di muoversi come vuole…ma non abbandonerà mai fazio a Che Tempo….
per il programma IGT dico che per SKY è facile mangiare la polpetta degli altri già testata… mai che osi… e quando fa finta di osare TOPPA…



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.